28 09, 2022

Il costo aziendale in base alla composizione umana

2022-09-28T13:56:06+02:00Settembre 28th, 2022|Categorie: CULTURA AZIENDALE, ORGANIZZAZIONE AZIENDALE, Risorse umane|Tag: , , , |0 Commenti

Il costo dell'impresa, ovvero quanto è necessario spendere affinché la struttura risponda alle necessità (bagni, uffici, strutture) cambia a seconda di chi le utilizza. Probabilmente si tratta un concetto noto a tutti per logica, ma applicato da pochi. Cosa vuol dire in pratica? Significa che un'azienda che si vuole basare per scelta (ce ne sono parecchie in giro) su personale molto giovane, costa di più rispetto a quella che ha saputo graduare l'età/esperienza del personale. Solitamente chi "vuole giovani da formare" in realtà li sfrutta. Si tratta d'aziende che vogliono ottenere tanto per pagare poco. Questo concetto [...]

27 09, 2022

Concetto e prassi di EMERGENZA. Prof Carlini

2022-09-27T18:59:23+02:00Settembre 27th, 2022|Categorie: CULTURA AZIENDALE, Psicoanalisi, SOCIOLOGIA, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , |0 Commenti

Concetto e applicazione pratica dell'emergenza. Cosa vuol dire essere in emergenza? Tanto per cominciare, aprendo al ragionamento, chi riguarda lo stato d'alterazione della procedura standard? Coglie una persona, un gruppo o tutti quanti? Quindi l'emergenza attacca 1 azienda, un comparto produttivo, una regione intera oppure si colloca a livello nazionale/internazionale? Sono le prime domande necessarie per capire e delimitare lo spazio dell'anomalia che si viene a creare che noi chiamiamo "emergenza". Molto spesso accade che quella che chiamiamo "emergenza" in realtà è una mancata previsione dell'anomalia. Mi spiego. La pandemia da polmonite cinese, di cui qualche cenno [...]

17 09, 2022

Avis onore e rispetto. Prof Carlini

2022-09-17T21:25:39+02:00Settembre 17th, 2022|Categorie: CULTURA AZIENDALE, MARKETING|Tag: , , , |0 Commenti

Avis onore e rispetto. In seguito alla pubblica denuncia avvenuta su questo sito Web in data 16 settembre 2022 nei confronti della Compagnia di noleggio auto Avis, la Società ha immediatamente preso contatto e pesantemente ridimensionato il contratto tuttora in corso. Cos'è accaduto? 7mila dollari per 68 giorni sono stati considerati eccessi dalla stessa Impresa di noleggio. Non solo, ma considerati anche i numerosi difetti riscontrati nelle 2 autovetture oggetto dei 3 contratti, la più alta dirigenza della Compagnia è intervenuta prendendo direttamente contatto con il cliente. Di fronte a una richiesta del consumatore di riduzione del [...]

16 09, 2022

Avis 7.000 dollari per 68 giorni. Prof Carlini

2022-09-16T03:57:36+02:00Settembre 16th, 2022|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, CULTURA AZIENDALE, Globalizzazione, MARKETING, ORGANIZZAZIONE AZIENDALE|Tag: , , , , |0 Commenti

Avis e Budget, due società che collaborano per non fallire ma non adeguate a restare sul mercato; ecco i fatti. Scheda analitica  Paese: Stati Uniti periodo: 12 luglio-20 settembre 2022 stazioni Avis interessate: Las Vegas, Victorville (Ca), Yuma (AZ). contratti sottoscritti: 3 auto ricevute in tutto (e difettose): 2 tipologia d'auto noleggiate: nel primo contratto una Jeep Gran Cherokee 4WD successivamente modificata con un Ford Explorer. valore complessivo pagato: 7mila dollari proteste inoltrate all'Avis: 4 verbali e 2 scritte esito delle proteste: limitate riduzioni di prezzo domanda che ci si pone: 7mila dollari in 68 giorni è [...]

15 09, 2022

Resa della spesa pubblicitaria in fatturato. Prof Carlini

2022-09-15T22:59:56+02:00Settembre 15th, 2022|Categorie: CULTURA AZIENDALE, MARKETING|Tag: , , , |0 Commenti

Resa della spesa pubblicitaria in termini d'incremento di fatturato; quali parametri considerare? Mamma mia che sabbie mobili in cui si trova l'argomento! E' difficile dare stime di questo tipo perchè dipende da un'infinità di variabili. Il paragone potrebbe essere in quanti chilometri vengono percorsi con 1 litro di benzina; dipende dal tipo d'autovettura, cilindrata, percorso (autostrada, urbano, montano), stile di guida (sportivo o normale), condizioni climatiche (nevica, piove o un sole che spacca le pietre)? Chiarita la complessità dell'argomento, un dato indicativo però c'è. Phillip Kotler ad esempio, nel suo testo di Marketing Management (non ricordo la [...]

14 09, 2022

Il reso se non soddisfatti. Prof Carlini

2022-09-14T19:34:06+02:00Settembre 14th, 2022|Categorie: CULTURA AZIENDALE, MARKETING, ORGANIZZAZIONE AZIENDALE|Tag: , , , |0 Commenti

Il reso se non soddisfatti è abituale in America, raro in Italia. Ufficialmente le aziende affermano che il cliente è immaturo e se ne approfitterebbe, in realtà d'immaturo qui ci sono le imprese che sono così mal gestite da non saper affrontare il reso! Quanto appena espresso rappresenta il dire senza peli sulla lingua. A volte serve per chiarire il concetto senza falsi miti. Le aziende italiane sono 4,5 milioni (dati Union camere) con un livello d'occupazione medio di 3,1 dipendenti (padre, madre, figlia) che al 90% redigono il bilancio civilistico semplificato. Ad imprese padronali cosa vuoi [...]

13 09, 2022

Elliott Homes un buon esempio. Prof Carlini

2022-09-13T08:43:20+02:00Settembre 13th, 2022|Categorie: CULTURA AZIENDALE, MARKETING|Tag: , , , |0 Commenti

Elliott è il nome di un'imprenditore del settore edile in America. Opera nell'area di Yuma in Arizona. Il suo metodo di lavoro è rilevare ampie porzioni di terreno e costruirci sopra 3 tipologie diverse di case partendo da una base di 510 metri quadrati a salire fino agli 800 metri quadrati edificati a un costo che oscilla tra i 350 fino ai 520mila dollari. Per spiegare come intende costruire, realizza in concreto 3 prototipi che arreda e mostra al pubblico da cui la risposta in termini d'acquisto. Non conosco le procedure contabili necessarie alla formalizzazione del contratto, [...]

12 09, 2022

The Home Depot o Lowe’s. Marketing aggressivo

2022-09-12T23:33:06+02:00Settembre 12th, 2022|Categorie: CULTURA AZIENDALE, MARKETING|Tag: , , , |0 Commenti

The Home Depot e Lowe's sono i due principali marchi per il fai da te negli Usa a cui si aggiunge, ovviamente in tono minore anche ACE; qui c'è il 90% del mercato. Ultimamente sta richiamando grande attenzione un "tizio" che per "suo gusto e passione" acquista da marchi diversi (The Home Depot, Lowe's, Ace) più o meno lo stesso tipo di prodotto, ad esempio un pavimento in parquet. Acquistati i diversi tipi di bene, che non hanno solo marchi di provenienza diversi, ma anche per fattura (chi importato, chi no etc..) li monta descrivendo nei suoi [...]

8 09, 2022

Piattaforma di reclutamento. Prof Carlini

2022-09-08T20:12:13+02:00Settembre 8th, 2022|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, CULTURA AZIENDALE, Globalizzazione|Tag: , , , |0 Commenti

Piattaforma di reclutamento, studio d'approfondimento a seguire rispetto quello iniziale pubblicato pochi minuti fa. La riflessione verte sull'efficacia di questi strumenti che hanno visto la luce, in particolare, come effetto dalla fase pandemica tuttora in sviluppo. Si è giunti a una prima conclusione: non funzionano, ma va esplorato meglio il perchè. La piattaforma offre un profilo che certamente sarà valido (non è dato sapere con certezza se emerge da un processo di selezione o d'accoppiamento automatico tra domanda e offerta. Si pensa che ci sia un processo umano di selezione, ma spesso è supposto non certo) ma [...]

8 09, 2022

Piattaforme virtuali ricerca lavoro. Prof Carlini

2022-09-08T18:43:50+02:00Settembre 8th, 2022|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, CULTURA AZIENDALE, DIRITTO, Globalizzazione|Tag: , , , |0 Commenti

Piattaforme virtuali di ricerca e formazione per squadre di lavoro che solitamente dovrebbero lavorare all'estero. Di che cosa si stratta? Accentuando una tendenza, in era pandemia, ancora non conclusa per numero d'infetti e morti, le società di ricerca personale hanno pensato a qualcosa in più rispetto a prima. Nel dettaglio la piattaforma di reclutamento per lavoratori e dirigenti a progetto (al momento ce ne sono una decina). Si tratta di siti web che provvedono a fornire, a monte di una ricerca dell'azienda, il profilo adeguato e a pagarlo nella moneta di riferimento. Mi spiego. Ammettiamo d'aver deciso [...]

6 09, 2022

Immigrazione. Essendo sinceri. Prof Carlini

2022-09-06T16:40:54+02:00Settembre 6th, 2022|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, CULTURA AZIENDALE, Globalizzazione|Tag: , , , |2 Commenti

Immigrazione, un tema sul quale ogni tanto è saggio essere sinceri. Lo spunto proviene da una mia amica americana, dirigente farmaceutico che afferma: qui in California le tasse sono alte perchè il Governo locale (democratico e di sinistra) sostiene gli immigrati, accade anche da Voi in Italia? Spiegando alla coppia statunitense cosa accade da decenni nel nostro Paese, si sono chiariti dei passaggi che sono emersi confrontando il nostro problema con il loro. L'immigrazione da noi è "importata" a tutti gli effetti e vale 35 euro/giorno per migrante che vanno elargiti a chi si fa carico del [...]

17 07, 2022

Contractor e Pentagono. Produttività. Prof Carlini

2022-07-18T05:54:16+02:00Luglio 17th, 2022|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, CULTURA AZIENDALE, Tecnologia e Tecniche Militari|Tag: , , , |0 Commenti

Contractor e politiche d'addestramento/manutenzione sistemi complessi adottate dal Pentagono. Con tali procedure il Governo degli Stati Uniti risparmia sulla spesa potendo mantenere il più importante e micidiale esercito del mondo. Sicuramente l'esercito più "imponente" del pianeta Terra è quello comunista della Cina, ma la macchina bellica da temere per energia e precisione d'azione è certamente quella statunitense. Com'è stato ottenuto questo risultato limando i costi? Per rispondere alla domanda serve introdurre la figura del "contractor". Lungi dall'essere quello che pensiamo in Europa, il contractor non combatte. Questo personaggio è altamente specializzato nella manutenzione di sistemi d'arma e [...]

29 05, 2022

Produzione snella lezione 4: il futuro. Prof Carlini

2022-06-06T13:35:15+02:00Maggio 29th, 2022|Categorie: CULTURA AZIENDALE|Tag: , , , |0 Commenti

Produzione snella lezione 4, uno sguardo sul futuro. La massa delle ore di un corso di formazione in ambito di produzione snella, è impiegato nello studio della situazione attuale, quella vigente in atto. Non può essere altrimenti! Progettare il futuro richiede obbligatoriamente: pensare, ripensare, focalizzare, disegnare il presente! Giunti alla fine, appunto Produzione snella lezione 4, di in un corso introduttivo alla materia, finalmente si discute del futuro. Qui a seguire la presentazione degli spunti discussi durante la lezione 4: Come di rito, completa la presentazione una serie di disegni redatti a mano libera. Lo [...]

19 05, 2022

Produzione snella lezione 3. Matrice di Saaty. Prof Carlini

2022-06-06T13:13:12+02:00Maggio 19th, 2022|Categorie: CULTURA AZIENDALE|Tag: , , , |0 Commenti

Produzione snella lezione 3: forse la più complessa, ma anche quella che offre le soddisfazioni maggiori ai frequentatori di corso. Il materiale didattico pertinente a questa fase di studio è il seguente: Oltre agli argomenti di studio descritti nelle più presentazioni allegate, il punto più affascinante dell'intera lezione è inequivocabilmente centrato sull'albero funzionale e quindi la matrice di Thomas L. Saaty. Matematico, americano, Saaty ha vissuto tra il 1926 e il 2017 e ha contributo alla produzione snella con un pensiero originale. Non è più sufficiente, come noi tutti facciamo, elencare le preferenze o priorità [...]

13 05, 2022

Produzione snella lezione 2. Analisi critica. Prof Carlini

2022-05-15T10:25:01+02:00Maggio 13th, 2022|Categorie: CULTURA AZIENDALE|Tag: , , , |0 Commenti

Produzione snella lezione 2, è giunto il momento dell'analisi, quella severa e profonda. Serve a qualcosa l'idea della produzione snella quando il bilancio comunque presenta degli utili di tutto rispetto? Francamente, è possibile definire la produzione snella come un lusso che ci si può permettere o no; non siamo certamente nel campo dell'indispensabile a patto che l'utile sia oltre il 5-8% del fatturato. Un'impresa che vuole a tutti i costi agire in termini di produzione snella diventa più selettiva, il personale salta e perde il posto di lavoro. E il fattore umano rappresenta un elemento importante per [...]

13 05, 2022

Produzione snella lezione 1. Presentazione. Prof Carlini

2022-06-06T13:07:34+02:00Maggio 13th, 2022|Categorie: CULTURA AZIENDALE|Tag: , , |0 Commenti

Produzione snella lezione 1; in realtà non è affatto la prima lezione ma la quarta. Vuol dire che non s'approccia alla produzione snella senza aver affrontato con ampiezza e profondità di vedute diversi passaggi preliminari e propedeutici che sono: organizzazione aziendale; gestione delle risorse umane. Chiariti concetti come: organigramma; mansioni; carico di lavoro; valutazione della prestazione e annessi criteri con formulari; politica del personale; a questo punto possiamo discutere di produzione snella lezione 1. Qui di seguito è allegato un documento che descrive tutte le 34 presentazioni pertinenti alla prima lezione. I grandi concetti da [...]

9 05, 2022

Produzione snella sporcata dal linguaggio errato. Prof Carlini

2022-05-09T21:10:14+02:00Maggio 9th, 2022|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, CULTURA AZIENDALE, Globalizzazione, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Produzione snella sporcata dall'ossessivo, sostanzialmente patologico, ricorso a terminologia non nazionale. I concetti non sono facili motivo per cui la lingua madre è importante. Appesantire il ragionamento con un diluvio di terminologia straniera distacca l'attenzione di chi vuole capire allontanando le persone dai concetti. Perchè ci siamo ridotti ad un maniacale esibizionismo linguistico nell'abuso di terminologia straniera? Ovviamente l'abuso nell'uso di parole straniere nel linguaggio corrente, esprime la crisi della globalizzazione nella definizione dei concetti. Vuol dire che in era globalizzata (oggi si può ampiamente affermare post-globalizzata trovandoci in una nuova stagione) non è importante il concetto [...]

27 04, 2022

Convivere con la prospettiva di guerra. Prof Carlini

2022-04-27T21:12:35+02:00Aprile 27th, 2022|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, CULTURA AZIENDALE, La crisi della Ue|Tag: , , , |0 Commenti

Convivere con una concreta possibilità di guerra: in tutta franchezza, per me, non rappresenta una novità. Figlio del Novecento ho sempre ritenuto il conflitto possibile, concreto reale. Per questo motivo imputo alla classe politica la responsabilità d'aver ridotto da 24 a 9 le brigate dell'Esercito Italiano dal 1990 ad 2020. La contrazione della difesa, in Italia, dimentica un dettaglio. Il punto non è se 24 o 9 rappresentino un numero adeguato d'unità complesse per la difesa attiva del nostro Paese. Quando da Capitano ero alla Scuola di Guerra, con grande disinvoltura, gli istruttori (con il grado di [...]

24 04, 2022

Un augurio Signora Le Pen di vittoria. Prof Carlini

2022-04-24T13:50:26+02:00Aprile 24th, 2022|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, CULTURA AZIENDALE, La crisi della Ue|Tag: , , , |0 Commenti

Un augurio di vittoria Signora Le Pen. Tutto è contro di noi, ma proprio tutto, tranne gli elettori. Che noia e rabbia nel pagare il canone televisivo della RAI (qui in Italia) e dover assistere-sopportare ogni interlocutore televisivo come conservatore di sinistra. Siamo invasi da gente che non narra quanto vede e dovrebbe capire, ma svolge una sua personale campagna d'orientamento. Dove sono i veri giornalisti, quelli che raccontano? Difficile trovarli! Peggio ancora quando si è costretti a pagare il canone e doversi sorbire degli imbonitori (ovviamente di sinistra). In un ambiente ostile (scollegato alla realtà e [...]

22 04, 2022

Produzione snella senza capo ne coda. Prof Carlini

2022-04-22T21:53:37+02:00Aprile 22nd, 2022|Categorie: CULTURA AZIENDALE|Tag: , , , |0 Commenti

Produzione snella quale criterio per snellire i costi di produzione: ottimo, ma nessuno ci ha capito nulla. Al di là dell'affermazione, che ovviamente può apparire eccezionalmente presuntuosa, c'è un punto alla base di ogni processo formativo sull'argomento che viene sistematicamente tradito. Tutti e dico veramente tutti, quando s'addentrano nella materia dimenticano dei passaggi fondamentali e propedeutici che sono: la produzione snella è possibile quando la maestranze s'identificano con l'azienda. Va ricordato che questo metodo di lavoro proviene dal Giappone, dove l'Uomo è Istituzione e parte della Nazione. Un concetto che nell'Italia degli anni Duemila è completamente sconoscito [...]

Torna in cima