Home/Tag: draghi
22 11, 2016

Ecco perchè Brexit, Trump e poi Le Pen

2020-07-25T01:37:01+02:00Novembre 22nd, 2016|Categorie: Argomenti che scottano, Globalizzazione|Tag: , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Spiegando eventi come brexit, Trump e fra poco le Pen Ciò che sorprende è che in TV ci siano gli stessi giornalisti che hanno sbagliato. I medesimi corrispondenti dall'estero! Quando un giornalista sbaglia clamorosamente le sue previsioni che sia allontanato. I nostri corrispondenti dall'estero non hanno saputo capire il Paese dove lavorano. Eppure sono gli stessi che proseguono a lavorare dalle stesse posizioni. E' chiaro che in queste condizioni non si avrà mai un quadro chiaro. La Brexit non fu capita e prevista. Anche Donald Trump. Probabilmente la Signora Le Pen in Francia. In italia la vittoria [...]

12 03, 2016

Contro la Bce contro Draghi. Prof Carlini

2020-08-03T08:09:43+02:00Marzo 12th, 2016|Categorie: Argomenti che scottano, Globalizzazione|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Contro la Bce, contro Draghi, contro la globalizzazione, questo è quello che sono e credo. Qualcuno mi dice: ma non te ne va mai bene una, possibile che non apprezzi la globalizzazione, quindi la Bce e la sua dirigenza, compresa anche la moneta unica? No, tutti gli aspetti indicati nel titolo non li apprezzo per un motivo semplice: la globalizzazione non è stata fatta per il benessere delle persone, ma solo per arricchirne alcune (quelle già ricche) e impoverire il ceto medio-basso-impiegatizio occidentale. Nel momento in cui abbiamo un sistema economico che peggiora la qualità di vita [...]

5 01, 2015

La dollarizzazione della lira. Unica voce fuori dal coro.

2020-08-10T14:23:00+02:00Gennaio 5th, 2015|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione, La crisi della Ue|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

LA DOLLARIZZAZIONE DELLA LIRA: una delle cause più gravi della nostra crisi Prof. di economia e sociologia Giovanni Carlini Le regole della nostra vita quotidiana e il contesto economico che ne deriva sono cambiate dal 2001 ad oggi, da cui anche le crisi e i connessi scenari, che non sappiamo ancora risolvere perché non studiati a sufficienza. Il tutto ci proietta verso un futuro incerto e inquieto di cui aver paura? Perché l’euro come unità monetaria è stato un errore Questo studio fu pubblicato per la prima volta nel 2000, quindi rivisto nuovamente nel 2008 e oggi, [...]

3 01, 2015

LA GRECIA – L’aggravamento imminente della crisi. Prof Carlini

2020-08-10T14:40:10+02:00Gennaio 3rd, 2015|Categorie: Argomenti che scottano|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Grecia: la polveriera d'Europa Gli organi d'informazione ufficiale hanno, in questi giorni, oscurato la Grecia in quanto, potrebbe essere la fonte di una fortissima crisi nei prossimi 2 mesi in grado sia di destabilizzare l'area euro, sia d'aumentare la disoccupazione e il numero di fallimenti aziendali. Questo perché, con la mancata elezione del Presidente della Repubblica ellenico e il ricorso alle elezioni, sicuramente vincerà un partito di sinistra con l'intenzione sia di tornare alla moneta nazionale (questo è saggio) ma anche di consolidare il debito pubblico estero (non pagare alle banche francesi e tedesche i prestiti ricevuti).
 [...]

21 12, 2014

Reshoring: soluzione alla crisi. Studi del Prof Carlini

2020-07-04T10:39:33+02:00Dicembre 21st, 2014|Categorie: Globalizzazione|Tag: , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Reshoring, perché in Italia nessuno sa cosa sia? Gli organi d'informazione ufficiale hanno, in questi giorni, oscurato la Grecia in quanto, potrebbe essere la fonte di una fortissima crisi nei prossimi 2 mesi in grado sia di destabilizzare l'area euro, sia d'aumentare la disoccupazione e il numero di fallimenti aziendali. Questo perché, con la mancata elezione del Presidente della Repubblica ellenico e il ricorso alle elezioni, sicuramente vincerà un partito di sinistra con l'intenzione sia di tornare alla moneta nazionale (questo è saggio) ma anche di consolidare il debito pubblico estero (non pagare alle banche francesi e tedesche i [...]

28 08, 2014

Corso di Marketing lezione 3. Le domande da farsi per restare attivi

2020-04-29T19:13:21+02:00Agosto 28th, 2014|Categorie: MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Corso di marketing. Lezione 3. Concetti di fondo: le domande da porsi per restare sul mercato Un corso di marketing  non è un insieme di lezioni da cui prendere appunti. In realtà si tratta di una formazione molto vivace e interattiva. Alcune persone hanno criticato quest'impostazione definendola "un bar d'imprenditori". Ebbene si. Non si tratta di chiacchiere da bar ma certamente di un luogo di riflessione. Quali sono le domande fondamentali per restare sul mercato? Ecco il tema della lezione 3. IL PUNTO DI PAREGGIO  Se non è noto questo livello oltre il quale si guadagna, la [...]

28 08, 2014

Piano di marketing per impresa edile, un esempio

2020-04-29T19:13:22+02:00Agosto 28th, 2014|Categorie: MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Piano di marketing per impresa edile Il piano di marketing per impresa edile ha delle caratteristiche specifiche rispetto alla norma. Certamente ha come carattere comune lo studio del mercato. Quindi dell'azienda e la strategia di connessione tra i due aspetti. Complessivamente un piano di marketing costa 5mila euro e richiede 40 giorni. Si studia il mercato in particolare (primi 15 giorni). Successivamente ci si impegna su com'è strutturata l'impresa. Le persone che la compongono, i carichi di lavoro. Ambizioni aziendali e mezzi a disposizione. Tempo e finanziamenti. L'insieme di questi dati consente di capire come l'azienda possa agganciare [...]

28 08, 2014

Piano di marketing per abiti da sposa. Un settore particolare

2020-04-29T19:13:23+02:00Agosto 28th, 2014|Categorie: MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Piano di marketing per abiti da sposa, un settore particolare Il piano di marketing per abiti da sposa è un documento particolare. Si distingue dagli altri piani. Già in questa sede è stato esaminato quello per imprese edili. Anche se l'accostamento tra i 2 settori merceologici è da brividi, in realtà ci sono molte somiglianze. Un piano di marketing per abiti da sposa si dedica a 2 aspetti molto particolari che sono: una clientela occasionale "in transito" sempre diversa; un evento non ripetibile (almeno nelle aspettative). L'insieme di questi particolari cambia le carte in tavola. Non a [...]

28 08, 2014

Marketing in pillole – terza puntata. Impresa familiare e di mercato

2020-04-29T19:13:25+02:00Agosto 28th, 2014|Categorie: MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Marketing in pillole. Lezione 3. Le differenze tra un’impresa familiare e di mercato Marketing in pillole è il filo conduttore di questi appuntamenti. Nelle precondizioni alla stesura di un piano di marketing serve un passaggio. E' necessario capire la tipologia d’impresa in cui si vive. Nel pensiero organizzativo aziendale, ci sono 2 punti di vista. L'impresa familiare e l’azienda “di mercato”. Ecco le differenze. IMPRESA FAMILIARE In realtà di questo tipo ciò che conta è lottare sul mercato. Sgomitare senza ritegno portando a casa più fatturato possibile. L’azienda nasce sui successi che di volta in volta si ottiene. [...]

28 08, 2014

Il marketing in pillole 2. Prof Carlini appunti

2020-07-27T16:21:15+02:00Agosto 28th, 2014|Categorie: MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il marketing in pillole – seconda puntata, studi per prof Carlini di Giovanni Carlini – sociologo dei consumi e specialista di marketing Nella prima puntata praticamente è stato scritto: un’impresa priva di un piano di marketing non rappresenta poco più che uno scherzo sul mercato. Un’affermazione del genere vuol dire che, privi di un’idea d’azienda a 6,12 e 18 mesi, non è possibile restare attivi o li si è ma a costi di gestione e di struttura molto più alti del normale. Ovviamente un piano di marketing è parte di un piano industriale dove si definisce la [...]

28 08, 2014

L’ultima rubrica di marketing. Prof Carlini

2020-07-27T16:27:05+02:00Agosto 28th, 2014|Categorie: MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

L’ennesima rubrica di marketing; uffa! di Giovanni Carlini – sociologo dei consumi e di marketing Più o meno ogni rivista ha una sua rubrica di marketing, ma il risultato pratico è che solo il 17% delle imprese italiane adotta un piano di marketing contro il 71% di quelle tedesche, il 68% delle francesi e l’82% di quelle americane (dati contenuti nel monitoraggio che la Camera di Commercio di Milano redige annualmente) Cosa significano queste informazioni? E’ semplice! Con un piano di marketing monitorato ogni 30 giorni in forza di un sistema di contabilità industriale, la redditività d’impresa [...]

21 08, 2014

Quando il fallimento te lo sei cucito sulla pelle – la reazione

2020-04-29T19:13:32+02:00Agosto 21st, 2014|Categorie: INDUSTRIA DELL'ACCIAIO|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Quando il fallimento te lo sei cucito sulla pelle, le reazione. Di Giovanni Carlini – sociologo e uomo di marketing Quando il fallimento te lo sei cucito sulla pelle, organizzando la reazione. Il riferimento è per imprenditori che NON vogliono chiudere l'attività pur ammettendo le loro colpe e distrazioni. Per rilanciare un'azienda solitamente mi fermo 4-5 mesi vivendo dal suo interno la quotidianità. Altre volte il tutto si conclude anche in 1 mese. Attualmente mi trovo con gente "sorda". Ovvero imprenditori di provata esperienza, in crisi che mi chiamano ma non oscaltano. Che gente strana! E' proprio [...]

21 08, 2014

Un’economia anemica priva di liquidità in cerca di sbocchi

2020-08-12T14:28:16+02:00Agosto 21st, 2014|Categorie: INDUSTRIA DELL'ACCIAIO|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Un’economia anemica priva di liquidità che non sa a chi rivolgersi. Economia anemica è la diagnosi. Che si fa? Scrivere su SIDERWEB queste riflessioni, da quasi 1 anno, mi ha permesso d’assumere il ruolo di Direttore Generale in un’azienda del settore, dalla quale sto osservando e studiando una crisi di liquidità da parte delle imprese, che non ricordo in 25 anni di attività. Per saperne di più devo prendere i testi di storia dell’economia e portarmi al secondo dopoguerra, per ritrovare una situazione similare. Di cosa sto parlando? Di una pioggia d’insoluti nell’ordine del 30, ma anche [...]

5 08, 2014

Reshoring. Studi sulla globalizzazione del prof Carlini

2020-07-04T10:56:19+02:00Agosto 5th, 2014|Categorie: INDUSTRIA DELL'ACCIAIO|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Reshoring, appunti. Perché tornare in America in questi giorni di primavera? di Giovanni Carlini In questi giorni di primavera “debbo” tornare negli Stati Uniti, non tanto perché molto coinvolto nel “super martedi”, per capire ancora di più chi sarà il prossimo presidente eletto in novembre, ma per studiare un nuovo evento: il ridimensionamento del concetto di delocalizzazione. Uno dei punti più critici addebitati all’attuale amministrazione consiste nell’aver fatto molto poco (nulla) non tanto sulle cause finanziarie della crisi del 2008-2012 (il che è già una critica formidabile) ma il non aver saputo gestire l’emorragia di posti di [...]

4 08, 2014

Innovazione spinta è anti crisi permettendo più fatturato

2020-08-28T09:50:40+02:00Agosto 4th, 2014|Categorie: CULTURA AZIENDALE, INDUSTRIA DELL'ACCIAIO|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Innovazione anti-crisi Innovazione! Uno dei sistemi più sicuri per rispondere a qualsiasi crisi è l’innovazione sia di processo che di prodotto. Con il preciso intento di monitorare questa attitudine-capacità, ho osservato, chiesto e letto le più presentazioni che emergono dai più stand. Azione che ho ripeto più volte, nello stesso giorno, tra gli operatori presenti, intervistando, parlando e studiando. Lo scopo è semplice. Più che relazionare con la singola impresa, che accolgo comunque come interlocutrice in pieno spirito di collaborazione, quanto mi interessa è capire la tenuta del sistema aziendale in siderurgia e su questo piano, l’innovazione, [...]

13 07, 2014

Chi fa la zebra in italia? Considerazioni di fondo sul bel paese

2020-04-29T19:16:10+02:00Luglio 13th, 2014|Categorie: INTERVENTI VIDEO, Studi di politica|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Chi fa la zebra in italia? Considerazioni di fondo sul bel paese. Una crisi che si rivela sempre più come carenza di idee e fantasia, più che effettive possibilità. Manca la materia prima: le idee!   Chi fa la zebra in Italia è un vecchio video di qualche anni fa. Purtroppo però il tema non è cambiato. In pratica passano gli anni ma restano i problemi. L'Italia non solo non esce dalla crisi ma peggiora. Nel 2017 si parla apertamente di sostenibilità del debito pubblico. In realtà il tema è costante ma soffocato fino ad ora. Però [...]

11 07, 2014

Lezione di Gestione Aziendale – Marketing

2020-05-31T16:41:20+02:00Luglio 11th, 2014|Categorie: CULTURA AZIENDALE, MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Lezione di gestione aziendale: un pessimo investimento di marketing. L'uso delle slide in un sito, purtroppo non è affatto pagante, in termini d'immagine perché il loro testo non è indicizzato, quindi rappresenta un pessimo investimento di marketing. Nonostante ciò in questo sito ci sono diversi argomenti espressi attraverso slide perché è ritenuto un buon sistema di sintesi e didattico. Relativamente a questo file si parla di cultura aziendale, alias marketing: che cosa vuol dire? In genere per marketing, a differenza della sociologia dei consumi, s'intende un'azione protesa dall'azienda verso il mercato, "imponendo" le proprie scelte di prodotto [...]

18 04, 2014

LA DOLLARIZZAZIONE DELLA LIRA: una delle cause più gravi della nostra crisi

2020-04-29T19:16:56+02:00Aprile 18th, 2014|Categorie: Globalizzazione|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

LA DOLLARIZZAZIONE DELLA LIRA: una delle cause più gravi della nostra crisi Prof. di economia e sociologia Giovanni CarliniLe regole della nostra vita quotidiana e il contesto economico che ne deriva sono cambiate dal 2001 ad oggi, da cui anche le crisi e i connessi scenari, che non sappiamo ancora risolvere perché non studiati a sufficienza, ci proiettano verso un futuro incerto e inquieto di cui aver paura?Perché l’euro come unità monetaria è stato un erroreLa spiegazione potrebbe essere lunga e complessa, ma per semplificare al massimo, si potrebbe fare un paragone tra il sistema sanguigno di [...]

6 03, 2014

La guerra della globalizzazione

2020-04-29T19:17:01+02:00Marzo 6th, 2014|Categorie: Argomenti che scottano|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Cosa ci insegna la vicenda della Russia contro l’Ucraina, cosa centra con la globalizzazione? di Giovanni Carlini Come noto a tutti in questi giorni, la Russia sta reagendo a quanto è già accaduto in Ucraina. Non c’è novità per chi non ha creduto che la globalizzazione avesse cambiato le regole delle relazioni internazionali. Oggi Russia, prima Unione Sovietica, come all’epoca degli Zar, il popolo russo ha sempre reagito nello stesso modo, ovvero compensando un complesso d’inferiorità dove le aspirazioni non hanno mai avuto un corrispettivo nella realtà. Sotto quest’ottica, il comportamento russo ha un senso e un [...]

18 01, 2014

Cercare lo sviluppo per superare la crisi

2020-04-29T19:17:05+02:00Gennaio 18th, 2014|Categorie: CULTURA AZIENDALE|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Ma non sempre è raggiungibile uno sviluppo adeguato alle aspettative di Giovanni Carlini Per sfuggire alla morsa di una crisi sia interna che internazionale, le imprese puntano a rinnovarsi, il che è più che comprensibile. Ma molto più spesso di quanto si creda subiscono un fallimento: perché? Vediamo di mettere ordine.Dalla crisi se ne esce solo con un profondo processo di rinnovamento, che significa rimettere tutto in discussione. Finché l’evoluzione riguarda dati oggettivi, come l’abbattimento delle emissioni d’anidride carbonica, la contrazione dell’energia necessaria per produrre o il recupero energetico, più o meno un accordo lo si trova [...]

Torna in cima