Home/2017/Luglio
31 07, 2017

No vaccinazione: gente frutto della devianza da globalizzazione

2017-07-31T20:24:04+02:00Luglio 31st, 2017|Categorie: Globalizzazione, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , , , , , , , |0 Commenti

No vaccinazione: gente frutto della devianza da globalizzazione. Forse pochi se ne sono accorti, ma la globalizzazione (attiva dal novembre 2001) ha introdotto devianza nella società. Dal precariato nel lavoro, si è passato al precario nei sentimenti e valori. No vaccinazione come devianza sociale pura. Tradotto vuol dire malattia. Gente che pur d'esprimersi in una forma individualistica esasperata, mette a rischi i figli, non merita neppure la potestà. Significa che l'autorità di decidere sul futuro della prole, è messa in seria discussione per i "genitori" no vaccinazione. Che cosa sta accadendo? Nulla di specifico nel dettaglio. Si [...]

30 07, 2017

Ricavo marginale nella gestione aziendale, la tabella

2020-04-29T19:08:31+02:00Luglio 30th, 2017|Categorie: Appunti per gli studenti, CULTURA AZIENDALE|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |3 Commenti

Ricavo marginale nella gestione aziendale, la tabella. Il ricavo marginale nella gestione aziendale ha un'importanza ancora sconosciuta. Ci troviamo ai confini della nuova conoscenza nell'ambito della gestione d'azienda. Purtroppo non tutti gli imprenditori hanno capito l'importanza di questi nuovi scenari. Del resto, finché non verrà istituita una scuola-accademia-facoltà per imprenditori, questi sono i risultati. La Confindustria non è neppure cosciente del problema dell'ignoranza della classe imprenditoriale. Sull'argomento si rinvia al noto testo, L'impresa padronale. Entrando nel dettaglio del ricavo marginale nella gestione aziendale, serve partire dalla nota tabella. I "punti deboli" dell'esemplificazione sono 3. Il primo riguarda [...]

29 07, 2017

Ricavo marginale, delle precisazioni importanti per imprenditori e studenti

2020-04-29T19:08:31+02:00Luglio 29th, 2017|Categorie: Appunti per gli studenti, CULTURA AZIENDALE|Tag: , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Ricavo marginale, delle precisazioni importanti per imprenditori e studenti. Il ricavo marginale è già stato oggetto di diverse valutazioni in questo sito. Addirittura è stato qui posto alla base della differenza tra la Fininvest e la Rai. Come noto la prima impiega 15mila dipendenti, quando la seconda opera con 5mila persone! Lo studio sul ricavo marginale è stato letto da molte persone emergendo la necessità di un ulteriore chiarimento. Studiando la tabella che qui è riproposta, il ricavo non emerge dal solo prezzo per la quantità vendute. Questo lo fai la Rai (esempio di cattiva gestione). Al [...]

28 07, 2017

Contabilità generale e contabilità industriale, appunti per imprenditori

2020-04-29T19:08:32+02:00Luglio 28th, 2017|Categorie: Appunti per gli studenti, CULTURA AZIENDALE|Tag: , , , , , , , , , |0 Commenti

Contabilità generale e contabilità industriale, appunti per imprenditori e studenti. Su questi argomenti c'è sempre una grande confusione. Sulla contabilità generale e contabilità industriale servono degli importanti distinguo. La contabilità ordinaria è imposta per legge e necessaria al pagamento delle tasse. Si potrebbe dire (esagerando) che non è necessaria all'azienda. Al contrario, la contabilità industriale NON è richiesta dalla legge, ma indispensabile all'impresa. E' grazie alla contabilità industriale che sappiamo dove andare e a quali costi! Contabilità generale e contabilità industriale, due mondi completamente diversi. Obiettivamente non si può sviluppare una completa contabilità analitica senza quella generale. Va [...]

27 07, 2017

Partita doppia, concetti di ragioneria spiegati sempre male dai prof!

2020-04-29T19:08:32+02:00Luglio 27th, 2017|Categorie: Appunti per gli studenti|Tag: , , , , , , , , , |0 Commenti

Partita doppia, concetti di ragioneria spiegati sempre male dai prof! Assistendo molti studenti, in particolare in economia aziendale, emerge una novità. La massa degli alunni non ha capito (non gli è stata spiegata bene) la partita doppia. Questo deriva da un errore strutturale nella spiegazione del docente. Partita doppia come sistema di contabilità aziendale dotato di un nome e un cognome. Il sistema del patrimonio e del risultato economico. Come una persona fisica si chiama Giovanni Carlini, anche il metodo contabile è identificabile con un suo nome. Quello in uso nella nostra cultura, a differenza di altri, [...]

26 07, 2017

AAA cercasi imprenditore per distinguere investimento da spese

2020-05-13T21:46:05+02:00Luglio 26th, 2017|Categorie: CULTURA AZIENDALE|Tag: , , , , , , , , , |0 Commenti

AAA cercasi imprenditore che sappia distinguere l'investimento dalle spese. Siamo allagati, in era di siccità, da imprenditori di media-bassa tacca. Soggetti che vedono solo "spese" anzichè investimento. Che peccato, ed è chiaro che in questo quadro l'intera economia arranca! AAA cercasi imprenditore serio! AAA cercasi imprenditore vero e reale non un arrangiatore o mezza tacca. Il vero capo d'azienda è colui che sa almeno stabilire una differenza: quella tra spese e investimento. E' spesa quella sostenuta per la continuità della produzione e dell'azienda. E' invece investimento quella visione futura che potrebbe garantire in prospettiva un maggiore reddito [...]

25 07, 2017

Pierre Bourdieu e La distinzione – frasi e concetti in sintesi

2020-05-18T18:20:46+02:00Luglio 25th, 2017|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI, Pierre Bourdieu, SOCIOLOGIA|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Pierre Bourdieu e La distinzione - frasi e concetti in sintesi. Seguono in questo spunto di riflessione le frasi e i concetti più importanti espressi dall'autore. Si tratta delle prime 18 pagine. La sintesi così proposta aiuta studiosi, studenti, ricercatori e persone di pensiero vivo a trovare più idee. Pierre Bourdieu non è un pensatore facile. Qui di seguito sono riportate una serie di concetti espressi nel testo La distinzione. La loro elencazione è "secca" senza commento a beneficio di chi cerca idee nuove. Buona lettura. Il libro studia UNA TEORIA DELLO SPAZIO SOCIALE. La cultura e [...]

25 07, 2017

La Distinzione, Critica sociale del gusto di Pierre Bourdieu

2020-05-18T18:24:05+02:00Luglio 25th, 2017|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI, Pierre Bourdieu, SOCIOLOGIA|Tag: , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La Distinzione, Critica sociale del gusto di Pierre Bourdieu. Un testo del 1979 che non può non essere letto e studiato da chi s'interessa di sociologia. Il libro rappresenta un "passaggio obbligato" nel percorso di maturazione sociologica. Esagerando, Marco Santoro, che ha scritto la presentazione al volume, lo confronta ai sacri testi. Addirittura a "Il Suicidio" di Emile Durkheim a "all'Etica" di Max Weber! La Distinzione, critica sociale del gusto di Bourdieu è un libro terribile! Il testo è scritto in una maniera impossibile, portando il lettore alla disperazione. Ad esempio, spesso il punto viene posto dopo [...]

25 07, 2017

Impresa con nuovo nome o nuova gestione nella precedente rilevata?

2020-04-29T19:08:33+02:00Luglio 25th, 2017|Categorie: CULTURA AZIENDALE|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Impresa con nuovo nome o nuova gestione nella precedente rilevata? Il dilemma matura nel rilevare una precedente attività. E' saggio mantenere la precedente insegna/logo specificando la nuova gestione? Oppure è meglio un radicale cambio di ragione sociale? Impresa con nuovo nome o nuova gestione rilevando un'azienda esistente? La risposta non è assoluta. In epoca globalizzata è un errore affermare "si fa così!". In realtà dipende. Nel caso l'azienda rilevata presenti un buon nome, conosciuto sulla piazza e libero da critiche, conviene mantenerlo. Quest'azione di conservazione della ragione sociale tende a conservare l'avviamento. In caso contrario è sano [...]

24 07, 2017

Nella caduta dell’Impero Romano ci fu un erroneo uso degli immigrati

2020-04-29T19:08:33+02:00Luglio 24th, 2017|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI, STORIA|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |1 Commento

Nella caduta dell'Impero Romano ci fu un erroneo uso degli immigrati. Non è solo il Pd, in Italia, negli anni dal 2011 al 2017 a ricercare nell'immigrazione nuovi voti. Il vizio d'usare gli immigrati per fatti interni è vecchio! Roma impiegò "a mani basse" i barbari come fanteria d'attacco, contro altre tribù. Alla fine però, quest'impiego verso la sistematica carneficina, insegnò agli immigrati a combattere. Fu la fine. Per la caduta dell'Impero Romano gioca un ruolo importante l'impiego di forze barbare nell'esercito romano. Roma fu travolta da massicce emigrazioni a causa della pressione Unna sui barbari dell'est [...]

24 07, 2017

Riflessioni e confronti sulla caduta dell’Impero Romano

2020-04-29T19:08:33+02:00Luglio 24th, 2017|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Riflessioni e confronti sulla caduta dell'Impero Romano. Il testo di Peter Heather offre degli spunti innovativi che meritano approfondimento. Ad esempio è stimolante osservare le diverse crisi tra l'Impero romano e quella carolingia. Laddove i romani ebbero un unico esercito imperiale, Carlo Magno al contrario unì fazioni diverse. Le riflessioni e confronti sulla caduta dell'Impero Romano sono molte. Lo stimolo proviene dal testo più volte commentato, La Caduta dell'Impero Romano, una nuova storia, di Peter Heather. Nel dettaglio, a pagina 539 è interessante il confronto tra la crisi dell'Impero e quella carolingia del IX° secolo. In particolare [...]

24 07, 2017

Tornare a una gerarchia tra culture distinguendo tra meglio e peggio

2020-04-29T19:08:33+02:00Luglio 24th, 2017|Categorie: Globalizzazione, Storia attuale, Studi di politica, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , |2 Commenti

Tornare a una gerarchia tra culture distinguendo tra meglio e peggio Tornare a una gerarchia tra culture significa capire e distinguere. Nella globalizzazione tutto è stato volutamente confuso. Questo meccanismo per garantire consumi di massa per tutti, non ha funzionato. Non c'è nulla fa fare, le 9 culture e 6 razze sono e restano diverse. Lo spunto per questo ragionamento emerge dai recenti fatti accaduti a Gerusalemme. Gli israeliani hanno applicato delle protezioni ai luoghi di culto NON graditi ai palestinesi. Da qui la rivolta con morti e feriti. Quando ci si uccide per una religione, possiamo [...]

24 07, 2017

Fondare una nuova impresa o rilanciare quella che zoppica

2020-04-29T19:08:33+02:00Luglio 24th, 2017|Categorie: CULTURA AZIENDALE, MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Fondare una nuova impresa o rilanciare quella che zoppica Fondare una nuova impresa o rilanciare "la vecchia"? Dubbio amletico! Una cosa è certa, in entrambi i casi servono idee nuove. Non si può fondare nulla o peggio rilanciare in assenza di un nuovo processo produttivo o di una soluzione innovativa. Giorni fa ricevo la visita di una simpatica coppia, lui imprenditore. Il motivo della visita è il passaggio dal settore alimentare a quello dei metalli. Mi si chiede, è possibile? La risposta che da è NEGATIVA. Lo è perché significa entrare in un settore merceologico in declino. [...]

23 07, 2017

Jackie, commento al film dedicato alla vedova di John Kennedy

2017-07-23T20:16:18+02:00Luglio 23rd, 2017|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI|Tag: , , , , , , , , , |0 Commenti

Jackie, commento al film dedicato alla vedova di John Kennedy Jackie, in realtà Jacqueline Lee Bouvier, nata nel 1929 e morta nel 1994, è stata la vedova del Presidente John Kennedy. Recentemente le è stato dedicato un film. Il regista è il signor Pablo Larrain. Il nome del film è appunto "Jackie". La pellicola si presenta come eccezionalmente noiosa e particolarmente lenta. Peccato, un'occasione sprecata! Una storia interessante è stata rovinata nel film. Nonostante ciò, resta un documento importante per capire una pagina di storia americana. All'assassinio del Presidente John Kennedy, il 22 novembre 1963 a Dallas, seguono [...]

23 07, 2017

L’Impero Romano e il suo limite strutturale nell’agricoltura

2020-04-29T19:08:34+02:00Luglio 23rd, 2017|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI, STORIA|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

L'Impero Romano e il suo limite strutturale nell'agricoltura. Il solo primario "limita da matti". L'Impero Romano d'Occidente è caduto in 500 anni. Al contrario l'Impero Romano d'Oriente è durato altri 1000 anni con capitale Costantinopoli. Come già scritto in queste pagine, la romanitas ha servito l'umanità per 1500 anni.  Le riflessioni emergono dal testo di Peter Heather, La Caduta dell'Impero Romano, una nuova storia. Roma non riuscì a schierare più di 80mila soldati contro 110/120mila immigrati barbari in armi. Si è vero c'è un abbinamento tra immigrato e barbaro. Il dualismo non è affatto causale, ma voluto [...]

23 07, 2017

La caduta dell’Impero Romano, una nuova storia.

2020-04-29T19:08:34+02:00Luglio 23rd, 2017|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI, STORIA|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La caduta dell'Impero Romano, una nuova storia. Peter Heather, lo scrittore del testo qui citato, indica una causa molto precisa per La Caduta. Il riferimento è all'immigrazione. Un tema caldo in Italia e nella Ue in questi anni. Sarà possibile pensare al collasso della Ue per lo stesso motivo? La caduta dell'Impero Romano grazie a Heather ha una nuova causa: l'immigrazione. In realtà il concetto è stato già accennato negli anni Settanta da altri studiosi. Il riferimento corre a Baynes e Jones. Questi ricercatori analizzando la caduta della parte Occidentale dell'Impero toccarono 2 argomenti specifici: a) la [...]

23 07, 2017

The prisoner of Parkinson: nessuno vuole ammetterlo. E’ malattia di nervi

2020-04-29T19:08:34+02:00Luglio 23rd, 2017|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

The prisoner of Parkinson: nessuno vuole ammetterlo però stiamo ragionando su una malattia di nervi! The prisoner of Parkinson è l'unica teoria e pratica al mondo, di carattere sociologico, per la cura delle patologie di lunga degenza. Significa che si rivolge al comportamento e non alla farmacologia. L'applicazione concreta non è pagante nelle fasi finali della malattia. Il presupposto della ricerca, The Prisoner of Parkinson, è che il malato esprime una mente sana in un corpo malato.  Non è finita. Lo studio, noto in Italia come Il prigioniero da Parkinson, considera anche gli effetti modificativi del dolore [...]

23 07, 2017

Immigrazione non controllata: causa della caduta dell’Impero Romano

2020-04-29T19:08:34+02:00Luglio 23rd, 2017|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI, STORIA|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Immigrazione non controllata: causa della caduta dell'Impero Romano Immigrazione non controllata. E' il tema del giorno quello dove si sfascia definitivamente la Ue. Con lo slogan del "salviamo vite" in realtà, il partito di governo, cerca nuovi voti. La manovra è chiara e sotto gli occhi di tutti. Il cosiddetto "Pd" aprendo l'Italia all'immigrazione indiscriminata, cerca una nuova massa elettorale. Con questa responsabilità il Partito democratico si avvia al suo definitivo tramonto. Anzi scomparsa. Grazie Renzi, hai rottamato il tuo stesso partito. Tanta stupidità, onestamente, non si era mai vista in questi ultimi decenni. Abbandonato al suo [...]

23 07, 2017

Emergenza idrica: AAA cercasi imprenditori per nuova invenzione

2020-04-29T19:08:35+02:00Luglio 23rd, 2017|Categorie: CULTURA AZIENDALE, MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |2 Commenti

Emergenza idrica: AAA cercasi imprenditori per nuova invenzione Emergenza idrica! Se ne parla e si soffre ovunque. Poi però all'atto pratico, cercando imprenditori per il lancio di nuovi prodotti non c'è nessuno. Questa è la realtà della povertà imprenditoriale nazionale. Tante lamentele e proteste ma nessuno che investe e opera nell'innovazione. Il concetto qui allo studio è semplice. Sono in possesso di un'opera d'ingegno brevettabile che riduce il consumo idrico del 50%. Significa garantire un forte getto d'acqua riducendo la necessità di acqua. Si chiama risparmio idrico. Rientra nel più ampio concetto del risparmio energetico. AAA cercasi [...]

12 07, 2017

Esserci! è l’essenza prima dell’amore e della relazione sociale

2020-04-29T19:08:35+02:00Luglio 12th, 2017|Categorie: Globalizzazione, Studi sulla personalità|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Esserci! è l'essenza prima dell'amore e della relazione sociale. Esserci è la base prima d'ogni relazione stabile nel tempo. Non è importante contribuire con idee o concetti, quanto "esserci"! Certo avere creatività non guasta assolutamente, anzi. Però tra il solo essere presente e il contribuire con idee nuove a volte è più importante il primo. Pensandoci bene l'affetto sgorga dalla continuità di una presenza. Quasi un testimone della vita dell'altro. Colui che si rende memoria viva e verificabile coglie il sentimento nella relazione umana. Che nessuno confonda il virtuale con il reale. Esserci è un atto REALE. [...]

Torna in cima