Home/STAMPA/AMMONITORE
29 08, 2016

La povertà della stampa italiana

2020-04-29T19:10:03+02:00Agosto 29th, 2016|Categorie: AMMONITORE, Argomenti che scottano, ARTICOLI DI GIORNALE|Tag: , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Stampa italiana. Il riferimento corre dal Sole 24 Ore (che è di parte) alle altre grandi testate che restano ottusamente limitate alla "linea editoriale". La stampa italiana è limitata. Il limite si chiama linea editoriale. La linea editoriale è un punto di vista che censura gli altri. Tutto qui. Chi dovrebbe raccontare fatti e notizie lo fa attraverso un SUO punto di vista. Che ci sia una linea editoriale è comprensibile. Ogni testata è come una persona, quindi ha le sue idee. Qui non si contesta la monotonia della stampa italiana. Ciò che non funziona è che, [...]

28 08, 2016

La censura stampa italiana su Trump

2020-04-29T19:10:03+02:00Agosto 28th, 2016|Categorie: AMMONITORE, Argomenti che scottano, L'esperienza Americana, Studi di politica|Tag: , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

In Italia diverse testate giornalistiche applicano la censura sul candidato repubblicano. Nonostante ciò, Donald Trump anticipa problematiche di frattura sociale di cui l'Italia è parte. In qualità di free lance invio in Italia un pezzo sulle elezioni presidenziali 2016. Il Redattore capo risponde esprimendo delle sue preferenze politiche. L'ARTICOLO PROPOSTO SCARTATO PER ASPETTI POLITICI Elezioni presidenziali americane: cosa sta accadendo.By Giovanni CarliniAd agosto inoltrato è possibile iniziare a proiettarsi su novembre 2016 all'atto delle elezioni presidenziali. Nonostante i candidati siano 2, in realtà ci sono 3 anime politiche. La prima è quella più aggressiva, riconducibile a Donald [...]

21 07, 2014

Quanto costa l’internazionalizzazione. Prof Carlini

2020-06-01T16:54:10+02:00Luglio 21st, 2014|Categorie: AMMONITORE|Tag: , , , , , , , , , , |0 Commenti

INTERNAZIONALIZZARSI! Altrimenti soffrire di Giovanni Carlini Il rischio è quello d’essere ripetitivi e ce ne scusiamo con i lettori, ma il concetto resta in tutta la sua interezza e urgenza. Laddove delocalizzare significa spostare l’attività produttiva in un altro sito industriale, solitamente oltre confine, per “lucrare” sulla differenza di retribuzioni, provocando un danno sociale alla comunità dove prima era operativa l’azienda, internazionalizzare significa restare nel proprio paese e collocare fatturato all’estero. Oltre al fatto che a Milano, tra la fine di giugno e i primi di luglio, abbiamo i primi 32 ragionieri preparati sui processi d’internazionalizzazione, bisogna [...]

21 07, 2014

Un modo per far quadrare i conti. Prof Carlini

2020-06-01T17:29:33+02:00Luglio 21st, 2014|Categorie: AMMONITORE|Tag: , , , , , , , |0 Commenti

Conti in regola di Giovanni Carlini Le medie e grandi aziende spesso hanno dei picchi di lavorazione che non riescono a gestire agevolmente, in particolar modo in questi ultimi tempi, dove il poco lavoro s’accavalla con il troppo. Per garantire una corretta “quadratura del cerchio” ci sono in Italia delle imprese di meccanica, altamente specializzate in assemblaggi per conto terzi; è il caso della Tecnomontaggi sas montaggi meccanici di precisione. In una fase congiunturale particolarmente pesante e prolungata, il ritmo di lavoro è fonte di non pochi disagi, per le imprese italiane, ai fini della corretta contabilizzazione [...]

21 07, 2014

Come un sarto sulla meccanica di precisione. Prof Carlini

2020-06-01T17:43:27+02:00Luglio 21st, 2014|Categorie: AMMONITORE|Tag: , , , , , , , , , , |0 Commenti

La meccanica di precisione di Giovanni Carlini In una condizione di mercato difficile, ci sono delle eccellenze che vanno studiate al fine di applicarne metodiche e stili a beneficio dell’intera categoria. In questo caso siamo nella meccanica di precisione nel Nord Est d’Italia fuori dai contesti di distretto. Abbiamo bisogno di esempi La crisi, la crisi, la crisi. Siamo travolti da un evento ripetitivo che varia nel tempo per dimensione e ampiezza. Se questa volta è in gioco un reale cambio delle regole d’ingaggio, nel 2009 era il turno del crack finanziario statunitense con i suoi effetti. [...]

21 07, 2014

Riflettendo sulla drammatica crisi greca.Prof Carlini

2020-06-01T17:48:37+02:00Luglio 21st, 2014|Categorie: AMMONITORE|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Ampie riflessioni sulla crisi greca di Giovanni Carlini Due mesi fa riflettendo sulla crisi greca per questa testata, ho immaginato che un ritorno al regime dei colonnelli non fosse una prospettiva così remota. Puntualmente è arrivata la critica di un lettore nell’informarmi che i carri armati greci erano ancora in caserma. Il mio ruolo però non è quello di scrivere l’ovvio o quanto stia avvenendo, al contrario debbo assumermi il rischio d’esplorare nuove prospettive. Seguendo questa scia, insistere sulla degenerazione della crisi sociale, politica ed economica greca, mi pare uno spreco d’inchiostro. Il punto è un altro: [...]

15 05, 2012

Un furto di ricchezza la delocalizzazione

2020-04-29T19:17:06+02:00Maggio 15th, 2012|Categorie: AMMONITORE, Globalizzazione|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La delocalizzazione si conferma come un furto di benessere all'Occidente Ci sono 2 imprenditori. Uno che applica la delocalizzazione che va considerato come un pericolo pubblico quindi va tassato pesantemente per il danno sociale arrecato (disoccupazione). L'altro imprenditore resta nel nostro paese, quindi non applica la delocalizzazione e contribuisce al benessere della Nazione. Questo imprenditore va tutelato e aiutato se, ecco il punto, se applica ricerca e sviluppo tale da introdurre in produzione delle novità tali con le quali chiude il gap di reddito che soffre nel non aver eseguito alcuna delocalizzazione.  Non sono concetti complessi però [...]

15 05, 2012

Internazionalizzazione. Appunti dal Prof Carlini

2020-06-01T14:26:43+02:00Maggio 15th, 2012|Categorie: AMMONITORE, Globalizzazione|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Internazionalizzazione: processi che richiedono un'architettura ben precisa per funzionare. E' moda parlare d' internazionalizzazione ma in realtà questo metodo per agire sui mercati internazionali richiedere delle procedure ben precise che molti non sanno o, per pigrizia, non vogliono applicare. L' Internazionalizzazione per funzionare deve richiedere: la presenza in loco di un connazionale che diventi residente; la partecipazione di un'impresa locale a cui si chiede di aprire una joint venture di minoranza (il 49% è sufficiente, lasciando il 51 al socio straniero) un buon contratto per chiarire le regole d'ingaggio un prodotto che non sia necessariamente innovativo ma [...]

15 05, 2012

Delocalizzazione indiscriminata. Prof Carlini

2020-06-01T14:30:59+02:00Maggio 15th, 2012|Categorie: AMMONITORE, Globalizzazione|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La delocalizzazione rappresenta il vero cancro della globalizzazione perchè ha colpito il concetto di stabilità lavorativa nella società occidentale (da cui ben 42% di divorzi e separazioni tra le coppie sposate) La delocalizzazione è un processo all'interno dei fonemi di globalizzazione che consente alle imprese di ricercare il costo del lavoro più basso per produrre beni da re-importare in occidente, lucrando sulla differenza. I tentativi d'allargare il mercato di consumo dei paesi che ospitano le imprese occidentali emigrate (quelle delocalizzate), appunto i BRICS, sono falliti perchè non considerato 2 aspetti: la diversità politica e quella culturale. In [...]