Innovazione per sopravvivere. Rapporto Metalli a Luglio

Rapporto Metalli a Luglio 2008
Rapporto Metalli a Luglio 2008
LAM_07-08_084-090.pdf
1.0 MiB
271 Downloads
Dettagli

Innovazione per sopravvivere. Il comparto metalli italiano è veramente “zeppo” in numero, di tante/troppe micro-imprese. Perchè questo? Negli anni Sessanta una polverizzazione di aziende poteva anche reggere sul mercato. Si può osare nel dire che è stata democrazia avere tante imprese. Il numero elevato d’operatori sul mercato ha permesso alla Nazione di crescere. Tutti siamo meno poveri grazie a questo. Non si può non concludere dicendo GRAZIE IMPRESA PADRONALE. Anzi, se fosse possibile avere anche dei monumenti nelle piazze per celebrare i nostri piccoli imprenditori sarebbe atto di civiltà. Una sensibilità che non è rivolta solo al comparto metalli ovviamente.

L’Impresa padronale ha funzionato in Italia dagli anni Cinquanta al Duemila. L’Euro, come moneta unica, tra le sue vittime ha anche la micro impresa. Dal 2000 cambia tutto. Nella vita accade anche questo. La micro impresa o impresa padronale trova progressivamente sempre più difficoltà. Il motivo è semplice: mancano manager. La conduzione aziendale, limitata al solo padrone non basta più. Non sono sufficienti neppure le mogli al posto del responsabile amm.vo. Figuriamoci i figli al commerciale o la figlia nel marketing. Potranno i figli anche (nei migliori dei casi) essere laureati, ma restano privi d’esperienza. Ecco definito il dramma della micro impresa italiana.

Focalizzato il problema, la domanda è come se ne esce. Servono solo tanti fallimenti e chiusure per ristrutturare il comportato metalli? Una soluzione indolore sono i contratti in rete, ma pare non abbiamo avuto fortuna. A dir la verità una via da percorrere ci sarebbe. Peccato che si scontri con la ridotta capacità delle vedute imprenditoriali, degli attuali capi d’azienda padronali. Dovremmo adottare l’innovazione per sopravvivere. Si chiama Ricerca & Sviluppo. Passare dal solo commercio alla produzione di soluzioni innovative. Ad esempio unire l’informatica al singolo metallo. Un sistema che ne dichiari l’usura o lo sforzo come la torsione. Un chip. Insomma cosa dell’avvenire e troppo complicate per l’Impresa padronale. Peccato!

Ecco cosa vuol dire innovazione per sopravvivere.