Home/Giovanni Carlini

Circa Giovanni Carlini

Friulano di nascita il Prof Carlini per lavoro ha cambiato 33 volte la residenza in Italia, prestandosi a diverse realtà e affrontato 88 soggiorni di studio/lavoro all’estero (65 negli Stati Uniti, 21 in Canada, 4 in Australia e Nuova Zelanda quindi Sud Africa, Honk Kong, Tokyo, Kuala Lampur)
3 06, 2020

Offerta di mercato di breve periodo. Micro. Prof Carlini

2020-06-04T06:07:06+02:00Giugno 3rd, 2020|Categorie: ECONOMIA, Microeconomia|Tag: , , , , , |0 Commenti

Offerta di mercato di breve periodo, uno dei passaggi di micro più fastidiosi. L'argomento si colloca nella seconda parte del programma, ovvero discutendo d'aziende e mercati. Lasciata la curva di domanda e i problemi di prezzo/quantità d'equilibrio con annessa elasticità, ora il protagonista è l'azienda. Non solo, ma con l'impresa interviene anche la tipologia di mercato nella quale opera. Seguirà una terza parte del programma con la teoria dei giochi e le scelte intertemporali. Per ora si resti sull'offerta di mercato di breve. Sia chiaro che se c'è una offerta di breve, a ruota c'è anche a [...]

2 06, 2020

Ostile alla Repubblica Italiana perché di parte

2020-06-03T11:04:35+02:00Giugno 2nd, 2020|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA|Tag: , , , , |0 Commenti

Ostile alla Repubblica Italiana anche oggi 2 giugno e sopratutto in questa giornata. Cosa vuol dire essere distaccato, distante, annoiato e ostile alla Repubblica Italiana? Da giovane non mi posi alcun problema d'adesione e rispetto verso la forma Repubblicana italiana. Ero nato nella Repubblica e me ne sentii fieramente parte. Però dall'età giovanile si cresce iniziando a pensare, studiare, confrontare e capire. Dagli studi condotti sulla storia italiana, emergono diversi aspetti a sfavore anzi contro la Repubblica. Fermo restando che la dinastia dei Savoia è stata certamente tra le peggiori monarchie europee. Ricordando con grande rispetto e [...]

29 05, 2020

Gioco di collusione. Formulario 8. Prof Carlini

2020-05-30T06:54:09+02:00Maggio 29th, 2020|Categorie: ECONOMIA, Microeconomia|Tag: , , , , |0 Commenti

Gioco di collusione come argomento nel più complesso concetto di OLIGOPOLIO. Tralasciando la parte tecnica sull'oligopolio che può essere specificatamente approfondita se richiesto dagli studenti, qui ci si dedica a un dettaglio. Il gioco di collusione agita il sonno degli studenti. Le spiegazioni correnti sull'argomento sono scarse, avare di contenuto, concentrare sulla formula. Dopodiché il messaggio è semplice: arrangiatevi! Per supplicare a questo stato d'abbandono abbiamo qui il "formulario" con le sue diverse uscite. Per spiegare il gioco di collusione che si parta dal percorso logico della formula come recita la dottrina. Si prega apprezzare l'allegato uno: [...]

27 05, 2020

Equilibrio concorrenziale di breve periodo. Prof Carlini

2020-05-29T17:36:15+02:00Maggio 27th, 2020|Categorie: ECONOMIA, Microeconomia|Tag: , , , , , , , |0 Commenti

Equilibrio in un mercato concorrenziale in un contesto di breve o di lungo periodo. Di che stiamo parlando? La materia è microeconomia e questo studio rappresenta IL FORMULARIO 7 della serie in corso di pubblicazione. Si rammenta che esiste un breve periodo (SR = short time in lingua straniera) che corre entro i 10 mesi non di più. Al breve prosegue il lungo periodo, (LR come detto in inglese). In questa puntata del formulario 7 restiamo sul breve. Ogni periodo ha il suo equilibrio; come si calcola? Per svolgere questo calcolo servono delle premesse propedeutiche. Vanno quindi ricordate [...]

23 05, 2020

LinkedIn Procura della Repubblica. Prof Carlini

2020-05-23T21:14:45+02:00Maggio 23rd, 2020|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Il caso Cina, Polmonite cinese|Tag: , , , , , , |2 Commenti

LinkedIn Procura della Repubblica di Milano, si apre il caso. L'utente, registrato come Giovanni Carlini nelle pagine del noto sito virtuale LinkedIn, ha osato criticare una società cinese. La società della Cina comunista, Huawei ha lanciato, nel mese di marzo 2020, una poderosa campagna pubblicitaria. Poderosa vuol dire una grande (infinita) serie di messaggi martellanti sul suo prodotto. Molto probabilmente i comunisti avranno pagato una cifra importante alla LinkedIn per martellare l'utenza in quel modo. Considerando la Cina comunista come la responsabile, seppur incidentalmente, della diffusione del virus da polmonite nel mondo, è scattata la mia reazione. [...]

21 05, 2020

Rendimenti marginali. Prof Carlini. Formulario 6

2020-05-22T08:47:20+02:00Maggio 21st, 2020|Categorie: ECONOMIA, Microeconomia|Tag: , , , |0 Commenti

Rendimenti marginali è il tema del "formulario 6"; una serie fortunata d'appunti per microeconomia qui pubblicati. Come anticipato nel formulario 5 la MISURA della produttività marginale del lavoro MPL si concretizza nei rendimenti di scala. Urge quindi calcolare questi rendimenti nei 3 modi possibili: costante, crescente, decrescente. A parole, nella descrizione verbale, il concetto è facile. Se MPL (prodotto marginale del lavoro) cresce, i rendimenti marginali crescono! Nel caso scendano si portano dietro i rendimenti, se costanti, altrettanto sono i rendimenti. La prospettiva cambia in una prima fase di conteggio. Si osservi l'esempio con un fattore di produzione: [...]

21 05, 2020

Formulario 5 di micro. Prof Carlini

2020-05-21T20:58:11+02:00Maggio 21st, 2020|Categorie: ECONOMIA, Microeconomia|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Formulario 5 che segue ai precedenti studi pubblicati. Qui si approfondisce il concetto di ricavo marginale e di costo marginale. Nella puntata precedente, il formulario 4, è stata esaminata la PRODUTTIVITA' sia media (APL) sia marginale (MPL) del lavoro. Sarebbe la stessa cosa se il ragionamento fosse applicato a K (il fattore di produzione riferito al capitale). Sempre la volta scorsa è stato spiegato agli studenti di non formalizzarsi se le curve siano verso l'alto o indirizzate verso il basso ai fini dell'intreccio tra funzioni. Comunque, in ogni caso, il valore marginale coglie quello medio SEMPRE NEL [...]

20 05, 2020

Formulario 4 di microeconomia. Prof Carlini

2020-05-21T16:22:08+02:00Maggio 20th, 2020|Categorie: ECONOMIA, Microeconomia|Tag: , , , , , , , , , , |0 Commenti

Formulario 4 a seguire i precedenti tre già pubblicati. In quest'occasione il focus è centrato sul concetto di MARGINALITA'. E' marginale quel costo/ricavo che si ottiene da un pezzo in più prodotto. Costruiti 100 pezzi, abbiamo il CT (costo totale). Nel caso volessimo il AC (costo medio) è sufficiente dividere il CT/Q. La dimensione media c'interessa per incrociarla con quella marginale (ecco il segreto). Dall'incontro delle due dimensioni (media e marginale) abbiamo la Q* (q. di equilibrio). Ecco il punto cruciale del formulario 4. Chiarita la concettualizzazione del valore medio nel formulario 3 ora tocca al marginale. [...]

20 05, 2020

Formulario 3 di micro. Prof Carlini

2020-05-20T15:27:35+02:00Maggio 20th, 2020|Categorie: ECONOMIA, Microeconomia|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Formulario 3 di una lunga serie di riflessioni sulla microeconomia in termini di formule, grafici e concetti. Esattamente quelli che sono solitamente indigesti agli studenti e studiosi della materia. Giunti alla funzione di produzione con isoquanti e isocosti e loro rappresentazione grafica, ora i conteggi. Chissà perchè e sadicamente, i docenti di microeconomia meno aggiornati si trincerano dietro la matematica. Già è stato scritto quanto sia obsoleto e poco significativo lo studio della micro attraverso l'analisi matematica. Probabilmente questo concetto lo sanno tutti tranne gli studenti. Sono troppi (quasi tutti) i docenti di micro da licenziare perchè [...]

20 05, 2020

Formulario 2 di microeconomia. Prof Carlini

2020-05-20T14:14:33+02:00Maggio 20th, 2020|Categorie: ECONOMIA, Microeconomia|Tag: , , , , , , , |0 Commenti

Formulario 2 di micro segue a pari studio già pubblicato in questo sito. La categoria dove trovare l'altro studio è sempre la stessa: ECONOMIA con sottocategoria "microeconomia". L'argomento principe di questo spunto riguarda diversi aspetti riconducibili alla TEORIA DELL'IMPRESA. Come noto per discutere d'impresa ci si concentra sui fattori produttivi che solitamente sono L (lavoro) e K (capitale). L'insieme delle soluzioni o mix tra L e K definisce una curva sul piano cartesiano che si chiama isoquanto.  Nel momento in cui vogliamo confrontare i mix produttivi con un costo di produzione ben definito allora entrano in scena [...]

19 05, 2020

Fase 2 il cliente spennato. Prof Carlini

2020-05-20T08:36:09+02:00Maggio 19th, 2020|Categorie: Crisi della ristorazione, ORGANIZZAZIONE AZIENDALE, Spazio organizzato per la vendita, Tecniche Organizzazione Showroom|Tag: , , , , , , , |6 Commenti

Fase 2 il cliente che manca e quando c'è viene anche spennato dagli alti costi: il suicidio dei negozi. Con queste premesse altro che ridimensionamento del settore "commercio", al contrario si prospetta un'ecatombe. La fase 2 il cliente non poteva partire peggio! Qui non si tratta di comportarsi come dei pessimisti o al contrario ottimisti. L'accordo tra esercenti per alzare il costo dei servizi è un suicidio. I negozianti si giustificano nel recupero dei maggiori costi d'esercizio. Come al solito il concetto sarà anche valido, ma male applicato. Un immediato rialzo dei prezzi da la netta impressione [...]

18 05, 2020

Capitolo 7 del Daft. Organizzazione az. Prof Carlini

2020-05-18T17:15:14+02:00Maggio 18th, 2020|Categorie: ORGANIZZAZIONE AZIENDALE|Tag: , , , , , , , , , |0 Commenti

Capitolo 7 del testo d'Organizzazione aziendale. Qui è contenuto il test predisposto perché gli allievi possano prepararsi. Domani 19 maggio 2020 è previsto un appello presso l'Università Cattolica di Milano, il secondo di tre parziali. Il materiale qui allegato contribuisce a quanto già pubblicato nella rubrica di questo sito web al titolo: "Organizzazione Aziendale e Cultura". Come noto questa rubrica non è tenera nei confronti del prof. Richard L. Daft. I motivi sono svariati e già elencati, anche se si ritrovano in pieno in ogni capitolo! Detto in altri termini non è che commentato il capitolo 1 [...]

17 05, 2020

Formulario di microeconomia. Prof Carlini

2020-05-18T09:38:59+02:00Maggio 17th, 2020|Categorie: ECONOMIA, Microeconomia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Formulario di microeconomia, quelle formule che tocca sapere a tutti i costi per sostenere in serenità l'esame. Il problema delle formule, in questa materia, si presenta in realtà quando si lascia la teoria del consumatore per entrare in quella dell'impresa. "Prima", nell'ambito teoria del consumatore, capiti alcuni concetti, non c'è alcuna necessità di un "formulario". Entrati nella TEORIA DELL'IMPRESA il "buongiorno" arriva dal saggio marginale di sostituzione tecnico. Anche qui solita battaglia tra docenti; chi usa acronimi stranieri e chi italiani. Del resto finché gli Atenei sono in Italia e ricevono fondi dal bilancio italiano, ancora non [...]

16 05, 2020

Fallimenti & riaperture. Nuove formule. Prof Carlini

2020-05-16T21:33:08+02:00Maggio 16th, 2020|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Polmonite cinese|Tag: , , , , , , |0 Commenti

Fallimenti e riaperture è la prospettiva che si apre dal 18 maggio 2020 in Italia. La strage annunciata nel numero d'esercizi in attività non può che essere drammatica. Dalla quasi totale scomparsa del concetto di ristorante, all'importante contrazione dei bar. La selezione sulle pizzerie alla rarefazione del negozio d'abbigliamento. Difficile fare stime: -50% degli esercizi in attività a febbraio 2020? Forse il -50% ma anche -60% inizia ad essere un buon punto di partenza. La crisi del commercio come formula di lavoro e affari s'estenderà anche alle industrie? Qui le prospettive cambiano. Seppur un calo del 10% [...]

16 05, 2020

Riaperture negozi per chi? Il cliente che manca.

2020-05-16T20:57:34+02:00Maggio 16th, 2020|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Polmonite cinese|Tag: , , , |0 Commenti

Riaperture dei negozi in Italia a partire del 18 maggio 2020; bello, ma si apre per chi? E' molto probabile che si aprano i negozio ma poi manchino i clienti. In tutta onestà, fare la file per entrare in un negozio è forse l'ultima cosa che si vuole. Prima esisteva lo "shopping", ovvero entrare e guardare i prodotti esposti nei negozi per proseguire. Oggi questa dinamica è impensabile. Ma c'è dell'altro. Uscire per andare al ristorante e ritrovarsi in un box di pareti in plastica? Meglio restare a casa! Uscire per pagare come prima un +230% sui [...]

15 05, 2020

Internazionalizzazione capitolo 6 del Daft. Prof Carlini

2020-05-16T17:56:16+02:00Maggio 15th, 2020|Categorie: Brexit, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione|Tag: , , , , , , |2 Commenti

Internazionalizzazione capitolo 6 del testo d'Organizzazione Aziendale scritto da Richard L. Daft. Il riferimento al compito qui svolto e offerto agli studenti e studiosi è riferito alla terza edizione. L'autore ha il difetto di "moltiplicare" le edizioni a stampa per incrementare i fatturati. Ovviamente il Daft "vende" nuovi casi, edizione per edizione, senza però modificare l'impianto. Non si nasconde una presa di posizione molto netta verso il testo che è sia positiva sia negativa. Positiva perché senza il testo del Daft non sapremmo "dove metterci le mani". Una visione fortemente negativa per questi giochetti di cassa nel [...]

13 05, 2020

Sporcare la microeconomia. Prof Carlini

2020-05-13T19:42:18+02:00Maggio 13th, 2020|Categorie: Microeconomia|Tag: , , , |0 Commenti

Sporcare la microeconomia è uno degli hobby più diffusi da parte dei "docenti" di materia specie se universitari. La polemica è feroce e riguarda un numero elevato di gentaglia! Perchè esprimersi in modo così crudo e duro verso gente che ha sposato la missione di spiegare le cose per farle capire? E' semplice. Non sono ancora bastati gli ultimi 4 premi Nobel all'economia assegnati a psicologi del comportamento per cambiare i programmi. Siamo ancora infettati da docenti (che forse resterebbero disoccupati) ostinati nel giocare di matematica in microeconomia. In questo modo e con tali comportamenti, sporcare la [...]

12 05, 2020

Merci c/rim. iniziali maggiore delle finali. Prof Carlini

2020-05-23T10:15:29+02:00Maggio 12th, 2020|Categorie: B11 nel Conto Economico, Dalla situazione contabile finale al bilancio|Tag: , , , |2 Commenti

Merci conto rimanenze iniziali maggiori di quelle finali: un dramma! Nella situazione contabile del conto economico "situazione economica" in dare, tra i costi, sono registrate le merci c/rimanenze iniziali. Non solo ci sono anche le materie prime c/ rimanenze iniziali. Questi valori sono contrapposti ai ricavi. In quest'ultimi ci troviamo le merci c/rim. finali e materie prime c/rimanenze finali. Il concetto riguarda il valore del patrimonio aziendale. I "soldi" l'azienda li ha o in banca, nel conto corrente o in magazzino come merci o materie prime. Ecco il "deposito" di ricchezza dell'impresa. Questa è la visione statica [...]

12 05, 2020

Calcolo della esternalità. Esercizio svolto. Prof Carlini

2020-05-28T09:26:09+02:00Maggio 12th, 2020|Categorie: SCIENZA DELLE FINANZE|Tag: , , , |0 Commenti

Calcolo della esternalità in un esercizio svolto. Si propone un percorso facile nella comprensione grazie al quale si conteggia l'esternalità. Nel primo studio già pubblicato si è spiegato cosa sia questa esternalità ora una prima forma di conteggio. Si noterà rapidamente quanto la corretta conoscenza delle pratiche di microeconomia sia indispensabile. Si può dire tranquillamente che scienza delle finanza è un esame che segue a quello di micro. La non conoscenza dei conteggi di punto d'equilibrio e raffigurazione grafica delle curve di domanda e offerta, pregiudica lo studio in questa materia. Il testo dell'esercitazione è il seguente. [...]

12 05, 2020

Tipologie diverse di bilanci. Prof Carlini

2020-05-12T16:58:29+02:00Maggio 12th, 2020|Categorie: Dalla situazione contabile finale al bilancio|Tag: , , , |4 Commenti

Tipologie diverse di bilanci in una realtà complessa come l'impresa. Aurora scrive, in uno studio pubblicato pochi giorni fa, che gradisce un approfondimento. In quell'articolo sono stati studiati i ratei e risconti nella loro collocazione nel bilancio. La difficoltà nasce dalle tipologie diverse di chiusura dei conti nella determinazione dell'utile. Cominciamo dall'inizio: il 31 dicembre. In quella data l'impresa ha una fretta "spasmodica" nel conoscere il verdetto: ha guadagnato o perso? Vuol dire chiedersi se l'azienda è in utile o perdita. Per rispondere a questa domanda si redige LA SITUAZIONE ECONOMICA E PATRIMONIALE. Fin qui non dovrebbero [...]