Home/2017/Novembre
30 11, 2017

Curve d’indifferenza che non si possono intersecare: non ci credo!

2020-04-29T19:07:42+02:00Novembre 30th, 2017|Categorie: Appunti per gli studenti|Tag: , , , , |0 Commenti

Curve d'indifferenza che non si possono intersecare tra di loro: non ci credo! Le curve d'indifferenza sono un concetto di microeconomia. Studiata la funzione della domanda e passati al vincolo di bilancio, finalmente è possibile discutere del punto di ottimo. Si tratta di un ottimo paretiano ovvero di quel livello di soddisfazione che rende tutti paghi della loro posizione. In realtà anche questo concetto appare come pura teoria. Non è affatto credibile che tutti gli operatori del mercato possano essere soddisfatti! Queste sono ancora finzioni che disegnano un mondo perfetto. Comunque, per quanto irrealistico sia, finché il [...]

29 11, 2017

La sociologia della devianza in crisi incapace di segnare una direzione

2020-04-29T19:07:43+02:00Novembre 29th, 2017|Categorie: Studi di sociologia|Tag: , , , , |0 Commenti

La sociologia della devianza in crisi incapace di segnare una direzione. San Francesco d'Assisi fu certamente un deviante in una società di ladri. La sociologia della devianza studia i comportamenti anomali e non socialmente condivisi. Infatti "l'anomalia" rappresenta la pietra angolare dell'intera disciplina. Chi stabilisce cosa sia anomalo? Certamente la legge, i tempi, le persone, i comportamenti, il comune modo di pensare. Ecco che è "anomalo" oggi qualcosa che era condiviso prima e viceversa. Questa variabilità ed eccessiva adesione al tempo che si sta vivendo rappresenta invece il tallone d'Achille dell'intera disciplina. Aderendo ai tempi correnti, la [...]

29 11, 2017

Il senso acritico della globalizzazione. Vietato criticare!

2020-04-29T19:07:43+02:00Novembre 29th, 2017|Categorie: Globalizzazione, Storia attuale, Studi di politica, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , , |0 Commenti

Il senso acritico della globalizzazione. Vietato criticare! Mai come nell'era globalizzato è diventato impossibile criticare il pensiero comune. Il senso acritico della globalizzazione è un pensiero che nasce dall'impossibilità di criticare quando ritenuto dogma in quest'era. "Ai miei tempi" diciamo negli anni del '68 e del terrorismo, tutto fu sotto "critica". Oggi è il contrario e non si sa perchè. Ad esempio l'immigrazione è volutamente confusa con l'assistenza ai profughi. L'omosessualità è anch'essa confusa con i diritti civili. Perchè questa ricercata confusione? Penso anche al Papa della Chiesa Romana Cattolica apostolica. Si tratta di un ottimo responsabile [...]

29 11, 2017

Ricavo marginale e costo marginale sono dimensioni di un unico evento

2020-04-29T19:07:43+02:00Novembre 29th, 2017|Categorie: Appunti per gli studenti|Tag: , , , , |0 Commenti

Ricavo marginale e costo marginale sono dimensioni diverse di un unico evento. Ricavo marginale e costo marginale appaiono simili nel nome, ma non è così. Già dal loro sviluppo grafico si notano importanti differenze. Di cosa stiamo parlando? L'argomento s'inquadra negli appunti per gli studenti in ambito di microeconomia. Il ricavo marginale e costo marginale rappresentano un SECONDO sistema di calcolo della redditività d'impresa. La domanda è: fino a quando è saggio proseguire nell'aumentare la produzione? La domanda ha senso considerando che più si produce e più il prezzo di vendita cala. Si tratta di un aspetto [...]

23 11, 2017

Il sonno come dissociazione da un evento in corso non gradito

2020-04-29T19:07:43+02:00Novembre 23rd, 2017|Categorie: Studi sulla personalità|Tag: , , , , |0 Commenti

Il sonno come dissociazione da un evento in corso nel vissuto non gradito. Il sonno è anche un sistema di protezione oltre che di ristoro per la mente. Si dorme per riposarsi, ma lo si utilizza anche per dissociarsi da una sofferenza in corso di sviluppo. In effetti nelle carceri, le persone più sensibili, colpevoli o meno, "dormono" per isolarsi dall'ambiente. Fin qui nulla di nuovo, si tratta di dati e conoscenze acquisite nello studio della personalità. Il punto è un altro: con l'uso del sonno come terapia dissociativa, si risolve il disagio intimo vissuto? La scienza [...]

18 11, 2017

Condoglianze. E’ naturalmente deceduto il Signor Riina. Pensare diversamente

2020-04-29T19:07:43+02:00Novembre 18th, 2017|Categorie: Storia attuale, Studi di politica, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , , |0 Commenti

Condoglianze. E' naturalmente deceduto il Signor Riina. Pensare diversamente. Condoglianze famiglia Riina per la Vostra perdita. Usare queste parole è un atto di civiltà. Tutti si chiederanno perché di tale pensiero, compreso il Vaticano che ha negato il funerale, ebbene è presto spiegato. Anzi è così semplice! Il Signor Riina in vita ha fatto quanto è stato sanzionato da più processi. Dal 1993 (mi pare) è in carcere, ed anche in una condizione molto dura. A questo punto il Signor Riina ha iniziato a espiare le sue colpe. Questo atto umano e giuridico obbliga tutti al rispetto [...]

18 11, 2017

Ammortamento e codice civile. La domanda da fare al docente. Parte 2

2017-11-18T17:55:38+01:00Novembre 18th, 2017|Categorie: Appunti per gli studenti|Tag: , , , , |0 Commenti

Ammortamento e codice civile. La domanda da fare al docente. Parte 2 Ammortamento e codice civile rappresentano due aspetti fondamentali dell'economia moderna: diritto ed economia. Si tratta di versioni dell'organizzazione umana intimamente collegate tra loro. L'epoca moderna è nata grazie alla certezza del diritto in economia. In genere non ci si sofferma mai abbastanza su questo aspetto. La modernità nasce con la certezza delle norme di trasmissione nel diritto di proprietà. Chiarito il concetto e connessione tra diritto ed economia, veniamo alla seconda parte di un ragionamento. Ammortamento e codice civile. La procedura di ammortamento come già [...]

17 11, 2017

Ammortamento. Una domanda da fare all’insegnante per farsi notare.

2020-04-29T19:07:44+02:00Novembre 17th, 2017|Categorie: Appunti per gli studenti|Tag: , , , , |0 Commenti

Ammortamento. Una domanda da fare all'insegnante per farsi notare. Ammortamento: un concetto interessante. Si tratta di quote tratte dall'utile lordo, prima del pagamento delle tasse, per distribuire su più anni il costo di beni strumentali. Per strumentale s'intende quel bene che è necessario alla produzione. Infine i beni soggetti ad ammortamento sono quelle immobilizzazioni che possono essere materiali o immateriali. Si ricorda che le immobilizzazioni si trovano nelle attività dello Stato Patrimoniale. La funzione dell'ammortamento è duplice. Prima di tutto il mantenimento nel ciclo produttivo di beni sempre efficienti ad alta produttività. Lo scopo è produrre meglio [...]

17 11, 2017

La Rai, una televisione di sinistra. Il gazzettino del Pd. Uffa!

2020-04-29T19:07:44+02:00Novembre 17th, 2017|Categorie: Studi di politica|Tag: , , , , |0 Commenti

La Rai, una televisione di sinistra. Il gazzettino del Pd. Uffa! La Rai percepisce il canone per un servizio pubblico, vero? E' possibile sapere quale sia questo "servizio alla comunità"? In tutta onestà la massa e persistenza di notizie intorno al "partito di governo", il cosidetto Pd, è assillante. Questo non è più un servizio pubblico, ma un abuso del pubblico. Ovviamente sono concetti di cui non se ne può parlare. Il pestaggio di un giornalista della Rai, a Ostia, va letto anche sotto questa luce. Non sto mettendo insieme fatti del tutto scollegati. C'è una chiave [...]

17 11, 2017

Santo cielo che macello istituzionale a Ostia. L’Italia impazzita

2017-11-17T00:54:49+01:00Novembre 17th, 2017|Categorie: Studi di politica|Tag: , , , , |0 Commenti

Santo cielo che macello istituzionale a Ostia. L'Italia impazzita. Santo cielo, ma che state combinando ad Ostia? La domanda è d'obbligo e nasce in reazione al solito e noto atteggiamento di sinistra populista. Qualsiasi fatto che tocchi "uno di loro" è un attacco alla democrazia! Nessuno e dico nessuno ha osato chiedersi se fosse la RAI ad aver sbagliato. L'unanimità è sempre e solo di sinistra. Meglio stare lontani da quelli che non hanno mai dubbi. Il santo cielo che macello, seguendo i fatti di Ostia, nasce spontaneo. In una pressione mediatica e "istituzionale" così isterica, spero [...]

15 11, 2017

Reddito e sostituzione effetti derivanti dalla variazione del prezzo. Parte 3°

2020-04-29T19:07:44+02:00Novembre 15th, 2017|Categorie: Appunti per gli studenti, Effetto Reddito e Sostituzione|Tag: , , , , |0 Commenti

Reddito e sostituzione effetti derivanti dalla variazione del prezzo. Parte 3° Reddito e sostituzione sono i primi effetti studiati in microeconomia. Il passaggio è importante, perché si transita da un mondo "semplice" a quello in movimento. Concetti già espressi nella prima parte di trilogia dedicata all'effetto reddito e sostituzione. Nella seconda parte si è accennato al bisogno di riportare sul vincolo di bilancio opposto una parallela. Si è vero. Questa parallela serve per intercettare una diversa curva d'utilità. Nei disegni si chiama U1 e U2. Vediamo di capirci. Le curve chiamate "vincolo di bilancio" sono 2. Questo [...]

15 11, 2017

Gli effetti combinati di sostituzione e reddito. Seconda parte

2020-04-29T19:07:44+02:00Novembre 15th, 2017|Categorie: Appunti per gli studenti, Effetto Reddito e Sostituzione|Tag: , , , , |0 Commenti

Gli effetti combinati di sostituzione e reddito. Seconda parte Gli effetti combinati di sostituzione e reddito emergono dalla modifica del prezzo. Ovvero e spiegato meglio, se varia il prezzo dei beni accadono 2 fatti nuovi: a) il reddito si modifica; b) anche la scelta tra prodotti muta. Tradotto in pratica vuol dire che potrò comprare meglio e di più allo scendere dei prezzi. Al contrario, se i prezzi salgono, si riduce la mia quota di reddito disponibile. Non è finita. Anche la scelta tra prodotti subisce delle varianti: i più cari sono scartati dal mercato. Fin qui [...]

15 11, 2017

Effetto reddito e sostituzione – parte 1 con slide di spiegazione

2020-04-29T19:07:44+02:00Novembre 15th, 2017|Categorie: Appunti per gli studenti, Effetto Reddito e Sostituzione|Tag: , , , , |0 Commenti

Effetto reddito e sostituzione - parte 1 con slide di spiegazione Effetto reddito e sostituzione, un concetto di microeconomia che crea non pochi problemi agli studenti. Il motivo di tale difficoltà, risiede, secondo me, insegnando la materia, negli schemi. Usualmente i libri di testo sono avari nel presentare eventi di micro o macro economia attraverso i grafici. Si percepisce la mancanza, sul mercato della formazione, di un testo che spieghi per schemi e non a parole i concetti. Esisterà? Che ci sia o no, la rappresentazione grafica, in questo sito è applicata. Affinchè l'articolo possa essere indicizzato, [...]

13 11, 2017

La crisi della sinistra italiana non è una novità allora perchè governa?

2017-11-13T20:15:56+01:00Novembre 13th, 2017|Categorie: Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

La crisi della sinistra italiana non è una novità allora perchè governa? La crisi della sinistra, in Italia, non è una novità, la domanda è un'altra: perchè governa? Con il colpo di stato del 2011, il Napolitano ha permesso al Renzi 1000 giorni di governo senza legittimità politica. Detto in altre parole significa che il Renzi (da qui il caso Renzi) non eletto da nessuno e privo di legittimità, ha governato per un lungo periodo. La logica sarebbe stata diversa. Va bene che uno senza legittimità governi ma per giungere alle elezioni politiche. I fatti sono andati [...]

13 11, 2017

Giornalismo aggressivo. Come reagire alle provocazioni del giornalista?

2017-11-13T18:45:31+01:00Novembre 13th, 2017|Categorie: Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Giornalismo aggressivo. Come reagire alle provocazioni del giornalista? I fatti sono noti. A Ostia (provincia di Roma) la RAI ha volutamente provocato lamentandosi della reazione. E' giusto? Giornalismo aggressivo; cosa vuol dire e quando si pratica? In un mondo normale il giornalista chiede un'intervista che può essere concessa o negata. Redatto il testo, va condiviso con l'intervistato e quindi, se ottenuto l'OK, pubblicato. Questa è una prassi corretta per sviluppare il proprio lavoro. Non credo che a Ostia la RAI si sia comportata in questo modo. In realtà, la stessa RAI, con intento politico, nel corso di [...]

7 11, 2017

La scelta del consumatore. Argomenti di microeconomia

2020-04-29T19:07:45+02:00Novembre 7th, 2017|Categorie: Appunti per gli studenti, Effetto Reddito e Sostituzione|Tag: , , , , |0 Commenti

La scelta del consumatore. Argomenti di microeconomia La scelta del consumatore è l'argomento primo del programma di microeconomia. Gli strumenti per analizzare le scelte sono diversi. Si parte dalla curva di domanda che guarda caso è sostanzialmente identica al vincolo di bilancio. Entrambe le curve sono a pendenza negativa. Come mai 2 argomenti diversi sono così attigui? Semplice. Il vincolo di bilancio spiega come si distribuisce il reddito tra i beni. Per semplicità si indicano solo 2 beni, che si chiamano x in ascissa e y in ordinata. L'obiettivo è massimizzare il benessere. Essendo il vincolo di [...]

7 11, 2017

Il fattore umano è la vera vittima della globalizzazione

2020-04-29T19:07:45+02:00Novembre 7th, 2017|Categorie: CULTURA AZIENDALE, Globalizzazione, Studi di politica, Studi di sociologia|Tag: , , , , |0 Commenti

Il fattore umano è la vera vittima della globalizzazione Il fattore umano è stato letteralmente violentato in era globalizzata. La globalizzazione è nata per dare maggiore benessere al mondo e all'Occidente, ma questa promessa è stata tradita. Con la delocalizzazione e conseguente disoccupazione, l'Occidente sta vivendo male. In questo vivere senza redditi adeguati, è stato anche compromessa la gestione del fattore umano. Significa sfruttamento a tutto campo delle persone. Questo non vuol essere un ragionamento rilevante ai fini sindacali; no! Si sta parlando di crisi di sistema. Una crisi, che almeno in Italia, sta travolgendo e portando [...]

7 11, 2017

Multi level o network marketing. Non affidabilità di prodotto

2020-04-29T19:07:45+02:00Novembre 7th, 2017|Categorie: Appunti per gli studenti, CULTURA AZIENDALE|Tag: , , , , |0 Commenti

Multi level o network marketing. Non affidabilità di prodotto Multi level o network marketing, esprimono lo stesso concetto. Una forma di sfruttamento del lavoro per cui si guadagna sulle commissioni di vendita maturate da meno anziani in azienda. Questa procedura, oltre a danneggiare il rapporto umano aziendale, ha dei riflessi sulla qualità di prodotto che ricadono sul cliente. Mi spiego. La bontà del prodotto, specie in una consulenza, emerge dalla qualità del consulente. Nel caso quest'ultimo emerga da un processo formativo errato, è facile che anche il servizio reso al cliente sia viziato. In pratica il cane [...]

6 11, 2017

Network marketing come il multi level. Espressioni di poca serietà

2020-04-29T19:07:45+02:00Novembre 6th, 2017|Categorie: Appunti per gli studenti, CULTURA AZIENDALE|Tag: , , , , , |0 Commenti

Network marketing come il multi level. Espressioni di poca serietà Network marketing e multi level sono la stessa formula organizzativa. La sostanza consiste nel guadagnare commissioni e percentuali anche sulle vendite svolte da altri oltre che sulle proprie. Questo è possibile sottostimando l'apporto dei collaboratori che sono stati direttamente reclutati. In questa maniera abbiamo un travaso di ricchezza da uno "giovane" (in senso di data d'ingresso in azienda) ai più "anziani". E' giusto o sbagliato? Il metodo network marketing è già fortemente contestato in dottrina. Serve per aziende che sono poco radicate sul terreno prive di fondi [...]

6 11, 2017

8 anni di obama nel vuoto esistenziale. Tipico effetto da globalizzazione

2017-11-06T12:38:53+01:00Novembre 6th, 2017|Categorie: Globalizzazione, Storia attuale, Studi di politica, Studi di sociologia|Tag: , , , , |0 Commenti

8 anni di obama nel vuoto esistenziale. Tipico effetto da globalizzazione. 8 anni di obama nel vuoto più assoluto, come se non ci fossero stati. In effetti sono stati anni perduti. Lo spessore politico dell'obama, alla prova dei fatti, si scioglie come un gelato al sole di ferragosto. La stessa crisi subprime non ha avuto alcuna risposta nei suoi fattori di base. L'obama ha addormentato l'America con i suoi effetti scenici privi di concretezza. Infatti il mondo stesso è cambiato senza la presenza dell'America. Oggi è tutto cambiato. Di 8 anni di obama non resta nulla. L'eccessiva [...]

Torna in cima