Home/Giovanni Carlini

Circa Giovanni Carlini

Friulano di nascita il Prof Carlini per lavoro ha cambiato 33 volte la residenza in Italia, prestandosi a diverse realtà e affrontato 88 soggiorni di studio/lavoro all’estero (65 negli Stati Uniti, 21 in Canada, 4 in Australia e Nuova Zelanda quindi Sud Africa, Honk Kong, Tokyo, Kuala Lampur)
22 09, 2020

Outsourcing soluzione non convincente. Prof Carlini

2020-09-22T20:08:40+02:00Settembre 22nd, 2020|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, CULTURA AZIENDALE, Globalizzazione|Tag: , , , , , , |0 Commenti

Outsourcing che vuol dire esternalizzare parte della produzione ad altri per il completamento della produzione. L'esempio classico è il cantiere. L'impresa edile che costruisce il palazzo s'appoggia a un falegname come all'idraulico e un elettricista quali artigiani in proprio per il completamento degli appartamenti. Questi personaggi compaiono come FORNITORI verso l'imprese edile. A tali fornitori è richiesto un lavoro di completamento. Nel caso l'azienda edile dovesse assumere questi artigiani, sosterebbe costi maggiori rispetto al loro impiego a chiamata. A conti fatti con l'esternalizzazione (in inglese detto outsourcing) si produce a costi minori.  Tutto qui, il concetto non [...]

22 09, 2020

Globalizzazione e idee fallimentari. Studi Prof Carlini

2020-09-22T12:07:20+02:00Settembre 22nd, 2020|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione|Tag: , , , , |0 Commenti

Globalizzazione e idee fallimentari. Come noto, la globalizzazione trova motivo e spazio da novembre 2001. Cadute le torri gemelle a settembre dello stesso anno, gli americani hanno consentito l'ingresso della Cina comunista nel WTO. Da quel momento si può parlare di un evento globalizzato sul piano economico. Iniziò l'era globalizzata. E' stato già approfondito, in precedenti studi qui pubblicati, quanto la Cina fosse una colonia produttiva statunitense. Ne consegue che su questo aspetto, iniziato con la diplomazia del ping-pong, ci si porta oltre. La stessa idea di portare la Cina comunista nel mondo globale e democratico fu [...]

22 09, 2020

Elezioni del 20 settembre 2020. Il punto. Prof Carlini

2020-09-22T09:44:51+02:00Settembre 22nd, 2020|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Studi di politica|Tag: , , , , |0 Commenti

Elezioni del 20 settembre 2020 dal punto di vista della destra: insoddisfacente. Esaminando la democrazia e il suo futuro per il Paese l'esito è pessimo! Per quanto riguarda quelli di sinistra (i nemici): hanno retto pur perdendo: si stanno difendendo. Infine considerando il Movimento 5 Stelle, che ha vinto il referendum, la sua scomparsa è ormai un fatto certo. Questi sono gli elementi in sintesi delle elezioni del 20 settembre, ora una lettura più in profondità. Oggettivamente il 5 stelle ha vinto il referendum e questo dispiace un mondo doverlo ammettere. C'è però un fatto importante da [...]

20 09, 2020

Femminismo sterile: Ruth Baden Ginsburg non rimpianta

2020-09-20T06:17:41+02:00Settembre 20th, 2020|Categorie: Femminismo, SOCIOLOGIA|Tag: , , , , |0 Commenti

Femminismo sterile, quello che fa tanto chiasso senza produrre nulla di concreto. Reggiseni bruciati, aborto estremo, divorzio diffuso e abituale, sono questi i caratteri che nobilitano le donne? Prima d'essere, come al solito classificato come fascista e di destra, è bene introdurre una premessa. Fino alla Guerra del VietNam in Occidente, per la sociologia, era in vigore la Teoria Generale.  Talcott Parsons e Robert K. Merton lanciarono il FUNZIONALISMO. Si tratta di una teoria generale nel senso che ebbe la nobile pretesa di coinvolgere l'intera esistenza delle persone. Oggi si ritiene non sia più possibile una Teoria [...]

18 09, 2020

Fase boemo-palatina 1618-1623. Prof Carlini studi.

2020-09-18T15:39:45+02:00Settembre 18th, 2020|Categorie: Christian Pantle, COMMENTO A LIBRI FAMOSI, STORIA|Tag: , , , , , |0 Commenti

Fase boemo-palatina, la prima della quatto della guerra dei Trent'anni. Come già scritto fu la defenestrazione di Praga del 23 maggio 1618 a scatenare lo scontro con Vienna. Una dinamica che condusse addirittura all'assedio degli Asburgo nella loro corte di Vienna da parte degli scalmanati boeri. Però i fatti non furono così nitidi. Lo storico Georg Schmidt sulla fase boemo-palatina, ai suoi esordi, si esprime nei termini di una doppia rivoluzione.  Tra il 1618 e il 1620 c'è sicuramente il ceto protestante contro il potere monarchico asburgico, ma non è tutto. Va segnalato come la classe contadina [...]

18 09, 2020

Doppia stangata al 5 stelle. Settembre 2020. Prof Carlini

2020-09-18T12:51:54+02:00Settembre 18th, 2020|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Studi di politica|Tag: , , , , |0 Commenti

Doppia stangata inferta prima di tutto al movimento 5 stelle e quindi di riflesso al Governo e il PD. Credo sia questo l'esito del fine settimana che si sta aprendo nelle prossime ore. Se questo è il profilo piuttosto certo dell'esito elettorale, lo strepitoso è che non cambierà nulla. Cerco di ripetere il concetto affinché resti nel carico delle responsabilità storiche dell'attuale Presidenza della Repubblica.  La doppia stangata delle prossime 72 ore, in realtà segue ad altre già subite nel 2020 e nel 2019. Un numero d'insuccessi così ampio e conclamato, che avrebbe dovuto portare a nuove [...]

18 09, 2020

Pre fase boera.1 Guerra 30 anni. Prof Carlini

2020-09-18T11:11:36+02:00Settembre 18th, 2020|Categorie: Christian Pantle, COMMENTO A LIBRI FAMOSI|Tag: , , , , , , |0 Commenti

Pre fase boera 1 vuol dire che segue e conclude pari studio appena pubblicato sull'argomento. Il suo titolo è uguale a questo senza il numero 1. Si era rimasti all'immaturità politica della nuova generazione dei Principi tedeschi, che dal 1600 si barricarono dietro a rispettive formazioni militari. Va considerato comunque che sono sempre i protestanti, per primi, a scatenare ogni tensione, perché dalla parte del torto. La "fortuna" dei protestati è stato il saccheggio dei beni della Chiesa riutilizzati sul mercato come fabbriche e aziende. In pratica la Chiesa Cattolica ha fornito il capitale di partenza dell'intero [...]

18 09, 2020

Pre fase boera. Guerra dei 30 anni. Prof Carlini

2020-09-19T11:51:32+02:00Settembre 18th, 2020|Categorie: Christian Pantle, COMMENTO A LIBRI FAMOSI|Tag: , , , , |0 Commenti

Pre fase boera, nella guerra dei trent'anni voul dire riferirsi agli anni prima del 1618. L'anno d'inizio di questo conflitto è facile perché corrisponde a 300 anni prima rispetto alla Prima guerra mondiale. Come se i due conflitti avessero una loro logica tra ideologie e crudeltà.  Come noto e già scritto in precedenti studi qui pubblicati sul tema, la Guerra dei Trent'anni s'articola in 4 fasi. La prima boemo-palatina tra il 1618 e il 23'. Quindi la fase danese del 1625-29'. Quella che è stata la fase svedese tra il 1630 e il 35' e infine la [...]

18 09, 2020

Defenestrazione di Praga alla maniera boema. Prof Carlini

2020-09-19T11:49:43+02:00Settembre 18th, 2020|Categorie: Christian Pantle, COMMENTO A LIBRI FAMOSI, STORIA|Tag: , , , , , , , |0 Commenti

Defenestrazione vuol dire buttare già dalla finestra delle persone. Fu un atto pensato e applicato in Boemia nel periodo 1483 - 1948 per almeno 4 volte. La Boemia è una regione corrispondente alla parte Occidentale dell'attuale consorzio tra Repubblica Ceca e Slovacchia. Si prega d'osservare le seguenti mappe qui presentate per geo localizzare la Boemia.   Il Regno di Boemia nel Seicento si trasformò nella "polveriera" del Sacro Romano Impero. Più o meno quello che sarà la Serbia 3 secoli dopo nei Balcani nel Novecento. Nel Seicento, il sovrano di Boemia, pur essendo uno dei Principi elettori [...]

17 09, 2020

Christian Pantle e il suo libro sulla guerra dei 30 anni. Prof Carlini

2020-09-19T11:27:47+02:00Settembre 17th, 2020|Categorie: Christian Pantle, COMMENTO A LIBRI FAMOSI|Tag: , , , , |0 Commenti

Christian Pantle si concentra sulla guerra dei Trent'anni perchè la considera la prima veramente narrata dalla gente comune. Precedentemente a questo conflitto esistevano solo le cronache ufficiali redatte dalle autorità. Ripeto che questo concetto, a me studioso, era noto a partire dalla Prima guerra mondiale. Devo prendere atto che con la narrazione di Pantle anticipa di 300 anni le mie conoscenze di sociologia: nel 1618 anziché il 1918. Christian Pantle così scrive a pagina 5 nell'introduzione: Si tratta di una fase di mutamenti profondi. (...) innanzitutto la rivoluzione militare che ha condotto al modo di guerreggiare moderno. [...]

17 09, 2020

Votando No al referendum è un NO alla stupidità.

2020-09-17T10:14:17+02:00Settembre 17th, 2020|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Votando No al referendum oltre a mandare in frantumi il movimento 5 stelle, è anche un prendere le distanze dalla stupidità. Il Movimento 5 stelle è stupido perché, non sapendo cosa dire, (assenza d'argomenti) ne inventa di ogni genere. Ad esempio: la limitazione del contante per fini fiscali è una vera invenzione. A parte il fatto che gli altri Paesi, Stati Uniti, Germania, Inghilterra etc.. etc... non la riconoscono come prassi, c'è un altro aspetto da considerare. Limitare la moneta? ma chi la stampa la carta moneta? Il denaro è stampato dallo Stato ed è espressione di [...]

16 09, 2020

Così tanti coglioni senza mascherina! Prof Carlini

2020-09-17T08:57:15+02:00Settembre 16th, 2020|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Polmonite cinese, Studi di politica|Tag: , , , , |0 Commenti

Cosi tanti superficiali e ignoranti che ci sono in giro a piede libero! Caspita quanti sono. Non la maggioranza però un valore sostanzioso. Abbiamo coglioni distribuiti su tutte le età senza mascherina. A seguire i superficiali con la mascherina di protezione sotto il mento. Infine i cretini con la stessa mascherina sotto il naso a protezione della sola bocca. Come mai ci sono così tanti immaturi in giro? Perché non addebitare a questi "soggetti" le spese della pandemia oltre a chiedere il rimborso anche alla Cina comunista? I responsabili della pandemia da polmonite cinese sono due: i [...]

16 09, 2020

Guerra dei Trent’anni. 1618-1648. Prof Carlini

2020-09-19T11:24:32+02:00Settembre 16th, 2020|Categorie: Carlo V, Christian Pantle, COMMENTO A LIBRI FAMOSI|Tag: , , , , , , |0 Commenti

Guerra dei Trent'anni, tra il 1618 e il 1648 in Europa nell'area centrale, zona germanica. Quest'argomento è stato già anticipato da altro studio pubblicato oggi stesso nel presente sito. Il titolo è la Guerra dei 30 anni per capire l'Occidente. In base a una delle più qualificate pubblicazioni sull'argomento l'evento va distinto in quattro fasi: fase boero-palatina intercorsa tra il 1618 e il 1623; segue la fase danese tra il 1625 e il 1629; quindi la fase svedese che si sviluppa tra il 1630 e il 1635; infine la fase francese tra i 1635 e il 1648. [...]

16 09, 2020

La guerra dei 30 anni per capire l’Occidente. Prof Carlini

2020-09-19T11:30:42+02:00Settembre 16th, 2020|Categorie: Christian Pantle, COMMENTO A LIBRI FAMOSI, Indro Montanelli|Tag: , , , , , , |0 Commenti

La guerra dei Trent'anni è un avvenimento che serve per capire la formazione della mentalità Occidentale. Come noto, nel pianeta Terra, ci sono 9 culture/razze completamente diverse tra loro che NON vogliono convergere verso un unico modello culturale. L'utopia del siamo tutti uguali è stata della globalizzazione, ma quell'era è terminata definitivamente grazie a Brexit-Trump (2016) e all'epidemia di polmonite cinese del 2020. Grazie allo studio e commento del testo di Indro Montanelli, L'Italia del Seicento, è nato quest'approfondimento sul conflitto dei 30 anni. Montanelli affronta molto frettolosamente l'argomento e con toni decisamente caustici a carico dei [...]

15 09, 2020

Elogio al pronto soccorso del San Raffaele. Prof Carlini

2020-09-15T11:53:53+02:00Settembre 15th, 2020|Categorie: CULTURA AZIENDALE, educazione dei figli, Polmonite cinese, SOCIOLOGIA, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , , , , |0 Commenti

Elogio al lavoro svolto dal pronto soccorso dell'ospedale San Raffaele di Milano. Un elogio meritato che è giusto sia qui celebrato. Il motivo per cui in questo sito non sono più pubblicati da 2 o 3 studi al giorno da domenica (oggi è martedì) è semplice: la salute! Il mio stomaco non riceve o non è in grado di ricevere cibo. Ne consegue che non mangio da domenica e qualche liquido riesce a passare. Senza cibo e con un ridottissimo apporto di liquidi, 20 ore dopo l'insorgenza del problema, mi sono recato al pronto soccorso. Riconosciutomi come [...]

11 09, 2020

Salari e stipendi. Scritture contabili. Prof Carlini

2020-09-11T21:55:42+02:00Settembre 11th, 2020|Categorie: Esercitazioni svolte di economia aziendale/ragioneria, RAGIONERIA|Tag: , , , , |0 Commenti

Salari e stipendi le scritture contabili. Quest'argomento è pertinente ai ragionieri e agli studenti universitari impegnati nella materia di Ragioneria. Oltre alle concettualizzazioni degli altri testi, qui viene sviluppato lo schema pratico. Si paghino le retribuzioni ai dipendenti del mese di settembre per 16.000 euro. A questo valore si aggiungano aggiunte di famiglia per 1.300. Gli oneri sociali (INPS e INAIL) a carico dell'azienda sono pari al 30% della voce salari; quindi 4.800. Gli oneri a carico dei lavoratori sono il 10% quindi 1.600 euro. Le ritenute erariali dei dipendenti sono il 20% ovvero 3.200. Si proceda [...]

11 09, 2020

Quel “TU” informale che tutti si danno. Crisi della società.

2020-09-11T17:37:21+02:00Settembre 11th, 2020|Categorie: educazione dei figli, Moda, SOCIOLOGIA, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , |0 Commenti

Quel "TU" informale che le persone si scambiano automaticamente che vuol dire? Addirittura arrivano telefonare dai call center che chiamano per nome anziché usando il cognome. Il culmine è quando mi si risponde nei termini di prof Carlini e chi si firma (che non conosco) è Genoveffa, Carlotta o Giacomo. Ma chi è questa gente? Sei io sono il prof Carlini, chi mi scrive si qualifica come Signor Cognome e nome! Comunicazioni diverse da questo standard vanno cestinate, indipendentemente da quanto avrebbero da esprimere. A volte mi capita lo studente che mi chiama "Giovanni" ma ha vita [...]

11 09, 2020

Gli artisti spesso fanno esteticamente schifo. Perché?

2020-09-11T15:52:04+02:00Settembre 11th, 2020|Categorie: educazione dei figli, Moda, SOCIOLOGIA, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , , , |0 Commenti

Gli artisti spesso, troppo spesso, sono esteticamente ridicoli tanto da fare schifo; c'è un motivo? Questo studio segue a ruota una prima analisi che è servita a fissare un concetto. Per la prima volta è stato scritto e detto in chiaro che l'esibizionismo istrionico fa schifo o ridicolo. Fino ad ora la mania di farsi notare è stata santificata ed ora posta sotto i tacchi. Il primo studio è servito per rompere l'incantesimo del "non si può dire". Aperto il dibattito su quanto siano ridicoli gli "artisti" resta da capire perché? Possible che questa gente sia improvvisamente [...]

11 09, 2020

Perché gli artisti fanno esteticamente schifo? Prof Carlini

2020-09-11T11:34:36+02:00Settembre 11th, 2020|Categorie: educazione dei figli, SOCIOLOGIA, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , , |0 Commenti

Perchè gli artisti a guardarli fanno letteralmente pietà e schifo in termini estetici e formali? Il fenomeno dell'orrore obbrobrio dell'artista è diffuso come tutte le mode, altrimenti non sarebbe tale. C'è una corsa tra questi "artisti" a restare in mente allo spettatore per il loro totale degrado estetico. Una tendenza che va esaminata come patologia del comportamento sociale. Mi spiego. Non è tanto importante che l'artista (presunto tale) faccia pietà, quanto l'esempio (pessimo) che pretende di lanciare. Ovviamente ci sono altri immaturi che ci credono e scimmiottano comportamenti similari. Da qui nasce la devianza. Di cosa stiamo [...]

10 09, 2020

Dati statistici sulla polmonite cinese. Prof Carlini

2020-09-10T13:05:04+02:00Settembre 10th, 2020|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Polmonite cinese|Tag: , , , , |0 Commenti

Dati statistici per capire lo sviluppo della pandemia da polmonite cinese nel nostro paese, fase 2. Il telegiornale ogni giorno ci offre dei dati incompleti (forse lo fanno con l'intenzione di governare la pandemia?) Non è noto e neppure chiaro perché il Governo sia così avaro di dati sulla pandemia, per quanto ne faccia un cavallo di battaglia.  La sensazione è che ci sia tanta e tantissima impreparazione nel gestire l'epidemia. In effetti si tratta di una pandemia, l'ultima fu del 1918-1920 (la spagnola mentre oggi è la cinese). Certo però che l'infezione polmonare da virus cinese [...]

Torna in cima