14 11, 2021

Punire Cina e India come inquinatori. Prof Carlini

2021-11-15T16:13:24+01:00Novembre 14th, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione, Il caso Cina|Tag: , , , |2 Commenti

Punire Cina e India come inquinatori e paese dittatoriale comunista il primo, quanto almeno autoritario il secondo. Come fare per applicare la punizione alla Cina comunista e all'India? E' semplicissimo; non si comprano prodotti made in China o India. Tutto qui, veramente semplice. All'atto dell'acquisto, è sano verificare chi ha realizzato il prodotto leggendolo sull'etichetta. Inutile affermare che sono 20 anni che NON compro prodotti comunisti provenienti dalla Cina. Un'attenzione di questo tipo fa diventare veramente matti i negozianti, ma li educa a un messaggio molto chiaro: embargo al prodotto comunista cinese. L'embargo ai prodotti comunisti e [...]

11 11, 2021

Draghi il produttore d’inflazione. Prof Carlini

2021-11-12T16:31:47+01:00Novembre 11th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, Calcolo del PIL, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, ECONOMIA, Globalizzazione, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Macroeconomia, Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Draghi il produttore d'inflazione, non da adesso, ma dal 2015 stampando carta moneta incurante del PIL prodotto. Come noto e qui ampiamente descritto più volte, il Q.E. (quantitative easing) è un'operazione di stampa di carta moneta sganciata dal PIL che ha una chiara volontà inflazionistica sul lungo periodo, ma risolutiva in caso di fallimento immediato. Gli americani, per uscire dalla crisi dei crediti immobiliari subprime, del periodo 2006-2008, hanno lanciato ed eseguito massicci interventi di finanza straordinaria (Q.E.) a colpi di 80 miliardi mese. Vuol dire aver introdotto per anni 80 miliardi/mese di dollari nel loro mercato [...]

27 10, 2021

Sarajevo e Taiwan le 2 bucce di banana

2021-11-14T15:22:30+01:00Ottobre 27th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, Globalizzazione, Il caso Cina, Storia attuale|Tag: , , , |0 Commenti

Sarajevo è nota nella storia per l'eccidio dell'Arciduca Francesco Ferdinando il 28 giugno 1914. Tutti sanno come da quel singolo atto limitato come ampiezza e significato a fatti locali (il contenzioso tra Austria e Serbia) si sia passati successivamente a un'intero conflitto mondiale con 10 milioni di morti, più altri 25 per la pandemia da febbre "spagnola" che ne derivò. Solitamente, nel conteggio dei morti nel primo conflitto, non si considerano anche quelli della pandemia da "spagnola". Ora la storia si ripete e la nuova Sarajevo si chiama Formosa o Taiwan a seconda di come la si [...]

26 10, 2021

I vantaggi del commercio internazionale sono teorici

2021-10-26T14:27:14+02:00Ottobre 26th, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, ECONOMIA, Globalizzazione|Tag: , , , |0 Commenti

I vantaggi del commercio internazionale, quelli insegnati correntemente in economia internazionale sono da prendere con le pinze perchè non considerano la variante culturale. Tutta l'economia ha completamente e volutamente dimenticato gli aspetti politici, religiosi e culturali, appiattendo ogni aspetto a formule di matematica. Ecco perchè la realtà è profondamente diversa dai conteggi che s'insegnano agli studenti nelle nostre aule d'economia! Per spiegarsi un esempio: un'ora di lavoro come costo industriale in Germania è pari a 32 euro; in Italia lo stesso costo del lavoro ammonta a 26 euro; in Cina a 5 dollari (era precedentemente 2). Quale [...]

24 10, 2021

Economia internazionale. Curva di offerta mondiale

2021-10-24T18:43:02+02:00Ottobre 24th, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, ECONOMIA, Globalizzazione|Tag: , , , |0 Commenti

Economia internazionale e la curva d'offerta mondiale; qualcosa che mette solitamente a disagio lo studente. Ogni volta che tratto questo tema e materia mi trovo a disagio. Si tratta di un'impostazione di sinistra, fortemente a favore della globalizzazione, totalmente sganciata dal reale. Mi spiego. Chi professa la globalizzazione osserva e si limita solo ed unicamente agli aspetti economici trascurando completamente la visione sistemica. Si ritiene che l'importazione dalla Cina, ad esempio, sia buona cosa perchè eleva il surplus del consumatore, senza considerare se questo acquirente è disoccupato o ha figli senza lavoro a causa della delocalizzazione. L'assenza [...]

19 10, 2021

Si chiama Teoria dei gruppi non team building

2021-10-19T09:36:42+02:00Ottobre 19th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, COMMENTO A LIBRI FAMOSI, CULTURA AZIENDALE, educazione dei figli, Globalizzazione, Studi di sociologia|Tag: , , , |0 Commenti

Si chiama Teoria dei gruppi senza la necessità d'utilizzare terminologia straniera. La contestazione non è solo a questo termine, ma a tutti quelli utilizzati nel linguaggio corrente in sostituzione di parole italiane. Lo chiamano "green pass", cos'è? non lo so. Conosco il certificato vaccinale. Non è finita: non so neppure cosa voglia dire "sindaca" quando per me sono solo e soltanto SINDACI! La devianza linguistica, che s'accompagna ad altri aspetti più generali, tipici di un'epoca ricca ed opulenta (il nostro PIL pro-capite è di 34mila euro, quello cinese appena 9mila dollari) è pericolosa. Cosa comporta la massiccia [...]

4 10, 2021

Inflazione come guasto al benessere. Prof Carlini

2021-10-04T11:48:05+02:00Ottobre 4th, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, ECONOMIA, Globalizzazione, Macroeconomia, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Inflazione come guasto al nostro benessere, un pensiero condiviso da tutti, ma con quali meccanismi la svalutazione del denaro ci colpisce? Ecco un aspetto che solitamente è estraneo al lessico comune. Tanto per cominciare, una premessa, inflazione e svalutazione del denaro sono sinonimi. Detto ciò è bene partire da una data relativamente recente rispetto a noi. Il riferimento non è al 1922 nella Germania di Weimar, ma agli Stati Uniti del 6 ottobre 1979. In seguito al secondo shock petrolifero (il primo fu nel periodo 1973-1974) la Banca centrale americana, (Fed) alzò in forma importante il tasso [...]

26 09, 2021

La globalizzazione ha mancato la promessa

2021-09-26T16:00:44+02:00Settembre 26th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, CULTURA AZIENDALE, Globalizzazione, Il caso Cina, Macroeconomia, ORGANIZZAZIONE AZIENDALE, Risorse umane, STORIA, Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

La globalizzazione ha mancato la promessa per un miglioramento delle condizioni di benessere per l'Occidente. In 52 presentazioni (gli inglesi le chiamano slides) viene esaminato il fenomeno globalizzato nella forma a noi nota, ovvero da quando si è conclamato, a novembre del 2001 fino ad oggi. Accademicamente si discute l'inizio della globalizzazione. Alcuni studiosi affermano che tutto iniziò con la scoperta dell'America. E' possibile. Da quella data gli Occidentali hanno iniziato a spostarsi dall'Europa recandosi in ogni parte del Pianeta. E' vero, ma ciò non cambia la vita personale di noi tutti. Ciò che invece ci tocca [...]

16 09, 2021

I bambini. Un tabù dell’età globalizzata. Prof Carlini

2021-09-16T20:41:02+02:00Settembre 16th, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, educazione dei figli, Femminismo, Globalizzazione, SOCIOLOGIA, Studi di sociologia|Tag: , , , |0 Commenti

I bambini sono uno dei diversi tabù dell'età globalizzata come l'accoglienza acritica degli immigrati e il fare assolutamente squadra con gli altri. Frasi come quelle che ama tanto ripetere l'attuale Presidente della Repubblica "solo insieme risolviamo i problemi" si aggiungo ai falsi miti di un'era che è finita: la globalizzazione. Oggi siamo in piena post-globalizzazione. Solo nella cultura Occidentale, di questa stagione globalizzata, c'è il culto del minore, nelle altre culture no, come mai? Tanto per cominciare le culture principali del pianeta Terra sono 9. Occidentale Orientale Islamica Africana Indiana (dell'India) Buddismo Sinica (cinese) Giapponese Latina Nove [...]

16 09, 2021

La prossima guerra alla Cina comunista. Prof Carlini

2021-09-17T20:28:57+02:00Settembre 16th, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione, Il caso Cina, Storia attuale|Tag: , , , |0 Commenti

La prossima guerra alla Cina comunista non si combatte solo con mezzi blindati, navi e aerei, ma NON acquistando più nulla che sia cinese. Il "no grazie alla Cina" parte da piattaforme come "Zoom" di proprietà di un cinese che risiede negli Stati Uniti, ma comunista. Grazie al tizio diverse persone sono state individuate e arrestate a Hong Kong nella lotta per la democrazia in quella sfortuna città abbandonata dall'Occidente. Tagliata fuori la piattaforma "Zoom" è il turno di "LinkedIN" altro strumento del grande orecchio del partito comunista cinese in Occidente. E sono 2 artigli cinesi su [...]

13 09, 2021

Uniformità di pensiero. Malattia della globalizzazione

2021-09-13T13:06:28+02:00Settembre 13th, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, educazione dei figli, Globalizzazione, Studi di sociologia|Tag: , , , |0 Commenti

Uniformità di pensiero vuole dire semplicemente che tutti la pensano allo stesso modo. Il guaio è che questo "pensare" non emerge da un'autonoma riflessione che ha maturato la persona fino a conseguire un suo autonomo pensiero, che può essere pari o diverso rispetto agli altri. Ecco la peste, il cancro della globalizzazione, che si chiama uniformità di pensiero. Chi ha elaborato che la Cina comunista è una dittatura? Pochi, non ci è arrivato neppure il Pontificato attualmente in carica! L'attuale Papa (quando si dimette?) ha classificato i fatti di Hong Kong come "interni" alla Cina quindi non [...]

10 09, 2021

11 settembre e la guerra di civiltà che arriverà. Prof Carlini

2021-09-11T11:03:03+02:00Settembre 10th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione, Il caso Cina, STORIA, Storia attuale, Studi di politica, Tecnologia e Tecniche Militari|Tag: , , , |0 Commenti

11 settembre e la guerra che viene. Tutti, ma veramente tutti gli interventi in tema sono celebrativi, al massimo analizzano le conseguenza ma nessuno si spinge oltre. Quali sono le prossime prospettive? Ragionando con ufficiali americani, pianificatori sulle nuove minacce, emerge il nuovo profilo d'addestramento applicato da quest'estate 2021 alle forze armate statunitensi: la Cina. La Cina è ufficialmente entrata nel panorama dell'obiettivo con cui battersi. Prima i cinesi, in termini di pericolo erano qualcosa d'appena suggerito o sussurrato, ora sono IL NEMICO. Evviva la chiarezza attraverso la quale addestriamo le nostre unità a muoversi di conseguenza. [...]

16 08, 2021

Spiegando la crisi afghana del 2021. Prof Carlini

2021-08-16T19:11:43+02:00Agosto 16th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione, Il caso Cina, Indro Montanelli, L'esperienza Americana, STORIA, Storia attuale|Tag: , , , |0 Commenti

Spiegando la crisi afghana si cercano riferimenti e ragionamenti nel rispetto dell'America, che ha sbagliato anche questa volta, come fu in Vietnam. Si conferma come ogni generazione abbia la sua Saigon. Il punto qui non è discutere l'inadeguatezza dell'amministrazione biden, quell'impiegato alla Casa Bianca che ha assunto l'incarico di Presidente degli Stati Uniti in difetto di voti validi. Ragionando su concetti seri, ma anticipando la crisi del Partito Democratico americano nelle prossime elezioni, sorge un interessante spunto di riflessione. Per puro caso, studiando altro (in particolare il Seicento), si scopre una descrizione che spiega "a pennello" come [...]

5 05, 2021

Inflazione prossima ventura in Italia. Prof Carlini

2021-08-09T08:57:30+02:00Maggio 5th, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, ECONOMIA, Globalizzazione, Macroeconomia|Tag: , , , , , , |2 Commenti

Inflazione prossima ventura in Italia e nel mondo, ma con un forte accento sul nostro Paese. Perchè accade questo? L'Italia ha una posizione d'indebitamento tra le più elevate del mondo (il leader in questo campo è il Giappone, ma con una differenza). E' vero che il Giappone è altamente indebitato (al 260% del PIL) ma le obbligazioni del debito sono tutte in mano domestiche: vuol dire che il loro debito se lo controllano in Patria. Il debito italiano è nell'ordine del 160% e salirà, per il prestito dell'Unione Europea al 200% con una forte esposizione sull'estero (pare [...]

25 04, 2021

Quanti sono i disoccupati in Italia. Prof Carlini

2021-04-25T19:36:23+02:00Aprile 25th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione, Studi di politica|Tag: , , , , |0 Commenti

Quanti sono i disoccupati in Italia ad aprile 2021? L'informazione è rintracciabile non facilmente anche perchè non la si vuole diffondere per esigenze d'ordine pubblico. Con la questione del benessere collettivo però passano indisturbati argomenti importanti e taciuti: l'inadeguatezza della classe imprenditoriale italiana che non sa creare posti di lavoro; un Governo molto modesto. L'accoppiata o combinato disposto di gente non adeguata al ruolo, comporta un'alleanza importante nel celare le informazioni. Il Governo è diretto (ancora) da uno non eletto da nessuno (dopo il Conte ora il Draghi), non solo, NON esiste ancora una laurea in imprenditoria! [...]

18 04, 2021

Femminicidio e divorzi/abbandoni. Correlazioni. Prof Carlini

2021-04-18T15:46:38+02:00Aprile 18th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, educazione dei figli, Femminismo, Globalizzazione, SOCIOLOGIA, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , , |0 Commenti

Femminicidio e correlazione a un passato familiare ricco di divorzi o abbandoni; quale il nesso? Attualmente non è mai stata svolta alcuna ricerca sull'argomento perchè non si è pensato d'indirizzare l'indagine su questo piano ritenendolo non collegato. L'opinione qui espressa è invece di correlare gli eventi. L'Istat ci comunica che la percentuale dei divorzi in Italia ha raggiunto stabilmente il 42% delle coppie coniugate (negli Usa è al 45%). Su quelle non conviventi non ci sono statistiche ma solo stime. Pare (ma il dato non è verificato su scala nazionale) che siamo al 60% d'abbandoni nella coppie [...]

9 04, 2021

Il vaccinato non avente diritto va incriminato. Prof Carlini

2021-04-09T21:32:23+02:00Aprile 9th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione, Polmonite cinese|Tag: , , , |0 Commenti

Il vaccinato non avente diritto dev'essere incriminato. Si tratta di dichiarazione mendace, truffa e appropriazione indebita. Pare che su 10 milioni di vaccinati di cui solo 3 a ciclo completo, ben 2 milioni siano i non aventi diritto. Una notizia di questo tipo è stata data, tra le righe, al telegiornale di stasera 9 aprile 2021. Se vera e confermata, esprime una mostruosità di così grande proporzioni che vale il 20% dei vaccini inoculati. Non è possibile pensare che l'inciviltà e la barbarie oltre l'immaturità possa valere il 20% del paese. L'intero Partito democratico misura una percentuale [...]

6 04, 2021

Risolto il rischio di fallimento dell’Italia. Prof Carlini

2021-04-06T23:33:40+02:00Aprile 6th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Studi di politica|Tag: , , , , |0 Commenti

Risolto il rischio di fallimento della Repubblica Italiana per eccesso d'indebitamento sul PIL. La finanza creativa, quella "made in Draghi" ha ancora colpito. Per quanto il tono di quanto qui scritto sia solo apparentemente scherzoso e ironico, in realtà il ragionamento è molto serio e drammatico. Questo sito è tra i pochi che denuncia il fallimento della Repubblica Italiana per eccesso d'indebitamento sul PIL. L'attuale e terzo governo, successivo alle ultime elezioni democratiche avvenute in Italia a marzo 2018, partì con il 134% d'indebitamento per giungere ad oggi, primavera 2021 al 160%. Certamente tutti sappiamo il perchè, [...]

5 04, 2021

Il vero crimine commesso dalla globalizzazione. Prof Carlini

2021-04-05T13:37:00+02:00Aprile 5th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione, Il caso Cina, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Il vero crimine sociale da addebitare alla globalizzazione è la disoccupazione. Vuol dire che con il connesso e implicito atto di delocalizzazione (spostamento all'estero delle attività produttive) l'Occidente si è ritrovato in carenza di posti di lavoro. Perchè c'è disoccupazione in Occidente? La risposta è facile. I posti di lavoro c'erano e ora non ci sono. Dove si trovano quelli che prima erano posti di lavoro? all'estero! Lascia sgomenti come i sindacati, negli ultimi 20 anni, non abbiano saputo lottare per la salvaguardia dei posti di lavoro in Occidente. Questa critica al mondo sindacale la dice lunga [...]

4 04, 2021

Il disoccupato cronico fa quanto gli si dice. Prof Carlini

2021-04-04T21:54:54+02:00Aprile 4th, 2021|Categorie: Apprendistato, Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, CULTURA AZIENDALE, Globalizzazione, Studi di politica|Tag: , , , , |0 Commenti

Il disoccupato di lunga durata, quello che sfida gli anni su anni è un personaggio molto particolare. Studio questa categoria di persone a cui voglio un bene dell'anima da diversi anni, precisamente 21. Nel 2000 affrontai il primo corso di formazione per disoccupati e da allora ho l'onore e il privilegio di servire stabilmente questa categoria di persone. Avendo speso ad oggi mediamente 3mila ore di formazione, in vent'anni, sulla categoria emergono dei segnali inequivocabili. Il disoccupato non è tale perchè privo di lavoro, ma in quanto non crede in se stesso. Il primo che non ci [...]

Torna in cima