Appunti e articoli di Ragioneria per gli studenti dal Prof. Carlini

28 09, 2022

Dove si trova il 38% che ha evaso il voto alle politiche?

2022-09-28T07:44:10+02:00Settembre 28th, 2022|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Fisco, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Dove si trovano quegli italiani che non hanno votato alle elezioni politiche svolte pochi giorni fa? ATTENZIONE che il 38% rappresenta un valore eccessivo rispetto a quanto tollerabile per la stabilità della Nazione. Un'evasione dal voto al 38% indica un distacco del cittadino dalla Nazione. Perchè gli italiani si sono così allontanati dallo Stato? Per essere realistici e pratici, la colpa non va ricercata nei cittadini, ma nella gestione delle Istituzioni. Chi si fida della Giustizia e dell'operato dei magistrati? Oltre alla pompa pubblicitaria, in realtà nessuno si fida dei magistrati. Non è finita, chi ha fiducia [...]

30 07, 2022

Tesi di laurea e linguaggio. Prof Carlini

2022-07-30T06:28:41+02:00Luglio 30th, 2022|Categorie: Appunti per gli studenti, Argomenti che scottano, Come fare un tema, Concetto di Scuola, Tema di Maturità, Tesi di laurea|Tag: , , , |2 Commenti

Tesi di laurea e il linguaggio utilizzato per spiegarsi. Molto frequentemente sia docenti (i colpevoli numero uno) quindi a cascata anche gli studenti che ci cascano, scrivono tesi di laurea utilizzando terminologia importata. Significa il frequente ed eccessivo uso di parole straniere per spiegarsi. Solitamente queste espressioni sono estratte dal linguaggio anglosassone. Perchè in un documento ufficiale, sia di triennio sia magistrale come dottorato, si dovrebbe usare una terminologia errata e non nazionale? nessuno l'ha capito, il punto è che fa scena! Possiamo accettare l'esibizionismo linguistico in un documento che dovrebbe indicare la maturità del nuovo dottore? [...]

11 07, 2022

Evasione fiscale. Concetto e analisi. Prof Carlini

2022-07-11T07:52:15+02:00Luglio 11th, 2022|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Fisco, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Evasione fiscale come concetto e analisi. Il problema della differenza tra tasse riscosse e attese che angustia così profondamente ogni Governo e studio sull'argomento,  oggettivamente ha la sua rilevanza anche se non fondato da un reale sistema di calcolo oggettivo e di corretta quantificazione. Nel dibattito nazionale si usa il termine «evasione» come se fosse un dato acquisito e scontato da sottolineare a seconda dei diversi orientamenti politici di parte. Il problema "evasione fiscale" è ovviamente mal posto e si teme che sia appositamente strumentale per coprire altri passaggi che non si vogliono discutere. Tra le diverse e [...]

5 07, 2022

Oneri di transazione su mutuo bancario. Ragioneria

2022-07-05T21:50:35+02:00Luglio 5th, 2022|Categorie: Costo Ammortizzato, Esercitazioni svolte di economia aziendale/ragioneria, RAGIONERIA|Tag: , , , |0 Commenti

Oneri di transazione, o che dolore quando i nostri studenti devono tradurre in scritture contabili il costo che l'azienda sostiene per ottenere un mutuo bancario! In realtà l'operazione è molto semplice; qui è descritto sia il concetto sia le annesse scritture. Come indicato gli oneri di transizione sono, in questo contesto, quelli che si pagano alla banca perchè analizzi la richiesta d'affidamento e, se favorevole, eroghi il prestito. Per esempio, concesso in data 1° agosto 30mila euro di mutuo ad impresa, per 5 anni, al tasso annuo del 3% con spese per oneri di transazione di 1.000 [...]

29 06, 2022

Indice di liquidità primaria e secondaria. Prof Carlini

2022-06-29T13:01:01+02:00Giugno 29th, 2022|Categorie: Indici di bilancio, RAGIONERIA|Tag: , , , |0 Commenti

Indice di liquidità primaria e secondaria. Innanzitutto di cosa stiamo parlando: esiste un meglio detto quoziente di liquidità. Il quoziente è una divisione tra due valori. La stessa cosa si può anche chiamare rapporto ma quoziente è più immediato. Va ricordato come gli indici sono una divisione mentre i margini una sottrazione. Con l'insieme di questi elementi, indici e margini (in genere in tutto 24 o giù di lì) si possono calcolare, in presenza di una bilancio riclassificato, la capacità dell'impresa di restare sul mercato in redditività. Quindi se il bilancio contabile (detto situazione economica e situazione [...]

2 06, 2022

Bilancio con dati a scelta. Svolgimento tipo. Prof Carlini

2022-06-03T18:30:10+02:00Giugno 2nd, 2022|Categorie: RAGIONERIA, Redazione bilancio con dati a scelta|Tag: , , , |0 Commenti

Bilancio con dati a scelta, l'incubo degli studenti di classe Quinta sotto maturità. In realtà si tratta di un esercizio di logica anche piuttosto divertente, ma perchè ciò sia realistico serve un minimo di padronanza dei dati di base. Ecco un esempio per esercitarsi dal titolo: QUANDO NON CI DANNO L'UTILE nel bilancio con dati a scelta. Il capitale sociale è pari a 2.500.000 Patrimonio netto 3.675.000 Capitale di terzi è il 60% del totale delle fonti Roe al 5% Roi calcolato per un 5,5% Ros pari al 4,5% Redigere il bilancio con questi dati. In questa [...]

17 02, 2022

Caporusso Spa2. Temi svolti. Prof Carlini

2022-02-17T20:33:05+01:00Febbraio 17th, 2022|Categorie: Esercitazioni svolte di economia aziendale/ragioneria, RAGIONERIA|Tag: , , |0 Commenti

Caporusso Spa2 rappresenta il completamento di uno studio già qui avviato che è stato pubblicato con questa indicazione: https://www.giovannicarlini.com/caporusso-spa-casi-aziendali-esami-svolti-prof-carlini/ Rivedendo l'esercizio si è capito perchè non è bilanciate sin dall'inizio! Non si sa il perchè, ma il docente, titolare di cattedra in Cattolica scrive (testualmente) "trattamento di fine rapporto" intendendo in realtà Debiti per tfr. Applicando questa variante al testo s'ottiene la quadratura. Mi spiego. Esistono 2 conti relativamente al tfr (trattamento di fine rapporto). In realtà la stessa dinamica si ritrova anche con l'ammortamento. C'è un conto economico che si trova nel CE che si chiama [...]

6 02, 2022

Problema del 3 composto. Un rompicapo. Prof Carlini

2022-02-06T17:54:53+01:00Febbraio 6th, 2022|Categorie: CULTURA AZIENDALE, RAGIONERIA|Tag: , , , |0 Commenti

Problema del 3 composto; pare una definizione astrusa e da qui la cattiva comprensione dell'argomento. Passiamo subito alla pratica. 6 imbianchini utilizzano 12 giorni per completare la loro opera sulla facciata di un palazzo. La domanda è semplice: quanti imbianchini servirebbero se si volesse concludere in 3 giorni l'intero lavoro? Qui si aprono le voragini più profonde nella sicurezza di tutti. In uno schema di soluzione adottando la matematica e l'intuito si procede in questo modo: lavoratori 6                        giorni di lavoro 12 quanti lavoratori? x   [...]

5 02, 2022

Non bilanciante. Esame svolto in Cattolica. Prof Carlini

2022-02-05T19:11:24+01:00Febbraio 5th, 2022|Categorie: Appunti per gli studenti, CULTURA AZIENDALE, Dalla situazione contabile finale al bilancio, Esercitazioni svolte di economia aziendale/ragioneria, RAGIONERIA|Tag: , , , |0 Commenti

Non bilanciante è il nome di questo esame che si è svolto in Cattolica a Milano il 31 gennaio scorso (2022). Il problema è che non bilancia già come dati di partenza, ovvero nell'enunciato (il testo); alla data del 30 giugno non quadrano i conti che vengono indicati dal tema. Non quadrando, ne consegue che anche le successive scritture non porteranno a nulla, se non a un successivo sbilanciamento. Di che stiamo parlando? Un esercizio, in particolare un esame universitario, in linea di massima (è il secondo caso che accade) è bilanciante. Vuol dire che si consegna [...]

30 01, 2022

Caso Monica Spa. Esami svolti. Prof Carlini

2022-01-31T18:14:01+01:00Gennaio 30th, 2022|Categorie: Dalla situazione contabile finale al bilancio, Esercitazioni svolte di economia aziendale/ragioneria, RAGIONERIA|Tag: , , , |0 Commenti

Caso Monica Spa appello d'Economia Aziendale (Ragioneria) del 12 luglio 2006 sostenuto in Cattolica a Milano. L'enunciato, il testo, non si presenta con criticità, motivo per cui non dovrebbe neppure trovarsi qui (in questo sito vengono svolti quegli esami che hanno fatto soffrire gli studenti). Nonostante ciò ci sono un paio di scritture che richiedono attenzione. L'operazione numero 5 (l'enunciato indica gli atti di gestione per lettere, quindi alla "e") riguarda L'IMPIEGO del fondo svalutazione crediti a fronte di un cliente che non pagherà quanto dovuto. Non è un'operazione usuale nel panorama di quelle solitamente richieste negli [...]

27 01, 2022

Caporusso Spa. Casi aziendali esami svolti. Prof Carlini

2022-02-17T20:34:23+01:00Gennaio 27th, 2022|Categorie: Dalla situazione contabile finale al bilancio, Esercitazioni svolte di economia aziendale/ragioneria, RAGIONERIA|Tag: , , , |0 Commenti

Caporusso Spa rappresenta un esame d'economia aziendale (in pratica Ragioneria) che è stato sostenuto a Milano in Cattolica. Il motivo per cui viene qui svolto l'esame, scrittura per scrittura, è perchè ha creato problemi agli studenti. Vuol dire che giustamente il docente ha preteso alcune "attenzioni" che gli allievi avrebbero dovuto svolgere per intuito e applicazione dello studio. Considerato che il caso Caporusso Spa non è affatto facile perchè non quadra sin dall'inizio (errore del testo) qui a seguire i mastri e le scritture dei dieci atti di gestione richiesti dal testo. Ci si spiega meglio: per [...]

25 01, 2022

Grado di copertura delle immobilizzazioni. Prof Carlini

2022-01-25T18:35:26+01:00Gennaio 25th, 2022|Categorie: Bilancio rielaborato, CULTURA AZIENDALE, Indici di bilancio, RAGIONERIA|Tag: , , , |0 Commenti

Grado di copertura delle immobilizzazioni, uno dei 24, tra indici e margini necessari a valutare il bilancio riclassificato di un'azienda. Va subito precisato che questo "grado" si presenta in 2 modi: a) grado di autocopertura delle immobilizzazioni; b) di copertura globale. Il concetto serve a stabilire se le immobilizzazioni (beni strumentali) sono coperte da capitale proprio o impegnate con soldi di terzi. Tradotto, quanto è indebitata l'azienda? Un tema scottante! Scottante perchè, purtroppo, esiste la Finanza Aziendale, come materia che spinge da matti sull'indebitamento aziendale. Spinge per elevarne la redditività CON IL CAPITALE DI TERZI (ovvero degli [...]

8 10, 2021

Ricavo totale diverso da profitto. Prof Carlini

2021-10-08T18:37:38+02:00Ottobre 8th, 2021|Categorie: ECONOMIA, Microeconomia, RAGIONERIA|Tag: , , , |0 Commenti

Ricavo totale come prezzo per quantità. In gergo contabile RT = p * q E' ovviamente una formula che vale per sempre e in ogni materia: contabilità come economia. Il punto debole del ricavo totale sono i costi, ovvero conteggia quanto "entra" in cassa, ma senza sottrarre i costi. Caspita quanto pesano i costi, sia fissi che variabili! Per supplire a questo problema abbiano un altro concetto che si chiama PROFITTO. In gergo economico il profitto è indicato con pi greco che su questa tastiera non ho, ma tutti conoscono. Pi greco è sempre uguale al RT [...]

20 08, 2021

Crediti insoluti il caso Morone. Prof Carlini

2021-08-20T21:29:11+02:00Agosto 20th, 2021|Categorie: Appunti per gli studenti, RAGIONERIA|Tag: , , , , |0 Commenti

Crediti insoluti un argomento che tradizionalmente pone in difficoltà gli studenti. Per capire il concetto è necessario partire prima di tutto dalle date. Alla scadenza del credito verso il cliente, che avviene nella data "x" durante l'anno, immaginiamo 15 marzo 2021, il cliente non ha pagato (creando un insoluto se la fattura fosse stata appoggiata in banca in salvo buon fine). Quindi il cliente non ha pagato a scadenza e non ha neppure avvisato!!!! Cose che accadano. In questo caso scatta il credito insoluto. Significa che si preleva dal conto "crediti verso clienti" l'importo in discussione per [...]

23 05, 2021

Cessione bene strumentale. Scritture. Prof Carlini

2021-05-23T19:46:07+02:00Maggio 23rd, 2021|Categorie: RAGIONERIA|Tag: , , , |0 Commenti

Cessione di bene strumentale, vuol dire cedere (vendere come usato) un impianto, attrezzatura o altro già indicato nella voce immobilizzazioni dell'articolo 2424 del Codice Civile. Il bene strumentale è un conto economico pluriennale che si trova ospitato nello Stato Patrimoniale in dare. Passati anni 3 dal possesso e uso del bene, può essere ceduto. La cessione di bene strumentale si sviluppa su 3 ipotesi: che nella vendita si sia sofferta una minusvalenza (si riceve di meno di quanto vale l'immobilizzazione) il caso opposto che ci sia un guadagno; neutrale. Le scritture contabili da redigere sono piuttosto complesse [...]

17 05, 2021

Piano industriale e Piano di marketing. Prof Carlini

2021-05-17T11:26:26+02:00Maggio 17th, 2021|Categorie: Budget, CULTURA AZIENDALE, MARKETING, RAGIONERIA|Tag: , , , , |0 Commenti

Piano industriale e il piano di marketing sono argomenti molto richiesti in questi ultimi giorni in funzione d'esame di maturità. Aggiungendo anche la parola budget ai primi 2 concetti la confusione è importante! Per fare chiarezza s'immagini un lungo ponte che collega due sponde di un fiume. Perchè il ponte stia in piedi necessitano un certo numero di piloni che, immersi nell'acqua sostengano la struttura. Il piano industriale (gli anglosassoni lo chiamano Business plan) è rappresentato dal lungo ponte, capace di cogliere, per esempio 10 anni di storia dell'azienda. Affinchè si possa discutere su un asse di [...]

25 04, 2021

Capitale proprio e capitale sociale. Prof Carlini

2021-04-26T00:53:21+02:00Aprile 25th, 2021|Categorie: Bilancio rielaborato, CULTURA AZIENDALE, Dalla situazione contabile finale al bilancio, Esercitazioni svolte di economia aziendale/ragioneria, RAGIONERIA, Redazione bilancio con dati a scelta, Riclassificazione del conto economico e SP|Tag: , , , , |0 Commenti

Capitale proprio e sociale quanta confusione che affligge gli studenti, la legge e la Ragioneria. Vediamo di dare chiarezza! Mi si consenta una breve introduzione storica. Negli anni Cinquanta/Sessanta chi era indebitato, era considerato un poco di buono, un soggetto pericoloso. Intervenne nel 1958 il Teorema Modigliani-Miller (oggi a fondamento della Finanza pubblica) affermando che se un imprenditore fosse indebitato, MA con quel debito sapesse produrre ricchezza tale da ripagare gli interessi sul debito e creare nuovi posti di lavoro, perchè ritenerlo "pericoloso e poco di buono"". In effetti, per quel periodo, il Teorema Modigliani Miller ebbe [...]

21 04, 2021

Le riserve fanno parte del capitale proprio? Prof Carlini

2021-04-21T21:16:07+02:00Aprile 21st, 2021|Categorie: Appunti per gli studenti, Bilancio rielaborato, Dalla situazione contabile finale al bilancio, RAGIONERIA, Redazione bilancio con dati a scelta, Riclassificazione del conto economico e SP|Tag: , , , |0 Commenti

Le riserve in contabilità e bilancio (ragioneria) sono poste del passivo create appositamente per proteggere l'impresa dalle perdite future. Tra le riserve c'è quella legale (articolo 2430, libro V° del Codice Civile) che è obbligatoria mentre tutte le altre restano facoltative. In realtà facoltative o no, la massa delle imprese ha certamente una riserva statutaria e straordinaria. Ovviamente l'elenco delle riserve non si limita a legale, statutaria e straordinaria, ma è molto più articolato e complesso. La questione se le riserve siano o no parte del capitale proprio nasce in fase di riclassificazione di bilancio. Si tratta [...]

18 04, 2021

Curricula terribilmente noiosi! Prof Carlini

2021-06-03T09:48:17+02:00Aprile 18th, 2021|Categorie: Appunti per gli studenti, CULTURA AZIENDALE, educazione dei figli, SOCIOLOGIA, Studi di sociologia|Tag: , , , |0 Commenti

Curricula noioso, noioso e ancora noioso, mamma mia che sofferenza! Possibile che i nostri giovani, così fantasiosi di fronte a tutto, poi si sciolgano in un "non so che fare" con il curricula? Ecco dei consigli pratici: curare la fotografia che spesso è pietosa! L'ideale è per un'immagine di scatto con un sorriso accattivante. Rispetto alle foto segnaletiche modello "ricercato", meglio applicarne una con un sorriso alla Kennedy maniera, in una posizione in primo piano presa "spontaneamente" il che rappresenta decisamente un buon investimento. Per rendersi conto dell'importanza dell'immagine, è bene porsi nei panni di quel selettore [...]

17 04, 2021

Calcolo utile nel CE. Metodo alternativo. Prof Carlini

2021-04-17T21:24:20+02:00Aprile 17th, 2021|Categorie: Bilancio rielaborato, RAGIONERIA|Tag: , , , |0 Commenti

Calcolo utile nel Conto Economico. Solitamente e giustamente l'utile emerge dal confronto tra i ricavi e i costi. Questo è un concetto che ricordiamo da 7 secoli, ovvero da quando esiste la partita doppia. Nonostante ciò esiste anche un altro procedimento per giungere allo stesso risultato che arricchisce le metodiche di calcolo utile nel CE. Le fasi sono le seguenti: CALCOLO DELLE ORE DI LAVORO EFFETTIVAMENTE SVOLTE a) Un dipende lavora 2076 ore all'anno. Si tratta di un risultato che emerge moltiplicando il numero convenzionale di ore di lavoro mensili che ogni contratto indica. Facendo riferimento al [...]

Torna in cima