5 05, 2021

Inflazione prossima ventura in Italia. Prof Carlini

2021-07-17T10:54:07+02:00Maggio 5th, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, ECONOMIA, Globalizzazione, Macroeconomia|Tag: , , , , , , |2 Commenti

Inflazione prossima ventura in Italia e nel mondo, ma con un forte accento sul nostro Paese. Perchè accade questo? L'Italia ha una posizione d'indebitamento tra le più elevate del mondo (il leader in questo campo è il Giappone, ma con una differenza). E' vero che il Giappone è altamente indebitato (al 260% del PIL) ma le obbligazioni del debito sono tutte in mano domestiche: vuol dire che il loro debito se lo controllano in Patria. Il debito italiano è nell'ordine del 160% e salirà, per il prestito dell'Unione Europea al 200% con una forte esposizione sull'estero (pare [...]

25 04, 2021

Quanti sono i disoccupati in Italia. Prof Carlini

2021-04-25T19:36:23+02:00Aprile 25th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione, Studi di politica|Tag: , , , , |0 Commenti

Quanti sono i disoccupati in Italia ad aprile 2021? L'informazione è rintracciabile non facilmente anche perchè non la si vuole diffondere per esigenze d'ordine pubblico. Con la questione del benessere collettivo però passano indisturbati argomenti importanti e taciuti: l'inadeguatezza della classe imprenditoriale italiana che non sa creare posti di lavoro; un Governo molto modesto. L'accoppiata o combinato disposto di gente non adeguata al ruolo, comporta un'alleanza importante nel celare le informazioni. Il Governo è diretto (ancora) da uno non eletto da nessuno (dopo il Conte ora il Draghi), non solo, NON esiste ancora una laurea in imprenditoria! [...]

18 04, 2021

Femminicidio e divorzi/abbandoni. Correlazioni. Prof Carlini

2021-04-18T15:46:38+02:00Aprile 18th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, educazione dei figli, Femminismo, Globalizzazione, SOCIOLOGIA, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , , |0 Commenti

Femminicidio e correlazione a un passato familiare ricco di divorzi o abbandoni; quale il nesso? Attualmente non è mai stata svolta alcuna ricerca sull'argomento perchè non si è pensato d'indirizzare l'indagine su questo piano ritenendolo non collegato. L'opinione qui espressa è invece di correlare gli eventi. L'Istat ci comunica che la percentuale dei divorzi in Italia ha raggiunto stabilmente il 42% delle coppie coniugate (negli Usa è al 45%). Su quelle non conviventi non ci sono statistiche ma solo stime. Pare (ma il dato non è verificato su scala nazionale) che siamo al 60% d'abbandoni nella coppie [...]

9 04, 2021

Il vaccinato non avente diritto va incriminato. Prof Carlini

2021-04-09T21:32:23+02:00Aprile 9th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione, Polmonite cinese|Tag: , , , |0 Commenti

Il vaccinato non avente diritto dev'essere incriminato. Si tratta di dichiarazione mendace, truffa e appropriazione indebita. Pare che su 10 milioni di vaccinati di cui solo 3 a ciclo completo, ben 2 milioni siano i non aventi diritto. Una notizia di questo tipo è stata data, tra le righe, al telegiornale di stasera 9 aprile 2021. Se vera e confermata, esprime una mostruosità di così grande proporzioni che vale il 20% dei vaccini inoculati. Non è possibile pensare che l'inciviltà e la barbarie oltre l'immaturità possa valere il 20% del paese. L'intero Partito democratico misura una percentuale [...]

6 04, 2021

Risolto il rischio di fallimento dell’Italia. Prof Carlini

2021-04-06T23:33:40+02:00Aprile 6th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Studi di politica|Tag: , , , , |0 Commenti

Risolto il rischio di fallimento della Repubblica Italiana per eccesso d'indebitamento sul PIL. La finanza creativa, quella "made in Draghi" ha ancora colpito. Per quanto il tono di quanto qui scritto sia solo apparentemente scherzoso e ironico, in realtà il ragionamento è molto serio e drammatico. Questo sito è tra i pochi che denuncia il fallimento della Repubblica Italiana per eccesso d'indebitamento sul PIL. L'attuale e terzo governo, successivo alle ultime elezioni democratiche avvenute in Italia a marzo 2018, partì con il 134% d'indebitamento per giungere ad oggi, primavera 2021 al 160%. Certamente tutti sappiamo il perchè, [...]

5 04, 2021

Il vero crimine commesso dalla globalizzazione. Prof Carlini

2021-04-05T13:37:00+02:00Aprile 5th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione, Il caso Cina, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Il vero crimine sociale da addebitare alla globalizzazione è la disoccupazione. Vuol dire che con il connesso e implicito atto di delocalizzazione (spostamento all'estero delle attività produttive) l'Occidente si è ritrovato in carenza di posti di lavoro. Perchè c'è disoccupazione in Occidente? La risposta è facile. I posti di lavoro c'erano e ora non ci sono. Dove si trovano quelli che prima erano posti di lavoro? all'estero! Lascia sgomenti come i sindacati, negli ultimi 20 anni, non abbiano saputo lottare per la salvaguardia dei posti di lavoro in Occidente. Questa critica al mondo sindacale la dice lunga [...]

4 04, 2021

Il disoccupato cronico fa quanto gli si dice. Prof Carlini

2021-04-04T21:54:54+02:00Aprile 4th, 2021|Categorie: Apprendistato, Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, CULTURA AZIENDALE, Globalizzazione, Studi di politica|Tag: , , , , |0 Commenti

Il disoccupato di lunga durata, quello che sfida gli anni su anni è un personaggio molto particolare. Studio questa categoria di persone a cui voglio un bene dell'anima da diversi anni, precisamente 21. Nel 2000 affrontai il primo corso di formazione per disoccupati e da allora ho l'onore e il privilegio di servire stabilmente questa categoria di persone. Avendo speso ad oggi mediamente 3mila ore di formazione, in vent'anni, sulla categoria emergono dei segnali inequivocabili. Il disoccupato non è tale perchè privo di lavoro, ma in quanto non crede in se stesso. Il primo che non ci [...]

1 04, 2021

Entrando in era post globalizzata. Prof Carlini

2021-04-01T21:21:03+02:00Aprile 1st, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione, Il caso Cina|Tag: , , , , , , |0 Commenti

Entrando in era post globalizzata la Cina decade come colonia produttiva e d'importanza politica quanto militare: evviva, era ora! Traspare senza alcuna riserva, da queste parole, una decisa posizione anti cinese; come potrebbe essere diversamente? La Cina è una dittatura comunista, il suo posto non è nel mondo civile moderno, ma come dittatura relegata alla notte della storia. Liquidato con quattro parole il mostro cinese e comunista, resta la globalizzazione orfana del suo principale attore. Questo perchè si sono creati dei sinonimi tali che globalizzazione significa delocalizzazione quindi disoccupazione e infine Cina. Globalizzazione sta a delocalizzazione come [...]

27 03, 2021

La Cina è una dittatura! nessuno se n’è accorto?

2021-03-27T22:16:23+01:00Marzo 27th, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione, Il caso Cina, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

La Cina è una dittatura comunista come ogni partito di quel genere è nel mondo, compreso il PCI e la derivazione in Partito "democratico" in Italia. Come mai ci si stupisce ancora? Com'è possibile mettere la testa dentro la sabbia per ignorare l'ovvio? La questione che la Cina è una dittatura non sorprende più di tanto, quanto il farci affari insieme! Che vergogna sapere che la Cina è il primo partner commerciale della Ue (anno 2020). Un qualcosa che disturba la quiete democratica della comunità. Com'è possibile che la civile e matura Europa, riunita nell'Unione, s'affidi a [...]

6 03, 2021

Critica alla Confindustria. L’arte della previsione. Prof Carlini

2021-03-06T09:08:22+01:00Marzo 6th, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, CULTURA AZIENDALE, Globalizzazione|Tag: , , , , |0 Commenti

Critica alla Confindustria nei suoi rapporti redatti dai diversi uffici studi. Amo analizzare questi rapporti quando posso consultarli perchè sono riservati ai soli iscritti. Ovviamente gli iscritti sono le imprese che pagano diversi soldi all'anno. Una medio-piccola impresa spende anche 3mila euro annui per far parte della Confindustria. La visione che nutro di Confindustria non è quella che esiste. Immagino una struttura molto più snella rispetto all'attuale con costi infinitamente più contenuti e meno personale. Del resto l'andamento e i successi dell'economia nazionale non giustificano un "Ministero" come invece attualmente è la Confindustria. A una struttura elefantiaca, [...]

14 02, 2021

Bentornato Signor Presidente Donald Trump. Prof Carlini

2021-02-14T10:19:14+01:00Febbraio 14th, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione, Il caso Cina, L'esperienza Americana, Storia attuale, Studi di politica, Taccuino Americano 2017, Taccuino Americano 2018, Taccuino americano 2019|Tag: , , , |0 Commenti

Bentornato Signor Presidente, Donald Trump nell'appuntamento delle prossime elezioni presidenziali fra 4 anni scarsi. Lei rappresenta l'ultimo Presidente sicuramente eletto negli Stati Uniti. L'attuale, il biden è solo un "incaricato" all'Ufficio presidenziale, in pratica un impiegato, nulla di più o di meno. Non per questo il biden non vada rispettato! sta svolgendo il lavoro per cui è pagato. Veniamo a Lei Signor Presidente Trump e apriamo una stagione d'autocritica molto gradita da tutti noi, suo elettorato. Il primo punto di critica costruttiva che va detto è stata la sottovalutazione del virus cinese. Politicizzare l'uso della mascherina è [...]

20 01, 2021

Uomo morto che cammina. Ecco la sintesi. Prof Carlini

2021-01-20T12:13:19+01:00Gennaio 20th, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione, L'esperienza Americana, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Studi di politica, Taccuino Americano 2017, Taccuino Americano 2018, Taccuino americano 2019|Tag: , , , |0 Commenti

Uomo morto che cammina è la corretta sintesi che oggi possiamo celebrare per il biden (così chiamato per scarsa considerazione) e il conte (quello italiano, avvocato, che ambisce a fare il Presidente del Consiglio benché non votato da nessuno). Due soggetti emergenti da vicende completamente diverse, ma sullo stesso piano. Uno non votato da nessuno, che svolge un ruolo senza averne la legittimità e un altro diventato Presidente degli Stati Uniti in frode elettorale. La frode elettorale americana che sia provata o no conta poco, basta il sospetto per abbattere la spiritualità dell'incarico da svolgere. Voti postali [...]

15 01, 2021

Vendita strategica slide del Prof Carlini

2021-01-15T22:37:40+01:00Gennaio 15th, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, CULTURA AZIENDALE, Globalizzazione, MARKETING|Tag: , , , , , |0 Commenti

Vendita strategica rappresenta una tecnica di vendita nel contesto delle transazioni commerciali complesse. Si definiscono tali, ovvero complesse, quelle vendite che non si sviluppano "a tu per tu", ma coinvolgono altre persone/centri decisionali che non sono visibili durante le trattative. Ne consegue che non è affatto complessa la vendita di un agente di commercio verso il negoziante. Non lo è tra il concessionario e il cliente (a meno che la moglie e i figli non vogliamo considerarli delle influenze). Al contrario, l'agente di commercio, che relaziona con l'ufficio tecnico di un'azienda per vendere un sistema di prototizzazione [...]

8 01, 2021

Trumpismo concetti e valori. Prof Carlini

2021-01-08T09:31:21+01:00Gennaio 8th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione, L'esperienza Americana, Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , , |0 Commenti

Trumpismo oltre lo stesso Donald Trump che oggi accetta quanto negato fino a ieri. E' palese che il trumpismo va oltre il personaggio che l'ha impersonato sino ad oggi. Più che trumpismo, nomignolo affiliato al momento, il concetto più corretto per definire di cosa si stia parlando è L'ESSERE CONSERVATORE. Chi è il conservatore?  Il conservatore è una persona di destra, nel senso che NON vuole che lo Stato assorba in se tutti i servizi alla comunità. La scuola pubblica? no grazie, meglio quella privata. In Italia uno studente costa 6.500 euro/anno: forse è meglio che la [...]

1 01, 2021

Studente italiano amante della Cina che odia gli Usa.

2021-01-01T19:17:45+01:00Gennaio 1st, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, Concetto di Scuola, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione, Il caso Cina, SCUOLA, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Studente italiano, quello che costa 6.500 euro/anno, alla soglia della maturità che si celebrerà fra 6 mesi, spesso difetta in Maturità. Tutti gli studenti italiani costano 6.500 euro all'anno!  A conti fatti, uno studente alla maturità, è costato allo Stato e quindi alla comunità 6.500 per 13 = 84.500. Mamma mia che spreco! Quanto denaro investito con risultati così modesti. Onestamente non ci sono idee, concetti, cultura, sensibilità e civiltà pari a 84.500 per singolo studente. Il guaio è che neppure i "docenti" sanno quanto costa il "materiale umano" che gestiscono in classe. Nessun insegnante, entrando in [...]

24 12, 2020

Lo studente che mitizza la Cina. Prof Carlini

2020-12-24T21:09:14+01:00Dicembre 24th, 2020|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, educazione dei figli, Globalizzazione, Il caso Cina, Storia attuale, Studi di sociologia|Tag: , , , , |0 Commenti

Lo studente che mitizza la Cina. Parlando con un allievo che conosco da tempo, emerge che questo ragazzo guarda alla Cina come a una promessa del futuro. Quando gli dico e insisto che la Cina è solo una dittatura comunista, l'allievo "svicola", striscia sui muri come un gatto/cane, ma non pone in discussione il suo credo. Indubbiamente che la Cina sia una dittatura, da fastidio, ma si vuole collocare "il dettaglio" nell'elenco delle cose note ma da non dire. Che peccato che anche i ragazzi, al pelo sui 18 anni, si mettano in coda anche loro nella [...]

17 12, 2020

Fare la fila per entrare in un negozio è folle

2020-12-17T20:54:14+01:00Dicembre 17th, 2020|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, educazione dei figli, Globalizzazione, Psicoanalisi, SOCIOLOGIA, Studi di politica, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , |0 Commenti

Fare la fila per entrare in un negozio è qualcosa di totalmente inconcepibile: praticamente folle! E allora perchè abbiamo una massa indistinta di gente che si mette in fila? Che cosa rispondere se non ricorrendo alla povertà d'animo?  Quelli che fanno la fila per entrare in un negozio, quale atto di spesa per divagazione (shopping) non hanno nulla da fare. Comunque si cerchi di rigirare la vicenda, non ci sono spazi per un recupero di questa gente. Diverso sarebbe in caso di razionamento del cibo o farmaci, motivo per cui l'attesa è lecita e valida. Quando poi [...]

8 11, 2020

Un’America ora debole debole debole. Prof Carlini

2020-11-09T20:51:10+01:00Novembre 8th, 2020|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione, Il caso Cina, L'esperienza Americana|Tag: , , , |0 Commenti

Un'America che ora, con la "nuova presidenza democratica", è più debole di prima. Perchè? le motivazioni sono diverse. Il primo aspetto che spiega la debolezza sociale e politica degli Usa riguarda la questione razziale. L'America discutendo del suo futuro (a 4 anni) ha ceduto alle questioni relative a 1 comunità, quella nera, rispetto ad altri aspetti più articolati e complessi che riguardano il Paese. Il malessere dei neri è storico e non si dica che lo Stato non abbia fatto nulla! Dai tempi della presidenza Johnson, già negli anni Sessanta, la comunità nera è agevolata in ogni [...]

6 11, 2020

Come interpretare la spaccatura elettorale USA

2020-11-06T10:23:22+01:00Novembre 6th, 2020|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Come interpretare una spaccatura così importante, non solo nel corpo elettorale statunitense, ma proprio nell'America come popolo? E' in atto un cambio dei tempi. La sonnecchiante globalizzazione è tramontata (non è più al tramonto) da cui emerge (precedentemente allagata e sommersa) la crudezza dello scontro. Uno scontro che ha animato tutto il Novecento. Lo scontro tra una visione democratica e liberale contro quella di sinistra, comunista. Prima la sinistra e il comunismo era impersonato dalla Russia, oggi è la Cina. Cambia l'attore, resta lo scontro.  Il biden (qui scritto in minuscolo per mancanza di rispetto) è per [...]

5 11, 2020

Triste l’America del biden (in minuscolo) Prof Carlini

2020-11-05T16:25:36+01:00Novembre 5th, 2020|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione, Il caso Cina, L'esperienza Americana, Polmonite cinese, Studi di politica, Studi di sociologia, Taccuino Americano 2017, Taccuino Americano 2018, Taccuino americano 2019|Tag: , , , , , |0 Commenti

Triste è l'America di un biden, scritto appositamente in minuscolo per profondo disprezzo. Il biden è pro-China, allo stesso livello del pontefice comunista in Vaticano. Sono entrambe figure che purtroppo influenzano un'era di grande crisi e incertezza sul modello di sviluppo. Indubbiamente questi soggetti hanno potere e lo sfruttano, ma appaiono come attori di un teatro vuoto. Una pellicola che gira in un cinema chiuso per assenza di prospettive. Si, ci sono, ma è come se non ci fossero. Il Papa, biden, il non eletto da nessuno Giuseppe Conte in Italia sono attori senza parte. Perchè il [...]

Torna in cima