Archivi mensili:

//Novembre
­

La militarizzazione della risposta alla sofferenza

La militarizzazione della risposta alla sofferenza La parola militarizzazione potrebbe essere non felice ma esprime bene il concetto. Opporsi alla sofferenza per quanto possibile. Questa resistenza ha un senso: mantenersi umani. L'umanità deriva dalla capacità di conservare e manifestare sentimenti. Solitamente con la sofferenza si modifica il proprio comportamento (in peggio). Ebbene si, le persone [...]

Da |30 Novembre, 2016|Parkinson|0 Commenti

The prisoner of parkinson

The prisoner of parkinson The prisoner of parkinson è la prima teoria sociologia al mondo per la cura delle malattie di lungo decorso. Attualmente "la malattia" è giustamente un dominio della medicina. A volte interviene la psicologia. Mai la sociologia. Questo è un guaio. Lo è nella misura un cui la sofferenza modifica il comportamento [...]

Da |29 Novembre, 2016|Parkinson|0 Commenti

Le ragioni del No al referendum

Le ragioni del No al referendum Sollecitato da più parti ad esprimere un parere ecco il mio ragionamento. Voto NO. La domanda più semplice è, perché? Le motivazioni sono del NO al referendum sono diverse: a) attualmente c'è un parlamentare ogni 62mila residenti. Certamente potremmo anche portare questo livello a 1:120mila cittadini. Credo però che [...]

Da |28 Novembre, 2016|Studi di politica|0 Commenti

Il PIL che non c’è: il caso Italia

Il PIL che non c'è: il caso Italia In Italia ci si interroga su un rilancio che non c'è. Un giorno dicono che la crisi è finita poi ci ripensano. In realtà nessuno ha capito cosa stia accadendo. A questo punto serve una riflessione per approfondire. Con la prima (e ultima) crisi della globalizzazione (ormai [...]

Femminicidio e violenza di genere: mosse pubblicitarie

Pubblicità & politica: femminicidio e violenza di genere Soprattutto in epoca globalizzata è necessario coinvolgere le persone con spot pubblicitari. Il loro contenuto in realtà non interessa molto. E' la logica del web. Poche righe per esprimere un concetto. Non si leggono più i libri e a fatica i giornali. Meglio le sintesi che offre [...]

Da |26 Novembre, 2016|Studi di sociologia|0 Commenti

Ricerca sociale: ottimismo o pessimismo

La ricerca sociale. Criteri d'analisi del pessimismo/ottimismo Recentemente l'organo italiano di statistica nazionale, ISTAT ha pubblicato una ricerca sociale. Da quest'analisi è emerso un importante ritorno d'ottimismo nella Nazione. In realtà il dato è stato mal interpretato. La motivazione di questa voluta cattiva lettura del dato sociale è politica. Nell'imminenza del referendum del 4 dicembre [...]

Selezione del personale – gravi errori

La selezione del personale è arte! Che venga svolta da "artisti" specialisti e non dal titolare. Recentemente ho avuto il piacere d'incontrare il titolare di uno dei più grandi garden di Milano. E' stato un onore. Quest'uomo dirige una struttura complessa e di successo. Nonostante il grande rispetto che devo e voglio tributare al personaggio, ho [...]

Ecco perchè Brexit, Trump e poi Le Pen

Spiegando eventi come brexit, Trump e fra poco le Pen Ciò che sorprende è che in TV ci siano gli stessi giornalisti che hanno sbagliato. I medesimi corrispondenti dall'estero! Quando un giornalista sbaglia clamorosamente le sue previsioni che sia allontanato. I nostri corrispondenti dall'estero non hanno saputo capire il Paese dove lavorano. Eppure sono gli [...]

Il razzismo e la crisi dei democratici

Il concetto di razzismo va discusso nuovamente Successivamente alla vittoria di Donald Trump negli Usa, è aumentato l'abuso del termina "razzista". In genere questa parola viene utilizzata per disprezzo dai "democratici" verso chi li contesta. Detto in altri termini, la contestazione ai "democratici" non avviene sui concetti e idee. Questi soggetti "democratici", in Italia come [...]

Illegittimo l’incarico di Matteo Renzi

L'incarico di Presidente del Consiglio dei Ministri al Matteo Renzi è illegittimo. Tradotto in termini più diretti si chiama colpo di stato in bianco.  I FATTI L'allora Capo dello Stato, Giorgio Napolitano ha indicato, anni fa, in Matteo Renzi il nuovo Capo dell'esecutivo. Quest'ultimo ha ottenuto la fiducia delle Camere. Il Governo è quindi legittimato [...]