La Ue è in crisi, lo era dai tempi dell’istituzione dell’euro, la moneta unica estesa a troppi Stati tutti così diversi e lo è ancora in era di polmonite cinese (detta corona virus) per aver mancato nella formazione di una mentalità comune europea da cui i gravi casi di non adesione al restare tutti a casa per la comune sicurezza. Dalla fine annunciata dell’Unione Europea cosa ci dobbiamo attendere, la Ue 2 o la fine dell’ammucchiata modello globalizzazione aprendo ad accordi singoli tra Stati?

25 06, 2020

Modello di sviluppo italiano ultimi 20 anni. Prof Carlini

2020-06-25T11:57:13+02:00Giugno 25th, 2020|Categorie: Brexit, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione, La crisi della Ue, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Polmonite cinese, Studi di politica|Tag: , , , , , |0 Commenti

Modello di sviluppo italiano in era globalizzata: servizi e turismo. Questa frase rappresenta la secca (e anche scocciata) sintesi di come il nostro Paese si è "sviluppato" dal 2000 ad oggi.  La globalizzazione, come noto, nasce con l'ingresso della Cina nel WTO (world trade organization) a novembre del 2001. Ne consegue che sono appena 19 anni che stiamo soffrendo, come Occidente di delocalizzazione, disoccupazione e povertà. Le prime reazioni alla globalizzazione si sono avute con la Brexit e la prima Presidenza Trump, a seguire le votazioni italiane con l'avvento di partiti estremi e populisti: 5 Stelle e [...]

22 06, 2020

Bollettino Banca Italia considerazioni di fondo. Prof Carlini

2020-06-30T11:43:16+02:00Giugno 22nd, 2020|Categorie: Argomenti che scottano, Brexit, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione, Il caso Cina, La crisi della Ue, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, La via della seta, Polmonite cinese, Studi di politica|Tag: , , , , |0 Commenti

Analisi del Bollettino 2 della Banca d’Italia – aprile 2020. Studio condotto dal Prof. Giovanni Carlini, sociologo dei consumi ed economista. La Banca d’Italia con il Bollettino n.2 di aprile 2020 analizza sia la situazione economica sia finanziaria globale, concentrandosi maggiormente su quella parte del continente europeo riunita nella Ue e quindi il nostro Paese. Nelle numerose preoccupazioni che compaiono nel Bollettino c’è un importante richiamo all’assenza di spunti inflattivi (per il momento).   MANCATO RISCHIO INFLATTIVO DA ECCESSO DI QE (Quantitative easing)? Il primo appunto è nel secondo capoverso del Bollettino: le attese d'inflazione si sono ridotte [...]

21 06, 2020

Piano di assistenza (Recovery fund) con i soldi di chi?

2020-06-30T21:57:39+02:00Giugno 21st, 2020|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, La crisi della Ue, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia|Tag: , , , , , |0 Commenti

Si chiama piano d'assistenza che tradotto in lingua straniera è detto "Recovery fund". Il fatto che all'estero Milano la chiamino "Milan" non vuol dire che noi dobbiamo chiamarla in inglese come Firenze/Florence e Roma in Rome. Lo stesso fastidio si riceve nel martellamento in TV sulla chiusura delle attività lavorative detto per moda ed esibizionismo linguistico "lookdown". Non è finita, proseguendo nella riflessione e sul piano lavorativo, lavorare da casa si chiama lavoro agile o da remoto, non "smart working". Perché quest'ostilità all'uso esibizionistico dei termini stranieri nel linguaggio italiano? E' semplice. Prima di tutto l'esibizionismo è una [...]

19 06, 2020

Tacendo sul fallimento della Repubblica. Prof Carlini

2020-06-30T11:39:57+02:00Giugno 19th, 2020|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, La crisi della Ue, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, SCIENZA DELLE FINANZE, Storia attuale|Tag: , , , , , |0 Commenti

Tacendo sul fallimento della Repubblica Italiana per eccesso di debito pubblico ho voluto attendere per capire. Dalla fine di maggio ad oggi, 19 giugno 2020, ho evitato di scrivere e pubblicare alcunché sul fallimento finanziario dell'Italia. Oggi invece è possibile iniziare a capire cosa sta accadendo. L'Unione Europea avrebbe dovuto approvare entro il 15 giugno un piano d'assistenza all'Italia (chiamato Recovery fund). Ciò non è accaduto per l'opposizione di diverse Nazioni. Perchè finanziare un fallito? Questo è il grande quesito. L'italia nel suo fallimento rischia di contagiare (il termine è corretto in epoca da pandemia di polmonite [...]

19 06, 2020

Fallimento della Repubblica Italiana. Prof Carlini

2020-06-30T11:38:34+02:00Giugno 19th, 2020|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, La crisi della Ue, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, SCIENZA DELLE FINANZE, Studi di politica|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Fallimento per uno Stato significa non capacità di restituzione del debito contratto con i sottoscrittori. Tradotto in termini pratici sospensione del pagamento degli interessi o del rimborso a scadenza dei titoli pubblici. Quest'evento per uno Stato vuol dire che è fallito. L'Argentina ha già vissuto questa esperienza nel 2001 e un mese fa (secondo fallimento del maggio 2020). La Grecia nel 2013 è fallita. Il Libano è fallito 2 settimane fa. L'Italia ci sta dentro a pieno titolo. Perchè siamo al fallimento della Repubblica italiana per eccesso di debito? In dottrina s'afferma che quando il debito pubblico [...]

18 03, 2020

Mancata percezione del rischio da polmonite cinese.

2020-04-29T19:04:16+02:00Marzo 18th, 2020|Categorie: Argomenti che scottano, Come fare un tema, CULTURA AZIENDALE, educazione dei figli, Globalizzazione, Il caso Cina, La crisi della Ue, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Polmonite cinese, Storia attuale, Studi di politica, Studi di sociologia, Studi sulla personalità, Tema di Maturità, Tesi di laurea|Tag: , , , |0 Commenti

Mancata percezione del rischio da polmonite cinese