Home/2018/Gennaio
31 01, 2018

Il diritto piegato alla politica. E’ quanto emerge leggendo il Sole 24 Ore.

2018-02-01T00:35:32+01:00Gennaio 31st, 2018|Categorie: Studi di politica|Tag: , , , , |0 Commenti

Il diritto piegato alla politica. E' quanto emerge leggendo il Sole 24 Ore. Il diritto piegato alla politica emerge costantemente in un mare d'articoli specialmente pubblicati sul Sole 24 Ore, in prima pagina. Ad esempio: 9 gennaio 2018 a pagina 1 si leggono più interventi tutti dello stesso tipo. "Senza legge Fornero spesa di 20 miliardi in più all'anno". Un'altro di spalla recita: "Extracosti di 30 miliardi per adeguare i conti" e così via. Sorge una domanda: il diritto dov'è? E' giusto o sbagliato che sia concessa-applicata una certa legge? Possibile che tutto si debba ridurre alla [...]

31 01, 2018

M5 un partito della protesta italiano che pretende efficenza senza averla

2020-04-29T19:07:23+02:00Gennaio 31st, 2018|Categorie: Studi di politica, Studi di sociologia|Tag: , , , , |0 Commenti

M5 un partito della protesta italiano che pretende efficenza senza averla. Ancora un caso di anomalia italiana. M5 un partito della protesta sociale allo Stato, è uno dei 49 partiti politici italiani presente alle elezioni politiche del 4 marzo 2017. Fin qui nulla di speciale o di particolarmente interessante, la protesta inconcludente, tanto per dare fiato alla bocca è molto diffusa specie in Italia. Abbiamo tanta "gente" che non vota per protestare illudendosi che il NON voto possa contare qualcosa. Che persone confuse! La confusione nel considerare importante un NON voto espresso, è ovviamente frutto dell'ignoranza. Apatia, [...]

31 01, 2018

ANSA agenzia di stampa interrompe i commenti agli articoli per faziosità

2020-04-29T19:07:23+02:00Gennaio 31st, 2018|Categorie: Argomenti che scottano|Tag: , , , , , , |0 Commenti

ANSA agenzia di stampa interrompe i commenti agli articoli per faziosità. ANSA è un organo di stampa italiano che pubblica notizie attraverso un suo sito web omonimo. Il riferimento è al www.ansa.it In linea di massima gli articoli sono commendabili dai lettori: non tutti. La selezione tra gli articoli che si possono commentare e quelli oscurati al parere delle persone non è chiara. In effetti e solitamente le notizie che riguardano personaggi di governo e solitamente di sinistra non si prestano "al commento". Comunque il "sistema", per quanto zoppicante c'è e funziona. Tutto "nella norma" fino a [...]

25 01, 2018

La verità su Giulio Regeni si chiama stupidità e immaturità globalizzata

2020-04-29T19:07:23+02:00Gennaio 25th, 2018|Categorie: Argomenti che scottano, Globalizzazione|Tag: , , , , |0 Commenti

La verità su Giulio Regeni si chiama stupidità e immaturità globalizzata. Sconvolge l'estrema superficialità di una ricerca sui diritti civili svolta in un paese islamico privo di diritto! La verità su Giulio Regeni non viene resa nota per ovvi motivi non correlati ai fatti penali. Al contrario la non verità sul caso cela un'incredibile assurdità: l'arroganza dei giovani globalizzati di credere che il modo sia a tutto tondo uguale per tutti. Questo non è vero. Esistono 9 diverse culture e civiltà da 50mila anni. Pare che questa ovvia realtà sia sistematicamente dimenticata. Partiamo dalla base del ragionamento [...]

16 01, 2018

Costo medio annuo di uno studente italiano pari a 6.500 euro

2018-01-16T21:25:14+01:00Gennaio 16th, 2018|Categorie: Appunti per gli studenti, Studi di politica, Studi di sociologia|Tag: , , , , |0 Commenti

Costo medio annuo di uno studente italiano pari a 6.500 euro. Appunti su una nuova formula di tassazione in Italia in vista di un cambio di gestione politica. Costo medio annuo di uno studente italiano pari a 6.500 euro! Vuol dire che per 13 anni di studi, alla maturità, sui nostri ragazzi sono stati investiti 6.500 euro per 13 uguale a 84.500. Il conto ovviamente lievita con l'università dove però le tasse universitarie sono più equilibrate rispetto la scuola. Nasce ora un quesito. Possiamo permetterci di pagare per ogni studente 6.500 euro all'anno a fronte di un [...]

15 01, 2018

Pet e devianza comportamentale nell’espressività degli affetti

2020-04-29T19:07:35+02:00Gennaio 15th, 2018|Categorie: PET - Animali domestici, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , , |0 Commenti

Pet e devianza comportamentale nell'espressività degli affetti. La critica costruttiva in era globalizzata è molto difficile perchè a fronte di concetti sani è sempre l'esagerazione che sbaglia. Pet e devianza sono concetti che si sfiorano senza necessariamente sovrapporsi. Come in tutta l'era globalizzata, la rilevazione della devianza/malattia è molto difficile. Questa nuova difficoltà emerge dalla tecnica espressiva della malattia. Significa che a fronte degli anni Cinquanta e Sessanta, ad esempio, dove il deviante era colui che faceva/non faceva qualcosa, oggi va ricercato in forme molto più sottili. Spesso il deviante si maschera con principi ineccepibili e "sani", [...]

13 01, 2018

Studenti con comportamenti diversi. Psicopatologia dello studente

2020-04-29T19:07:35+02:00Gennaio 13th, 2018|Categorie: Appunti per gli studenti, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , , |0 Commenti

Studenti con comportamenti diversi verso lo studio. Psicopatologia dello studente e riflessioni per aiutare un'importante fascia d'utenza in disagio. Studenti con comportamenti diversi verso lo studio, rappresenta il secondo articolo sulla psicopatologia dello studente globalizzato. Il concetto già espresso è come la stessa persona, in periodi diversi, possa comportarsi diversamente verso lo studio. Ne conseguono stili d'insegnamento che dovrebbero essere altrettanto diversi. Non sono però stati definiti quali sono questi diversi approcci. Studenti con comportamenti diversi verso lo studio significa che a grandi linee abbiamo 3 macro classi. Il primo gruppo, sfortunatamente molto limitato, appena il 10% [...]

13 01, 2018

Psicopatologia dello studente. Analisi dei comportamenti e ipotesi

2020-04-29T19:07:35+02:00Gennaio 13th, 2018|Categorie: Appunti per gli studenti, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , , , |0 Commenti

Psicopatologia dello studente. Analisi dei comportamenti e ipotesi di soluzione. In linea di massima l'attitudine allo studio è classificabile in 3 livelli. Ne consegue che l'insegnamento va quindi distinto in 3 approcci. Psicopatologia dello studente è uno studio che serve ai docenti per cambiare il loro stile d'insegnamento. Le considerazioni di base emergono da esperienze vissute in prima persona. Per quanto "antipatico" possa essere, è necessario partire da una classificazione dell'attitudine allo studio degli studenti. Si premette che essere in una di queste "categorie", non impone il restarci. Spesso è stato notato come lo stesso allievo possa [...]

12 01, 2018

Lezioni on line. Cosa è necessario sapere per poter insegnare on line

2018-01-12T21:19:43+01:00Gennaio 12th, 2018|Categorie: Appunti per gli studenti|Tag: , , , , |0 Commenti

Lezioni on line. Cosa è necessario sapere per poter insegnare on line. Il problema nasce dal fatto che non tutti i docenti possono insegnare on line se non preparati. Lezioni on line: il futuro della formazione. Non tutti gli insegnanti sono abilitati e possono insegnare on line. Il perchè è semplice, la comunicazione by web richiede un'interattività che spesso i docenti non hanno. Rispetto a lezioni cattedratiche e mono voce, nell'on line l'interazione è la base della relazione. L'allievo va costantemente sollecitato con domande e riassunti, compiti ed esercizi. Guai lasciare in forma passiva lo o gli [...]

12 01, 2018

Il tradimento come potere devastante e modificativo delle intenzioni

2020-04-29T19:07:35+02:00Gennaio 12th, 2018|Categorie: Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , , , , , , |2 Commenti

Il tradimento come potere devastante e modificativo delle intenzioni. Com'è possibile partire nelle intenzioni in un modo e ritrovarsi anni dopo al perfetto contrario? Il tradimento come potere devastante delle intenzioni iniziali è un argomento poco studiato. Vuol dire che le persone partono nel fare le cose, con delle prospettive che anni dopo sono modificate o peggio  "tradite". Si tratta di una dinamica studiata anche nella nota teoria sociologia The prisoner of Parkinson, il prigioniero da Parkinson per la cura delle malattie di lunga degenza. Sotto questo punto di vista, la meditazione diventa patologica. Si tratta del [...]

11 01, 2018

Lezioni on line queste sconosciute soprattutto da parte dei giovani

2018-01-11T13:02:16+01:00Gennaio 11th, 2018|Categorie: Appunti per gli studenti|Tag: , , , , |0 Commenti

Lezioni on line queste sconosciute soprattutto da parte dei giovani. Che strano! Lezioni on line, assistenza come docente di supporto agli studenti di ogni ordine e grado, qualcosa che raffredda anzichè interessare. Emerge con chiarezza una reale diffidenza, da parte degli studenti, verso le lezioni on line by Skype che lascia pensare. Perchè dei ragazzi così dipendenti dal web e in pieno abuso d'internet, non accettano poi l'insegnamento on line? In effetti appare un controsenso. Cerchiamo di capire il concetto delle lezioni on line. Si tratta della stessa qualità d'insegnamento con azzeramento dei costi di trasporto. Non [...]

10 01, 2018

Microeconomia e arroganza ignoranza di uno studente figlio di papà

2018-07-22T02:17:37+02:00Gennaio 10th, 2018|Categorie: Appunti per gli studenti, Globalizzazione, Microeconomia|Tag: , , , , |0 Commenti

Microeconomia e arroganza ignoranza di uno studente figlio di papà. Una delle famiglie più in vista della città di Milano mi chiama per microeconomia. Microeconomia e arroganza dello studente che PRETENDE il superamento dell'esame all'università senza aver studiato. Questa è in sintesi la vicenda. Comunque entrare nel dettaglio è sano perchè ci sono molti passaggi da imparare da questa esperienza. Uno "studente" espressione di una delle famiglie più in vista della città eccezionalmente alto locata, deve sostenere l'esame di microeconomia il 22 gennaio 2017. Nulla di male, tutti devono studiare! Ed è qui i problema. La mamma [...]

9 01, 2018

Microeconomia in 2 mesi si “può fare” superando l’esame con successo

2020-04-29T19:07:36+02:00Gennaio 9th, 2018|Categorie: Appunti per gli studenti|Tag: , , , , |0 Commenti

Microeconomia in 2 mesi si "può fare" superando l'esame con successo. E' quanto sperimentato in questi giorni con uno studente manager molto determinato. Microeconomia in 2 mesi si può studiare! Si tratta di un nuovo traguardo non pensabile precedentemente. Lo studente, in questo caso è un manager di 44 anni molto determinato. La mole di studio (formula di applicazione) è stata equamente distribuita tra studio individuale e assistito. A fronte di 100 ore di lezioni private, lo studente ne ha sviluppate 250 per conto suo. Il monte ore di ragionamenti ed esercizi eseguiti, ammonta ora a 350 [...]

7 01, 2018

Teoria dei giochi inopportuna nell’esame di microeconomia

2018-01-07T17:41:20+01:00Gennaio 7th, 2018|Categorie: Appunti per gli studenti, Globalizzazione|Tag: , , , , |0 Commenti

Teoria dei giochi inopportuna nell'esame di microeconomia. La complessità stessa dell'esame di microeconomia esclude che il programma possa allargarsi cogliendo anche la Teoria dei giochi. Teoria dei giochi inopportuna nel programma di microeconomia già di per se molto (troppo) vasto. Gli studi di John Nash sono oggettivamente affascinanti e di grande pregio ma complessi. La matrice non è affatto intuitiva e va studiata unitamente al calcolo combinatorio. In realtà il vero contenitore concettuale per la teoria dei giochi è statistica come analisi matematica. Insistere nell'inserire comunque questo studio di probabilità in altre materie, è una forzatura che [...]

7 01, 2018

Microeconomia spiegata da più docenti specializzati per area

2020-04-29T19:07:36+02:00Gennaio 7th, 2018|Categorie: Appunti per gli studenti|Tag: , , , , |0 Commenti

Microeconomia spiegata da più docenti specializzati per area. La materia si presenta in forma così vasta che richiede più apporti di docenza per essere ben spiegata e capita. Microeconomia spiegata da più docenti: questa è la sintesi che emerge dall'esperienza. Sulla complessità e difetti dell'esame di microeconomia si è già detto in precedenti articoli pubblicati. Ora qui si corre ai ripari ricercando le SOLUZIONI. Certamente l'assistenza di un docente di sostegno privato è un'ottima scelta. I costi per un'ora di lezione sono per 12-15 dollari/ora. In euro cambia poco. Il punto è un altro, cosa chiedere al [...]

7 01, 2018

Microeconomia un esame complesso e sbarramento da studiare in 6 mesi

2020-04-29T19:07:36+02:00Gennaio 7th, 2018|Categorie: Appunti per gli studenti|Tag: , , , , |0 Commenti

Microeconomia un esame complesso e sbarramento da studiare in 6 mesi Microeconomia un esame complesso che richiede almeno 6 mesi di studio e riflessione. Domani, lunedi, un mio studente di 44 anni sarà alla prova d'esame all'università. Abbiamo "studiato insieme" ed è stato mio allievo per solo 2 mesi. Saranno sufficienti 70 giorni per sostenere un esame che richiede molto studio? Non lo so. Sono convinto che questo manager supererà l'appello universitario collocandosi tra un 22 e un 24 come voto. A questo punto basta solo attendere. Confesso d'essere io stesso in "tensione", ma determinato e fiducioso. [...]

3 01, 2018

Spiegando il crollo culturale dell’Islam emerge la questione di genere

2020-04-29T19:07:36+02:00Gennaio 3rd, 2018|Categorie: Globalizzazione, Storia attuale, Studi di politica, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , , |0 Commenti

Spiegando il crollo culturale dell'Islam emerge la questione di genere, ovvero la differenza di visuali sociali tra donne e uomini. Spiegando il crollo culturale dell'Islam, come stiamo assistendo in questi giorni dai fatti iraniani, sorge una domanda: perchè? In effetti, ma questo è stato più volte già scritto l'Islam dorme un sonno culturale lungo 500 anni rispetto l'Occidente. Ciò non giustifica "il crollo" di una civiltà, servono delle motivazioni più interne per provocare la caduta di un sistema di vita. In effetti, a ben guardare, questo ELEMENTO INTERNO allo stile di vita islamico c'è ed è "palese-plateale". [...]

3 01, 2018

Tabella ore/esami una diversa interpretazione dell’impegno negli studi

2020-04-29T19:07:36+02:00Gennaio 3rd, 2018|Categorie: Appunti per gli studenti, Globalizzazione|Tag: , , , , |0 Commenti

Tabella ore/esami una diversa interpretazione dell'impegno negli studi. Si tratta di stabilire (per esperienza) un monte ore per esame per favorire gli studenti. Tabella ore/esami per favorire gli studenti? In realtà è il contrario, diffondere questo confronto tra ore necessarie a capire i concetti e la materia, deprime i ragazzi. Perchè avviene questo? Semplice: si studia di meno e troppo spesso l'esame è un azzardo sperando "di cavarsela". Non si tratta qui di fare i "bacchettoni". In tutta la storia dell'umanità l'esame è sempre stato "un terno all'otto" e tale resterà. Anzi le condizioni ambientali d'accertamento sono [...]

2 01, 2018

Microeconomia è un esame da 500 ore di studio che impegna 4-6 mesi

2018-01-02T23:16:22+01:00Gennaio 2nd, 2018|Categorie: Appunti per gli studenti|Tag: , , , , |0 Commenti

Microeconomia è un esame da 500 ore di studio che impegna 4-6 mesi. Diritto commerciale vale 400 ore mentre diritto privato anch'esso è per 500 ore di studio individuale. Microeconomia è un esame da 500 ore di studio individuale. Solitamente impegna dai 4 ai 6 mesi tra parte teorica e pratica. Altrettanto impegno è necessario per macroeconomia. Tale monte ore non vale solo per la facoltà di economia, ma è insito nell'esame stesso, anche se diversamente modulato tra corsi diversi. Ammetto che a Giurisprudenza o scienze politiche, potrebbero anche bastare350 ore per microeconomia. Certamente qui si apre [...]

2 01, 2018

Islam una cultura a termine corsa in totale senescenza

2020-04-29T19:07:37+02:00Gennaio 2nd, 2018|Categorie: Globalizzazione, Storia attuale, Studi di politica, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , , |0 Commenti

Islam una cultura a termine corsa in totale senescenza. Per anni si è teorizzato sul crollo dell'Occidente quando in realtà sono le altre 8 culture ad essere "vecchie". Islam una cultura a termine corsa, ecco cosa emerge dai fatti iraniani in corso di sviluppo in queste ore. Come noto nel mondo ci sono 9 culture. La cultura Occidentale (Europa occidentale, Canada, Stati Uniti, Australia e Nuova Zelanda). Per Europa Occidentale s'intende dal Portogallo alla linea retta tra la penisola Scandinava, il fiume Oder Neisse (confine tra la Germania e la Polonia) e Trieste. Quindi le culture ortodosse, [...]