16 04, 2021

E se dovessi perderlo cosa faccio? Dice la ragazza

2021-04-16T21:54:33+02:00Aprile 16th, 2021|Categorie: CULTURA AZIENDALE, Femminismo, ORGANIZZAZIONE AZIENDALE, SOCIOLOGIA|Tag: , , , |0 Commenti

E se l'uomo al quale mi fossi legata lo dovessi perdere, a me cosa resta da fare? afferma la ragazza in classe ragionando con il prof. La lezione è di ricerca attiva del posto di lavoro e il docente punta all'identificazione del giovane candidato al colloquio di lavoro con i valori e la storia dell'impresa. L'obiettivo è credere nell'azienda per sposarsi con l'organigramma e lasciarsi educare ad essere migliore alzando la produttività. Per spiegare un concetto di questo tipo, l'insegnante chiede agli allievi: quando capite che vi state innamorando? L'attesa del docente è per un discorso del tipo [...]

10 04, 2021

Capitale sociale patrimonio netto e riserve. Prof Carlini

2021-04-10T14:24:33+02:00Aprile 10th, 2021|Categorie: CULTURA AZIENDALE, DIRITTO, Indici di bilancio, RAGIONERIA, Redazione bilancio con dati a scelta, Riclassificazione del conto economico e SP|Tag: , , , , |0 Commenti

Capitale sociale, patrimonio netto, riserve e utili portati a nuovo come d'esercizio. Apparentemente la differenza è semplice e intuibile. Le difficoltà sorgono quando si passa al RICLASSIFICATO del bilancio con il conteggio del ROE (indice di redditività del capitale proprio). Di fronte al concetto di capitale proprio si sciolgono tutte le certezze ponendo in difficoltà i nostri studenti. Sul capitale sociale e proprio, in questo sito, si è veramente scritto molto, ma forse è sano tornare sull'argomento. Per capire la differenza serve un Codice Civile aperto al libro V° (del lavoro) articolo 2424, Contenuto dello Stato Patrimoniale, [...]

4 04, 2021

Il disoccupato cronico fa quanto gli si dice. Prof Carlini

2021-04-04T21:54:54+02:00Aprile 4th, 2021|Categorie: Apprendistato, Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, CULTURA AZIENDALE, Globalizzazione, Studi di politica|Tag: , , , , |0 Commenti

Il disoccupato di lunga durata, quello che sfida gli anni su anni è un personaggio molto particolare. Studio questa categoria di persone a cui voglio un bene dell'anima da diversi anni, precisamente 21. Nel 2000 affrontai il primo corso di formazione per disoccupati e da allora ho l'onore e il privilegio di servire stabilmente questa categoria di persone. Avendo speso ad oggi mediamente 3mila ore di formazione, in vent'anni, sulla categoria emergono dei segnali inequivocabili. Il disoccupato non è tale perchè privo di lavoro, ma in quanto non crede in se stesso. Il primo che non ci [...]

24 03, 2021

Perchè le aziende non fanno il budget? Prof Carlini

2021-03-24T18:48:13+01:00Marzo 24th, 2021|Categorie: Budget, CULTURA AZIENDALE, MARKETING, RAGIONERIA|Tag: , , , |0 Commenti

Perchè le aziende non redigono il budget degli acquisti e delle vendite? Lo chiede il mio studente delle 6.30 del mattino, un ingegnere. Una domanda posta così semplicemente da uno studente così autorevole medita una riflessione. Tanto per iniziare va distinto quale tipo d'imprese non redige il budget! Certamente quelle piccole, sotto i 15 dipendenti. Se poi andiamo a notare che le imprese intorno a questi valori sono il 90% dell'apparato economico e industriale nazionale, dovremmo già aver capito lo schema comportamentale. Uno schema di un capo dell'azienda che ha "già tutto in testa". Ecco il vero [...]

6 03, 2021

Critica alla Confindustria. L’arte della previsione. Prof Carlini

2021-03-06T09:08:22+01:00Marzo 6th, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, CULTURA AZIENDALE, Globalizzazione|Tag: , , , , |0 Commenti

Critica alla Confindustria nei suoi rapporti redatti dai diversi uffici studi. Amo analizzare questi rapporti quando posso consultarli perchè sono riservati ai soli iscritti. Ovviamente gli iscritti sono le imprese che pagano diversi soldi all'anno. Una medio-piccola impresa spende anche 3mila euro annui per far parte della Confindustria. La visione che nutro di Confindustria non è quella che esiste. Immagino una struttura molto più snella rispetto all'attuale con costi infinitamente più contenuti e meno personale. Del resto l'andamento e i successi dell'economia nazionale non giustificano un "Ministero" come invece attualmente è la Confindustria. A una struttura elefantiaca, [...]

2 03, 2021

Esternalizzazione con trappola. Studi Prof Carlini

2021-03-02T19:09:34+01:00Marzo 2nd, 2021|Categorie: CULTURA AZIENDALE, Esercitazioni svolte di economia aziendale/ragioneria, RAGIONERIA|Tag: , , , , |0 Commenti

Esternalizzazione con trappola (c'è quasi sempre ma ovviamente non la si riconosce con facilità e in anticipo) Esternalizzare vuol dire lasciare ad altri la produzione che stiamo realizzando in fabbrica. A conti fatti, produrre in casa, comporta un certo costo da quantificare. Al contrario acquistare lo stesso articolo realizzato da altri, normalmente costa di meno. Se poi fosse anche possibile affittare il capannone e i macchinari diventa "un affare". Tutta teoria! Spiacente essere così dissacrante però, almeno qui è sano e corretto esporre l'intera dinamica oltre i soli conteggi. Si osservi questo esercizio che i nostri studenti [...]

24 02, 2021

Roe e riclassificato calcoli reali. Prof Carlini

2021-02-24T21:35:18+01:00Febbraio 24th, 2021|Categorie: Bilancio rielaborato, CULTURA AZIENDALE, RAGIONERIA|Tag: , , , , |0 Commenti

Roe e riclassificato. Dopo 2 studi qui pubblicati per stabilire e definire il concetto ora la parte pratica dei conteggi. Si osservi l'esempio allegato di uno stato patrimoniale riclassificato. https://www.giovannicarlini.com/bilancio-riclassificato-il-sistematico-errore-prof-carlini/ https://www.giovannicarlini.com/roe-il-corretto-conteggio-prof-carlini/ Il primo errore commesso per avere una correlazione con il bilancio civilistico è l'aver confuso il CAPITALE PROPRIO con il patrimonio netto. Quello che qui viene indicato in 67.305.120 non è il capitale proprio ma il patrimonio netto!  Preso alla mano il Codice Civile all'articolo 2424, nella parte del passivo dello Stato Patrimoniale, si trova il Patrimonio netto. Qui, nel riclassificato ci serve invece il capitale [...]

24 02, 2021

Bilancio riclassificato il sistematico errore. Prof Carlini

2021-02-24T15:46:46+01:00Febbraio 24th, 2021|Categorie: Bilancio rielaborato, CULTURA AZIENDALE, Esercitazioni svolte di economia aziendale/ragioneria, Indici di bilancio, RAGIONERIA|Tag: , , , |0 Commenti

Bilancio riclassificato il sistematico errore che commettono praticamente tutti. Come noto, il riclassificato è quel tipo di bilancio che distingue le imprese serie, che vogliono restare sul mercato, da quelle che ci stanno "fin che la barca va". Mentre il bilancio contabile (detto anche situazione contabile ed economica) è di naturale derivazione ragionieristica redatto al 31.12, il civilistico serve per pagare le tasse. Il bilancio civilistico è imposto dal Codice Civile ed ha una finalità squisitamente fiscale. Essendo imposto, quest'ultimo bilancio lo redigono tutti (in forma intera come ridotta e semplificata). Il fatto che il bilancio civilistico [...]

23 02, 2021

ROE il corretto conteggio. Prof Carlini

2021-02-23T18:31:02+01:00Febbraio 23rd, 2021|Categorie: Bilancio rielaborato, CULTURA AZIENDALE, RAGIONERIA, Redazione bilancio con dati a scelta|Tag: , , , , |0 Commenti

ROE il corretto conteggio per evitare clamorosi errori. Per truccare ed abbellire i bilanci è ormai diffusa la "moda" di considerare per capitale proprio l'intero patrimonio netto. Si tratta di un voluto errore per gonfiare il valore del ROE, ovvero del ritorno in termini di rendimento del capitale proprio. Entrando nel dettaglio, per spiegarsi meglio, il riferimento riguarda il bilancio aziendale riclassificato. Purtroppo solo il 13% delle imprese italiane prosegue oltre al bilancio civilistico (imposto per legge e finalizzato al pagamento delle tasse) nella redazione del riclassificato. Ciò spiega perchè basta fermare le attività per breve periodo [...]

28 01, 2021

PNL come tecnica di vendita. Prof Carlini

2021-01-28T10:59:31+01:00Gennaio 28th, 2021|Categorie: CULTURA AZIENDALE, Internazionalizzazione, MARKETING|Tag: , , , |0 Commenti

PNL come corso per le tecniche di vendita. Capita frequentemente di sviluppare questo tipo d’insegnamento per le imprese. Ciò che è strano è la totale assenza di presentazioni (comunemente chiamate slide) nella ricerca virtuale. Possibile che scrivendo PNL corso per le tecniche di vendita non emerga altro che solo pubblicità del fubacchione che “vende” ma non informa sui contenuti del suo formare? Basta questo per far scadere l’intero impianto svelando punti critici della stessa PNL, che solitamente nessuno vuole affrontare. In questo corso, apertamente confrontato con altri insegnamenti, tutto è alla luce del sole compresa la non [...]

15 01, 2021

Vendita strategica slide del Prof Carlini

2021-01-15T22:37:40+01:00Gennaio 15th, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, CULTURA AZIENDALE, Globalizzazione, MARKETING|Tag: , , , , , |0 Commenti

Vendita strategica rappresenta una tecnica di vendita nel contesto delle transazioni commerciali complesse. Si definiscono tali, ovvero complesse, quelle vendite che non si sviluppano "a tu per tu", ma coinvolgono altre persone/centri decisionali che non sono visibili durante le trattative. Ne consegue che non è affatto complessa la vendita di un agente di commercio verso il negoziante. Non lo è tra il concessionario e il cliente (a meno che la moglie e i figli non vogliamo considerarli delle influenze). Al contrario, l'agente di commercio, che relaziona con l'ufficio tecnico di un'azienda per vendere un sistema di prototizzazione [...]

4 01, 2021

Fisco impazzito e finanza aziendale folle. Prof Carlini

2021-01-04T11:03:09+01:00Gennaio 4th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, CULTURA AZIENDALE, Fisco, Imposte differite, Storia attuale|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , |2 Commenti

Fisco impazzito e finanza aziendale rappresentano un'alleanza micidiale per la stabilità del sistema economico. Il ragionamento è semplice: l'azienda che più s'indebita verso terzi, grazie a un meccanismo fiscale di storno degli interessi negativi, paga maggiori dividenti e quindi è più gradita agli azionisti. Poco importa che il capitale proprio dell'azienda si contragga fino a diventare non sostenibile e quindi sottocapitalizzata. Tradotto in termini concreti vuol dire che, l'impresa più indebitata, anzichè rappresentare un pericolo per la stabilità del sistema economico, è invece sostenuta dagli azionisti e dal fisco. Per spiegarsi serve un esempio. Si confrontino 3 [...]

22 12, 2020

La ricerca da sola non crea sviluppo per la Nazione

2020-12-22T14:33:08+01:00Dicembre 22nd, 2020|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, CULTURA AZIENDALE, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, STORIA, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

La ricerca da sola non è in grado di creare sviluppo per la Nazione: è vero. Non ci si pensa mai, ma è così. Vuol dire che in un paese dittatoriale come la Cina, in confronto agli Usa e all'Occidente in genere, la ricerca non produce quell'avanzamento del benessere che si vorrebbe. Questo interrogativo non è nuovo. Già ai tempi dell'URSS (la Russia comunista) tutti noi ci siamo chiesti se la ricerca scientifica potesse aiutare nella ricerca della supremazia nel mondo. Non fu così. La Russia comunista si sfasciò nel 1999 con la caduta del muro di [...]

13 12, 2020

Costo medio ponderato il WACC. Prof Carlini

2021-01-03T14:41:16+01:00Dicembre 13th, 2020|Categorie: CULTURA AZIENDALE, ECONOMIA, Scelte intertemporali|Tag: , , , , |0 Commenti

Costo medio ponderato che gli anglosassoni chiamano WACC. Inutile qui la solita lamentela verso l'uso/abuso del linguaggio straniero in ambito nazionale. Un uso che "spacchetta" la nazionalità traducendosi in disaffezione verso le istituzioni. Quindi assenza nelle elezioni politiche. Non ultimo evasione fiscale e quindi tutti i mali d'Italia amplificati dalla non riconoscibilità linguistica. Sull'argomento si rinvia agli studi di pedagogia linguistica di Lev S. Vygotskij espressi nel noto testo "Pensiero e linguaggio". Condannato il WACC come espressione verbale del più ampio concetto di costo medio ponderato, ora il conteggio. Per spiegarsi adeguatamente è stata predisposta una grafica [...]

13 11, 2020

Imprenditore impreparato. Prof Carlini studi aziendali

2020-11-13T18:24:25+01:00Novembre 13th, 2020|Categorie: CULTURA AZIENDALE|Tag: , , , , |0 Commenti

Imprenditore impreparato; un peccato mortale che costa la vita all'azienda. Vuol dire che, nonostante ci siano anni e anni di lavoro speso dentro l'impresa, l'imprenditore non impara se non studia. E' un errore pensare che la pratica e il lavoro corrispondano a cultura e formazione. Servono almeno due esempi per spiegarsi. CASO A: QUELLI CHE SANNO TUTTO. Capita spesso d'incontrare persone che affermino: noi siamo qui da 50 anni, cosa ci vuole dire Lei rispetto alla nostra esperienza? E' chiaro che con soggetti di questo tipo non si fa nulla o poco: infatti queste persone sono poi quelle [...]

12 11, 2020

Motivazioni al rifiuto di assistenza al terziario. Prof Carlini

2020-11-12T12:21:06+01:00Novembre 12th, 2020|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, CULTURA AZIENDALE, ECONOMIA, Macroeconomia, Polmonite cinese, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Motivazioni al rifiuto d'assistenza pubblica alle sorti del terziario italiano, in seguito alla pandemia da polmonite cinese. Uno studio similare è stato pubblicato ieri in questo sito. L'intervento di un lettore, il Signor Massimo Rebessi, che ovviamente si ringrazia, ha però messo in luce il bisogno di motivare meglio il rifiuto. Oltre ai più aspetti che saranno qui ricordati, il concetto ruota intorno all'importanza per la Nazione che assume una certa attività. Quando un'attività economia è importante per il Paese?  E' importante quel settore economico che assume un ventenne per portarlo a pensione a 65 anni. Questo [...]

11 11, 2020

Corso micro lezione 3 Prof Carlini

2020-11-11T17:16:43+01:00Novembre 11th, 2020|Categorie: CULTURA AZIENDALE, ECONOMIA, Microeconomia|Tag: , , , , , |0 Commenti

Corso micro lezione 3 del Prof Carlini prosegue il suo sviluppo. In questa lezione il supporto grafico è determinante e molto più accentuato rispetto alle precedenti 2 lezioni; perchè? L'idea che anima queste lezioni è quella di realizzare un "fumetto di microeconomia". Come si legge Tex Willer, dovrebbe essere altrettanto possibile seguire a puntate la microeconomia grazie a grafici immediatamente intuitivi.  Ecco un concetto nuovo: rendere intuitiva la materia anzichè complessa e per pochi iniziati. Con questo specifico intento si apre la lezione 3. I punti focali di questa lezione sono diversi: a) concetto di surplus. In [...]

10 11, 2020

Corso micro lezione 2 Prof Carlini

2020-11-10T17:45:49+01:00Novembre 10th, 2020|Categorie: CULTURA AZIENDALE, ECONOMIA, Microeconomia|Tag: , , , , |0 Commenti

Corso micro lezione 2 si focalizza sul costo o ricavo marginale, perchè rappresentano in quest'era del mondo economico e del produrre l'elemento d'analisi per capire quanto fermare la produzione prima che incappi in costi crescenti. Non pare possibile ma la massa delle imprese non conosce questi dati.

10 11, 2020

Corso innovativo di micro e macro. Prof Carlini

2020-11-13T12:43:16+01:00Novembre 10th, 2020|Categorie: CULTURA AZIENDALE, ECONOMIA, Microeconomia|Tag: , , , , |0 Commenti

Corso innovativo di micro e macro del Prof Carlini Giovanni come apertura della dottrina alla realtà coniugando concettuale con cronaca. Lo scopo è trasformare studenti in spettatori coscienti e critici della vita moderna capaci di sapersi esprimere con idee proprie.

3 11, 2020

Lavoro agile1 anzichè smart working. Prof Carlini

2020-11-03T12:24:26+01:00Novembre 3rd, 2020|Categorie: Apprendistato, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, CULTURA AZIENDALE, DIRITTO, Polmonite cinese, Ricerca di un posto di lavoro|Tag: , , , , |0 Commenti

Lavoro agile1 rappresenta lo studio successivo a quanto già pubblicato al titolo: Lavoro agile anzichè smart working. Prof Carlini Il tema è di grande attualità motivo per cui nasce questa serie d'analisi. E' stato già chiarito che c'è un lavoro agile nella PA (pienamente normato e con aggiornamenti continui) e un'applicazione nelle aziende private in richiamo al CCNL.  Inoltre è altrettanto chiaro che per passare dal lavoro in presenza a quello distaccato, serve UN PATTO integrativo al contratto di lavoro che specifichi le nuove condizioni. Questo PATTO è necessario sia nella PA sia nel mondo privato.  Sulla distinzione [...]

Torna in cima