Archivi mensili:

//Settembre
­

Taccuino americano: i rischi di una lezione non appresa

Appunti sul taccuino americano, i rischi di una lezione non capita In viaggio, per raggiungere l’America ho avuto il piacere e la fortuna d’aver trovato un buon compagno. Sbirciando i titoli di quanto lui leggeva e che io avevo con me, non è stato difficile “attaccar bottone”. Il viaggio ideale (secondo me) è trovare una [...]

Da |30 Settembre, 2014|L'esperienza Americana|0 Commenti

Taccuino americano: cosa ti lascia un padre

La funzione del padre, inteso come genitore. Appunti derivanti dal taccuino americano di Giovanni Carlini Cosa può lasciare il padre, inteso come genitore a un figlio? Questa domanda mi rincorre mentre mi perdo nel deserto di Tucson in Arizona. Il taccuino americano è una raccolta giornaliera di considerazioni che spaziano da un estremo all'altro ma tutte [...]

Da |30 Settembre, 2014|L'esperienza Americana|0 Commenti

Taccuino americano: c’è sempre di mezzo quello che siamo intimamente

Taccuino americano: la necessità di riunire la vita privata con quella professionale per riscoprire la personalità. Il Signor Bruno Petrei, imprenditore a capo di un’impresa di successo, la Modulblock, oltre ad essere un attento lettore, è anche uno dei più indulgenti critici dei miei ragionamenti pubblicati. E’ d’obbligo che a lui e a quanti mi [...]

Da |30 Settembre, 2014|L'esperienza Americana|0 Commenti

Taccuino Americano – Il fascino del baratro

Dal taccuino americano, appunti di riflessione: il fascino del baratro Sono assediato dalla Redazione che vuole sapere se e come ci sarà il blocco della finanza pubblica ai primi d’agosto qui negli USA. Non è facile rispondere. Nessuno in America ritiene reale il rischio scommettendo su un accordo all’ultimo momento, ma il 9% degli americani [...]

Da |30 Settembre, 2014|L'esperienza Americana|0 Commenti

Taccuino Americano Usa – La fine di una presidenza

Tratto dal taccuino americano Usa Breaking news: la fine anticipata di una presidenza e l’uso dell’ostruzionismo Ciò che in Italia è piuttosto comune nella fine anticipata della legislatura, negli USA rappresenta una novità. Di fatto con la questione del debito pubblico, la parte più decisa del partito repubblicano ha voluto vincere le elezioni adesso anzichè a [...]

Da |30 Settembre, 2014|L'esperienza Americana|0 Commenti

Taccuino Americano Usa – Ostaggio di mia moglie

Tratto dal taccuino americano Usa: ostaggio di mia moglie Oggi non scrivo idee, sono in ferie, mi limito solo a condividere alcuni aspetti socializzabili con i lettori e strappare qualche sorriso amichevole. Se ogni aspetto della vita ha un prezzo, anch’io devo pagare il mio, per studiare e insegnare qui negli USA quei 2 o [...]

Da |30 Settembre, 2014|L'esperienza Americana|0 Commenti

Taccuino americano Usa: attenzione al dramma

taccuino americano Usa - Attenzione al dramma che si sta consumando nell’economia mondiale by Giovanni Carlini Quello che accade in queste ore sul piano economico è sotto gli occhi di tutti, quindi ricordarlo è superfluo. Non è invece inutile rammentare che è dal 2008 che solo una cinquantina tra economisti e sociologi hanno sempre insistito [...]

Da |30 Settembre, 2014|L'esperienza Americana|0 Commenti

Taccuino Americano – PNL

Quanta superficialità! PNL in un corso a Las Vegas - appunti dal taccuino americano Ti pareva che mio figlio, (15 anni) in albergo a Las Vegas non trovasse un’italiana impegnata nella frequenza un corso di PNL che normalmente insegno da 10 anni? Avevo notato lo stendardo del corso ma ho preferito non intervenire perché conosco [...]

Da |30 Settembre, 2014|L'esperienza Americana|0 Commenti

Taccuino Americano: reddito d’impresa

Taccuino americano: discussioni intorno al reddito d'impresa e la sua base morale. Qui negli USA mi sono scontrato con una mentalità che considero alla base della crisi, sia questa al suo esordio nel 2008 che oggi (il secondo colpo). Gli americani cercano di convincermi che l’unico scopo delle imprese è quello di produrre profitti (il [...]

Da |30 Settembre, 2014|L'esperienza Americana|0 Commenti

Lettera aperta al governo e alla Confindustria

Andare alla radice profonda dell’attuale crisi: una lettera aperta al governo e alla Confindustria italiana La seconda ondata di crisi che stiamo vivendo non è altro che la prosecuzione di quanto iniziato nel 2008 e destinata a ripetersi con diverse intensità, finchè non verrà colpita la radice del malessere. A chi presentare questi ragionamenti se [...]

Da |30 Settembre, 2014|L'esperienza Americana|0 Commenti