Home/2016/Aprile
30 04, 2016

Parkinson & cretineria

2020-04-29T19:10:22+02:00Aprile 30th, 2016|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , |0 Commenti

Parkinson: esserne malati comporta anche essere cretini? La domanda è legittima perchè quando pubblico le mie ricerche sull'argomento, ho una persona in particolare "ciccio", che mi invia il suo "pensiero". La domanda a questo punto, sommando l'impressionante massa di scemi che ho incontrato nella comunità del Parkinson è: c'è una diretta conseguenza e collegamento tra malattia e stupidità? Ragionandoci sopra e isolando ogni cretino che ho incontrato dal suo contesto e discutendo con diverse persone si può con serenità giungere a questa affermazione: LA RISPOSTA E' NO, NON C'E' NESSUNA ATTINENZA TRA MALATTIA E STUPIDITA' DEL COMPORTAMENTO. [...]

30 04, 2016

Adolf Hitler: LUI E’ TORNATO

2020-04-29T19:10:22+02:00Aprile 30th, 2016|Categorie: Storia attuale|Tag: , , , , , , , |0 Commenti

Adolf Hitler è il protagonista del film LUI E' TORNATO. Una pellicola interessate che merita delle riflessioni. Il film è molto bello, provocando un numero di risate veramente inusuale (non ho riso così da anni). Vale la pena vederlo per diversi motivi: - finalmente nel discorso storiografico si smette di colpevolizzare la singola figura storica di statisti come Benito Mussolini e Adolf Hitler, sottolinenando che sono stati eletti dalla Nazione al ruolo che hanno poi assunto, quindi hanno rappresentato, in quegli anni, la risposta alle domande dei tedeschi e degli italiani che, in realtà si confermano ancora [...]

29 04, 2016

Cercolavoro: ignoranza dirigenziale

2020-04-29T19:10:22+02:00Aprile 29th, 2016|Categorie: CULTURA AZIENDALE|Tag: , , , , , |0 Commenti

Cercolavoro: è il dramma della globalizzazione vissuto sulla pelle delle persone. Purtroppo la globalizzazione, tradotta in termini pratici, comporta che ci siano 3,1 milioni di persone in Italia che cercano lavoro in forma attiva e pare che altri 3 milioni siano disponibili. A conti fatti su una popolazione italiana di 55 milioni di persone di cui 20 lavorano, ben 6 milioni sono interessate al cambiamento o alla ricerca di un'attività. 6 milioni su 20 sono il 30%. Va ricordato come Hitler giunse alla Cancelleria nel 1933 grazie al 33% di disoccupazione reale. Da ciò si riesce a [...]

28 04, 2016

Parkinson: quanto incide il nervosismo

2020-04-29T19:10:23+02:00Aprile 28th, 2016|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , |0 Commenti

Parkinson e il nervosismo: ci sono collegamenti? Il guaio è che il Parkinson resta ancora dominio esclusivo della medicina per cui non si riesce a guarire o almeno a gestire dignitosamente gli effetti che producono nella vita quotidiana. In questa serie di ricerche l'affetto da Parkinson è considerato come una persona sana in un corpo malato, in pratica un prigioniero. La teoria sociologica nota come Il prigioniero da Parkinson (The Prisoner of Parkinson) resta valida, applicabile ma non conosciuta adeguatamente. Tocchiamo uno dei dettagli più importanti della teoria: il collegamento tra il nervosismo e il Parkinson. Non [...]

25 04, 2016

La Moda: per lavorare in questo settore serve..

2020-04-29T19:10:23+02:00Aprile 25th, 2016|Categorie: CULTURA AZIENDALE, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La Moda italiana. Per entrare in questo settore come manager non servono soggetti che già vi abbiano operato, ma al contrario delle conoscenze specifiche che derivino dallo studio continuo come tensione culturale (concetto e prassi molto rara che denuda lo spessore degli attuali dirigenti della moda italiana) Questo studio nasce come reazione a 2 affermazioni molto gravi e superficiali che ho recentemente udito. Sia la Signora Alice che un'altra, entrambe lavoranti in importanti società di ricerca del personale, a una mia domanda affermano: ....per lavorare nel settore della moda serve averci speso degli anni, per cui posizioni [...]

21 04, 2016

Giornalismo mediocre

2020-04-29T19:10:23+02:00Aprile 21st, 2016|Categorie: ARTICOLI DI GIORNALE|Tag: , , , , , |0 Commenti

Giornalismo mediocre: uno dei fattori di crisi della società moderna Il giornalismo esprime la prima parte di un percorso culturale che si completa nel libro. Detto in termini più chiari, una persona che vuole essere moderna e culturalmente motivata, parte dal quotidiano/rivista, ma poi inesorabilmente approda al libro quale strumento di crescita e maturazione. Per maturazione qui si intende anche capire quando il coniuge tradisce perchè trascurato, o come gestire la figlia gravida fuori dal matrimonio. Pertanto il riferimento è per una maturità dell'essere umano che sia superiore alla sola esperienza (riconducibile al..."ho sempre fatto così") oltre [...]

20 04, 2016

Internazionalizzare

2020-04-29T19:10:23+02:00Aprile 20th, 2016|Categorie: MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Internazionalizzare: cosa vuol dire. Qualche giorno fa, una delle più importanti società di ricerca personale italiane, legge sulla mia presentazione l'indicazione "analista di mercato" scartandomi per il ruolo di marketing manager. Il guaio è che per ricoprire il ruolo di responsabile dell'area marketing, bisogna essere in grado di studiare e analizzare il mercato! Con quanto qui segue si cerca di fare chiarezza. Un'azienda che vuole crescere si deve internazionalizzare. Questo vuol dire che: a) un esperto di marketing, quindi un analista di mercato (stiamo definendo una figura che studia i comportamenti di consumo quindi può essere tranquillamente [...]

18 04, 2016

Italia che non vota: un’Italia persa

2020-04-29T19:10:23+02:00Aprile 18th, 2016|Categorie: Studi di politica, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , |0 Commenti

Italia che non vota. E' un problema grave che intacca un piano sociologico poco esplorato La massa delle analisi che vengono svolte sulla mancata affluenza al voto in Italia sono d'ordine politico, raramente lo stessa dinamica coglie invece aspetti sociologici. Questo voler delimitare il problema a un ambito della vita delle persone, appunto la partecipazione politica, è necessario per ridurne l'importanza. In realtà la questione è molto più grave perchè coglie la non responsabilità verso gli impegni. Per essere più chiaro (e sociologico) la non responsabilizzazione in amore comporta un turbine di relazioni di prendi-lascia, capace di [...]

14 04, 2016

Ricerca del personale: un guaio!

2020-04-29T19:10:23+02:00Aprile 14th, 2016|Categorie: CULTURA AZIENDALE, Ricerca di un posto di lavoro|Tag: , , , , , , , , , |0 Commenti

Ricerca del personale: quando le società che dovrebbero proporre le figure ideali ai clienti non sanno educare. Nel 2009, appena la crisi subprime impattò in Europa proveniente dagli Stati Uniti, fu veramente impressionante assistere a una sequela di "mea culpa" da parte dei più alti vertici di tutte le società industriali, commerciali e di servizi che compongono a tutt'oggi il sistema economico nazionale ed europeo. Ogni dirigente e proprietario d'impresa disse: ....non avevamo capito, non ce ne eravamo accorti. Il pubblico e la stampa, come la politica e l'intera società civile, restarono sbalorditi, ma si dovette prendere atto d'avere [...]

11 04, 2016

Corrispondente dall’estero

2020-04-29T19:10:23+02:00Aprile 11th, 2016|Categorie: ARTICOLI DI GIORNALE|Tag: , , |0 Commenti

Corrispondente dall'estero: una parola magica. Di seguito il testo che è stato scritto a molti tra quotidiani e settimanali italiani per una nuova idea editoriale. TESTO DELLA PROPOSTA INVIATA ALLA STAMPA ITALIANA PER UN RUOLO DI CORRISPONDENTE DALL'ESTERO INNOVATIVA: La proposta da studiare è che dagli Usa vorrei scrivere dell’elezione presidenziale non come solito reportage, già pubblicato da altre riviste italiane, raccontando quello che accade, ma al contrario cercando di leggere cosa succederà. Mi spiego. Vorrei raccontare l’elezione presidenziale per i lettori del quotidiano (o della rivista) non seguendo i fatti già accaduti, ma in un’ottica di [...]

10 04, 2016

Imprenditorialità dispersiva

2020-04-29T19:10:24+02:00Aprile 10th, 2016|Categorie: CULTURA AZIENDALE, MARKETING|Tag: , , , , , , |0 Commenti

Imprenditorialità dispersiva è solo una frase di sintesi, che indica un vero pericolo sopratutto per i giovani imprenditori. Si tratta di piccole aziende gestite da nuovi imprenditori, che nel cercare di fare qualcosa di diverso dal solito si perdono in un mare d'interventi, sopratutto culturali, senza aver prima organizzato una idonea ricaduta di marketing.  Imprenditorialità dispersiva significa quando un imprenditore lancia una serie di attività, culturali o sportive, per sostenere il prodotto, senza preoccuparsi delle effettive ricadute commerciali della sua iniziativa di marketing. In genere l'errore non è solo nella mancata redazione di un piano di marketing, [...]

9 04, 2016

Parkinson: una delle cause

2020-04-29T19:10:24+02:00Aprile 9th, 2016|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , |0 Commenti

Parkinson: quali le possibili cause? Il Parkinson come noto è una patologia che colpisce l'essere umano per lungo-lunghissimo tempo e rappresenta il collasso del sistema nervoso. Ne consegue che se vogliamo discutere e ragionare di Parkinson, l'epicentro del nostro interesse dev'essere concentrato sul sistema nervoso umano. Come il neurologo interviene a guasto avvenuto, cercando di salvare il salvabile o comunque studiando una cura adeguata, il sociologo s'interroga su 2 aspetti: come rendere vivibile una prigionia, perchè tale è considerato il Parkinson nella Teoria sociologica nota come Il prigioniero da Parkinson nel contesto della Sociologia del dolore (The [...]

5 04, 2016

Parkinson: procedure per informare il paziente sulla patologia

2020-04-29T19:10:24+02:00Aprile 5th, 2016|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Parkinson: come informare il paziente alla prima visita? Questo studio emerge da una richiesta specifica formulata dai medici. La domanda è: per comunicare al paziente la diagnosi, di Parkinson c'è un protocollo? La presente ricerca parte dal presupposto che sia necessario un protocollo, cui il medico può scegliere se aderire. C'è un altro punto da chiarire. Perchè un medico sente la necessità di rivolgersi a un sociologo ragionando attorno al Parkinson? Qui è contenuta la reale portata innovativa della ricerca da cui deriva la ricerca. In base agli studi nella Teoria sociologica, The Prisoner of Parkinson, la [...]

3 04, 2016

Land of mine: un film per pensare

2020-04-29T19:10:24+02:00Aprile 3rd, 2016|Categorie: STORIA, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Land of mine è un film. Una mamma mi scrive: lei prof come insegnante è simile al sergente protagonista della storia. A questo punto sono andato a vedere la pellicola! Land of mine è un film di produzione tedesca e danese. La storia è ambientata nella Danimarca del maggio 1945. In quella terra i tedeschi, temendo lo sbarco alleato hanno minato le spiagge con 2,5 milioni di mine. Per sminare le coste vengono utilizzati 2000 prigionieri di guerra tedeschi. La metà di loro morirà. In realtà sapevo che i prigionieri di guerra impiegati dai vincitori, fossero volontari. [...]

1 04, 2016

Produttività & disoccupazione

2020-04-29T19:10:24+02:00Aprile 1st, 2016|Categorie: Appunti per gli studenti, CULTURA AZIENDALE|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Produttività, che cosa vuol dire e se c'è un nesso con la disoccupazione. Integrazione agli appunti per gli studenti  Tutti i miei studenti si muovono molto bene su concetti come il PIL, l'inflazione, la deflazione e la disoccupazione. Non solo, ma hanno anche idee chiare sul concetto di liquidità (assimilando al circuito sanguigno il ruolo della moneta nel sistema economico, da cui una critica mortale alla moneta unica). L'insieme di questi ragionamenti apre all'analisi sulla globalizzazione, delocalizzazione e reshoring. Manca però un concetto che non c'è stato tempo per spiegarlo. Come si collega la disoccupazione al PIL? [...]