Merci conto rimanenze iniziali maggiori di quelle finali: un dramma!

Nella situazione contabile del conto economico “situazione economica” in dare, tra i costi, sono registrate le merci c/rimanenze iniziali. Non solo ci sono anche le materie prime c/ rimanenze iniziali. Questi valori sono contrapposti ai ricavi. In quest’ultimi ci troviamo le merci c/rim. finali e materie prime c/rimanenze finali.

Il concetto riguarda il valore del patrimonio aziendale. I “soldi” l’azienda li ha o in banca, nel conto corrente o in magazzino come merci o materie prime. Ecco il “deposito” di ricchezza dell’impresa. Questa è la visione statica a cui si contrappone integrandosi quella dinamica con il fatturato. Quanto vale un’impresa? Il fatturato e il suo patrimonio. Per patrimonio s’intende il capitale proprio, il magazzino e il denaro in banca.

Solitamente il magazzino vale il 25% dell’attivo circolante mentre la liquidità appena lo 0,5%.

Tornando al tema di questa riflessione tutti siamo abituati a un merci c/rim. iniziali minore di quelle finali. Questo sia per i prodotti sia per le materie prime.

Il problema è tale quando ci troviamo al contrario con le iniziali MAGGIORI delle finali. Che si fa?

Qui serve una precisazione per proseguire.

Nel conto economico in A2 ci vanno i prodotti finali (se questi maggiori degli iniziali).

Sempre nel conto economico però nei costi, in B11, ci vanno le materie prime con una differenza. Le materie prime finali posso essere sia maggiori delle iniziali sia minori, comunque sono registrati in B11. Ciò che cambia è il segno. Trovandosi nei costi, il valore positivo è registrato in meno, con il segno meno. Al contrario il valore negativo (iniziali maggiori delle finali) resta sommato ai costi con segno meno. Su questo punto a richiesta è possibile tornarci sopra.

Tornando alle merci c/rimanenze finali, se dovessero essere inferiori alle iniziali, vanno conteggiate in B11 con il loro segno. Registrare questo valore in negativo in A2, NON comporta falsare il bilancio, perché le cifre alla fine quadrano, solo che non è uso farlo. Tutto qui.

In gamba, il prof.