20 01, 2021

Uomo morto che cammina. Ecco la sintesi. Prof Carlini

2021-01-20T12:13:19+01:00Gennaio 20th, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione, L'esperienza Americana, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Studi di politica, Taccuino Americano 2017, Taccuino Americano 2018, Taccuino americano 2019|Tag: , , , |0 Commenti

Uomo morto che cammina è la corretta sintesi che oggi possiamo celebrare per il biden (così chiamato per scarsa considerazione) e il conte (quello italiano, avvocato, che ambisce a fare il Presidente del Consiglio benché non votato da nessuno). Due soggetti emergenti da vicende completamente diverse, ma sullo stesso piano. Uno non votato da nessuno, che svolge un ruolo senza averne la legittimità e un altro diventato Presidente degli Stati Uniti in frode elettorale. La frode elettorale americana che sia provata o no conta poco, basta il sospetto per abbattere la spiritualità dell'incarico da svolgere. Voti postali [...]

17 01, 2021

Come Lei vede questa crisi di governo? Prof Carlini

2021-01-17T11:12:23+01:00Gennaio 17th, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, STORIA, Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Come Lei vede questa crisi di governo? Si tratta di una domanda ricorrente in questi giorni, svolta in televisione a molti/moltissimi/troppi politici. Nelle risposte, NESSUNO, MA PROPRIO NESSUNO, si chiede: chi l'ha votato il Giuseppe Conte?  Possibile che l'incarico privo di legittimità politica affiliato al Conte, come fu su Renzi e il Prof. Monti, passi sotto silenzio? Quest'aspetto è il principale per cui questo Governo deve cessare e nessuno lo vuole sottolineare. Una democrazia si misura sulla partecipazione motivata al voto dei cittadini. Questo concetto, in uso in Spagna come in Grecia e in ogni democrazia, è [...]

15 01, 2021

Democrazia tradita. Elezioni rinviate. Prof Carlini

2021-01-15T18:59:24+01:00Gennaio 15th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, STORIA, Studi di politica|Tag: , , , , |0 Commenti

Democrazia tradita, di nuovo e ancora una volta; ormai ci si fa l'abitudine dal 2011 con la Presidenza Napolitano e Mattarella oggi. La domanda è semplice: c'è forse qualcuno che ha mai votato per l'avvocato Giuseppe Conte? No, non c'è un italiano che lo abbia scelto. Ne consegue la totale assenza di legittimità politica per l'attuale Presidente del Consiglio dei Ministri. Perchè siamo giunti a ciò tra un colpo di stato e l'altro, grazie al Napolitano prima e al Mattarella poi? In America dove in questo momento c'è la demonizzazione dell'opposizione, li chiamano terroristi. In realtà sono [...]

8 01, 2021

Trumpismo concetti e valori. Prof Carlini

2021-01-08T09:31:21+01:00Gennaio 8th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione, L'esperienza Americana, Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , , |0 Commenti

Trumpismo oltre lo stesso Donald Trump che oggi accetta quanto negato fino a ieri. E' palese che il trumpismo va oltre il personaggio che l'ha impersonato sino ad oggi. Più che trumpismo, nomignolo affiliato al momento, il concetto più corretto per definire di cosa si stia parlando è L'ESSERE CONSERVATORE. Chi è il conservatore?  Il conservatore è una persona di destra, nel senso che NON vuole che lo Stato assorba in se tutti i servizi alla comunità. La scuola pubblica? no grazie, meglio quella privata. In Italia uno studente costa 6.500 euro/anno: forse è meglio che la [...]

7 01, 2021

La grande occasione mancata del Presidente Trump

2021-01-07T21:13:40+01:00Gennaio 7th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, L'esperienza Americana, Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

La grande occasione mancata del Presidente Trump è sfumata ieri. Se (il guaio della storia sono i se/ma), se il Presidente all'atto dell'occupazione del Parlamento fosse uscito dalla Casa Bianca e si fosse unito ai manifestanti. Se stringendo la mano ad ognuno di loro avesse preteso e ottenuto il rispetto verso la polizia e delle cose/persone del  palazzo. Se avesse condotto la visita guidata del Congresso alla massa di cittadini accorsi e quindi fatti ordinatamente sfollare e disperdere. Se ringraziando tutti, adesso pronunciato un discorso dichiarando l'illegalità delle elezioni. Anche se fosse morto sul campo sarebbe rimasto [...]

7 01, 2021

Cittadini che protestano o terroristi? Prof Carlini

2021-01-07T14:33:26+01:00Gennaio 7th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, L'esperienza Americana, Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Cittadini che giustamente protestano occupando anche i loro spazi di rappresentanza che agiscono al servizio della comunità o sono dei terroristi? Il riferimento è a quanto accaduto ieri sera negli Stati Uniti. Quelli "democratici" chiamano "terroristi" i cittadini che hanno occupato il parlamento, gli altri, "patrioti". Dove la differenza? E' veramente difficile pensare che delle persone che si avvolgono dentro la bandiera possano essere terroristi. Infatti non lo sono! Chi preme per considerare teppisti quei cittadini è in dichiarata mala fede.  Il nodo centrale dell'intera riflessione ruota intorno a un concetto: le istituzioni sono un corpo separato [...]

1 01, 2021

Studente italiano amante della Cina che odia gli Usa.

2021-01-01T19:17:45+01:00Gennaio 1st, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, Concetto di Scuola, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione, Il caso Cina, SCUOLA, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Studente italiano, quello che costa 6.500 euro/anno, alla soglia della maturità che si celebrerà fra 6 mesi, spesso difetta in Maturità. Tutti gli studenti italiani costano 6.500 euro all'anno!  A conti fatti, uno studente alla maturità, è costato allo Stato e quindi alla comunità 6.500 per 13 = 84.500. Mamma mia che spreco! Quanto denaro investito con risultati così modesti. Onestamente non ci sono idee, concetti, cultura, sensibilità e civiltà pari a 84.500 per singolo studente. Il guaio è che neppure i "docenti" sanno quanto costa il "materiale umano" che gestiscono in classe. Nessun insegnante, entrando in [...]

1 01, 2021

La cattiva fede del Quirinale. Prof Carlini

2021-01-04T12:02:03+01:00Gennaio 1st, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Polmonite cinese, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

La cattiva fede del Quirinale si conferma ancora e ancora, anche nel discorso di fine anno 2020 da parte del Presidente della Repubblica, l'On. Sergio Mattarella.  Sicuramente buon anno a tutti e GRAZIE a chi, negli ultimi anni, ha assiduamente letto gli studi qui pubblicati. GRAZIE ANCORA. Motivo di riflessione, in questo 1° gennaio, è il beve discorso televisivo del Capo dello Stato. Il Presidente chiede che si eviti la crisi di Governo. La prima carica dello Stato auspica ai "costruttori" e non distruttori! Il ragionamento è corretto tranne per un dettaglio di non poco conto. QUESTO [...]

30 12, 2020

Inno alla democrazia. Al voto, al voto! Prof Carlini

2021-01-06T12:00:58+01:00Dicembre 30th, 2020|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Studi di politica|Tag: , , , , , , , , , , |0 Commenti

Inno alla democrazia in una Nazione dove vige la finzione democratica: l'Italia. Questo paese è amministrato dalla sinistra dal primo colpo di stato del 2011. Da allora una forza politica sistematicamente perdente alle elezioni è invece costantemente al governo? Cos'è accaduto? Il concetto è noto: il Napolitano prima e il Mattarella successivamente (linguaggio giudiziario che non riconosce il titolo all'imputato ma solo "il") hanno evitato deliberatamente le elezioni. Con questo mezzuccio un comunista ex PCI, il Napolitano e un ex DC della sinistra, quindi un democratico ibrido, il Mattarella, si sono inventati "il governo del presidente". Significa [...]

29 12, 2020

Mi vaccino (quando lo permetteranno) ma…Prof Carlini

2020-12-29T21:18:41+01:00Dicembre 29th, 2020|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Polmonite cinese, Studi di politica|Tag: , , , , |0 Commenti

Mi vaccino perchè rappresenta un atto di civiltà verso di me e la comunità. ATTENZIONE, la vaccinazione protegge me e quindi la comunità, non rappresenta un atto verso la società. Al contrario, la vaccinazione serve alla mia sopravvivenza in salute. Non stiamoci a giocare sopra al concetto. D'altruismo nel vaccinarsi c'è poco. Solo qualche pubblicità di basso livello tenta d'invertire i termini del problema. Detto senza termini, se e ma, appena mi verrà consentito, mi vaccino.  In tutta onestà avrei preferito che il Governo avesse avviato la vaccinazione con un piano del tipo: tutto il personale sanitario [...]

25 12, 2020

Il Sole 24 Ore e notizie manipolate (fake news)

2020-12-26T12:03:09+01:00Dicembre 25th, 2020|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Il Sole 24 Ore si conferma come quotidiano di parte quindi non affidabile. A carico dello stesso giornalista è stato già pubblicato uno studio di correzione visibile al seguente riferimento: https://www.giovannicarlini.com/il-sole-24-ore-e-le-notizie-manipolate-fake-news/ Mentre nel precedente studio, la contestazione si è concentrata sul voluto errore di conteggio (nonostante fosse mostrata la tabella dei dati) sui favorevoli/sfavorevoli alla moneta unica, ora la correzione s'impone su un altro passaggio importante: le possibili elezioni politiche anticipate. Il giornalista, Roberto D'Allimonte, ancora una volta esprime punto di vista del tutto personale nella valutazione di dati oggettivi. Si tratta di un difetto che è molto [...]

23 12, 2020

Crisi a confronto. Il 2009 con il 2020. Prof Carlini

2020-12-23T12:02:29+01:00Dicembre 23rd, 2020|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Macroeconomia, Polmonite cinese, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Crisi a confronto per capire meglio e di più cosa sta accadendo. Nel 2009 il calo di produzione fu del -60% mentre quest'anno si limita a una media del -30%. I danni prodotti nel 2009, in termini di disoccupazione e calo del PIL, non sono erano ancora stati recuperati a gennaio 2020 mancando un 10%. Da questa considerazione emerge che per recuperare un "-60%" servono oltre 11 anni nel caso italiano. Va notato invece che le altre economie sono riuscite, non tutte, a superare i danni del 2009. La Germania e la Francia a cavallo tra il [...]

22 12, 2020

La ricerca da sola non crea sviluppo per la Nazione

2020-12-22T14:33:08+01:00Dicembre 22nd, 2020|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, CULTURA AZIENDALE, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, STORIA, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

La ricerca da sola non è in grado di creare sviluppo per la Nazione: è vero. Non ci si pensa mai, ma è così. Vuol dire che in un paese dittatoriale come la Cina, in confronto agli Usa e all'Occidente in genere, la ricerca non produce quell'avanzamento del benessere che si vorrebbe. Questo interrogativo non è nuovo. Già ai tempi dell'URSS (la Russia comunista) tutti noi ci siamo chiesti se la ricerca scientifica potesse aiutare nella ricerca della supremazia nel mondo. Non fu così. La Russia comunista si sfasciò nel 1999 con la caduta del muro di [...]

21 12, 2020

Il Sole 24 Ore e le notizie manipolate (fake news)

2020-12-21T21:37:18+01:00Dicembre 21st, 2020|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, SOCIOLOGIA, STAMPA, Studi di politica, Studi di sociologia|Tag: , , , , |0 Commenti

Il Sole 24 e le notizie manipolate, quelle che in lingua straniera sono chiamate "fake news". In Italia abbiamo volutamente dimenticato l'italiano per abbracciare espressioni straniere come "lookdown, task force" e altre cretinate. Inutile ribadire che si chiama chiusura delle attività o gruppo d'impatto; questa è la traduzione nazionale delle parole straniere già indicate. Oltre questa premessa, si considerano notizie manipolate tutte quelle che non provengono dagli organi di stampa. Però questi "organi" quali stampa e Rai sono normalmente di parte. Quindi? La campagna contro le notizie manipolate rappresenta in realtà il tentativo di una parte di [...]

18 12, 2020

Governo confuso: dare i colori a caso in pandemia

2020-12-18T21:09:47+01:00Dicembre 18th, 2020|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Polmonite cinese, Studi di politica|Tag: , , , , |0 Commenti

Governo confuso ma anche in cattiva fede. I colori di pericolo derivanti dalla pandemia di polmonite cinese, rispondono a reali parametri pertinenti al numero d'infetti o a calcoli di matematica elettorale? Pare, purtroppo, che questo Governo, diretto dal NON eletto da nessuno, non ragioni per dati effettivi, ma per colori di convenienza. Un giorno il Governo confuso fa contenti quelli che senza lo shopping si sentono falliti e quello successivo chi ci tiene alla Nazione e alla salute. In questo essere "pendolo" a destra e manca, il Governo ha perso la sua funzione di guida per la [...]

17 12, 2020

Fare la fila per entrare in un negozio è folle

2020-12-17T20:54:14+01:00Dicembre 17th, 2020|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, educazione dei figli, Globalizzazione, Psicoanalisi, SOCIOLOGIA, Studi di politica, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , |0 Commenti

Fare la fila per entrare in un negozio è qualcosa di totalmente inconcepibile: praticamente folle! E allora perchè abbiamo una massa indistinta di gente che si mette in fila? Che cosa rispondere se non ricorrendo alla povertà d'animo?  Quelli che fanno la fila per entrare in un negozio, quale atto di spesa per divagazione (shopping) non hanno nulla da fare. Comunque si cerchi di rigirare la vicenda, non ci sono spazi per un recupero di questa gente. Diverso sarebbe in caso di razionamento del cibo o farmaci, motivo per cui l'attesa è lecita e valida. Quando poi [...]

16 12, 2020

Draghi o Conte? No grazie! Il solito difetto. Prof Carlini

2020-12-16T13:31:38+01:00Dicembre 16th, 2020|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, STORIA, Studi di politica|Tag: , , , , |0 Commenti

Draghi o Conte? In questi giorni d'auspicata crisi di governo (speriamo che cada e si vada a libere elezioni) tra le opzioni ci sarebbe anche un Governo tecnico di transizione. Il nome più frequente al posto del NON eletto da nessuno, "il giuseppe Conte" è Mario Draghi. Anche nel caso "Draghi" si rinnova il difetto di democrazia italiano. Un difetto inaugurato dal primo colpo di Stato in bianco del Napolitano con il prof. Monti ai danni dell'On. Berlusconi nel 2011. La questione è semplice: per governare un Paese serve l'investitura politica dall'elettorato. Il Draghi chi lo ha [...]

14 12, 2020

Immaturità nazionale in pandemia da virus cinese

2020-12-17T17:07:00+01:00Dicembre 14th, 2020|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Polmonite cinese, STORIA, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Immaturità nazionale in ambito di pandemia da polmonite cinese (chiamata "Covid" per celare la responsabilità della Cina). Sul fatto che la Nazione sia immatura non basta osservare il comportamento degli italiani sotto le feste di Natale. Era già sufficiente constatare come il Paese accetta d'essere governato da un non eletto da nessuno. Come fosse possibile che in una "democrazia" ci fossero una lunga serie di colpi di Stato, lo si può capire solo con una popolazione "distratta-immatura". L'allora Presidente della Repubblica, l'Onorevole Napolitano nel 2011, inaugurò la lunga serie dei Governi non eletti da nessuno. Tecnicamente si [...]

11 12, 2020

Il fallimento per eccesso di debito. Repubblica Italiana

2020-12-11T09:13:18+01:00Dicembre 11th, 2020|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, ECONOMIA, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Macroeconomia, Polmonite cinese, STORIA, Studi di politica|Tag: , , , , , , |0 Commenti

Il fallimento per eccesso di debito sul PIL è un tema che è stato più volte ripreso in questo contesto. Il motivo è che l'attuale "Governo", quello diretto da un non eletto da nessuno, con il ricatto, è riuscito a farsi finanziare a debito dalla Ue. IL RICATTO  Ricattando l'Unione Europa sull'imminenza fallimento della Repubblica Italiana per eccesso di debito sul PIL, l'attuale Governo ha ottenuto ingenti fondi di sostegno dalla Ue. Per mascherare l'operazione a beneficiarne sono anche altri Paesi. Con la differenza che le Nazioni che riceveranno il sostegno o sono già fallite (Grecia) o [...]

7 12, 2020

Indebitamento italiano. Quanto? Prof Carlini

2020-12-07T21:53:15+01:00Dicembre 7th, 2020|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, ECONOMIA, La crisi della Ue, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Macroeconomia, STORIA, Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , , , , |0 Commenti

Indebitamento per l'Italia, quanto dev'essere? Ecco il punto in discussione mercoledì 9 dicembre 2020 al Parlamento. In realtà nessuno ha il coraggio di dirlo apertamente, ma la discussione non si limita al MES si o no. La vicenda è veramente più complessa. L'attuale governo, quello diretto da un non-eletto da nessuno, l'avv. Conte, non ha alcun ritegno sull'indebitamento. Tanto che gliene importa? Il Conte non votato tale era e tale rimane; non ha responsabilità verso nessuno. Quando il "governo" così diretto terminerà finalmente di far danni, se ne andrà senza dover dar conto a nessuno. Queste sono [...]

Torna in cima