7 10, 2021

Lo studente a ridotta capacità si fissa su slogan

2021-10-09T09:05:02+02:00Ottobre 7th, 2021|Categorie: educazione dei figli, Femminismo, Risorse umane, SCUOLA, Studi di sociologia, Studi sulla personalità, Tesi di laurea|Tag: , , , |0 Commenti

Lo studente a ridotta capacità espressiva e d'analisi a volte capita di servirlo in aiuto per superare un esame impegnativo. In effetti questa tipologia d'allievo non è diffusa, per quanto riguarda la mia esperienza coglie il 20% dell'utenza. Non è molto. Ciò che accende la mia curiosità è come lo studente a minore abilità di comprensione si fissi su argomenti di sintesi utilizzati come slogan. Mi spiego. L'ecologia e il verde, sono un tipico argomento su cui s'insiste in carenza di capacità d'analisi. A seguire anche altri temi come i "diritti" degli omosessuali e la tolleranza da [...]

27 09, 2021

Nose art uccisa dalla stupidità femminista

2021-09-27T21:28:29+02:00Settembre 27th, 2021|Categorie: educazione dei figli, Femminismo, SOCIOLOGIA, Studi di sociologia, Tecnologia e Tecniche Militari|Tag: , , , |0 Commenti

Nose art uccisa dal rispetto per il genere femminile: ma che vuol dire? Pare che il "rispetto" per le donne sia incompatibile con la loro celebrazione, attraverso vignetta, su aeroplani, autovetture e cartoline. Ovviamente questo non è vero, ma è quanto vige da qualche anno a questa parte. L'era globalizzata rappresenta una stagione dove si spiega poco e si pretende vengano applicati dei dogmi perchè "così dicono tutti". Non c'è un ragionamento che sottende il concetto, ma solo il bisogno d'affermare quello che gli altri hanno già detto. Un mondo di pecore che belano? si, in effetti [...]

26 09, 2021

Casa Savoia e l’austerità metodo creativo d’idee?

2021-09-26T11:57:44+02:00Settembre 26th, 2021|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI, educazione dei figli, Indro Montanelli, Studi di sociologia|Tag: , , , |0 Commenti

Casa Savoia e la produzione d'idee innovative adeguato per dirigere la Nazione. Lo spunto di riflessione emerge dalla lettura del libro L'Italia del Settecento, scritto da Indro Montanelli qui, in questo sito Web, in amplia riflessione e commento. Come noto da precedenti spunti riflessivi, la copertina del testo è la seguente:Nel capitolo "Il Piemonte di Carlo Emanuele III e di Vittorio Amedeo III" (tutto l'argomento si sviluppa in due capitoli da pagina 129 a 158) s'afferma: "La Corte di Torino non aveva mai ceduto alle tentazioni del fasto. Fra le prescrizioni di Vittorio Amedeo c'era quella che [...]

23 09, 2021

Destra e sinistra in scienza politica. Prof Carlini

2021-09-23T10:29:04+02:00Settembre 23rd, 2021|Categorie: educazione dei figli, SOCIOLOGIA, Storia attuale, Studi di politica, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , |0 Commenti

Destra e sinistra nella scienza politica corrispondono a due impostazioni nella costruzione dello Stato diametralmente opposte. Spesso (e non ne posso più) gli studenti mi dicono che la destra non vuole gli immigrati, mentre la sinistra li accoglie acriticamente. Questo è falso e sicuramente non pertinente su una meditazione che riguarda gli ultimi 300 anni di storia. Boccio inesorabilmente lo studente che mi offre esternazioni di un livello così misero e povero. L'immigrazione non è degna e parte della discussione politica, appartiene solo ad una contingenza in essere, in Italia, dal ferragosto del 1991. Riportando la riflessione [...]

21 09, 2021

Sono un uomo del 900 e tale resto. Prof Carlini

2021-09-21T21:55:37+02:00Settembre 21st, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, SOCIOLOGIA, Studi di sociologia|Tag: , , , |0 Commenti

Sono un uomo del 900 e tale voglio restare perchè quelli del 2000 sono peggio di me. Essere del 900 vuol dire credere ancora nei partiti, nella lotta tra l'impresa e il sindacato, in pratica roba da Don Camillo e don peppone. Quello che si spaccia per partito democratico dall'unione della democrazia cristiana e i comunisti, resta ai miei occhi un semplice P.C.I. Quelli che oggi si dicono comunisti rappresentano la sinistra extraparlamentare, quella che a colpi di manganello impegnava i nostri agenti di polizia in piazza. Per un uomo del 900 la famiglia è il luogo [...]

20 09, 2021

Quando uno studente chiede da chi è composta la famiglia

2021-09-20T20:38:40+02:00Settembre 20th, 2021|Categorie: educazione dei figli, Femminismo, Psicoanalisi, SCUOLA, SOCIOLOGIA, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , |0 Commenti

Quando uno studente di sociologia chiede da chi è comporta la famiglia, mi cadono le braccia per il totale e abissale livello di confusione che alberga nella mente del figliolo. Il ragazzo parla di donne con donne etc... L'ho dovuto tacitare con un'affermazione molto diretta e semplice. E' FAMIGLIA QUELLA CHE RIPRODUCE LA VITA. DA 50MILA ANNI E' FAMIGLIA SOLO E SOLTANTO QUELLA CHE ASSICURA LA RIPRODUZIONE DELLA SPECIE E DELLA STORIA. E' famiglia anche quella coppia che avrebbe voluto riprodurre il miracolo della vita, ma per cause naturali diverse, non c'è riuscita. Ebbene si, a volte [...]

16 09, 2021

I bambini. Un tabù dell’età globalizzata. Prof Carlini

2021-09-16T20:41:02+02:00Settembre 16th, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, educazione dei figli, Femminismo, Globalizzazione, SOCIOLOGIA, Studi di sociologia|Tag: , , , |0 Commenti

I bambini sono uno dei diversi tabù dell'età globalizzata come l'accoglienza acritica degli immigrati e il fare assolutamente squadra con gli altri. Frasi come quelle che ama tanto ripetere l'attuale Presidente della Repubblica "solo insieme risolviamo i problemi" si aggiungo ai falsi miti di un'era che è finita: la globalizzazione. Oggi siamo in piena post-globalizzazione. Solo nella cultura Occidentale, di questa stagione globalizzata, c'è il culto del minore, nelle altre culture no, come mai? Tanto per cominciare le culture principali del pianeta Terra sono 9. Occidentale Orientale Islamica Africana Indiana (dell'India) Buddismo Sinica (cinese) Giapponese Latina Nove [...]

13 09, 2021

Uniformità di pensiero. Malattia della globalizzazione

2021-09-13T13:06:28+02:00Settembre 13th, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, educazione dei figli, Globalizzazione, Studi di sociologia|Tag: , , , |0 Commenti

Uniformità di pensiero vuole dire semplicemente che tutti la pensano allo stesso modo. Il guaio è che questo "pensare" non emerge da un'autonoma riflessione che ha maturato la persona fino a conseguire un suo autonomo pensiero, che può essere pari o diverso rispetto agli altri. Ecco la peste, il cancro della globalizzazione, che si chiama uniformità di pensiero. Chi ha elaborato che la Cina comunista è una dittatura? Pochi, non ci è arrivato neppure il Pontificato attualmente in carica! L'attuale Papa (quando si dimette?) ha classificato i fatti di Hong Kong come "interni" alla Cina quindi non [...]

11 09, 2021

Perchè non ci fu un esercito di donne in Afghanistan?

2021-09-11T21:30:06+02:00Settembre 11th, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Il caso Cina, SOCIOLOGIA, Storia attuale, Studi di politica, Studi di sociologia, Studi sulla personalità, Tecnologia e Tecniche Militari|Tag: , , , |0 Commenti

Perchè non è stato organizzato un esercito di genere femminile, in Afghanistan, stipendiando e addestrando 100mila donne tali da armare 10 brigate su 22 distretti? Si resta perplessi sulla potenza e capacità della CIA di saper gestire le crisi e così da parte dell'esercito americano. Innanzitutto si vuole qui esprimere RISPETTO E RICONOSCENZA all'America per i suoi valori. Quindi anche all'Esercito americano e alla CIA. Chiarito che la critica non è offensiva, ovvero contro qualcuno e qualcosa, scatta il ragionamento. Per sradicare un sistema in una comunità, serve introdurre valori e concetti opposti. In 20 anni c'è [...]

10 09, 2021

Che piagnisteo sulle donne afghane! Prof Carlini

2021-09-10T14:05:22+02:00Settembre 10th, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, educazione dei figli, Femminismo, Il caso Cina, L'esperienza Americana, SOCIOLOGIA, STORIA, Storia attuale, Studi di politica, Studi di sociologia|Tag: , , , |0 Commenti

Che piagnisteo giornaliero sulle donne afghane! Ma chi sono queste donne e cosa hanno in più rispetto agli uomini di cui dovremmo preoccuparci? Non possono fare sport? tutto qui? In aula sono divise dai maschi? solo questo? Non possono lavorare? Ma chi ha scelto quella forma di vita, noi o loro? LA SCELTA EMERGE DAL NON ESSERSI BATTUTI CONTRO I TALEBANI IN ARRIVO IN PIANURA. I mariti delle donne afghane, i loro figli, gli amanti, non si sono voluti battere per la loro famiglia, casa e benessere. Non hanno combattuto (e potevano farlo). In queste condizioni di [...]

9 09, 2021

Social come alfabeto degli ignoranti. Prof Carlini

2021-09-10T11:27:36+02:00Settembre 9th, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, educazione dei figli, SOCIOLOGIA|Tag: , , , |0 Commenti

Il social come alfabeto e algebra di chi si affida alla mera sintesi dei concetti. Si tratta di quella gente che esordisce con, "praticamente", che ha bisogno di sintesi per capire. Zygmunt Bauman ha già definito l'uso e abuso d'internet come la sintesi di un pensiero mai evoluto. In pratica che cosa sta accedendo? Nonostante stiamo spendendo, come Stato, 6.900 euro per anno a studente (una fortuna) la gente si vuole limitare ai titoli anzichè il loro contenuto. Ne consegue una sterilità di pensiero impressionante. Chi discute, ad esempio, sulla maschera di protezione dai virus cinesi o [...]

6 09, 2021

Concetto di docenza e insegnamento. Prof Carlini

2021-09-06T12:10:58+02:00Settembre 6th, 2021|Categorie: CULTURA AZIENDALE, educazione dei figli, SCUOLA|Tag: , , , |0 Commenti

Concetto di docenza; colui che già laureato prosegue nello studio in forma permanente pubblicando studi e libri. La vera domanda da porre a un insegnante è: quale pensiero innovativo ha prodotto? Non che per forza il pensiero debba essere innovativo! Assolutamente no, ma ben formato, impostato e capace di darci un punto di vista originale si. Vuol dire saper insegnare trasmettendo immagini e pensieri agli allievi che a loro volta si modellano in una forma "x" che seguiranno per tutta la vita. Questi concetti non sono poesia o teoria, ma concreta pratica. Ad esempio, quando insegno nello [...]

22 07, 2021

Modernità e concetto di Occidente. Prof Carlini

2021-07-22T13:10:30+02:00Luglio 22nd, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, educazione dei figli, SOCIOLOGIA, STORIA, Studi di sociologia, Tema di Maturità, Tesi di laurea|Tag: , , , |0 Commenti

Modernità e concetto di Occidente, quale nesso? L'Occidente (una delle 9 culture del pianeta Terra) è impregnato di modernità! Questa serie di studi emerge in un periodo, quello attuale e globalizzato, dove c'è una forte spinta alla massificazione/confusione tra culture diverse nel logo: siamo tutti uguali. Non è vero, non siamo per nulla tutti uguali! Qualcuno può affermare, ad esempio che oggi 22 luglio 2021 la donna è considerata nello stesso modo in tutto il pianeta? La risposta è NO e per la precisione ci sono almeno 9 modi diversi per le relazioni di genere. Archiviata la [...]

21 07, 2021

Concetto di Occidente le basi storiche. Prof Carlini

2021-07-22T13:28:43+02:00Luglio 21st, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, educazione dei figli, L'esperienza Americana, SOCIOLOGIA, Studi di politica, Studi di sociologia, Tema di Maturità, Tesi di laurea|Tag: , , , , |0 Commenti

Concetto di Occidente e di cultura occidentale. Quando incontro uno studente a un certo punto chiedo: Lei è un ragazzo/ragazza occidentale? Di fronte a questa domanda tutti traballano indicando che non s'aspettavano il quesito dandolo per scontato. I più collegano il luogo di nascita con la cultura di riferimento senza sapere che non è corretto. In realtà i criteri da considerare sono molto più intensi e profondi. Per inquadrare il concetto serve stabilire l'asse del tempo. Come si nota, in quanto qui allegato (grafica 1) ci sono delle fasi/ere storiche da prendere in considerazione: La prima era [...]

16 07, 2021

Incostituzionalità del decreto “Zan”. Prof Carlini

2021-07-20T12:14:13+02:00Luglio 16th, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, educazione dei figli, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Psicoanalisi, SOCIOLOGIA, Studi di politica, Studi di sociologia|Tag: , , , |0 Commenti

Incostituzionalità del progetto di legge cosiddetto "Zan", un percorso ancora non esplorato dalle forze politiche. Il progetto di legge in discussione alla Camera cerca di riconoscere tra le scelte sessuali un diritto civile. In tutta onestà non si capisce l'equiparazione della sessualità tra i diritti civili, quale l'attinenza? Oltre frasi sciocche del tipo "io penso che" è sano prendere in mano la Costituzione della Repubblica Italiana per essere concreti e giuridicamente instradati. Come noto la legge numero 1 dell'ordinamento giuridico nazionale è suddivisa in 2 parti: diritti e doveri dei cittadini e ordinamento della Repubblica. Relativamente ai [...]

18 04, 2021

Curricula terribilmente noiosi! Prof Carlini

2021-06-03T09:48:17+02:00Aprile 18th, 2021|Categorie: Appunti per gli studenti, CULTURA AZIENDALE, educazione dei figli, SOCIOLOGIA, Studi di sociologia|Tag: , , , |0 Commenti

Curricula noioso, noioso e ancora noioso, mamma mia che sofferenza! Possibile che i nostri giovani, così fantasiosi di fronte a tutto, poi si sciolgano in un "non so che fare" con il curricula? Ecco dei consigli pratici: curare la fotografia che spesso è pietosa! L'ideale è per un'immagine di scatto con un sorriso accattivante. Rispetto alle foto segnaletiche modello "ricercato", meglio applicarne una con un sorriso alla Kennedy maniera, in una posizione in primo piano presa "spontaneamente" il che rappresenta decisamente un buon investimento. Per rendersi conto dell'importanza dell'immagine, è bene porsi nei panni di quel selettore [...]

18 04, 2021

Femminicidio e divorzi/abbandoni. Correlazioni. Prof Carlini

2021-04-18T15:46:38+02:00Aprile 18th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, educazione dei figli, Femminismo, Globalizzazione, SOCIOLOGIA, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , , |0 Commenti

Femminicidio e correlazione a un passato familiare ricco di divorzi o abbandoni; quale il nesso? Attualmente non è mai stata svolta alcuna ricerca sull'argomento perchè non si è pensato d'indirizzare l'indagine su questo piano ritenendolo non collegato. L'opinione qui espressa è invece di correlare gli eventi. L'Istat ci comunica che la percentuale dei divorzi in Italia ha raggiunto stabilmente il 42% delle coppie coniugate (negli Usa è al 45%). Su quelle non conviventi non ci sono statistiche ma solo stime. Pare (ma il dato non è verificato su scala nazionale) che siamo al 60% d'abbandoni nella coppie [...]

24 12, 2020

Lo studente che mitizza la Cina. Prof Carlini

2020-12-24T21:09:14+01:00Dicembre 24th, 2020|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, educazione dei figli, Globalizzazione, Il caso Cina, Storia attuale, Studi di sociologia|Tag: , , , , |0 Commenti

Lo studente che mitizza la Cina. Parlando con un allievo che conosco da tempo, emerge che questo ragazzo guarda alla Cina come a una promessa del futuro. Quando gli dico e insisto che la Cina è solo una dittatura comunista, l'allievo "svicola", striscia sui muri come un gatto/cane, ma non pone in discussione il suo credo. Indubbiamente che la Cina sia una dittatura, da fastidio, ma si vuole collocare "il dettaglio" nell'elenco delle cose note ma da non dire. Che peccato che anche i ragazzi, al pelo sui 18 anni, si mettano in coda anche loro nella [...]

21 12, 2020

Il Sole 24 Ore e le notizie manipolate (fake news)

2020-12-21T21:37:18+01:00Dicembre 21st, 2020|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, SOCIOLOGIA, STAMPA, Studi di politica, Studi di sociologia|Tag: , , , , |0 Commenti

Il Sole 24 e le notizie manipolate, quelle che in lingua straniera sono chiamate "fake news". In Italia abbiamo volutamente dimenticato l'italiano per abbracciare espressioni straniere come "lookdown, task force" e altre cretinate. Inutile ribadire che si chiama chiusura delle attività o gruppo d'impatto; questa è la traduzione nazionale delle parole straniere già indicate. Oltre questa premessa, si considerano notizie manipolate tutte quelle che non provengono dagli organi di stampa. Però questi "organi" quali stampa e Rai sono normalmente di parte. Quindi? La campagna contro le notizie manipolate rappresenta in realtà il tentativo di una parte di [...]

17 12, 2020

Fare la fila per entrare in un negozio è folle

2020-12-17T20:54:14+01:00Dicembre 17th, 2020|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, educazione dei figli, Globalizzazione, Psicoanalisi, SOCIOLOGIA, Studi di politica, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , |0 Commenti

Fare la fila per entrare in un negozio è qualcosa di totalmente inconcepibile: praticamente folle! E allora perchè abbiamo una massa indistinta di gente che si mette in fila? Che cosa rispondere se non ricorrendo alla povertà d'animo?  Quelli che fanno la fila per entrare in un negozio, quale atto di spesa per divagazione (shopping) non hanno nulla da fare. Comunque si cerchi di rigirare la vicenda, non ci sono spazi per un recupero di questa gente. Diverso sarebbe in caso di razionamento del cibo o farmaci, motivo per cui l'attesa è lecita e valida. Quando poi [...]

Torna in cima