16 09, 2022

L’esercito migliore è quello ligio o fantasioso?

2022-09-27T10:57:47+02:00Settembre 16th, 2022|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI, Raimondo Luraghi, Tecnologia e Tecniche Militari|Tag: , , , |0 Commenti

L'esercito che vorremmo in un'epoca dove abbiamo riscoperto la guerra quale realtà concreta di scontro. Sciocco colui che ha incautamente relegato lo scontro armato al passato, questo è riemerso con tutta la sua energia. Il ritorno della guerra nella storia Occidentale è una realtà con la quale fare i conti. Ovviamente il riferimento è al conflitto russo-ucraino in atto, ma la base del ragionamento, qui espresso, parte dagli spunti di Luraghi sulla Guerra Civile americana già più volte discussi. Recentemente è stato pubblicato tra queste pagine uno studio dal titolo: Sviluppo dell' esercito tra il 700 e [...]

14 09, 2022

Sviluppo dell’Esercito tra 700 e 800. Prof Carlini

2022-09-14T20:44:36+02:00Settembre 14th, 2022|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI, STORIA, Tecnologia e Tecniche Militari|Tag: , , , |0 Commenti

Sviluppo della forza amata come concetto e applicazione tra il Settecento e l'Ottocento nel nostro Occidente. Le altre culture, oltre quella Occidentale (ne restano ulteriori 8) non sono prese in considerazione. Nel Settecento, in Europa, la forza armata espresse il principale strumento di politica dinastica per le monarchie assolute. In totale assenza del concetto di Nazione, l'esercito fu una proprietà del sovrano alimentata da gente in miseria, galeotti e mercenari. In queste condizioni l'esercito, oltre ad essere numericamente limitato, ebbe anche un costo elevato. Tutto cambiò con le due rivoluzioni, la francese e l'americana. Questi eventi di [...]

14 09, 2022

Armando Editore ecco cosa ha censurato. Prof Carlini

2022-09-14T18:45:42+02:00Settembre 14th, 2022|Categorie: Argomenti che scottano, COMMENTO A LIBRI FAMOSI, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, educazione dei figli, Globalizzazione, Psicoanalisi, SOCIOLOGIA, Studi di sociologia|Tag: , , , |0 Commenti

Armando Editore censura ovvero pubblica quello che lui ritiene di diffondere indipendentemente che sia o no frutto d'analisi e ricerche. Del resto questa è una casa editoriale privata che fa emerge o cancella quello che non gli piace. Si tratta di una realtà con la quale fare i conti. Quando si compra un libro bisogna anche guardare chi lo pubblica come editore e capire qual'è la sua tendenza per riconoscersi o meno in quella linea editoriale. Che peccato però che il "sapere" sia stato lottizzato, diviso, politicizzato e personalizzato in questo modo, ma forse non ci sono [...]

14 09, 2022

Lincoln discorso d’insediamento2 Prof Carlini

2022-09-14T01:45:08+02:00Settembre 14th, 2022|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI|Tag: , , , |0 Commenti

Lincoln discorso d'insediamento parte 2, quella che emoziona e tocca il cuore lasciando tutti silenziosi, ammutoliti nel tornare alle loro case con una speranza anche se non si concretizzerà. Nella prima parte sono stati esaminati i primi 3 punti, ma non concluso il terzo che recita ancora (brano tratto da pagina 216 del più volte citato testo di Luraghi): (..) nelle vostre mani, miei concittadini scontenti, e non nelle mie sta la tremenda possibilità della guerra civile. Il Governo non attaccherà voi. Non potrete avere una guerra, senza essere voi gli aggressori. Voi non avete fatto alcun [...]

14 09, 2022

Lincoln discorso d’insediamento. Prof Carlini

2022-09-14T00:59:02+02:00Settembre 14th, 2022|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI|Tag: , , , |0 Commenti

Lincoln discorso d'insediamento in 4 punti: un documento raro che ancora merita riflessione a distanza di così tanto tempo. Correva il mese di marzo, giorno 4 del 1861 e a Washington, Abraham Lincoln così s'espresse: punto primo da citazione del libro di Raimondo Luraghi, Storia della Guerra Civile Americana, pagina 216: Concittadini degli Stati Uniti sembra che esista un sentimento d'apprensione tra la popolazione degli Stati del Sud, che, in seguito all'avvento di un Governo Repubblicano, la loro proprietà, la loro pace e la loro sicurezza personale abbiano ad essere minacciate. Non vi è mai stato alcun [...]

12 09, 2022

Armando Editore negò la pubblicazione. 11 settembre

2022-09-12T23:01:38+02:00Settembre 12th, 2022|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI|Tag: , , , |0 Commenti

Armando Editore negò la pubblicazione, anzi la revisione del testo qui in copertina applicando una censura a tutti gli effetti. La censura d'Armando Editore fu scatenata dal seguente quesito: le culture in cui si suddivide il pianeta Terra (in tutto 9 se prese le principali) sono convergenti verso un unico comportamento o divergenti? La mia analisi di studio, descritta nella prima edizione del mio libro; La sessualità nella società globalizzata (2016) fu per modelli NON convergenti. L'editore invece ritenne (non so se ancora ci crede) che siano convergenti. In realtà le diverse culture pur utilizzando stessi strumenti: [...]

11 09, 2022

Abraham Lincoln. Ottima descrizione. Prof Carlini

2022-09-12T20:06:46+02:00Settembre 11th, 2022|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI|Tag: , , , |0 Commenti

Abraham Lincoln alla sua seconda puntata di riflessione riportando pari pari quanto Raimondo Luraghi pubblica nel suo libro qui posto a riflessione. Emergono degli spunti che sono: la minoranza può spaccare lo Stato andandosene? (attenzione che la risposta non è poi così ovvia e vale la pena ragionarci sopra.) In Un concetto di Stato agricolo e dell'Ottocento la risposta potrebbe essere affermativa mentre nella Nazione del Novecento, industrializzata, questo diritto alla secessione è più discutibile. La riflessione è sviluppata a pagina 213 da Luraghi; nel pensiero di Abraham Lincoln, "la vittoria delle secessione avrebbe significato non solo [...]

11 09, 2022

Lincoln. Ottima descrizione. Prof Carlini

2022-09-11T23:15:55+02:00Settembre 11th, 2022|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI|Tag: , , , |0 Commenti

Lincoln, Abraham Lincoln, il Presidente che sancisce, suo malgrado, la secessione che seguirà alla sua vittoria elettorale. La traccia per meditare su questi appunti, come noto, si trova nel testo di Luraghi che così descrive (magnificamente) il personaggio a pagina 211: Proprio mentre Lincoln stava per insediarsi alla Presidenza degli Stati Uniti, Cavour vedeva la sua opera quasi al culmine. Di lì a tre mesi egli sarebbe sceso nella tomba. Quattro anni dopo Lincoln avrebbe avuto un destino stranamente simile: quello di mancare al suo paese e al suo partito proprio nell'ora suprema, nella crisi di passaggio [...]

10 09, 2022

Meraviglioso esempio di descrizione3 Prof Carlini

2022-09-11T05:07:46+02:00Settembre 10th, 2022|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI|Tag: , , , |0 Commenti

Meraviglioso esempio di descrizione applicato sull'unico Presidente Confederato, Jafferson Davis ultimo spunto, il suo stile di Comando. A pagina 185: Ed egli (Davis) era lì, a Montgomery: e il Sud, la sua terra che egli amava di un amore appassionato, l'aveva chiamato a guidarlo in un'ora che egli prevedeva difficile quanto altre mai. Nè egli aveva sollecitato o desiderato l'altissima carica. Rientrato  a Briarfield, nel suo Mississippi, era stato nominato comandante in capo delle milizie statali: e personalmente desiderava servire la neonata Confederazione con un comando nelle forze militari che, egli prevedeva, si sarebbero dovute porre in [...]

10 09, 2022

Meraviglioso esempio di decrizione2 Prof Carlini

2022-09-10T19:05:32+02:00Settembre 10th, 2022|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI|Tag: , , , |0 Commenti

Meraviglioso esempio di descrizione della persona e personalità prosegue sul Presidente Confederato Jefferson Davis. La seconda moglie, allora appena conoscente così lo descrive alla madre in una lettera: ....non so se questo signor Jefferson Davis è giovane o anziano: egli sembra entrambe le cose nello stesso tempo. Mi da l'impressione di un notevole tipo d'uomo, ma di incerto carattere ed ha un cotal modo di ritenere ovvio che ognuno debba trovarsi d'accordo con lui quando esprime un'opinione, che mi urta, pur tuttavia  è assai simpatico ed ha una caratteristica voce dolce ed un'avvincente maniera d'importi (infatti lo [...]

10 09, 2022

Meraviglioso esempio di descrizione. Prof Carlini

2022-09-10T18:15:41+02:00Settembre 10th, 2022|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI|Tag: , , , |0 Commenti

Meraviglioso esempio di descrizione della personalità. Il libro di Raimondo Luraghi, qui in studio, Storia della Guerra Civile Americana contiene molti passaggi importanti tra cui due descrizioni di personalità scritte con grande pregio. Qui a seguire la citazione su Jefferson Davis, Presidente Confederato che spiega il valore umano del personaggio. In un altro studio verrà pubblicata la stessa analisi sul Presidente dell'Unione Abraham Lincoln. Da pagina 181 del libro di Luraghi: il 9 febbraio 1861, il Congresso, (aggiunta nostra: sudista) all'unanimità, elesse Presidente provvisorio l'ex senatore Jefferson Davis del Mississippi e suo vice.... (...) Jefferson Davis era [...]

9 09, 2022

Se non parti tu non parto. Secessione americana

2022-09-09T21:05:50+02:00Settembre 9th, 2022|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI, educazione dei figli, Femminismo, Psicoanalisi, SOCIOLOGIA, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , |0 Commenti

Se non avesse iniziato per prima la Carolina Meridionale la secessione, gli altri 6 Stati sudisti non avrebbero aperto la loro procedura di distacco dall'Unione nel dicembre 1860 appena eletto Lincoln. Questa dinamica è narrata da Riamondo Luraghi nel sul testo dedicato alla Guerra Civile americana più volte qui citato e alla base degli studi che sono pubblicati giorno per giorno. Oltre alla vicenda in se, che ha un suo rilievo storico, l'analisi ora coglie maggiormente il lato psicologico. Altro esempio. Lui lavora per l'esercito e si trova in Germania rispetto la sua sede abituale che è [...]

9 09, 2022

Forte Sumter quell’8 settembre americano

2022-09-09T19:36:06+02:00Settembre 9th, 2022|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI|Tag: , , , |0 Commenti

Forte Sumter, una realtà già accennata nel precedente studio dedicato sia alla guerra civile americana (una serie di spunti qui quotidianamente pubblicati) sia di riflessione sull'8 settembre come simbolo di fallimento dello Stato. 8 settembre italiano, riferito al 1943 assunto come esempio di qualcosa che è letteralmente sfuggito di mano nelle intenzioni alle massime autorità dello Stato. In questo caso, coniugato alla guerra civile americana la data di riferimento è il 9 gennaio 1861. Forte Sumter e così molti altri, rappresentarono strutture militari dell'Unione eretti in diversi posti, sulla costa, del Paese sia a Nord come a [...]

9 09, 2022

Il loro 8 settembre. Civil war. Prof Carlini

2022-09-09T03:42:48+02:00Settembre 9th, 2022|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI, STORIA|Tag: , , , |0 Commenti

Il loro 8 settembre quello tutto americano esiste eccome. Avendo appena terminato di ricordare con tristezza l'8 settembre italiano, proseguendo nella ricerca e studio sulla guerra civile americana si scopre che questa data, come significato, non è solo nostra, ma ogni Nazione ha sofferto il suo punto nero in termini storici. Tradotto nei termini di 8 settembre, quello americano si colloca a cavallo tra Natale e i primi di gennaio del 1861. Come già descritto nei precedenti studi qui pubblicati, il nuovo presidente Lincoln fu eletto a novembre del 1860 che già a dicembre di quell'anno la [...]

8 09, 2022

Eletto Abraham Lincoln a novembre 1860

2022-09-08T00:52:16+02:00Settembre 8th, 2022|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI|Tag: , , , |2 Commenti

Eletto Abraham Lincoln nel novembre del 1860, subito il 20 dicembre di quello stesso anno la Carolina Meridionale dichiarò rescissi i suoi legami con gli altri Stati proclamando la Repubblica Indipendente. In pratica s'aprì la fase nota come guerra civile americana. Chi era Lincoln e perchè è accaduto tutto ciò? Più che spiegare chi fosse come personalità uno dei 4 candidati alla Presidenza di quell'elezione, è interessante notare come sviluppò la sua campagna elettorale: tacque, restando principalmente in silenzio. In un mondo di candidati che promette, afferma, dichiara e si contraddice, spuntò fuori colui che rimase non [...]

7 09, 2022

Altre cause 2 alla civil war. Prof Carlini

2022-09-07T20:12:04+02:00Settembre 7th, 2022|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI|Tag: , , , |0 Commenti

Altre cause segue a ruota quanto appena pubblicato precedente a questo studio. Nella successione delle analisi pubblicate, ormai si è giunti sull'orlo dello scontro civile, quindi a seguire verranno descritte battaglie, tranelli, attacchi e difese. Il vero motivo per cui questo studio è iniziato è però un altro. Nella Guerra civile americana si sperimentano delle tecniche comunicative e di battaglia che saranno riprese nella prima e seconda guerra mondiale. In pratica per comprendere il Novecento serve recuperare un'esperienza di guerra civile che la storia ha distrattamente annotato. Chiarite le prospettive di quest'impegno didattico, ora qui descritte le [...]

7 09, 2022

John Brown per la civil war. Prof Carlini

2022-09-07T03:19:13+02:00Settembre 7th, 2022|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI|Tag: , , , |0 Commenti

John Brown fu un terrorista nordista che agì contro il sud agli albori della guerra civile. Ovviamente come sempre nella storia, una vicenda è considerata criminale per una parte ed eroica per l'altra: dipende dal punto di vista e da chi ha vinto o perso. In questo studio non è stata fatta una scelta di parte pro sud o viceversa, ma si rileva apertamente come l'idea di sud del Brown fosse completamente errata; ne consegue che anche l'azione fu sbagliata. Ad un'idea forzatamente sbagliata ci furono azioni senza senso che da sole condannarono il soggetto alla forca. [...]

6 09, 2022

Corte suprema 1856 Dred Scott. Prof Carlini

2022-09-06T21:00:22+02:00Settembre 6th, 2022|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI|Tag: , , , |0 Commenti

Corte Suprema degli Stati Uniti, anno 1856, poco prima della Guerra Civile, Stato contro Dred Scott, uomo di colore. Il Signor Scott è stato schiavo nero, ma essendo passato nel ruolo d'attendente ad un ufficiale medico dell'esercito americano e avendo seguito il padrone, poi datore di lavoro negli Stati dell'Illinois e poi Wisconsin, per effetto del Compromesso del Missouri applicato nei "Territori", la schiavitù venne abrogata. Ergo, il nero Scott, già schiavo, era solo il Signor Scott a tutti gli effetti di legge essendo passato dal Sud agli Stati ora definiti "Territori" (successivamente diventeranno Stati appena la [...]

2 09, 2022

Civil war la pregiudiziale Wilmot. Prof Carlini

2022-09-02T02:27:48+02:00Settembre 2nd, 2022|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI|Tag: , , , |0 Commenti

Civil war e la pregiudiziale Wilmot. Il documento noto come "pregiudiziale di Wilmot" proviene da David Wilmot, 1814-1868 senatore della Pennsylvania che semplicemente propose d'escludere la schiavitù in tutti quei territori ottenuti dalla guerra con il Messico del 1846-1848. Per "territori" s'intendono i futuri Texas, New Mexico, Arizona e California. La questione proseguì nel gettare benzina sul fuoco distogliendo l'attenzione dalle reali motivazioni allo scontro in atto tra il nord e il sud. Su questo aspetto si è già scritto nei precedenti saggi qui pubblicati. Il punto istituzionale qui in analisi è un altro e parte esattamente [...]

Torna in cima