Home/Tag: siderurgia italiana
19 12, 2014

Il crollo economico (e politico) della Russia

2020-04-29T19:11:21+02:00Dicembre 19th, 2014|Categorie: Argomenti che scottano|Tag: , , , , , , , , , , , , , |2 Commenti

La Russia al capolinea? Un paio di mesi fa scrissi, sul portale della siderurgia italiana, che investire in Russia o considerare questo Paese come un interlocutore stabile e maturo, nelle trattative commerciali e scenari d'investimento, è da considerarsi almeno azzardato.Nel mio articolo dissi che gli imprenditori più audaci, non sono quelli che rischiano, ma quanti pur osando, sanno raggiungere un'area di stabilità e benessere. In pratica il rischio è il prezzo da pagare per passare da uno stadio A a un'altro B. Invece, lavorando con le dittature e questo vale per la Russia come per la Cina, [...]

17 09, 2014

L’anno che verrà. La voglia di ottimismo in un mondo arido

2020-04-29T19:12:15+02:00Settembre 17th, 2014|Categorie: CULTURA AZIENDALE, INDUSTRIA DELL'ACCIAIO, Subfornitura|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

L'anno che verrà. La ricerca di prospettive in un mondo crudele che ha bisogno, ma non sa esprimerlo. Nella miopia e aridità totale si cerca un qualcosa, privi dell'alfabeto espressivo minimo. L'anno che verrà è sempre motivo di fiducia a patto di poter essere ottimisti. Ecco il punto! Viviamo in un mondo, quello globalizzato, ma anche nella siderurgia italiana, dove la chiarezza è stata perduta. Viene in mente un caso. A Vicenza ci sono tanti imprenditori tra i quali il Signor Giuseppe Fortuna, che commercia da 26 anni prodotti siderurgici. L'imprenditore Fortuna è titolare della Valfer Spa, [...]

17 09, 2014

Quando una donna d’acciaio sorride. Le donne protagoniste

2020-04-29T19:12:17+02:00Settembre 17th, 2014|Categorie: CULTURA AZIENDALE, INDUSTRIA DEGLI STAMPI, INDUSTRIA DELL'ACCIAIO, ORGANIZZAZIONE AZIENDALE, Studi di sociologia, Subfornitura|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Quando una donna sorride. Ruoli di dirigenza femminile. Studi del sociologo Giovanni Carlini. La tesi è che le donne siano più affidabili nella dirigenza rispetto agli uomini. Questa conclusione è possibile solo in presenza di una vera e forte politica del personale. In pratica le donne offrono nella carriera meglio e di più. Questo però se in presenza di una politica sociale aziendale di coinvolgimento. Ovviamente vale anche per gli uomini, ma le donne reagiscono con più passione.  Quando una donna sorride. Spesso si parla delle “donne d’ acciaio”. Un termine coniato un anno fa in questa rubrica. Però il riferimento [...]

17 09, 2014

Presentarsi al Made in Steel con una novità

2020-04-29T19:12:17+02:00Settembre 17th, 2014|Categorie: INDUSTRIA DELL'ACCIAIO, Subfornitura|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Presentarsi al Made in Steel con una novità. Corrispondenza di Giovanni Carlini, sociologo economista della Redazione di Siderweb. Made in Steel e l’ottimismo della ragione. Si tratta del credo “politico” del Presidente Manni. Titolare dell’omonimo Gruppo, configurato a livello di Spa. Una realtà molto complessa e articolata del nord est italiano che ha le sue pecche. Nonostante gravi difetti di vertice, conta 19 stabilimenti. Gravitano intorno alla Manni, 1000 persone considerando l’indotto, quindi 12 società controllate. Il tutta porta l’iniziativa del Manni su un livello di respiro non solo nazionale. La pubblicità recita così. Il Gruppo Manni HP [...]

14 09, 2014

Rapporto metalli al 5 Febbraio di un anno qualsiasi

2020-04-29T19:12:19+02:00Settembre 14th, 2014|Categorie: INDUSTRIA DELL'ACCIAIO|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Rapporto metalli. C'è qualcosa di famelico nei lettori di un rapporto sul settore metalli. Come dei drogati in assenza della dose tutti cercano le "tendenze". Nessuno considera il quadro generale che è poi quello rilevante! Rapporto metalli: una droga Il rapporto metalli da una semplice analisi del mercato è diventato "une dose" per tossici. Si nota un'importante scadimento morale tra gli operatori del settore. Chi potrà aiutare questi schiavi dai capricci delle quotazioni? Il guaio è che qualche azienda sta saltando con annessa perdita di posti di lavoro. Ciò significa che non si riesce a distinguere tra gioco, speculazione [...]

14 09, 2014

Rapporto metalli con idee innovative

2017-06-12T16:09:03+02:00Settembre 14th, 2014|Categorie: Fisco, INDUSTRIA DELL'ACCIAIO, Internazionalizzazione, MACCHINE UTENSILI|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Rapporto metalli con idee innovative tali da cambiare il futuro. Ecco la missione di un documento per riflettere.  Rapporto metalli con idee innovative.L’andamento dei prezzi sui metalli di baseQuesto rapporto è diverso dagli altri. Infatti lo chiamiamo un Rapporto metalli con idee innovative. In un mercato interno dove i consumi calano, ma si dice che va tutto bene. Considerando la resistenza delle banche a concedere la normale liquidità operativa. Non basta più fermarsi a parlare di prezzi.Sicuramente i prezzi sono importanti rappresentando il motivo d’essere della rubrica. Questa "importanza" poi si traduce in 4 parole: siamo in una [...]

12 09, 2014

Immaturità aziendale. Concetti che se espressi irritano senza capire

2020-04-29T19:12:28+02:00Settembre 12th, 2014|Categorie: CULTURA AZIENDALE, INDUSTRIA DELL'ACCIAIO, MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Immaturità aziendale. Concetti che se espressi irritano senza capire. Un vero guaio Immaturità aziendale. Purtroppo, nella vita e nel lavoro, ci sono anche i “guai”. Lo scopo di questa rubrica è cercarli per commentarli insieme ai lettori. L'obiettivo è trarne una lezione.Nel mondo dell’alluminio c’è un grande marchio che sta facendo i “capricci”. Vuol dire se mantenere o meno in Italia la produzione, nonostante le garanzie offerte dal Governo. Fermo restando che la ricerca dell’utile è un dovere assoluto di ogni impresa qui il problema è più complesso.  Si parla d'immaturità aziendale quando le visuali sono ridotte. Si [...]

12 09, 2014

Distranza tra genitori e figli, un argomento difficile applicato anche al lavoro

2020-04-29T19:12:43+02:00Settembre 12th, 2014|Categorie: INDUSTRIA DELL'ACCIAIO, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Distanza tra genitori e figli, un argomento difficile ,Distanza tra genitori e figli. Per affrontare un tema complesso e spinoso serve prima trovare una condivisione sui passaggi strategici. Partiamo, ad esempio dalla sempre crescente distanza tra genitori e figli. Un tema che ci tocca tutti in prima persona. La perdita d’autorità degli adulti, genitori e insegnanti, nei confronti dei giovani è un fatto drammaticamente scontato. Di fatto tra giovani e adulti spesso non c’è più un forte contatto o conflitto, ma solo distanza, reciproca indifferenza.Il genitore che ha perso influenza sui figli, soffre una contemporanea caduta nella stima [...]

12 09, 2014

Che non si confondano aumenti di prezzo con maggiore ricchezza

2020-04-29T19:12:43+02:00Settembre 12th, 2014|Categorie: Globalizzazione, INDUSTRIA DEGLI STAMPI, INDUSTRIA DELL'ACCIAIO, RAPPORTI METALLI|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Che non si confondano aumenti di prezzo con maggiore ricchezza. E' un errore comune nella globalizzazione. Spesso si confondono questi concetti. E' quell'errore virtuale che commette il distributore-venditore. Che non si confondano aumenti di prezzo con un'illusoria percezione di ricchezza! Come noto a tutti, i prezzi delle materie prime sono in costante crescita. Questo grazie all’ingresso massiccio della speculazione dal 2004. Prima s'avventuravano sui metalli di base intrepidi investitori. Oggi il pensionato passeggiando in piazza, discute di ferro e alluminio. Apparentemente il processo potrebbe apparire un passo in avanti verso la democratizzazione del mercato. In realtà, osservando [...]

26 07, 2014

Aziende troppo piccole nel comparto metalli per competere

2020-04-29T19:14:50+02:00Luglio 26th, 2014|Categorie: INDUSTRIA DELL'ACCIAIO, Rapporti metalli - 2007|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Aziende troppo piccole nel comparto metalli per competere Aziende troppo piccole intasano il comparto metalli italiano. Perchè questo? Negli anni Sessanta una polverizzazione di aziende poteva anche reggere sul mercato. Si può osare nel dire che è stata democrazia avere tante imprese. Il numero elevato d'operatori sul mercato ha permesso alla Nazione di crescere. Tutti siamo meno poveri grazie a questo. Non si può non concludere dicendo GRAZIE IMPRESA PADRONALE. Anzi, se fosse possibile avere anche dei monumenti nelle piazze per celebrare i nostri piccoli imprenditori sarebbe atto di civiltà. Una sensibilità che non è rivolta solo [...]

26 07, 2014

Fragilità del comparto metalli. Rapporto mensile. Aprile

2020-04-29T19:14:51+02:00Luglio 26th, 2014|Categorie: INDUSTRIA DELL'ACCIAIO, Rapporti metalli - 2007|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Fragilità del comparto metalli. Rapporto mensile. Qui allegato il rapporto metalli di aprile in pdf C'è una profonda ed estrema fragilità del comparto metalli in termini dimensionali delle imprese. Perchè questo? Negli anni Sessanta una polverizzazione di aziende poteva anche reggere sul mercato. Si può osare nel dire che è stata democrazia avere tante imprese. Il numero elevato d'operatori sul mercato ha permesso alla Nazione di crescere. Tutti siamo meno poveri grazie a questo. Non si può non concludere dicendo GRAZIE IMPRESA PADRONALE. Anzi, se fosse possibile avere anche dei monumenti nelle piazze per celebrare i nostri piccoli [...]

26 07, 2014

Limite della impresa padronale. Rapporto Metalli a Marzo

2020-04-29T19:14:52+02:00Luglio 26th, 2014|Categorie: INDUSTRIA DELL'ACCIAIO, Rapporti metalli - 2007|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il limite della impresa padronale. Rapporto Metalli a Marzo Il limite della impresa padronale, forse il più importante, è di un imprenditore che non sa decidere. Sceglie, torna indietro, riparte nuovamente e poi si ferma. Un tiro alla fune quando in realtà si dovrebbe agire con determinazione per affrontare i problemi. Invece si perde una marea di tempo nel mettersi, in pratica, i bastoni tra le ruote. Ecco dov'è l'immaturità dell'imprenditore padronale. Il limite della impresa padronale è l'incapacità di fidarsi di uno specialista.  Quando uno specialista entra in azienda è perché c'è un problema. Se così [...]

26 07, 2014

Descrizione e studio del mercato metalli leggeri. Problematiche speculative

2020-04-29T19:14:53+02:00Luglio 26th, 2014|Categorie: INDUSTRIA DELL'ACCIAIO, Rapporti metalli - 2007|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Descrizione e studio del mercato metalli leggeri con le sue implicazioni speculative. Un danno al sistema delle imprese. Il mercato dei metalli leggeri è preda della speculazione che danneggia il sistema imprese italiane del settore. C'è da interrogarsi sulle ragioni profonde della presenza speculativa nel mercato metalli leggeri. In realtà è sempre speculazione e riguarda tutto ciò che sia possibile colpire. Alimentari, petrolio, metalli e qualsiasi cosa. Il tema è: perché? Da questo studio sono esclusi coloro che occasionalmente hanno tentato la sorte. Fa parte della vita di tutti ed è sano, stimola il coraggio. Quindi chiunque abbia [...]

26 07, 2014

Finanza agevolata non capita dalle imprese del comparto metalli. Perchè?

2020-04-29T19:14:53+02:00Luglio 26th, 2014|Categorie: INDUSTRIA DELL'ACCIAIO, Rapporti metalli - 2007|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Finanza agevolata non capita dalle imprese del comparto metalli. Perchè? La finanza agevolata è uno strumento d'origine governativa, ma anche UE e locale, per sostenere le aziende. Purtroppo ha una serie di problemi. Serve una burocrazia per chiedere i fondi. Spesso questi non sono a fondo perduto, ma normalmente a zero interessi. Non è finita. Comportano anche dei controlli invasivi piuttosto duri. Va anche detto che molte imprese hanno chiesto e ottenuto i fondi, ma non spesi come dovuto. Questa è tutta la vicenda. Risultato pratico, siamo un presenza di una leva finanziaria scarsamente utilizzata. Ergo abbiamo [...]

26 07, 2014

La finanza agevolata per le PMI. Un rapporto difficile

2020-04-29T19:14:54+02:00Luglio 26th, 2014|Categorie: INDUSTRIA DELL'ACCIAIO, Rapporti metalli - 2007|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La finanza agevolata è sempre stata un aspetto difficile per le PMI. Per finanza agevolata s'intendono i finanziamenti concessi dallo stato, Ue, Regioni alle imprese. A volte questi fondi sono a "a fondo perduto" solitamente a tasso zero o simile. Per essere richiesti questi fondi richiedono "burocrazia". Poi ci sono i controlli. Tutte motivazioni che ostacolano un corretto accesso alla finanza pubblica. E' qui che si valuta un buon direttore amm.vo! In effetti il rapporto con la finanza agevolata da parte delle PMI è difficile.  La finanza agevolata difficile rappresenta una menomazione per il sistema industriale. Si [...]

26 07, 2014

Speculazione e metalli di base, la miscela esplosiva

2020-04-29T19:14:56+02:00Luglio 26th, 2014|Categorie: INDUSTRIA DELL'ACCIAIO, Rapporti metalli - 2009|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Speculazione e metalli di base, la miscela esplosiva Speculazione e metalli. C'è qualcosa di profondo nelle ragioni psicologiche che portano a questo tipo di azioni. In realtà è sempre speculazione e riguarda tutto ciò che sia possibile colpire. Alimentari, petrolio, metalli e qualsiasi cosa. Il tema è: perché? Da questo studio sono esclusi coloro che occasionalmente hanno tentato la sorte. Fa parte della vita di tutti ed è sano, stimola il coraggio. Quindi chiunque abbia operato nella speculazione nel comparto metalli come occasionalità è fuori da questa diagnosi. Al contrario qui ci si rivolge a coloro che [...]

26 07, 2014

Le imprese del settore metalli sono in massa padronali. Questo è il guaio.

2020-04-29T19:14:56+02:00Luglio 26th, 2014|Categorie: INDUSTRIA DELL'ACCIAIO, Rapporti metalli - 2008|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Le imprese del settore metalli sono in massa padronali. Questo è il guaio. Le imprese del settore metalli in prevalenza sono piccole e padronali. Questo è un problema. Lo è perché il limite della impresa padronale, forse il più importante, è di un imprenditore che non sa decidere. Sceglie, torna indietro, riparte nuovamente e poi si ferma. Un tiro alla fune quando in realtà si dovrebbe agire con determinazione per affrontare i problemi. Invece si perde una marea di tempo nel mettersi, in pratica, i bastoni tra le ruote. Ecco dov'è l'immaturità dell'imprenditore padronale. Il [...]

26 07, 2014

Impacciati nella burocrazia. Rapporto Metalli a marzo

2020-04-29T19:14:57+02:00Luglio 26th, 2014|Categorie: INDUSTRIA DELL'ACCIAIO, Rapporti metalli - 2008|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Impacciati nella burocrazia. Rapporto Metalli a marzo Impacciati nella burocrazia è la dizione esatta per le PMI italiane. L'argomento è riferito alla finanza agevolata. Uno strumento d'origine governativa, ma anche UE e locale, per sostenere le aziende. Purtroppo la finanza agevolata ha una serie di problemi. Ecco da cose nasce il titolo di questo articolo: impacciati nella burocrazia. Serve una burocrazia per chiedere i fondi. Spesso questi non sono a fondo perduto, ma normalmente a zero interessi. Non è finita. Comportano anche dei controlli invasivi piuttosto duri. Va anche detto che molte imprese hanno chiesto [...]

26 07, 2014

AAA cercasi imprenditore tosto. Rapporto Metalli aprile

2020-04-29T19:14:57+02:00Luglio 26th, 2014|Categorie: INDUSTRIA DELL'ACCIAIO, Rapporti metalli - 2008|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

AAA cercasi imprenditore tosto. Rapporto Metalli aprile Cercasi imprenditore tosto. Sicuramente gli imprenditori sono brava gente, è vero, va riconosciuto. Questo anche quando partono con un'idea e tornano indietro (caso Vicenza). Oppure di quello che ti da l'OK e poi non ti paga (caso di Casale sul Sile). Gli imprenditori sono brava gente anche quando mettono in posizione di manager il genero che non capisce nulla (caso Verona). Ne ricordo un altro a Biella con la moglie eternamente sbronza sdraiata per terra in azienda. Come mi avvicinai per soccorso mi si disse che NON dovevo vedere. Ricordo [...]

26 07, 2014

Comparto metalli, aziende troppo piccine per un mercato aggressivo

2020-04-29T19:14:58+02:00Luglio 26th, 2014|Categorie: INDUSTRIA DELL'ACCIAIO, Rapporti metalli - 2008|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Comparto metalli, aziende troppo piccine per un mercato aggressivo Il comparto metalli italiano è veramente "zeppo" in numero, di tante/troppe micro-imprese. Perchè questo? Negli anni Sessanta una polverizzazione di aziende poteva anche reggere sul mercato. Si può osare nel dire che è stata democrazia avere tante imprese. Il numero elevato d'operatori sul mercato ha permesso alla Nazione di crescere. Tutti siamo meno poveri grazie a questo. Non si può non concludere dicendo GRAZIE IMPRESA PADRONALE. Anzi, se fosse possibile avere anche dei monumenti nelle piazze per celebrare i nostri piccoli imprenditori sarebbe atto di civiltà. Una sensibilità [...]