Home/2014/Marzo
15 03, 2014

La strategia aziendale per le grandi imprese

2020-05-31T16:30:13+02:00Marzo 15th, 2014|Categorie: ORGANIZZAZIONE AZIENDALE|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , |1 Commento

 La necessità della strategia aziendale Si discute da sempre se una piccola impresa debba dotarsi di un minimo di pianificazione e quindi di strategia aziendale per restare sul mercato. Spesso la conclusione è che tutto resti nella mente dell’imprenditore perché così è più semplice. Però c’è anche un altro punto di vista da considerare.E’ vero che una piccola impresa è più “semplice” rispetto una S.p.a ma appunto per questo non si capisce la ritrosia nel porre “nero su bianco” i progetti dell’imprenditore nei prossimi 5 anni affinchè, se scritti, possano essere discussi e perfezionati dai più fedeli [...]

14 03, 2014

Definire la propria politica commerciale

2020-04-29T19:16:59+02:00Marzo 14th, 2014|Categorie: ORGANIZZAZIONE AZIENDALE|Tag: , , , , , , , , , |0 Commenti

Chi non ha ancora definito la sua politica commerciale a gennaio inoltrato di Giovanni CarliniUn imprenditore vuole approfondire ruolo e mansioni del direttore commerciale e riceve questi input: «il direttore commerciale è colui che indirizza la politica commerciale, ovvero che stabilisce come e quanto vendere e a chi. Va pertanto chiarito un concetto fondamentale: non è vero che si vende a tutti allo stesso modo. Al contrario è compito del direttore commerciale:- esaminare le condizioni peculiari di ogni cliente;- autorizzare o no trattamenti personalizzati come deviazione alla regola;- ovviamente, il direttore commerciale ha già stabilito «la regola [...]

13 03, 2014

Personale come valorizzarlo. Prof Carlini

2020-06-01T15:28:02+02:00Marzo 13th, 2014|Categorie: ORGANIZZAZIONE AZIENDALE|Tag: , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Personale, un vero impegno e necessità di valorizzazione. Il fattore umano è una risorsa aziendale. Sentir parlare di costo del personale spesso mi offende come studioso del comportamento umano, perché vorrei ribaltare il punto di vista in “quanto rende”. Ne consegue che per un gestore delle risorse umane, il paradigma di riferimento non è il costo, ma il ritorno in produttività, creatività, ideazione del personale impiegato. Perfettamente il contrario di quanto solitamente si fa. Per poter “misurare” il valore (impegno) delle persone, necessitano degli strumenti. Chiedere al Capo Reparto la redazione sistematica di “note caratteristiche”, risponde a due esigenze [...]

12 03, 2014

Industria manifatturiera. Ragionamenti Prof. Carlini

2020-06-01T15:29:42+02:00Marzo 12th, 2014|Categorie: Globalizzazione|Tag: , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Industria manifatturiera, le incongruenze. Da diverso tempo e comunque in ritardo rispetto gli Stati Uniti, in Italia e nelle UE si discute di industria manifatturiera. (Evviva) Quantificando il livello di “industria necessaria” in una democrazia avanzata, più o meno c’è un consenso unanime al 20% dei prodotti consumati nel mercato. Tradotto in parole più semplici, su 100 beni consumati/acquistati, almeno 20 dovrebbero essere prodotti localmente; attualmente siamo intorno al 15% in Italia e ancor meno in Europa (tra il 12 e il 15%). Su questo ragionamento, da anni, c’è una sorta di militanza da parte mia a [...]

11 03, 2014

Reshoring e il Presidente Obama. Prof Carlini

2020-07-04T10:44:38+02:00Marzo 11th, 2014|Categorie: Globalizzazione, Internazionalizzazione|Tag: , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Reshoring come dividendo che il Presidente sta raccogliendo per la rielezione   Cos’è il reshoring? Si tratta della politica di rimpatrio delle aziende manifatturiere precedentemente delocalizzate. Inaugurata a febbraio del 2012, la politica di reshoring ha dato i suoi frutti salvando sia la presidenza Obama che un grande numero di disoccupati da indigenza. Il livello di disoccupazione negli Stati Uniti, che nel 2012 sfiorava il 14% in alcuni stati come il Nevada, oggi, su scala nazionale, è nell’ordine del 7%. Com’è avvenuto il miracolo? Con procedure di finanza pubblica molto decise, l’Amministrazione statale ha spinto le municipalità [...]

10 03, 2014

Il lavoro è il centro dell’economia

2020-04-29T19:17:00+02:00Marzo 10th, 2014|Categorie: Argomenti che scottano|Tag: , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Perché l’economia Usa risponde agli stimoli e quella italiana no? di Giovanni Carlini La stampa mondiale, a cavallo d’anno, celebra i successi dell’economia statunitense, che tra l’altro ha saputo riportare 3 milioni di disoccupati al lavoro. Da questo evento si possono trarre diverse considerazioni: Il lavoro, ovvero la quantità di buste paga elargite in regime di produttività, rappresenta il centro pulsante dell’economia moderna anziché essere al traino della finanza, come solitamente pensato, in particolar modo in Occidente.Durante la crisi c’erano 14 milioni di disoccupati negli Stati Uniti, oggi sono 11. Non che i problemi siano stati risolti, [...]

6 03, 2014

La guerra della globalizzazione

2020-04-29T19:17:01+02:00Marzo 6th, 2014|Categorie: Argomenti che scottano|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Cosa ci insegna la vicenda della Russia contro l’Ucraina, cosa centra con la globalizzazione? di Giovanni Carlini Come noto a tutti in questi giorni, la Russia sta reagendo a quanto è già accaduto in Ucraina. Non c’è novità per chi non ha creduto che la globalizzazione avesse cambiato le regole delle relazioni internazionali. Oggi Russia, prima Unione Sovietica, come all’epoca degli Zar, il popolo russo ha sempre reagito nello stesso modo, ovvero compensando un complesso d’inferiorità dove le aspirazioni non hanno mai avuto un corrispettivo nella realtà. Sotto quest’ottica, il comportamento russo ha un senso e un [...]

Torna in cima