Home/Tag: John Carlins: L'Impresa padronale
12 11, 2019

La coppia cristallizzata al passato. Prof. Carlini

2020-06-03T08:30:54+02:00Novembre 12th, 2019|Categorie: Argomenti che scottano, COMMENTO A LIBRI FAMOSI, educazione dei figli, Femminismo, Globalizzazione, Studi di sociologia, Studi sulla personalità, Tesi di laurea|Tag: , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La coppia cristallizzata al passato. Prof. Carlini

26 09, 2017

La globalizzazione non funziona. La teoria X-inefficiency di H. Leibenstein

2020-06-03T11:14:21+02:00Settembre 26th, 2017|Categorie: Globalizzazione|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La globalizzazione non funziona. La teoria X-inefficiency di H. Leibenstein. La globalizzazione non funziona. Chi lo dichiara viene subito accusato normalmente d'essere di destra, populista, fascista, nazista etc. E' la sorte che tocca a Donald Trump negli Usa e così via. Nonostante tutte le proteste verso chi ragiona la globalizzazione prosegue a non funzionare. Quindi siamo di fronte a un dato di fatto che impone delle varianti. O la globalizzazione viene riformata o cancellata. Quale delle due opzioni? Ovviamente con il naufragio della globalizzazione affonda l'euro, la Ue etc. Tutte belle idee applicate veramente molto male. Considerare [...]

30 07, 2017

Ricavo marginale nella gestione aziendale, la tabella

2020-10-27T15:11:18+01:00Luglio 30th, 2017|Categorie: Appunti per gli studenti, CULTURA AZIENDALE|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |3 Commenti

Ricavo marginale nella gestione aziendale, la tabella. Il ricavo marginale nella gestione aziendale ha un'importanza ancora sconosciuta. Ci troviamo ai confini della nuova conoscenza nell'ambito della gestione d'azienda. Purtroppo non tutti gli imprenditori hanno capito l'importanza di questi nuovi scenari. Del resto, finché non verrà istituita una scuola-accademia-facoltà per imprenditori, questi sono i risultati. La Confindustria non è neppure cosciente del problema dell'ignoranza della classe imprenditoriale. Sull'argomento si rinvia al noto testo, L'impresa padronale. Entrando nel dettaglio del ricavo marginale nella gestione aziendale, serve partire dalla nota tabella. I "punti deboli" dell'esemplificazione sono 3. Il primo riguarda [...]

11 06, 2017

Le imprese mal gestite, quelle stupide, come fanno a reggere?

2020-04-29T19:08:53+02:00Giugno 11th, 2017|Categorie: CULTURA AZIENDALE, ORGANIZZAZIONE AZIENDALE|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Le imprese mal gestite, quelle stupide, come fanno a reggere? Sto studiando un caso di un'impresa apparentemente "ben messa". In realtà ha un problema grande "come una casa": il fattore umano. A fronte di personale impiegatizio "in gamba", sulla dirigenza c'è da mettersi le mani nei capelli. Perchè non fallisce un'azienda ridotta in questa maniera? Le imprese mal gestite, sono il mio incubo. La prova che che 2 +2 non fa necessariamente quanto sappiamo, forse la radice quadrata di 16. L'incongruenza delle imprese mal gestite turba il mio sonno. Com'è possibile che ci siano e in numero [...]

10 06, 2017

Terrorismo biologico è quello di chi non vaccina i figli

2017-06-10T11:06:09+02:00Giugno 10th, 2017|Categorie: Argomenti che scottano, Studi di politica, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Terrorismo biologico è quello di chi non vaccina i figli. L'argomento è terribilmente antipatico, ma a volte è necessario prendere posizione. Ripeto, non ne ho voglia, ma è necessario. Cosa sta accadendo? Perchè dei semplici genitori sono a rischio di patria potestà sui figli? Non solo, ma questi genitori sono anche accusabili di terrorismo biologico. Terrorismo biologico è quello che tende a diffondere nella comunità virus e malattie. Trasformare un minore in una bomba batteriologica, significa danneggiare la società. Non solo, ma anche assegnare un ruolo a un ragazzino che forse non condivide. Perchè dovremmo tollerare degli [...]

8 06, 2017

Distretti industriali e teorie economiche di Alfred Marshall

2020-04-29T19:08:53+02:00Giugno 8th, 2017|Categorie: CULTURA AZIENDALE|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Distretti industriali e teorie economiche di Alfred Marshall. Solo negli ultimi anni si è voluto studiare a fondo il fenomeno dei cluster (distretti industriali italiani). Tutto nasce dall'aver capito che il mercato del lavoro non è affatto unitario. In una Nazione non esiste 1 mercato del lavoro. Esistono molti ambienti sociali diversi, da cui performance opposte. Il concetto di distretti industriali, chiamati cluster d'imprese (esterofilia acuta) ha ricevuto solo negli ultimi decenni attenzione. Chi si è mosso per capire meglio e di più, sono le teorie della crescita e dello sviluppo. In realtà, l’idea non è nuova. [...]

7 06, 2017

Una ragazza molto ma molto stupida. Connessione al caso Reina

2020-04-29T19:08:54+02:00Giugno 7th, 2017|Categorie: Argomenti che scottano, Fisco|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Una ragazza molto ma molto stupida. Connessione al caso Reina. Solitamente qui si discute d'idee. In questo caso, eccezionalmente, si vuole prendere posizione su un fatto di cronaca. La Suprema Corte di Cassazione, ha assunto una posizione sul caso Reina. Voglio connettere 2 fatti, apparentemente scollegati, trovando una logica. Ho incontrato una ragazza molto ma molto stupida. Dottoressa in legge ha frequentato uno dei miei corsi. Negli ultimi 20 anni ho insegnato per circa 9000 ore tra l'on line e in classe. Grosso modo gli studenti, tra imprenditori, quadri, dipendenti e ragazzi, sono all'incirca 6000 persone. E' [...]

6 06, 2017

Bilancio di una vita. Oggi è il mio compleanno

2020-04-29T19:08:54+02:00Giugno 6th, 2017|Categorie: Psicoanalisi|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |2 Commenti

Bilancio di una vita. Oggi è il mio compleanno. Mi arrivano auguri da tutti e questo è veramente bello. Il guaio è che quando gli anni sono troppi c'è poco da festeggiare. Non sto rovinando una festa! In realtà, con l'età adulta, ogni giorno è un dono. Bilancio di una vita. E' tempo di bilanci e quando se non in occasione del compleanno? Gli anni che ho sono troppi e non li considero. Anzi li trascuro, è meglio! Purtroppo (ma credo sia per tutti) non dimostro e non sento la mia età anagrafica. Con questa affermazione probabilmente [...]

5 06, 2017

Combattere il terrorismo con i concerti? forse qualcosa non va

2020-04-29T19:08:54+02:00Giugno 5th, 2017|Categorie: Argomenti che scottano|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Combattere il terrorismo con i concerti? forse qualcosa non va. Non funziona neppure quando 30mila persone a Torino sono in piazza e fuggono. Scappando travolgendo il 20% tra loro, vuol dire che queste persone sono sensibili al terrorismo. Se si va ai raduni, pensando alle bombe, perché andarci? Non è meglio una sana pizza, birra e un TV accesso con gli amici? Combattere il terrorismo è una priorità di questi anni di fine globalizzazione. In realtà il terrorismo è un sottoprodotto della globalizzazione. Non abbiamo era globalizzata senza la presenza d'atti di guerra povera (appunto il terrorismo). [...]

4 06, 2017

Noi, quelli chiamati “populisti”, che valiamo il 25% dell’elettorato

2020-04-29T19:08:54+02:00Giugno 4th, 2017|Categorie: Argomenti che scottano, Globalizzazione, Storia attuale, Studi di politica, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Noi, quelli chiamati "populisti", che valiamo il 25% dell'elettorato. "Loro", gli altri, ci hanno dato un nome chiamandoci "populisti". Significa essere vicini alla gente, in particolare i disoccupati. Ebbene sia! Nel caso la globalizzazione abbia impoverito l'Occidente, allora è sano essere "populisti". Noi, quelli chiamati populisti, chi siamo? E' facile spiegarlo! Ci interessa molto di più il nostro popolo e la Nazione che gli altri. Certo che si possono aiutare tutti i poveri del mondo, dopo aver messo a posto casa propria. Ecco il segreto della Presidenza Trump. Lo slancio generoso vero la povertà nel mondo, resta [...]

3 06, 2017

Vietato pensare diversamente nella società globalizzata. W Trump

2017-06-03T11:13:34+02:00Giugno 3rd, 2017|Categorie: Globalizzazione, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Vietato pensare diversamente nella società globalizzata. Questo è un controsenso, ma risponde a realtà. La società aperta, democratica e globalizzata, non tollera la diversa idea. E' vietato ad esempio essere critici sull'immigrazione. Peggio a riconoscere nell'omosessualità una patologia del comportamento. Infine la questione della finta ecologia. Finta perché l'accordo di Parigi, come gli altri sull'argomento, sono viziati. W Trump Vietato pensare diversamente! Dovrebbe essere il cartello d'apporre al confine in ingresso nell'Europa e nel mondo globalizzato. E sì, perché esiste un mondo ancora globalizzato e un altro che non lo è più. Pochi l'hanno capito. La globalizzazione era [...]

2 06, 2017

Sessualità e marketing, nuove strategie comunicative

2020-04-29T19:08:55+02:00Giugno 2nd, 2017|Categorie: MARKETING, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Sessualità e marketing, nuove strategie comunicative. In realtà ad essere onesti non c'è nulla di veramente nuovo nel tema mai discusso della sessualità e il marketing. Le copertine delle riviste che richiamano al nudo sono sempre esistite. E' noto che quando una rivista esce con una copertina con richiami sessuali vende di più. Poi siamo andati oltre. Chi non ricorda i manifesti shock di Benetton? Sessualità e marketing non è una scoperta, ma la riflessione su applicazioni note. Qui stiamo solo ordinando un concetto già applicato in forma estemporanea. Probabilmente per finto perbenismo, non è stato affrontato [...]

25 05, 2017

Artigiano negato come imprenditore. Ho provato a creare una sinergia

2020-04-29T19:08:58+02:00Maggio 25th, 2017|Categorie: CULTURA AZIENDALE|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Artigiano negato come imprenditore. Ho provato a farlo evolvere ma non c'è nulla da fare. Peccato. Le intenzioni non hanno seguito la volontà. Accade anche questo. Artigiano negato come imprenditore è il titolo dell'ultimo impegno svolto. Non ho avuto successo. Per questo motivo, l'esperienza vissuta diventa qui, argomento di riflessione. Tirando le somme di questo tentativo, emergono delle osservazioni che sono: è artigiano colui che vuole assolutamente tutto sotto il suo controllo. Significa che deve vedere chi lavora con lui. L'artigiano non riesce a cogliere il valore della consulenza. Non solo. In genere l'artigiano, come l'imprenditore immaturo, [...]

16 05, 2017

Organizzazione aziendale, Richard L. Daft, capitolo 3, critica

2020-12-01T20:43:15+01:00Maggio 16th, 2017|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI, CULTURA AZIENDALE, ORGANIZZAZIONE AZIENDALE|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Organizzazione aziendale, Richard L. Daft, capitolo 3, critica al testo. Il riferimento del libro è sulle grandi aziende, quando in Italia, ad esempio, la media è per 3,1 dipendenti per impresa. Organizzazione aziendale è una scienza a favore del mondo delle imprese. Ovviamente dalla materia derivano molti testi. Nel dettaglio, Organizzazione aziendale è anche il titolo del testo in uso in ogni università del mondo. Richard L. Daft ha avuto gran fortuna in questo e gli siamo tutti grati per il lavoro svolto. Studiando a fondo il capitolo 3 emergono i diversi modelli d'organigramma. In tutto sono [...]

7 05, 2017

Imprenditori brava gente. Prof Carlini

2020-06-04T19:50:07+02:00Maggio 7th, 2017|Categorie: CULTURA AZIENDALE|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Imprenditori brava gente pur sostenuti altrimenti si perdono Imprenditori brava gente, è vero, va riconosciuto. Questo anche quando partono con un'idea e tornano indietro (caso Vicenza). Oppure di quello che ti da l'OK e poi non ti paga (caso di Casale sul Sile). Gli imprenditori sono brava gente anche quando mettono in posizione di manager il genero che non capisce nulla (caso Verona). Ne ricordo un altro a Biella con la moglie eternamente sbronza sdraiata per terra in azienda. Come mi avvicinai per soccorso mi si disse che NON dovevo vedere. Ricordo quell'imprenditore donna che è riuscita [...]

2 05, 2017

La confusione tra contabile e segretaria. Quando l’imprenditore non è adeguato

2020-04-29T19:09:03+02:00Maggio 2nd, 2017|Categorie: CULTURA AZIENDALE|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La confusione tra contabile e segretaria Spesso si fa confusione tra contabile e segretaria. E' un fatto che accade sopratutto dove l'imprenditore a mala pena sa accendere il computer. Si e no riesce a guardare l'email. Un personaggio di questo tipo va rispettato e considerato, ma rimane pericoloso. Lo è nella misura in cui sbanda da un estremo all'altro nelle sue decisioni e umori. Nelle imprese più piccine, appunto le padronali, un imprenditore di questo tipo trascura molti aspetti. Questo perché il focus imprenditoriale è incentrato sulla parte tecnico-commerciale. Del resto è anche giusto così. Quello che [...]

19 09, 2014

Programmazione Neuro Linguistica

2020-04-29T19:11:57+02:00Settembre 19th, 2014|Categorie: Psicoanalisi|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Programmazione neuro linguistica. APPUNTI DI PSICOLOGIA PER IL CORSO PNL La programmazione neuro linguistica (PNL) in versione aziendale si vendeva, 10 anni fa, “a mani basse”. Il riferimento è per il corso di Vendita Strategica di R.B. Miller e S.E. Heiman (vedi il libro del Sole 24 Ore con pari titolo). I contenuti sono più o meno sullo stesso livello della PNL. Oggi il taglio del corso cambia perché incorpora una parte importante di psicologia. Grazie a ciò aumenta la capacità di “capire gli altri e se stessi”. Il punto focale su cui ruota il corso è [...]

17 09, 2014

Il distretto industriale italiano è in crisi cercando una nuova era

2020-04-29T19:12:12+02:00Settembre 17th, 2014|Categorie: CULTURA AZIENDALE, I GRANDI DOSSIER, Subfornitura|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il distretto industriale italiano è in crisi cercando una nuova era. Crisi del modello aziendale familiare Il distretto industriale è in crisi come modello. Ci sono nuove vie da percorre? Distretto industriale, la voce della sincerità. Un imprenditore, uno dei tanti tra i 4 milioni attivi nelle PMI in Italia scrive. Ho quasi 60anni, dall’azienda ho ricevuto molte soddisfazioni. Possiedo la villetta sia in città sia al mare. Un po’ di soldi li ho messi da parte. I miei figli d’alzarsi presto al mattino e venire qui a lavorare non ci pensano neanche. Chi prenderà il mio [...]

17 09, 2014

Impresa familiare contro azienda di mercato. Appunti

2020-04-29T19:12:14+02:00Settembre 17th, 2014|Categorie: CULTURA AZIENDALE, MARKETING, Subfornitura|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Impresa familiare contro azienda di marcato. Il marketing in pillole – terza puntata Impresa familiare e di mercato, le differenze. Giovanni Carlini – sociologo dei consumi e specialista di marketing Nelle precondizioni alla stesura di un piano di marketing, un passaggio fondamentale è capire la tipologia d’impresa. Nel pensiero organizzativo aziendale ci sono 2 punti di vista. L'impresa familiare e quella definibile “di mercato”. IMPRESA FAMILIARE In realtà di questo tipo ciò che conta è lottare sul mercato. Sgomitare senza ritegno portando a casa più fatturato possibile. L’azienda nasce, di conseguenza, sui successi che di volta in volta [...]

17 09, 2014

Distretti industriali italiani, è in corso un Rinascimento?

2020-04-29T19:12:15+02:00Settembre 17th, 2014|Categorie: CULTURA AZIENDALE, ORGANIZZAZIONE AZIENDALE, Subfornitura|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Distretti industriali italiani; stanno godendo di un nuovo Rinascimento? Lo vedremo. Distretti industriali italiani come sono un sinonimo d’adeguamento alle mutate situazioni di mercato. Qui viene offerta una visione trasversale di cambiamento. Distretti industriali italiani, perché sono nati? L’Italia dal capitalismo diffuso (il sistema dei distretti) si aprì negli anni Ottanta, quando tutto sembrò cambiare. Dal sistema fordista della grande fabbrica, non più gestibile per gli alti costi, prese forma una “terza Italia”. Questa Italia si articolò su piccole realtà industriali, appunto le PMI. La concentrazione più diffusa fu sulla dorsale Nec (nord-est-centro). Quindi il distretto nasce per una [...]

Torna in cima