Home/RAGIONERIA

Appunti e articoli di Ragioneria per gli studenti dal Prof. Carlini

13 08, 2020

ROE e R con eccellenza competitiva. Prof Carlini

2020-08-13T12:10:32+02:00Agosto 13th, 2020|Categorie: Bilancio rielaborato, Budget, CULTURA AZIENDALE, Dalla situazione contabile finale al bilancio, Indici di bilancio, RAGIONERIA, Redazione bilancio con dati a scelta|Tag: , , , , , , , , |0 Commenti

ROE e R sono concetti di finanza aziendale. Il ROE è noto a tutti i ragionieri e riguarda il rapporto tra gli utili e il capitale proprio. Tale rapporto indica il rendimento del capitale proprio investito in azienda. La domanda che genera un ROE in realtà è più complessa. Tra un investimento in borsa, nelle obbligazioni e nella propria azienda, dove conviene investire? Ecco che per risolvere un problema di scelta abbiamo il ROE. Ci si aspetta che tale indice sia superiore ai titoli di stato, alla borsa e in linea con il rendimento medio per settore [...]

30 07, 2020

Pandemia e uso del contante. Inadeguatezza governo

2020-07-31T10:18:40+02:00Luglio 30th, 2020|Categorie: Fisco, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Polmonite cinese|Tag: , , , , , , , |2 Commenti

Pandemia e uso del contante come tendenza contraria ai desideri del PIL: che sta accadendo? La prospettiva per una fase due nella diffusione del virus cinese in Italia, ipoteticamente collocata in autunno, è piuttosto concreta. I precedenti studi già pubblicati hanno dimostrato come tutti i dati convergono verso questo scenario: l'incremento degli infetti giornalieri: siamo a quasi quota 300/giorno al 30 luglio 2020; una presenza massiccia e robusta, nel mondo, del virus cinese attraverso i suoi diversi ceppi; il grande e repentino sviluppo della polmonite cinese in Spagna passando a 1.000 infetti/giorno; il diffuso disinteresse degli italiani [...]

28 07, 2020

In sintesi sul ROE ed effetto leva. Prof Carlini

2020-07-28T21:37:59+02:00Luglio 28th, 2020|Categorie: Bilancio rielaborato, Indici di bilancio, RAGIONERIA|Tag: , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

In sintesi sul ROE e il connesso effetto leva vanno considerate tre diverse formule: I dati in questo articolo di sintesi sono indicati per formula rispetto al loro significato per esteso. Infatti l'Ut è l'utile e il Cp il capitale proprio. ROE = Ut/Cp La formula vuol esprimere un Roe calcolato normalmente (primo metodo) come rapporto tra utile e capitale proprio (da non confondersi con il patrimonio netto). Questa soluzione va adottata quando i valori di bilancio sono corretti e adeguati senza trucchi da finanza aziendale. Vuol dire, ad esempio, non avere un capitale sociale da 150.000 euro con [...]

28 07, 2020

Effetto leva sul ROE/4. Prof Carlini. Ultimo studio

2020-07-28T21:41:33+02:00Luglio 28th, 2020|Categorie: Bilancio rielaborato, Indici di bilancio, RAGIONERIA|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Effetto leva sul ROE/4 questo è l'ultimo studio non previsto inizialmente, ma necessario per spiegare ogni singolo passaggio sull'argomento. Le richieste di chiarimenti sono molte, indicando come gli imprenditori e studiosi dell'argomento siano così interessanti all'effetto leva sul ROE. Riprendendo tutti i diversi ragionamenti già svolti, si vuole partire dal punto in cui il ROE è pari a: ROE = Ut/Cp = Ro/Ci per Ci/Cp per Ut/Ro Vuol dire che il Roe, calcolato normalmente (primo metodo) come il rapporto tra utile e capitale proprio (da non confondersi con il patrimonio netto) è anche uguale ad altri valori. [...]

27 07, 2020

Effetto leva sul ROE/3. Prof Carlini. Studi

2020-07-27T13:17:39+02:00Luglio 27th, 2020|Categorie: Bilancio rielaborato, Indici di bilancio, RAGIONERIA|Tag: , , , , , , , , , , |0 Commenti

Effetto leva sul ROE/3 è il terzo e ultimo studio dedicato all'argomento. Ci si scusa con i lettori per aver parcellizzato così la ricerca. La scelta deriva da una espressa richiesta dei lettori che non sono avvezzi al tema. Si tratta di studenti e imprenditori che vogliono capire BENE affrontando un passaggio per volta. Questo perché chi spiega questi concetti, all'Università come il commercialista, solitamente dicono, dicono, dicono, come se fosse una corsa a chi arriva prima. Di fronte a tale corsa si risponde "si" pur non avendo capito. Qui invece l'impostazione è completamente diversa, ecco perchè [...]

27 07, 2020

Effetto leva sul ROE/2. Prof Carlini approfondimento

2020-07-27T12:16:05+02:00Luglio 27th, 2020|Categorie: Bilancio rielaborato, Indici di bilancio, RAGIONERIA|Tag: , , , , , , , , , |0 Commenti

Effetto leva sul ROE/2 a seguire un pari studio già pubblicato da considerarsi propedeutico per capire l'argomentazione. Si rammentano i due procedimenti di calcolo del ROE: a) il più semplice: utili/capitale proprio (evitando di confondere il patrimonio netto con il capitale proprio. Vuol dire non conteggiare gli utili accantonati e conseguiti) b) più complesso: ROI per leverage per tasso d'incidenza della gestione extra caratteristica. In termini di formule significa che il ROI è pari a reddito operativo (Ro)/capitale proprio(Cp). Il leverage è capitale investito (Ci) su capitale proprio (Cp). Il tasso risponde al rapporto tra l'utile (Ut) [...]

26 07, 2020

Effetto leva sul Roe. Segue da Roe birichino/3.

2020-07-26T14:45:33+02:00Luglio 26th, 2020|Categorie: Bilancio rielaborato, Indici di bilancio, RAGIONERIA|Tag: , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Effetto leva sul ROE considerato in questa sede estremamente negativo perchè falsa il valore stesso dell'indice. Il ROE indica la redditività del capitale proprio e questo quando i dati sono corretti e validi. Vuol dire che il capitale sociale più le riserve, sono valori adeguati e l'impresa non è sottocapitalizzata. E' certamente sottocapitalizzata quella spa con 160mila euro di capitale sociale e un fatturato di 34 milioni. Su questo punto di vista si dovrebbe riuscire a capire con il buon senso quale sia il corretto rapporto tra il capitale proprio è il totale delle fonti. I due [...]

26 07, 2020

ROE indice birichino 2. Prof Carlini appunti studio

2020-07-26T14:11:55+02:00Luglio 26th, 2020|Categorie: Bilancio rielaborato, Indici di bilancio, RAGIONERIA|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

ROE birichino rappresenta il secondo intervento sull'argomento, quindi lo studio numero 2. Il motivo risiede nel grande interesse che emerge su questo aspetto dagli imprenditori e studiosi d'analisi contabile del bilancio. Il problema deriva da valori fuori norma del ROE. Da una superficiale visione, registrando un ROE del 19 o 22% appare una redditività del capitale proprio "enorme". Errore che si corregge immediatamente (sgonfiamento del ROE) confrontando questo indice con il ROI. Ovviamente questa riflessione è per chi è già avviato sul ragionamento. Chi non abbia questo livello di familiarità con gli indici di bilancio è corretto [...]

24 07, 2020

Fair value abusato. Studi Prof Carlini

2020-07-24T12:48:04+02:00Luglio 24th, 2020|Categorie: Bilancio rielaborato, RAGIONERIA|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Fair value abusato; e quando mai! essendo una parola straniera è ovviamente più che utilizzata! Chissà perché c'è questa forma di stupidità (immaturità) linguistica per cui si dice lookdown anzichè chiusura delle attività. Gli esempi in una società a lessico ridotto (vedi l'abuso del termine "diciamo") sono veramente numerosi. Oltre all'immaturità espressiva, cui l'uso di terminologia straniera è parte importante, (esibizionismo linguistico) c'è il problema tecnico da affrontare. La parola fair value vuol dire semplicemente QUOTAZIONE DI MERCATO. Tutto qui!  Quando qui ci si riferisce al fair value abusato il richiamo non è all'immaturità espressiva, ma a un [...]

15 07, 2020

A costi variabili. Contabilità analitica. Prof Carlini

2020-07-15T17:40:04+02:00Luglio 15th, 2020|Categorie: Costi di impianto, RAGIONERIA|Tag: , , , , , , , , |0 Commenti

A costi variabili è il secondo criterio che si utilizza nella contabilità analitica. Questo studio segue altri due, già pubblicati dal titolo "Contabilità analitica a costi pieni". Ora è il turno d'approfondire "a costi variabili". Come già affrontato nei precedenti articoli, anche qui si passa direttamente alla parte pratica per spiegare un concetto che a parole potrebbe apparire nebuloso. I DATI CHE SONO FORNITI DAL TESTO PER ELABORARE A COSTI VARIABILI LA CONTABILITA' ANALITICA Ci sono 3 produzioni diverse (la A, B e C) i costi fissi sono pari a 3.000 gli altri dati sono: Tipologia d'informazione [...]

14 07, 2020

Contabilità analitica a costi pieni 2. Studi del Prof Carlini

2020-07-14T13:04:09+02:00Luglio 14th, 2020|Categorie: Costi di impianto, CULTURA AZIENDALE, RAGIONERIA|Tag: , , , , , , , , , , |0 Commenti

Contabilità analitica a costi pieni, parte due, quella applicativa. Eravamo rimasti a come imputare all'elicottero Hirundo A-109 dell'Agusta di Varese i costi emergenti dai singoli stabilimenti. Mettiamo ordine all'esempio e stabiliamo dei numeri. Siano dati 3 capannoni. L'elicottero CH-47 è assemblato, parte per parte, in tutti i capannoni. Il 109 Agusta riguarda solo il primo e il terzo. Per poter svolgere l'esercizio servono dei dati iniziali che sono: le materie prime impiegate (costo medio al kg pari a 10,5 euro) la mano d'opera diretta (costo orario medio pari a 18,5 euro/h) Quindi la localizzazione dei costi per [...]

14 07, 2020

Contabilità analitica a costi pieni. Appunti Prof Carlini

2020-07-14T10:33:44+02:00Luglio 14th, 2020|Categorie: Costi di impianto, Costo Ammortizzato, CULTURA AZIENDALE, RAGIONERIA|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Contabilità analitica contrapposta a quella generale. La contabilità generale è articolata su mastri e scritture contabili atta a redigere il bilancio d'esercizio. In questo senso la generale è rigida e prescritta da norme sia professionali sia legali. Al contrario la contabilità analitica o industriale. Per contabilità analitica o industriale, s'intende un sistema di ragionamento contabile necessario a quantificare i costi di produzione. Mentre nella generale l'obiettivo è il bilancio, nella seconda IL COSTO. La dimensione di COSTO (e il successivo calcolo del prezzo) sono le determinati di calcolo. Compreso che stiamo cercando il COSTO, nella analitica ci [...]

12 07, 2020

Il ROE indice birichino. Appunti dal Prof Carlini

2020-07-24T08:22:13+02:00Luglio 12th, 2020|Categorie: CULTURA AZIENDALE, Indici di bilancio|Tag: , , , , , , |0 Commenti

Il ROE (return of equity) è un indice di bilancio. Gli indici sono dei rapporti (divisioni) tra un valore e l'altro. Al contrario i margini sono delle differenze. Va rammentato come il ROE spieghi QUANTO RENDE IL CAPITALE INVESTITO IN AZIENDA, QUELLO PROPRIO. Il confronto, per capire se il ROE è adeguato o no avviene tra il tasso d'investimento dei titoli pubblici, la borsa e soprattutto le altre imprese similari per settore merceologico. L'industria manifatturiera oscilla su un ROE tra il 6 e il 9% (si veda il richiamo al rapporto Unioncamere qui sotto citato nel periodo [...]

12 05, 2020

Merci c/rim. iniziali maggiore delle finali. Prof Carlini

2020-05-23T10:15:29+02:00Maggio 12th, 2020|Categorie: B11 nel Conto Economico, Dalla situazione contabile finale al bilancio|Tag: , , , |2 Commenti

Merci conto rimanenze iniziali maggiori di quelle finali: un dramma! Nella situazione contabile del conto economico "situazione economica" in dare, tra i costi, sono registrate le merci c/rimanenze iniziali. Non solo ci sono anche le materie prime c/ rimanenze iniziali. Questi valori sono contrapposti ai ricavi. In quest'ultimi ci troviamo le merci c/rim. finali e materie prime c/rimanenze finali. Il concetto riguarda il valore del patrimonio aziendale. I "soldi" l'azienda li ha o in banca, nel conto corrente o in magazzino come merci o materie prime. Ecco il "deposito" di ricchezza dell'impresa. Questa è la visione statica [...]

12 05, 2020

Tipologie diverse di bilanci. Prof Carlini

2020-05-12T16:58:29+02:00Maggio 12th, 2020|Categorie: Dalla situazione contabile finale al bilancio|Tag: , , , |4 Commenti

Tipologie diverse di bilanci in una realtà complessa come l'impresa. Aurora scrive, in uno studio pubblicato pochi giorni fa, che gradisce un approfondimento. In quell'articolo sono stati studiati i ratei e risconti nella loro collocazione nel bilancio. La difficoltà nasce dalle tipologie diverse di chiusura dei conti nella determinazione dell'utile. Cominciamo dall'inizio: il 31 dicembre. In quella data l'impresa ha una fretta "spasmodica" nel conoscere il verdetto: ha guadagnato o perso? Vuol dire chiedersi se l'azienda è in utile o perdita. Per rispondere a questa domanda si redige LA SITUAZIONE ECONOMICA E PATRIMONIALE. Fin qui non dovrebbero [...]

10 05, 2020

Funzione di produzione di lungo periodo. Prof Carlini

2020-05-22T10:53:35+02:00Maggio 10th, 2020|Categorie: Appunti per gli studenti, Isoquanti e funzioni di produzione, Microeconomia|Tag: , , , |1 Commento

Funzione di produzione del tipo F (K,L). Vuol dire che per produrre la quantità Q servono capitale e lavoro. In formula Q è funzione di K e di L. Fatte le presentazioni necessitano altri dettagli. Solitamente la funzione di produzione si colloca o nel breve o nel lungo periodo. La differenza consiste in un periodo massimo di 8 mesi sul breve. Il medio e lungo periodo riguarda un lasso di tempo tra gli 8-10 mesi fino a cinque anni. La distinzione tra breve e lungo non si limita a un aspetto del calendario. Nel breve tempo uno [...]

10 05, 2020

Ratei e risconti da collocare nel bilancio. Prof Carlini

2020-05-11T08:20:14+02:00Maggio 10th, 2020|Categorie: Appunti per gli studenti, Dalla situazione contabile finale al bilancio, RAGIONERIA, Ratei e Risconti|Tag: , , , , |2 Commenti

Ratei e risconti come parte problematica per ogni studente e programma di Ragioneria. Oltre ad esserci un obiettivo problema di calcolo (motivo per  cui si rinvia a quanto già scritto in questo sito in diversi studi) c'è anche da collocarli nel bilancio. In questo caso ci si riferisce alla forma abbreviata del bilancio, quella prevista dall'articolo 2435 bis. VA RICORDATO CHE IL BILANCIO E' FISCALE SIA IN FORMA ORDINARIA, ART. 2424 E 2425 SIA IN FORMA ABBREVIATA, ART. 2435bis.  La problematica si scatena quando dalla situazione contabile si vuole passare al civilistico abbreviato.  Serve una piccola premessa. Al [...]

Torna in cima