Home/Tag: il piano di marketing
23 02, 2018

Priva di un piano di marketing l’impresa è solo un retrobottega familiare

2020-04-29T19:07:20+02:00Febbraio 23rd, 2018|Categorie: CULTURA AZIENDALE, MARKETING|Tag: , , , , , , , |0 Commenti

Priva di un piano di marketing l'impresa è solo un retrobottega familiare. Si tratta di un concetto che in pochi hanno capito! Priva di un piano di marketing l'impresa non sta in piedi, anzi vive, ma senza una reale solida base. Che peccato vedere belle aziende instabili arrancando nel vivacchiare sul mercato. Perchè ridursi a questo? Ci si allarga a concetti come Industry 4.0 incuranti della sua estrema fragilità e non si considera che senza un piano di marketing l'azienda annega! Come scritto molte volte in questo sito, dove c'è una rubrica di marketing aperta, il piano [...]

28 09, 2017

Piano di marketing – come stabilirne la convenienza ed efficacia

2020-04-29T19:08:12+02:00Settembre 28th, 2017|Categorie: MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Piano di marketing - come stabilirne la convenienza ed efficacia Piano di marketing: conviene studiarlo o sono soldi buttati via? Questa è la domanda che si pone ogni imprenditore quando riceve la proposta di studio da parte di un professionista. Si è vero, il quesito è pertinente. Un piano di marketing costa dai 5mila euro in su, ma cosa offre? Un buon metodo per stabilire l'importanza del piano di marketing è valutarne le prospettive. Ammettiamo che lo studio dichiari di raggiungere 1 milione di euro di fatturato in 6 mesi. Vero o falso, balla o reale e [...]

10 05, 2017

Spese di pubblicità, il ritorno, tempi e metodiche

2020-04-29T19:09:01+02:00Maggio 10th, 2017|Categorie: CULTURA AZIENDALE|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Spese di pubblicità, il ritorno, tempi e metodiche Spese di pubblicità. Tutte le aziende investono su questa tema, ma pochi hanno fatto un piano di ritorno. Significa capire quando spendere, quanto, dove e in che tempi attendersi una risposta positiva. Qui cascano tutti i più bei e articolati progetti. Infatti per comprendere se un piano pubblicitario è valido o no serve questa risposta. Tanto per cominciare la pubblicità va inserita in un piano di marketing. Non si fa pubblicità quando capita, ma seguendo delle metodiche precise. Non si fa pubblicità quando "se ne ha voglia" (ribadisco il concetto) [...]

29 10, 2016

I diversi modelli del piano di marketing

2020-04-29T19:09:51+02:00Ottobre 29th, 2016|Categorie: CULTURA AZIENDALE, MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Un'azienda senza un piano di marketing è simile a uno scherzo sul mercato. Questa frase disturba gli imprenditori. Peccato. Dimostra però quanto immatura sia l'attuale classe imprenditoriale.  Dai dati della Confindustria pare che solo il 18% delle PMI applichi un piano di marketing. Più in particolare, meno di un quinto sa cosa sia un piano di marketing. Il riferimento è al distretto industriale di Como (uno tra i più audaci della Nazione). Si conferma un problema: l'assenza di una scuola specifica d'imprenditoria. In Confindustria si dice che ci sia l'università Luiss a Roma. La richiesta qui espressa [...]

18 07, 2016

Internazionalizzare: quanto e come. Prof Carlini

2020-07-30T21:27:08+02:00Luglio 18th, 2016|Categorie: MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

L'internazionalizzazione rappresenta la condizione per restare sul mercato. Molte aziende italiane ancora non hanno capito. Internazionalizzare è diventato conditio sine qua non per avere ancora una storia aziendale da raccontare.  Internazionalizzare dovrebbe essere un concetto acquisito dalla massa delle imprese. In realtà non è così. Sicuramente i 4,5 milioni d'imprese italiane (con un tasso d'occupazione media pari a 3 dipendenti) hanno recepito la necessità. Di fatto meno del 20% lo ha tradotto in pratica. A questo dato si aggiunga che neppure il 10% delle imprese ha capito l'importanza di un piano di marketing. Il presente studio serve [...]

12 05, 2016

Il futuro più corto: la crisi. Prof Carlini studi

2020-08-02T01:19:28+02:00Maggio 12th, 2016|Categorie: CULTURA AZIENDALE|Tag: , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il futuro più corto rappresenta la sintesi più indicata per spiegare cosa sta avvenendo nel mondo bancario europeo e quindi al sistema delle aziende in Italia Il futuro più corto significa che siamo stati capaci di ridurre drasticamente le aspettative future sia per i giovani che noi stessi. Scrivere che qualcosa non quadra è veramente sciocco. Piuttosto cerchiamo di capire come reagire, pertanto in questo scritto salto l'elenco delle cose che non funzionano a partire dalla globalizzazione che è ormai fallita, la delocalizzaione, internet etc.. Per reagire al "il futuro più corto" serve, in ambito aziendale una [...]

20 04, 2016

Internazionalizzare. Proposte Prof Carlini alle PMI

2020-08-02T12:28:06+02:00Aprile 20th, 2016|Categorie: MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Internazionalizzare: cosa vuol dire. Concetti dal prof Carlini Qualche giorno fa, una delle più importanti società di ricerca personale italiane, legge sulla mia presentazione l'indicazione "analista di mercato" scartandomi per il ruolo di marketing manager. Il guaio è che per ricoprire il ruolo di responsabile dell'area marketing, bisogna essere in grado di studiare e analizzare il mercato! Con quanto qui segue si cerca di fare chiarezza. Un'azienda che vuole crescere si deve internazionalizzare. Questo vuol dire che: a) un esperto di marketing, quindi un analista di mercato (stiamo definendo una figura che studia i comportamenti di consumo [...]

10 04, 2016

Imprenditorialità dispersiva. Prof Carlini appunti

2020-08-02T12:57:15+02:00Aprile 10th, 2016|Categorie: CULTURA AZIENDALE, MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , |0 Commenti

Imprenditorialità dispersiva è solo una frase di sintesi, che indica un vero pericolo sopratutto per i giovani imprenditori. Si tratta di piccole aziende gestite da nuovi imprenditori, che nel cercare di fare qualcosa di diverso dal solito si perdono in un mare d'interventi, sopratutto culturali, senza aver prima organizzato una idonea ricaduta di marketing.  Imprenditorialità dispersiva significa quando un imprenditore lancia una serie di attività, culturali o sportive, per sostenere il prodotto, senza preoccuparsi delle effettive ricadute commerciali della sua iniziativa di marketing. In genere l'errore non è solo nella mancata redazione di un piano di marketing, [...]

5 07, 2015

Ue da lasciare per rifondare l’Unione Europea. Prof Carlini

2020-08-05T11:43:24+02:00Luglio 5th, 2015|Categorie: Senza categoria|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Ue e delusione. Che gioia! Ho creduto nel No al referendum greco dal primo momento perché non si può restare straccioni nell'Unione. Ue e crisi della. Prevedere che vincesse il No, al referendum greco, è stato facile e stupisce l'immensa stupidità degli organi di stampa europei quanto italiani come anche della borsa, che ha scommesso sul "si" e ora ne pagano le conseguenze. L'errore di valutazione commesso sia dai politici che economisti e imprenditori, è grave, dimostrando come sia necessario un cambio generazionale come ricordato nel libro L'IMPRESA PADRONALE in libreria fra qualche giorno. La mala fede [...]

3 07, 2015

Il piano di marketing per la Grecia in epoca Grexit

2020-08-05T11:25:25+02:00Luglio 3rd, 2015|Categorie: Argomenti che scottano|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il piano di marketing per la Grecia in epoca Grexit. Rischio o convenienza? Scrive un piano di marketing per la Grecia è oggi complesso. La domanda è semplice, si può pensare di far affari con la Grecia se dovesse uscire dalla Ue? In realtà il paese ellenico, come si spera, potrebbe uscire dall'euro non dall'Europa. La Grecia è Europa per cultura e stili di vita. Abbandonare l'euro è invece necessario per sopravvivere. Ne consegue il sano ritorno alla dracma. Ovviamente la risposta in questa sede è favorevole alla Grecia. Si può tranquillamente proseguire a fare affari con la [...]

3 07, 2015

Il piano di marketing in un’era di crisi per l’euro. Prof Carlini

2020-08-05T11:31:57+02:00Luglio 3rd, 2015|Categorie: CULTURA AZIENDALE, MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il piano di marketing in un'era di crisi esistenziale. Come fare un piano di marketing nell'attuale fase storica contraddistinta da un'acuta crisi esistenziale per l'area euro? E' la stessa moneta unica che si può indicare in "euro sporco". Sporco perché non ha saputo mantenere le promesse. Scrivere un piano di marketing in un'era di crisi è difficile. Quali scenari a 48 ore dal referendum greco sull'euro? Nessuno può dire cosa accadrà. Le motivazioni di entrambe le parti sono più che valide. In effetti l'euro ha tradito tutte le aspettative. Può una crisi monetaria travolgere l'economia reale? Certo! [...]

3 07, 2015

Piano di marketing per non essere retrobottega familiare

2020-08-05T11:34:41+02:00Luglio 3rd, 2015|Categorie: MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Senza un piano di marketing l'azienda è solo un retrobottega familiare Il piano di di marketing serve a salvare e mantenere l'azienda. L'assenza del piano rende l'impresa un qualcosa di indeciso. Oggi c'è, domani non si sa. Nonostante la crisi le aziende italiane ancora non hanno capito l'urgenza di uno strumento di marketing. Il piano di marketing non è per le grandi o medie imprese ma per tutte. Si tratta di un documento che serve a capire cosa sarà l'azienda nei prossimi mesi. 6 mesi, 12 mesi e 18 mesi. Dopodiché va rifatto. Non si tratta però di stregoneria! [...]

27 09, 2014

Un nuovo modello di marketing? Prof Carlini

2020-07-22T20:40:00+02:00Settembre 27th, 2014|Categorie: L'esperienza Americana, MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Un nuovo modello di marketing. Serve un'innovazione nel marketing nel senso di una maggiore attenzione alla sociologia dei consumi. Ecco che la ricerca sta concorrendo nel trovare e sperimentare nuove strade. Nasce un nuovo modello di marketing. Le nuove idee e scoperte come sempre avvengono per caso. Curando gli interessi di una grande impresa manifatturiera italiana, intenzionata ad entrare nel mercato statunitense, è stato progettato un nuovo modello di marketing. Prima di descrivere le nuove strategie va fatta una premessa. Il marketing, pensato e realizzato in epoca recente (dai tardi anni sessanta) e concettualizzato da Philips Kotler [...]

17 09, 2014

Il marketing in pillole – quinta puntata

2020-04-29T19:12:14+02:00Settembre 17th, 2014|Categorie: MARKETING, Subfornitura|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il marketing in pillole - la quinta puntata. Il quesito da porsi è ora: quanto vale la nostra azienda? Il marketing in pillole – quinta puntata. Quanto vale la nostra azienda?. Giovanni Carlini – sociologo dei consumi e specialista di marketing Per scrivere un piano di marketing serve effettuare una ricerca di mercato. Il primo aspetto che si affronta in questa fase è capire quanto vale l'impresa. La risposta non si esaurisce confrontando il fatturato con altre società concorrenti. E' facile esaminare il bilancio delle altre imprese tramite la camera di commercio con appena 25 euro. Affinché questa [...]

28 08, 2014

Marketing spettacolo l’esperienza vissuta a Napa Valley

2020-04-29T19:13:21+02:00Agosto 28th, 2014|Categorie: INDUSTRIA DEGLI STAMPI, INDUSTRIA DELL'ACCIAIO, MARKETING, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Marketing spettacolo l'esperienza vissuta a Napa Valley. Si chiama marketing spettacolo. Napa Valley si trova 40 miglia a nord di San Francisco. Così vicina alla città che per andarci bisogna appositamente organizzarsi. Pare un controsenso. Aprendo una parentesi sulla città di San Francisco, l’ideale è prendere un albergo fuori dal centro. Lontano dai diversi e i connessi ponti. Il bello è raggiungere la metropoli al mattino, con il traghetto, sfruttando il parcheggio gratuito di Larkspur (gli altri sono a pagamento). Chiusa la parentesi turistica verso la città ora vogliamo l'interesse a nord. Dalla parte opposta. Napa Valley [...]

28 08, 2014

La rottura del mercato analizzato nei corsi di mkt di Giovanni Carlini

2020-04-29T19:13:24+02:00Agosto 28th, 2014|Categorie: MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La rottura del mercato, di Giovanni Carlini, sociologo esperto di marketing. Corso di  marketing per le imprese tagliato su misura. La rottura del mercato. In economia ci sono tante parole-concetto (forse troppe) per il cui uso è indispensabile una specifica conoscenza. Ad esempio spesso si leggono sui giornali pensieri che ruotano intorno alla trappola della liquidità, oppure fiscalizzazione degli oneri sociali. Rappresentano parole concetti che esprimo delle sintesi semplici solo se note. La trappola della liquidità spiega come a una remunerazione sulla moneta prossima allo zero ( si parla del tasso d’interesse sui deposti bancari) la politica [...]

28 08, 2014

Scrivendo due piani di marketing. Il tormento della previsione

2020-04-29T19:13:24+02:00Agosto 28th, 2014|Categorie: MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Scrivendo due piani di marketing. Il tormento della previsione Scrivendo due piani di marketing ho potuto apprezzare contemporaneamente due settori industriali. Una cartiera e un'impresa metalmeccanica. Il piano di marketing, studia la situazione sia dell’azienda sia del mercato. La parte difficile sono le previsioni a 6, 12, e 18 mesi. Scrivendo 2 piani di marketing, è qui che ci si affascina del proprio lavoro. Quest'anno, negli oltre 30 piani di marketing studiati all'80% le previsioni sono state centrate. E' un buon risultato. Il segreto è monitorare a 30 giorni mese per mese lo sviluppo del fatturato. Anno per anno l’arte della [...]

28 08, 2014

Marketing in pillole – terza puntata. Impresa familiare e di mercato

2020-04-29T19:13:25+02:00Agosto 28th, 2014|Categorie: MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Marketing in pillole. Lezione 3. Le differenze tra un’impresa familiare e di mercato Marketing in pillole è il filo conduttore di questi appuntamenti. Nelle precondizioni alla stesura di un piano di marketing serve un passaggio. E' necessario capire la tipologia d’impresa in cui si vive. Nel pensiero organizzativo aziendale, ci sono 2 punti di vista. L'impresa familiare e l’azienda “di mercato”. Ecco le differenze. IMPRESA FAMILIARE In realtà di questo tipo ciò che conta è lottare sul mercato. Sgomitare senza ritegno portando a casa più fatturato possibile. L’azienda nasce sui successi che di volta in volta si ottiene. [...]

28 08, 2014

Corso di Marketing – è troppo caro vendere 1 volta sola

2020-04-29T19:13:29+02:00Agosto 28th, 2014|Categorie: MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Corso di Marketing - è troppo caro vendere 1 volta sola. In assenza di ripetitività della vendita si va incontro a perdite di esercizio. Corso di Marketing - Lezione n.5 del 13 febbraio 2017 Docente in aula Carlini Giovanni; appunti scritti da Alessandro Guidi frequentante il corso Corso di marketing: LA STIMOLAZIONE Argomentazione principale di oggi, la festa di  SAN VALENTINO. Tutti si sono chiesti cosa centrerà il marketing con la festa degli innamorati? Una delle prime domande del Prof. Carlini agli allievi è stata: “se un albergo, in prossimità di San Valentino, regalasse un fiore alle [...]

28 08, 2014

Corso di Marketing – Lezione 2 del 6 febbraio 2017

2020-04-29T19:13:29+02:00Agosto 28th, 2014|Categorie: Appunti per gli studenti, MARKETING, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Corso di Marketing - Lezione n.2 del 6 febbraio 2017. Docente in aula Carlini Giovanni; appunti scritti da Silvia, frequentatice del corso. Corso di marketing, la politica del prezzo Un corso di marketing gira sempre intorno al prezzo; è una costante. Non solo, ma è proprio il prezzo che risulta un elemento centrale nelle strategie aziendali. Infatti quantificare il costo di un prodotto/servizio emerge sempre da una politica aziendale da supportare con azioni concrete. Non è finita, ecco perchè è necessario un corso di marketing. Il Prezzo non è solo determinante per la collocazione del prodotto sul [...]

Torna in cima