Circa Giovanni Carlini

Friulano di nascita il Prof Carlini per lavoro ha cambiato 33 volte la residenza in Italia, prestandosi a diverse realtà e affrontato 88 soggiorni di studio/lavoro all’estero (65 negli Stati Uniti, 21 in Canada, 4 in Australia e Nuova Zelanda quindi Sud Africa, Honk Kong, Tokyo, Kuala Lampur)
17 10, 2021

Cosa sia il sindacato francamente non lo so.

2021-10-17T09:14:10+02:00Ottobre 17th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , |6 Commenti

Cosa sia il sindacato devo essere sincero non lo so. Nella più totale ignoranza sull'argomento non posso che riferirmi alla legge e allo studio della storia. In ambito legale, il riferimento è necessariamente alla Costituzione italiana del 1948. Quella del 1848, Statuto Albertino, non prendeva in considerazione il sindacato, quindi lo studio si concentrata sulla seconda costituzione italiana. Nella prima parte della Costituzione, al Titolo IV, "Partiti politici", art. 39, si cita il sindacato come organizzazione con obbligo d'iscrizione per poter agire. Inserendo il sindacato tra i partiti politici, vuol dire che rappresenta un'organizzazione di parte che [...]

16 10, 2021

Chiudere Forza Nuova? NO! Prof Carlini

2021-10-16T20:35:41+02:00Ottobre 16th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Chiudere un movimento chiamato "Forza Nuova"? La risposta è NO. Finché esiste l'estrema sinistra, può esserci anche quella di destra. Per una corretta lettura dei fatti accaduti a Roma qualche giorno fa, servono delle premesse, altrimenti non si riesce a capire nulla. Va distinto il fatto pertinente all'ordine pubblico, riconducibile all'azione della polizia, da quello politico. Se gli affiliati di "Forza Nuova" escono dalla legge, vanno arrestati e giudicati. Pare di capire che uno dei capi del movimento fosse agli arresti domicili. Perchè, se soggetto a restrizioni si trovava in giro? Ecco dove scatta il fatto di [...]

15 10, 2021

Corso di marketing audace. Prof Carlini

2021-10-15T20:07:18+02:00Ottobre 15th, 2021|Categorie: CULTURA AZIENDALE, MARKETING, Organizzazione eventi, Risorse umane|Tag: , , , |0 Commenti

Corso di marketing avanzato - prof. Giovanni Carlini   Sede di svolgimento del corso di mkt: sviluppato sia a domicilio sia a distanza, mantenendo la qualità in ogni forma. Periodo: dai 2 ai 3 incontri alla settimana con lezioni di 3 o 4 ore per evento Partecipanti: dipendenti e dirigenti Durata dell’evento formativo: (tra le 32-40-80 ore a seconda delle richieste del cliente)     TITOLO: Progettare il futuro nell’approccio al mercato (marketing strategico, relazionale, pubblicitario, piano di marketing)   AULA Locale ampio permettendo almeno 1 metro di distanza tra un frequentatore e l’altro. Possibilmente con una [...]

14 10, 2021

Impresa gestita con algoritmo; una bestialità.

2021-10-14T21:02:14+02:00Ottobre 14th, 2021|Categorie: CULTURA AZIENDALE, Risorse umane|Tag: , , , |0 Commenti

Impresa gestita da personale giovane quindi con formule immature, incapaci di fidelizzare il personale alle sorti dell'azienda. Cosa accade? La vicenda è la solita. Quando a fare i manager sono i ragazzini, persone sotto i 50 anni quindi ad esperienza limitata, che si vuole pretendere? I titolari, ovvero imprenditori, pur di risparmiare, a scapito della qualità, farebbero di tutto. In questo di tutto, c'è l'impiego di personale inadeguato a ruoli di responsabilità. Un manager rappresenta la sintesi di una lunga serie d'esperienze tra positive e negative. Spesso le seconde sono maggiori rispetto alla prime, ma poco importa. [...]

13 10, 2021

Monopolio il prezzo di equilibrio. Prof Carlini

2021-10-14T13:17:33+02:00Ottobre 13th, 2021|Categorie: ECONOMIA, Microeconomia|Tag: , , , |0 Commenti

Monopolio il prezzo d'equilibrio e suo conteggio. Un passaggio che fa soffrire spesso gli studenti, sono le diverse strade che ci sono per giungere allo stesso risultato. Giulia mi chiede quali sono i passaggi che ci sono nella massimizzazione del profitto (indicato con Pi greco) per giungere al prezzo. Per far ciò m'invia un estratto, che si trova qui come copertina allo studio. S'osserva subito che la MASSIMIZZAZIONE DEL PROFITTO S'OTTIENE CON UN PREZZO MOLTIPLICATO PER LA QUANTITA' e che tale massimizzazione, sotto derivata, è uguale a zero. Si tratta di condizioni valide in ogni caso. Perchè [...]

13 10, 2021

Critica alla teoria dei giochi. Prof Carlini

2021-10-13T05:00:20+02:00Ottobre 13th, 2021|Categorie: ECONOMIA, Microeconomia|Tag: , , , |0 Commenti

Critica alla teoria dei giochi ovvero un pensiero opposto a quello prevalente un ambito microeconomico. Sono anni che ragiono sul dilemma del prigioniero non concordando con la versione ufficiale. A questo punto è bene spiegare quest'avversione in blocco a tutto l'impianto riconducibile alla cosiddetta Teoria dei giochi. Si tratta di un'indebita interferenza della matematica nell'economia. Un'ingerenza ciò contestata con 4 premi Nobel all'economia assegnati agli psicologi comportamentali anzichè a matematici ed economisti. Non c'è nulla da fare; finché l'economia resta ostaggio della matematica, non risponde alle reali necessità di benessere collettivo. Infatti le crisi economiche e finanziarie [...]

11 10, 2021

Lagrange teorema per l’economia. Prof Carlini

2021-10-11T22:13:55+02:00Ottobre 11th, 2021|Categorie: ECONOMIA, Microeconomia|Tag: , , , |0 Commenti

Lagrange teorema di matematica che interessa anche l'economia, studio numero 2. Il primo, a livello concettuale è stato già pubblicato ieri. Considerato che abbiamo un vincolo non valicabile di 1.000 euro mese (reddito) e delle spese da sostenere, come distribuirle? Le spese sono di due tipi: andare fuori con gli amici e pagarsi gli studi. Il nostro protagonista è un ragazzo dotato di reddito mensile che prosegue a vivere in famiglia. Ovviamente la famiglia garantisce il vitto e l'alloggio lasciando al giovane la possibilità di (sprecare) il suo reddito al piacere del figliolo. La battuta sarcastica non [...]

10 10, 2021

Teorema di Lagrange per l’economia. Prof Carlini

2021-10-14T10:33:34+02:00Ottobre 10th, 2021|Categorie: ECONOMIA, Microeconomia|Tag: , , , |0 Commenti

Teorema di Lagrange: che dolore! Per gli studenti d'economia questo passaggio di matematica rappresenta sofferenza pura e a ragione; non viene mai spiegato in maniera corretta. A questo punto il problema non è dello studente che non riesce ad afferrare il concetto, ma del docente che resta blindato nel suo ghetto matematico senza sapersi interfacciare con altri mondi concettuali. A sostituzione di quanto solitamente svolto, qui si cerca il sorpasso, FUNZIONALE AL MONDO DELL'ECONOMIA. Il teorema di Lagrange o langragiana ha ovviamente una sua rappresentazione grafica totalmente insignificante per l'economia. Concettualmente usiamo quest'impostazione quando ci troviamo a [...]

9 10, 2021

Profitto di Cournot. Calcolo. Prof Carlini

2021-10-13T18:25:10+02:00Ottobre 9th, 2021|Categorie: Duopolio, ECONOMIA|Tag: , , , |0 Commenti

Profitto di Cournot quale prosecuzione e sviluppo della serie di studi che qui si stanno pubblicando sull'oligopolio in questo sito Web. Dopo aver calcolo le due curve di reazione e il connesso punto d'incrocio per coordinate cartesiane, mancano due passaggi: a) calcolo del profitto di Cournot; b) la verifica se sia vero o falso che la produzione realizzata nell'equilibrio di Cournot massimizzi il profitto totale di mercato. Relativamente al primo passaggio vanno considerati i seguenti ragionamenti. CALCOLO DEL PROFITTO DI COURNOT Si rammenta il precedente studio a questo, pubblicato ieri, sulla differenza tra ricavo totale (RT) e [...]

8 10, 2021

Ricavo totale diverso da profitto. Prof Carlini

2021-10-08T18:37:38+02:00Ottobre 8th, 2021|Categorie: ECONOMIA, Microeconomia, RAGIONERIA|Tag: , , , |0 Commenti

Ricavo totale come prezzo per quantità. In gergo contabile RT = p * q E' ovviamente una formula che vale per sempre e in ogni materia: contabilità come economia. Il punto debole del ricavo totale sono i costi, ovvero conteggia quanto "entra" in cassa, ma senza sottrarre i costi. Caspita quanto pesano i costi, sia fissi che variabili! Per supplire a questo problema abbiano un altro concetto che si chiama PROFITTO. In gergo economico il profitto è indicato con pi greco che su questa tastiera non ho, ma tutti conoscono. Pi greco è sempre uguale al RT [...]

7 10, 2021

Lo studente a ridotta capacità si fissa su slogan

2021-10-09T09:05:02+02:00Ottobre 7th, 2021|Categorie: educazione dei figli, Femminismo, Risorse umane, SCUOLA, Studi di sociologia, Studi sulla personalità, Tesi di laurea|Tag: , , , |0 Commenti

Lo studente a ridotta capacità espressiva e d'analisi a volte capita di servirlo in aiuto per superare un esame impegnativo. In effetti questa tipologia d'allievo non è diffusa, per quanto riguarda la mia esperienza coglie il 20% dell'utenza. Non è molto. Ciò che accende la mia curiosità è come lo studente a minore abilità di comprensione si fissi su argomenti di sintesi utilizzati come slogan. Mi spiego. L'ecologia e il verde, sono un tipico argomento su cui s'insiste in carenza di capacità d'analisi. A seguire anche altri temi come i "diritti" degli omosessuali e la tolleranza da [...]

6 10, 2021

Il voluto anche falso ottimismo del Governo

2021-10-06T21:52:58+02:00Ottobre 6th, 2021|Categorie: La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Il voluto anche falso (non ha importanza) ottimismo del Governo, ha uno scopo preciso: trasmettere fiducia nel futuro. Peccato che questo sforzo sia basato su menzogne. Non è importante che si menta alla Nazione, purché l'ottimismo diventi l'atteggiamento preminente. Per evitare che ci si replichi in quanto appena pubblicato oggi stesso, il cui link di lettura è il seguente:https://www.giovannicarlini.com/la-politica-fiscale-dellattuale-governo-prof-carlini/  qui il taglio è diverso. L'aspetto rilevante di questo studio coglie la profonda e voluta ignoranza della finanza d'impresa e dell'economia. Per questa gente (io sono un insegnante d'economia, micro e macro) gli affari sono al di sopra [...]

6 10, 2021

La politica fiscale dell’attuale governo. Prof Carlini

2021-10-06T14:29:26+02:00Ottobre 6th, 2021|Categorie: La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

La politica fiscale dell'attuale governo va spiegata anche perchè è in mano a gente che non sa farlo pur agendo. In macroeconomia insegnamo ai nostri studenti (che così sviluppano gli annessi esercizi agli esami) l'importanza dei consumi. Il consumo, indicato con C si suddivide tra C con zero (il consumo di chi non ha reddito, motivo per cui un disoccupato comunque mangia consumando) e "c" che si misura in percentuale sul reddito. Più specificatamente si chiama propensione marginale al consumo (c). E' dato che oscilla tra il 60 e il 90%. Vuol dire che fatto 100 il [...]

5 10, 2021

SDA spa e PT. La truffa dei pacchi. Prof Carlini

2021-10-07T14:36:33+02:00Ottobre 5th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano|Tag: , , , |0 Commenti

SDA spa, in associazione a delinquere con le Poste e Telecomunicazioni Spa, Italia agiscono in termini di truffa almeno sul recapito dei pacchi. I fatti. Dagli Stati Uniti viene spedito un pacco in Italia (partenza il 7 settembre dall'Arizona) impiegando 5 giorni fino a Malpensa (arriva il 12), il costo di spedizione è pari a 218 dollari e il peso 11 kg. Il collo viene rilasciato dalla Dogana alle PT in data 20 settembre 2021 (8 giorni dopo l'arrivo). Non si sa perchè, ma il primo tentativo di consegna avviene ben 14 giorni dopo, quindi il 4 [...]

5 10, 2021

Un sindaco meno della metà. Sala. Prof Carlini

2021-10-05T09:44:26+02:00Ottobre 5th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Con un sindaco meno della metà che ci si fa? Una carica pubblica nominata da meno della metà dell'elettorato, non ha la legittimità politica necessaria per gestire l'incarico affidato. E' il caso di Milano alle elezioni comunali di ottobre 2021. L'incaricato delle funzionali comunali, cittadino Sala, è un semplice facente funzioni, nulla di più. Quanto l'incaricato Sala fa, decide, sceglie e assume di fare, rappresenta un azzardo istituzionale soggetto a censura e revisione. I tempi sono maturi per statuire, una volta per tutte, una norma giuridica che dichiari la nullità dell'elezione in mancanza del 50,1% degli elettori; [...]

4 10, 2021

Inflazione come guasto al benessere. Prof Carlini

2021-10-04T11:48:05+02:00Ottobre 4th, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, ECONOMIA, Globalizzazione, Macroeconomia, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Inflazione come guasto al nostro benessere, un pensiero condiviso da tutti, ma con quali meccanismi la svalutazione del denaro ci colpisce? Ecco un aspetto che solitamente è estraneo al lessico comune. Tanto per cominciare, una premessa, inflazione e svalutazione del denaro sono sinonimi. Detto ciò è bene partire da una data relativamente recente rispetto a noi. Il riferimento non è al 1922 nella Germania di Weimar, ma agli Stati Uniti del 6 ottobre 1979. In seguito al secondo shock petrolifero (il primo fu nel periodo 1973-1974) la Banca centrale americana, (Fed) alzò in forma importante il tasso [...]

2 10, 2021

Funzione di reazione e coordinate. Prof Carlini

2021-10-08T16:05:21+02:00Ottobre 2nd, 2021|Categorie: Duopolio, ECONOMIA|Tag: , , , |0 Commenti

Funzione di reazione come calcolo precedentemente svolto per intercette, ora però vanno trovate le coordinate del punto d'incrocio. Prima di passare ai conteggi è importante ricordare la definizione. La curva di risposta ottima o curva di reazione, è quella curva che indica il comportamento ottimale di un'impresa a seconda delle scelte compiute da altre aziende. In un duopolio, per "altre imprese" s'intende la concorrente. La curva è calcolata passando PER LA MASSIMIZZAZIONE del profitto della domanda residuale della singola azienda. Chiarito di cosa stiamo parlando e rammentato che questo è il secondo spunto di riflessione sull'argomento (qui [...]

30 09, 2021

Calcolo della funzione di reazione. Prof Carlini

2021-10-17T18:40:48+02:00Settembre 30th, 2021|Categorie: Duopolio, ECONOMIA|Tag: , , , |0 Commenti

Calcolo della funzione di reazione o risposta ottima in un oligopolio. il testo dell'esercizio è: si supponga che in un duopolio-oligopolio la curva di domanda sia pari a p = 100 - Q e che le imprese competono alla Cournot. Le due imprese A e B, sono identiche e quindi hanno la stessa funzione di costo, data una componente fissa di 100 e da un costo marginale di 10. I consumatori sono indifferenti tra comprare il prodotto dell'impresa A o dalla B. La quantità totale prodotta sul mercato Q è data dalla somma delle quantità prodotte da [...]

30 09, 2021

Grafica equilibrio Bertrand Nash. Prof Carlini

2021-10-08T16:01:07+02:00Settembre 30th, 2021|Categorie: Duopolio, ECONOMIA|Tag: , , , |0 Commenti

Grafica, anzi rappresentazione grafica dell'equilibrio di Bertrand-Nash. Si ricorda la differenza tra l'equilibrio di Pareto e quello di Nash, già descritta negli studi pubblicati sulla Teoria dei giochi. Per Pareto (Vilfredo Pareto, 1848-1923) l'equilibrio si ha quando c'è perfetta coordinazione. Esemplificando, nei rapporti umani, la libertà di una persona termina dove inizia quella di un altro. Ne consegue che l'equilibrio di Pareto è molto sofisticato, richiedendo l'aperta cooperazione e determinazione dei partecipanti. In cambio i risultati che entrambi (o più) giocatori ottengono è al massimo. Completamente diverso è invece l'equilibro non collaborativo di Nash. Sarebbe un'idea saggia [...]

30 09, 2021

Equilibrio Bertrand-Nash. Calcolo. Prof Carlini

2021-10-08T15:59:47+02:00Settembre 30th, 2021|Categorie: Duopolio, ECONOMIA|Tag: , , , |0 Commenti

Equilibrio Bertrand e di Nash; ci troviamo ovviamente nell'oligopolio e precisamente, tra i molti, in quello di Bertrand che si differenzia dagli altri perchè considera il prezzo e non le quantità. Lo studioso ritiene, in tutta onestà, che le imprese possano decidere il prezzo di vendita delle loro merci anzichè la quantità da offrire sul mercato. In effetti ha ragione! Pensare di produrre 100 macchine, nella convinzione che comunque verranno acquistate, è alquanto teorico se non presuntuoso e tutto dipende comunque nel prezzo, ricadendo così nelle osservazioni di Bertrand. Quello che qui si presenta è un conteggio; [...]

Torna in cima