Home/2018/Maggio
31 05, 2018

Usando il mito Ue per coprire il vuoto nazionale. Ecco cosa cela un abuso

2020-04-29T19:07:03+02:00Maggio 31st, 2018|Categorie: Globalizzazione, Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Usando il mito Ue per coprire il vuoto nazionale. Ecco cosa cela un abuso considerando "l'Europa" il mito rispetto al nostro paese debitore. Usando il mito Ue per tappare la bocca a chiunque in Italia (vedi il caso Savona in maggio 2018 in Italia) ci si taglia le gambe in politica. Serve poco lamentarsi per lo scarso afflusso alle urne, che ovviamente dipende anche dall'immaturità dell'elettorato. Studiando in termini storici questo periodo italiano, emergono delle importanti concause al fallimento del Paese. La prima è ovviamente la povertà e instabilità del pensiero politico. Un giorno si vuole incriminare [...]

29 05, 2018

Attenti! bisogna vivere questi mesi 2018 con grande attenzione e interesse

2020-04-29T19:07:03+02:00Maggio 29th, 2018|Categorie: Storia attuale, Studi di politica, Studi di sociologia|Tag: , , , |0 Commenti

Attenti! bisogna vivere questi mesi 2018 con grande attenzione e interesse. E' concretamente possibile che l'Italia sia espulsa dall'euro (il che non è un male) ma non dalla Ue. Molto potrà cambiare nel corso dell'estate 2018. Attenti! bisogna vivere questi mesi 2018 per imparare e vivere la successiva stagione sociale e politica che sarà. Non sappiamo cosa accadrà in questi prossimi mesi, ma è probabile che possa segnare il futuro della Nazione. L'indebitamento pubblico mondiale è al massimo possibile. Non è mai accaduto nella storia dell'umanità che le Nazioni accumulassero un debito così sostenuto. La responsabilità non [...]

29 05, 2018

Apprendistato lezione 21 – smetterla di lamentarsi in pubblico e agire

2018-07-19T04:26:20+02:00Maggio 29th, 2018|Categorie: Apprendistato, Appunti per gli studenti|Tag: , , , , |0 Commenti

Apprendistato lezione 21 - smetterla di lamentarsi in pubblico e agire Apprendistato lezione 21 si dedica oggi a un difetto molto diffuso negli apprendisti. Quasi tutti (per non dire la totalità) nei corsi per apprendisti si lamentano della loro impresa narrando di fatti spesso illegali. Questo dire senza pudore contro l'azienda oltre a far soffrire la cattedra crea anche un altro problema. Il docente che pubblicamente e schiettamente viene posto a conoscenza di fatti fuori dalla legge, deve denunciare o stare zitto? Il problema sorge dal conoscere atti non legittimi o presunti tali, senza denunciare assumendosene la [...]

28 05, 2018

Quello che uccide l’Italia per salvarla. Il caso Mattarella

2018-05-28T09:35:24+02:00Maggio 28th, 2018|Categorie: Appunti per gli studenti, Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Quello che uccide l'Italia per salvarla. Il caso Mattarella, un attentato alla Costituzione che merita un approfondimento processuale. Quello che uccide l'Italia per salvarla rappresenta un caso non raro nella storia del Paese. E' già accaduto con il trio Ciampi-Prodi-Napolitano e l'ingresso del Paese nell'euro. Si avvicendano in questa Nazione "salvatori" che non sanno mettersi da parte quando non rappresentano più il senso e orizzonte nuovo del popolo. Che sta accedendo, perchè quest'altro colpo di stato in Italia? Il colpo di stato italiano operato "dal Mattarella" (così definito avendo perso la sacralità del senso istituzionale sopra tutte [...]

28 05, 2018

Incriminazione al Mattarella per attentato alla Costituzione

2020-04-29T19:07:03+02:00Maggio 28th, 2018|Categorie: Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , , |0 Commenti

Incriminazione al Mattarella per attentato alla Costituzione. Da questa sera l'attuale Presidente della Repubblica non è più tale riducendosi a "Il Mattarella", ovvero materia prima processuale. Incriminazione al Mattarella significa portare (trascinare) l'attuale Capo dello Stato nei meandri di un processo per attentato alla Costituzione. Evviva! Si attendeva questo dai golpe commessi dal Napolitano, un altro soggetto che deve rendere il conto alla Nazione e al Paese del suo operato. Entrambi sono materia prima per tematiche processuali. Non si tratta di diffamare qualcuno (due Capi di Stato) ma riconoscere le corrette responsabilità imputabili a questi soggetti. Il [...]

22 05, 2018

Il costo del personale come incidenza sul fatturato

2020-09-11T19:36:23+02:00Maggio 22nd, 2018|Categorie: Busta Paga e TFR, CULTURA AZIENDALE|Tag: , , , , , , , , , , , |36 Commenti

Il costo del personale quanto dovrebbe incidere sul fatturato in percentuale?  Il costo del personale quanto dovrebbe incidere in percentuale sul fatturato? Indicativamente i dati sono: normalmente dovrebbe essere intorno al 15%. Questa incidenza considerando anche la retribuzione del titolare dell'azienda. Non solo, anche ogni altro emolumento riconosciuto; alcune imprese manifatturiere, con felici bilanci in crescita costante (periodo 2011-2018) si sono spinti, sul costo del personale in incidenza sul fatturato, fino al 30%; il call center, come tipologia d'impresa (che è in crisi) s'aggira sul 25%. Cè un commento a questo articolo che indica addirittura il 60-65%, [...]

21 05, 2018

Il governo morto quello dell’inciucio tra l’M5 e la Lega

2018-05-21T23:17:21+02:00Maggio 21st, 2018|Categorie: Studi di politica|Tag: , , , , |0 Commenti

Il governo morto quello dell'inciucio tra l'M5 e la Lega. Il governo morto è quello presentato al Quirinale oggi 21 maggio 2018 in Italia. Morto perchè rappresenta un cadavere che dialoga tra morti. Lo stesso Quirinale è abitato da una figura di una modestia incredibile, il Presidente dello Repubblica, il Signor Mattarella. Mamma mia in che mani siamo andati a capitare! Voluto dal Renzi e dal PD, il Signor Mattarella esprime l'uomo giusto al posto giusto? La lista di soggetti "fuori posto" è veramente lunga e coglie il Presidente della Camera e quei due ragazzotti, tal Salvini-Di [...]

20 05, 2018

La crisi debitoria di questa estate 2018 capace di spazzare via l’Italia

2020-04-29T19:07:03+02:00Maggio 20th, 2018|Categorie: Globalizzazione, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Microeconomia, Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , , , , , , , , |0 Commenti

La crisi debitoria di questa estate 2018 capace di spazzare via l'Italia dalle Ue il che, tutto sommato, non è un male. La crisi debitoria in corso di sviluppo per l'estate 2018 non è frutto di allarmismo. La proiezione è d'espellere l'Italia dal sistema monetario "euro" il che, onestamente, non è poi che sia un gran male. Detto in altri termini, che il nostro paese se ne vada o sia cacciato, comunque è saggio che torni alla lira. Sulle motivazioni di questa riflessione si rinvia a scritti famosi come "La dollarizzazione della lira" già pubblicati in più [...]

18 05, 2018

Femminicio annunciato mai casuale quindi indotto dalle donne

2020-04-29T19:07:04+02:00Maggio 18th, 2018|Categorie: Studi di sociologia|Tag: , , , , |0 Commenti

Femminicio annunciato mai casuale quindi indotto dalle donne. In epoca globalizzata ci sono degli argomenti che non si possono discutere essendo dogma. Il femminicidio è uno di quei temi che non si possono argomentare. Vediamo perchè! Femminicio annunciato è un argomento che non si può discutere! Nel mondo globalizzato diversi aspetti sono stati sottratti al ragionamento e ammassati nelle frasi fatte e preconfezionate. E' palese che gli stupidi aprono la bocca per ripetere all'infinito le stesse cose non pensare e meditate, ma solo ripetute. In questa serie impressionate di cretinate c'è anche il femminicidio come "problema degli [...]

15 05, 2018

L’immaturo Di Maio e le sue pretese su un futuro governo che non va

2018-05-15T10:12:55+02:00Maggio 15th, 2018|Categorie: Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , , , , , , , |0 Commenti

L'immaturo Di Maio e le sue pretese su un futuro governo che non va. Quando i ragazzini giocano a fare i grandi. L'immaturo Di Maio sta portando il suo partito dalle stelle alle stalle. Una dinamica di questo tipo è stata già osservata nel Partito Democratico che incautamente si affidò a un altro ragazzino rottamatore. Tutto sommato ebbe ragione D'Alema nel considerare immaturo e pericoloso l'attuale senatore della Repubblica Matteo Renzi. L'idea di un governo che accolga il 70% dell'elettorato in effetti piace a tutti. I problemi sorgono quando andiamo a dare un volto a questo ipotetico [...]

14 05, 2018

Apprendistato lezione 3 con aggiornamenti. Molestie sessuali al lavoro

2018-07-19T04:29:10+02:00Maggio 14th, 2018|Categorie: Apprendistato, Appunti per gli studenti|Tag: , , , , |0 Commenti

Apprendistato lezione 3 con aggiornamenti. Molestie sessuali al lavoro. Apprendistato lezione 3 con aggiornamenti, riprendere un evento formativo già svolto: come reagire alle molestie sessuali al lavoro? In questi ultimi mesi, su 7 corsi svolti, ben due apprendiste hanno lamentato fatti di rilievo sessuale e penale. In un caso è lo stesso tutor ad abusare "distrattamente" del corpo dell'apprendista con palpeggianti in cella frigorifera. Nel secondo caso la ragazza è stata messa a muro da un compagno di lavoro per essere palpeggiata. In entrambe le vicende le ragazze NON PARLANO E SUBISCONO. Questo atteggiamento, non affatto raro, [...]

14 05, 2018

La fretta è un tipo di tumore del comportamento che colpisce i giovani

2020-04-29T19:07:04+02:00Maggio 14th, 2018|Categorie: Globalizzazione, Studi sulla personalità|Tag: , , , , , , |0 Commenti

La fretta è un tipo di tumore del comportamento che colpisce in particolare giovani nel mondo globalizzato. Meno affetti da questo morbo sono le persone più distaccate dalla globalizzazione. La fretta è un tipo di tumore del comportamento umano. In genere colpisce (duramente) i più immaturi nella vita, appunto i giovani. La globalizzazione, in particolare, grazie al massiccio uso (abuso) del web favorisce e incita verso "la fretta", per evitare ogni forma di riflessione. Infatti, fermarsi nel riflettere, annulla l'efficacia del bisogno di consumare ad ogni costo, che rappresenta l'essenza ultima della globalizzazione. Di culturale nell'evento globale [...]

12 05, 2018

Apprendistato lezione 20. Perchè non può restare solo un apprendista?

2018-07-19T04:30:15+02:00Maggio 12th, 2018|Categorie: Apprendistato, Appunti per gli studenti|Tag: , , , , , , |0 Commenti

Apprendistato lezione 20. Perchè non può restare solo, nello svolgimento dell'attività lavorativa, un apprendista? Apprendistato lezione 20, affronta un nuovo tema che in realtà percorre ogni articolo qui pubblicato. L'apprendista, per sua natura, non è responsabilizzabile e se questo dovesse avvenire, potrebbe essere convertito il contratto da apprendistato a tempo indeterminato. Questo perchè la responsabilità è un concetto non applicabile a dei ragazzi in fase formativa. Detto in altri termini, essendo questo contratto "speciale-misto", come definito dalla legge, si esclude la responsabilità all'apprendista. Significa evitare di far svolgere al ragazzo una mansione autonoma oppure, affidargli le chiavi [...]

11 05, 2018

Apprendistato lezione 19. Ancora sul lavoro notturno per apprendisti

2020-04-29T19:07:04+02:00Maggio 11th, 2018|Categorie: Apprendistato, Appunti per gli studenti|Tag: , , , , |6 Commenti

Apprendistato lezione 19. Ancora sul lavoro notturno per apprendisti Apprendistato lezione 19 si dedica ancora una seconda volta sul tema del lavoro notturno per apprendisti. Come noto era vietato nella legge istitutiva dell'apprendistato del 1955 mentre è stato permesso con il Testo Unico del 2011. Nonostante sia stato concesso il lavoro notturno per gli apprendisti, ciò non vuol dire che si possa passare da un estremo all'altro. Attualmente ci sono molti apprendisti che sono stati assunti per il solo lavoro notturno, il che appare decisamente un abuso. Non solo, appare ancora un abuso l'impiego dell'apprendista, in solitaria, [...]

10 05, 2018

Apprendistato lezione 18 – lavoro notturo per gli apprendisti

2020-04-29T19:07:04+02:00Maggio 10th, 2018|Categorie: Apprendistato, Appunti per gli studenti|Tag: , , , , , |0 Commenti

Apprendistato lezione 18 - lavoro notturo per gli apprendisti. Vietato nella legge istitutiva dell'apprendistato nel 1955 viene accettato nel Testo Unico del 2011. Apprendistato lezione 18 si dedica, in questa puntata, al lavoro notturno per gli apprendisti. Nella legge istitutiva del 1955 giustamente l'impiego dell'apprendista in orario notturno era vietato. Il motivo è semplice: che ci fanno dei ragazzini di notte al lavoro? Poi la Confindustria è andata " a piangere" al Governo per includere questo tipo d'impiego in quelli possibili per gli apprendisti. Ne è derivata la variante del 2011, che permette per l'apprendista, specie nella [...]

10 05, 2018

La fretta e considerazioni in generale sui giovani osservandoli

2018-05-10T01:19:03+02:00Maggio 10th, 2018|Categorie: Appunti per gli studenti, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , , |0 Commenti

La fretta e considerazioni in generale sui giovani osservandoli. La fretta nel fare o decidere qualcosa pare sia una delle dominanti nel comportamento giovanile. Francamente tutti i ragazzi e ragazze hanno fretta (per questo sbagliano) il che non rappresenta una novità. Quanto si sta invece rilevando adesso è "la fretta per la fretta" ovvero per se stessa: sterile. Sicuramente considerazioni di questo tipo sono già state scritte nel corso delle generazioni degli ultimi 4000 anni di storia. Il rischio è quindi di ripetersi: peccato! Recentemente dei ragazzi intorno ai 20 anni sono stati posti di fronte al [...]

7 05, 2018

Incriminare il Mattarella per attentato alla Costituzione tradendo il mandato

2020-04-29T19:07:04+02:00Maggio 7th, 2018|Categorie: Studi di politica|Tag: , , , , |0 Commenti

Incriminare il Mattarella per attentato alla Costituzione avendo tradito il mandato che ha ricevuto dalla Nazione e dalla legge. Incriminare il Mattarella è doveroso quanto necessario per smetterla con i Capi dello Stato che fanno quanto gli aggrada. La degenerazione è iniziata con il Napolitano e prosegue ora con il Mattarella. Si tratta di due personaggi che hanno confermato l'anomalia italiana in deroga alla Carta Costituzionale e al concetto di democrazia. Che cosa hanno commesso il duo Napolitano-Mattarella? Il Napolitano ha consentito a gente non eletta dall'elettorato (assenza di legittimità politica) di governare il Paese. Il riferimento [...]

5 05, 2018

L’odierna crisi della sessualità espone noi tutti al ripensamento

2020-04-29T19:07:04+02:00Maggio 5th, 2018|Categorie: Globalizzazione, Studi di sociologia|Tag: , , , , |0 Commenti

L'odierna crisi della sessualità espone noi tutti al ripensamento di un qualcosa che oggi abbiamo voluto relegare all'emotivo anzichè al sentimento. L'odierna crisi della sessualità deriva da molti aspetti. Cercando un "padre" allo sbandamento della sessualità in epoca contemporanea, certamente la globalizzazione ha la sua responsabilità. La precarietà lavorativa, introdotta in Occidente dall'evento globalizzato, è stata trasferita, pari-pari in quella affettiva. Ne sono prova quel 42% di divorzi e il 60% di abbandoni nelle coppie non coniugate. Precarietà in amore significa spaccare le famiglie, "immettendo sul mercato delle relazioni affettive delle generazioni a venire" figli "incazzati". Peggio [...]

4 05, 2018

Apprendistato lezione 17 fine analisi della busta paga

2018-07-20T05:00:04+02:00Maggio 4th, 2018|Categorie: Apprendistato, Appunti per gli studenti|Tag: , , , , |1 Commento

Apprendistato lezione 17 fine analisi della busta paga; seguito delle lezioni 14-15-16. Apprendistato lezione 17 conclude le precedenti lezioni dedicate alla busta paga. In quest'ultima puntata c'è il riassunto delle singole voci dell'impegnato Felici, mentre per Moriconi, (i due dipendenti che abbiamo preso in considerazione in questo esempio) sono gli studenti, che in classe, dovranno redigere la busta paga. Si conferma, in questo modo, che a lezione si ascolta, ma subito dopo è necessario "fare". Nel corso dell'insegnamento verrà corretta la busta paga di Moriconi fatta dagli apprendisti nel corso di 45-50 minuti di conteggi astronomici. Ecco [...]

3 05, 2018

La crisi del consumo nella dispersione culturale dell’era post globalizzata

2020-04-29T19:07:05+02:00Maggio 3rd, 2018|Categorie: Globalizzazione, Studi di politica, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La crisi del consumo nella dispersione culturale dell'era post globalizzata. Appunti di studio in sociologia applicata.   La crisi del consumo, ovvero la contrazione delle quantità acquistate dalle persone è sotto gli occhi di tutti. Perchè siamo giunti a questo punto aprendo una fase di aperta crisi e ridimensionamento della globalizzazione? Per poter capire cosa "ci sia dietro" o quali siano le cause scatenanti la crisi del consumo, serve partire dal concetto di cultura e della sua identificazione con il consumismo. Detto meglio, per capire chi siamo e cosa siamo, serve identificare gli stili di consumo che [...]

Torna in cima