Home/Tag: euro
21 08, 2017

Per quanto tempo possiamo resistere così senza una revisione del sistema

2020-04-29T19:08:28+02:00Agosto 21st, 2017|Categorie: Globalizzazione, INDUSTRIA DELL'ACCIAIO|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Per quanto tempo possiamo resistere così? Di Giovanni Carlini – sociologo ed economista Per quanto tempo possiamo resistere in queste condizioni? E' la domanda sulla bocca di tutti ma non ci sono soluzioni. Ancora non abbiamo vie d'uscita! E’ stata aperta una serie di 3 puntate, in questa rubrica, dedicata a chi dirige le imprese. Lo scopo è aiutare nel trovare nuovi spunti, evitando la chiusura (per disperazione) o peggio il fallimento. Per quanto tempo possiamo resistere così? Se continua così chiudiamo tutti. E’ la frase che più spesso si sente intervistando i diversi operatori. L’accento è [...]

21 08, 2017

Cosa sta accadendo e con quali prospettive ci stiamo muovendo?

2020-04-29T19:08:28+02:00Agosto 21st, 2017|Categorie: Globalizzazione, INDUSTRIA DELL'ACCIAIO|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Cosa sta accadendo e su quali piste ci si muove per risolvere l'impasse? La globalizzazione ha tradito le promesse! Il Re è morto, viva il Re! Di Giovanni Carlini Cosa sta accadendo e come ci si muove per gestire l'impasse e crisi della globalizzazione? L’editore mi chiede di scrivere un breve intervento per spiegare perché la crisi sta durando più del previsto. Francamente, dal mio punto di vista, di studioso mi chiedo come si faccia a non sapere che prima d'importanti varianti la situazione non può cambiare! Queste varianti sono iniziate con Brexit e Trump ma non [...]

1 01, 2017

La dollarizzazione della lira: critica all’euro

2020-04-29T19:09:42+02:00Gennaio 1st, 2017|Categorie: Globalizzazione, I GRANDI DOSSIER, Storia attuale, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

LA DOLLARIZZAZIONE DELLA LIRA - Prof. in economia e sociologia Giovanni Carlini La dollarizzazione della lira, è stato pubblicato più volte negli anni. Nel 2000, 2008, 2011, 2012, 2014, 2015 e quindi nel 2017 in piena crisi della Ue. Ormai è un classico della letteratura economica. Infatti le regole della nostra vita quotidiana e il contesto economico che ne deriva, sono cambiati dal 2001. In particolare siamo passati da un'era globalizzata a un'altra che potremmo chiamare POST GLOBALIZZATA. Il guaio è che non avevamo capito neppure le regole di fondo della globalizzazione. Ora, a cultura incompleta sull'era globalizzata, [...]

17 09, 2016

Carlo Azeglio Ciampi e la voluta frattura sociale

2020-04-29T19:10:02+02:00Settembre 17th, 2016|Categorie: Argomenti che scottano, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Carlo Azeglio Ciampi e la voluta frattura sociale Il Signor Ciampi è morto. Tutti muoiono, niente di speciale. L'occasione è comunque valida per una contro-storia del personaggio. Ciampi è stato il primo economista nell'era globalizzata, in Italia, ad agire incurante delle conseguenze sociali. Sicuramente l'urgenza di salvare il Paese ha influito nelle sue decisioni. La colpa, imputabile al soggetto, è di non aver voluto successivamente correggere le sue azioni. Finalmente c'è un vero e inequivocabile colpevole della frattura sociale in atto in Italia. Mi spiego. Si ha frattura sociale quando ci sono troppi pochi ricchi e tanti [...]

12 03, 2016

Nella Ue servono i confini? si!

2016-03-12T19:23:48+01:00Marzo 12th, 2016|Categorie: Argomenti che scottano|Tag: , , , , , , , , |0 Commenti

La Ue ha ancora bisogno di confini tra uno stato e l'altro? direi decisamente di SI! Nella Ue c'è una tendenza consolidata negli ultimi anni ad abbattere i confini. Pensandoci bene, non appare come la soluzione più indicata, quindi è bene che ci siano i confini tra Stati in Europa. Perché? E' facile: non mi sento del tutto a mio agio con le regole francesi come quelle tedesche, quindi è corretto che ognuno se ne stia a casa propria, da qui l'opportunità di delimitare lo spazio d'applicazione di una regola che non deve essere necessariamente uguale ad [...]

12 03, 2016

Contro la Bce, contro Draghi

2020-04-29T19:10:26+02:00Marzo 12th, 2016|Categorie: Argomenti che scottano, Globalizzazione|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Contro la Bce, contro Draghi, contro la globalizzazione, questo è quello che sono e credo. Qualcuno mi dice: ma non te ne va mai bene una, possibile che non apprezzi la globalizzazione, quindi la Bce e la sua dirigenza, compresa anche la moneta unica? No, tutti gli aspetti indicati nel titolo non li apprezzo per un motivo semplice: la globalizzazione non è stata fatta per il benessere delle persone, ma solo per arricchirne alcune (quelle già ricche) e impoverire il ceto medio-basso-impiegatizio occidentale. Nel momento in cui abbiamo un sistema economico che peggiora la qualità di vita [...]

24 08, 2015

La dittatura in Cina

2020-04-29T19:10:37+02:00Agosto 24th, 2015|Categorie: Argomenti che scottano|Tag: , , , , , , , , , , , , , |1 Commento

Cina: quanto tempo ancora perchè si verifichi il cambio nella forma governo passando da dittatura a democrazia? Per molti anni ho indicato nella Cina un pericolo verso l’Occidente, ma nessuno mi ha mai creduto, anzi sono stato addirittura deriso. Oggi quanto accade, nel drammatico tonfo delle borse occidentali e asiatiche conferma la fragilità della bolla cinese e quanto siano esposti a rischio tutti gli investimenti occidentali realizzati in quel paese. Perché sono sempre stato ostile alla Cina comunista? E’ facile, ho guardato ai fondamentali! Guardare ai fondamentali In questi ultimi 15 anni ho sempre scritto contro la [...]

23 08, 2015

Cosa ci insegna la drammatica siccità sofferta in California

2020-04-29T19:10:38+02:00Agosto 23rd, 2015|Categorie: MARKETING|Tag: , , , , , , , , , |0 Commenti

Una lezione dalla siccità La situazione La stampa locale, in California, del 21 agosto 2015 scrive: …le trote muoiono nei nostri torrenti per mancanza d’acqua e in Oregon, come già accaduto in California, i vigili del fuoco muoiono lottando contro le fiamme. Di fronte a queste parole la domanda da porsi è: che cosa sta accadendo? Si prevede che in autunno, da queste parti, ci saranno delle intense piogge, ma non tali da irrigare il terreno, perché cadranno sotto forma di rovesci e quindi con troppa velocità per penetrare riformando le falde acquifere. Per i prossimi 2 [...]

5 07, 2015

Lasciare questa Ue per rifondare la Ue

2020-04-29T19:10:40+02:00Luglio 5th, 2015|Categorie: Senza categoria|Tag: , , , , , , , , , , |0 Commenti

Che gioia! Ho creduto nel No al referendum greco dal primo momento perché non si può restare straccioni nella Ue. Prevedere che vincesse il No, al referendum greco, è stato facile e stupisce l'immensa stupidità degli organi di stampa europei quanto italiani come anche della borsa, che ha scommesso sul "si" e ora ne pagano le conseguenze. L'errore di valutazione commesso sia dai politici che economisti e imprenditori, è grave, dimostrando come sia necessario un cambio generazionale come ricordato nel libro L'IMPRESA PADRONALE in libreria fra qualche giorno. La mala fede di chi ha spinto per il [...]

3 07, 2015

Il piano di marketing in un’era di crisi esistenziale per l’euro

2020-04-29T19:10:40+02:00Luglio 3rd, 2015|Categorie: CULTURA AZIENDALE, MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il piano di marketing in un'era di crisi esistenziale. Come fare un piano di marketing nell'attuale fase storica contraddistinta da un'acuta crisi esistenziale per l'area euro? E' la stessa moneta unica che si può indicare in "euro sporco". Sporco perché non ha saputo mantenere le promesse. Scrivere un piano di marketing in un'era di crisi è difficile. Quali scenari a 48 ore dal referendum greco sull'euro? Nessuno può dire cosa accadrà. Le motivazioni di entrambe le parti sono più che valide. In effetti l'euro ha tradito tutte le aspettative. Può una crisi monetaria travolgere l'economia reale? Certo! [...]

28 06, 2015

Grazie Grecia: La dollarizzazione della lira

2020-04-29T19:10:41+02:00Giugno 28th, 2015|Categorie: Argomenti che scottano, Studi di politica|Tag: , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Evviva finalmente si vede una soluzione alla trappola che ha rappresentato la moneta unita (euro) in Europa fino ad oggi. Grexit, la sofferta uscita della Grecia dall'euro, ma non dall'Europa, apre una nuova era dove le stupidate conoscono finalmente la loro fine. Buona fortuna Grecia! Peccato che tutto fu già scritto nel 2001 nello studio La dollarizzazione della lira.  Era ora! Con il primo referendum sulla moneta unica in Europa (ostacolato da tutti i governi europei in questi anni) finalmente i cittadini possono esprimere la loro idea su qualcosa che continua ad esistere dal 2001 e che [...]

21 06, 2015

Euro sporco

2020-04-29T19:10:43+02:00Giugno 21st, 2015|Categorie: Argomenti che scottano|Tag: , , , , , |0 Commenti

Nell'insolita e vergognosa trattativa tra la Grecia e la Ue si è sporcato l'euro, oggi l'euro è sporco. Da oggi, reduci della trattativa Ue-Grecia, comunque evolva, possiamo parlare di euro sporco. La moneta unica più che solo un'unità di conto a livello monetario è da considerarsi un'idea, un concetto politico quanto economico, verso il quale si può essere in accordo o disaccordo; entrambe le posizioni sono rispettabili. Chi scrive è nettamente contrario alla moneta euro e le motivazioni sono state descritte sin dal 2001 nel famoso studio: LA DOLLARIZZAZIONE DELLA LIRA comunemente rintracciabile on line. Relativamente all'inusuale [...]

5 05, 2015

Il fallimento dell’EXPO

2020-04-29T19:11:11+02:00Maggio 5th, 2015|Categorie: Argomenti che scottano|Tag: , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

L'EXPO si è rivelato un fallimento! Ascoltando con interesse 50 miei studenti in rientro dall'EXPO e 6 diversi insegnanti emerge un quadro sconfortante su questa manifestazione. Tutti sono unanimi nel definire i padiglioni belli sotto il punto di vista architettonico. Il problema nasce quando si entra dentro perché non c'è nulla. Il nulla persegue ogni passaggio successivo. Nulla di concreto o di tangibile. La fiera sui problemi alimentari, appunto l'EXPO non offre nulla di cibo (anzi il costo dei ristoranti è proibitivo). Al contrario sono presenti grandi foto, specchi, giochi di luce ma....null'altro. l'EXPO è vuoto! Com'è [...]

4 04, 2015

Prospettive a breve: la Grecia, l’euro, la UE e la crisi monetaria

2020-04-29T19:11:12+02:00Aprile 4th, 2015|Categorie: Argomenti che scottano|Tag: , , , , , , |0 Commenti

Le prospettive a breve in ambito Ue relative alla Grecia, l'euro e la prossima crisi monetaria: aprile 2015 Oggi è il 4 aprile 2015, l'8 il vertice del governo greco, recentemente eletto, si recherà a Mosca per cercare un interlocutore nel premier Putin. La richiesta sarà sempre la stessa: soldi. E' singolare che un governo appena eletto abbia ridotto il suo paese a livello di straccioni d'Europa. Sarebbe stato dignitoso, per la Grecia, uscire subito dall'euro adottando la dracma (la moneta precedentemente utilizzata) impegnandosi nel lungo/lunghissimo tempo alla restituzione dei debiti contratti. Da questa manovra, figlia dell'orgoglio [...]

15 03, 2015

L’origine del malessere sociale di oggi va ricercato in 130 anni fa

2020-04-29T19:11:13+02:00Marzo 15th, 2015|Categorie: Argomenti che scottano, STORIA|Tag: , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il malessere sociale Nell'ultimo anno ho voluto studiare a fondo il periodo 1890-1915, ovvero gli esordi della Prima guerra mondiale. Non ho capito esattamente il perché di questo intenso richiamo a cui mi sono lasciato andare divorando chilometri di pagine di storia, critica dell'arte e di sociologia e una montagna di ore di studio. Dopo aver riletto anche 3 volte lo stesso testo e comparato diversi altri autori sullo stesso periodo cogliendo sfumature diverse, ho capito cosa stavo facendo da oltre un anno: cercando la radice del malessere sociale della società moderna. Ho sempre discusso con passione [...]

15 02, 2015

L’errore degli economisti: euro e globalizzazione

2020-04-29T19:11:14+02:00Febbraio 15th, 2015|Categorie: Argomenti che scottano|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Attenzione all'errore strutturale di tutti gli economisti di oggi e ieri quando progettarono l'euro e la globalizzazione Chissà perché da 20 anni a questa parte chi discute d'economia commette sempre lo stesso errore: avremo forse abbassato eccessivamente il livello di studio nelle università, facoltà di economia in Occidente? L'errore di cui si parla è questo: non è mai considerato il quadro generale! Significa, ad esempio, che in Italia nel 2015 ci si dichiara ottimisti sull'economia (solo da fonte governativa per necessità di pubblicità finalizzata a coprire un vuoto esistenziale) senza considerare che ci sono 2 focolai di [...]

5 02, 2015

I giorni in cui si spense la luce sul mondo: 1914

2020-04-29T19:11:14+02:00Febbraio 5th, 2015|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

I giorni in cui si spense la luce sul mondo: la dichiarazione di guerra dell’Austria alla Serbia, 28 luglio 1914 Per quanto triste possa essere l’argomento e il momento che si sta studiando, il mese di luglio del 1914, il comportamento umano assume forme tragico-comiche nell’imminenza di grandi eventi non capiti ma celebrati. In realtà la festa e l’entusiasmo che fu vissuto in quei primi giorni prima della tragedia, celebrano una novità assoluta nella storia: la partecipazione cosciente delle masse alla storia. Per la prima volta nella storia dell’umanità il singolo, unito ad altri, sui quali aveva [...]

6 01, 2015

Si scrive Grecia, si legge Italia: il problema euro

2020-04-29T19:11:16+02:00Gennaio 6th, 2015|Categorie: Argomenti che scottano|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La fine dell'euro? Gli sviluppi in Grecia richiamano direttamente il futuro dell'Italia In questi giorni, a scoppio ritardato rispetto gli allarmi di metà dicembre, tutti hanno scoperto (e ancora non sanno) i rischi che la Grecia sta portando in area Euro e le connesse conseguenze sull'Italia. Cerchiamo di capirne qualcosa: - l'euro, come moneta unica crolla non tanto per "colpa" della Grecia, ma perché rappresenta una buona idea applicata in forma sbagliata. Ne consegue che, come tutte le cose sbagliate, cade, si frantuma senza riuscire a vivere. Nonostante il fallimento tecnico dell'euro non credo ce ne si [...]

5 01, 2015

La dollarizzazione della lira

2020-04-29T19:11:16+02:00Gennaio 5th, 2015|Categorie: INDUSTRIA DELL'ACCIAIO|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

LA DOLLARIZZAZIONE DELLA LIRA: una delle cause più gravi della nostra crisi Prof. di economia e sociologia Giovanni Carlini Le regole della nostra vita quotidiana e il contesto economico che ne deriva sono cambiate dal 2001 ad oggi, da cui anche le crisi e i connessi scenari, che non sappiamo ancora risolvere perché non studiati a sufficienza. Il tutto ci proietta verso un futuro incerto e inquieto di cui aver paura? Perché l’euro come unità monetaria è stato un errore Questo studio fu pubblicato per la prima volta nel 2000, quindi rivisto nuovamente nel 2008 e oggi, [...]

3 01, 2015

LA GRECIA – L’aggravamento imminente della crisi

2020-04-29T19:11:19+02:00Gennaio 3rd, 2015|Categorie: Argomenti che scottano|Tag: , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Grecia: la polveriera d'Europa Gli organi d'informazione ufficiale hanno, in questi giorni, oscurato la Grecia in quanto, potrebbe essere la fonte di una fortissima crisi nei prossimi 2 mesi in grado sia di destabilizzare l'area euro, sia d'aumentare la disoccupazione e il numero di fallimenti aziendali. Questo perché, con la mancata elezione del Presidente della Repubblica ellenico e il ricorso alle elezioni, sicuramente vincerà un partito di sinistra con l'intenzione sia di tornare alla moneta nazionale (questo è saggio) ma anche di consolidare il debito pubblico estero (non pagare alle banche francesi e tedesche i prestiti ricevuti).
 [...]