Home/Tag: organizzazione showroom
30 11, 2014

Entrando in una società senza punti di riferimento

2015-05-18T12:36:10+02:00Novembre 30th, 2014|Categorie: Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |1 Commento

La crisi della società moderna Mi è capitato ieri di passeggiare per il centro di Milano; è passato molto tempo dall'ultima volta preferendo vivere più all'estero che in Italia. Mi ha veramente impressionato notare il numero di negozi chiusi o di prossima cessazione attività. Parlo di realtà che da decenni erano presenti sul mercato, firmando la storia della città. Ricordo il marchio GIOVENZANA (probabilmente 60 anni di negozio) per l'ottica e la fotografia in Largo Augusto, e ancora lì nei pressi chi vende tappeti persiani che sta chiudendo (non ci sono mai entrato, ma sapevo della loro [...]

20 11, 2014

Il PET chiede aiuto alla sociologia dei consumi per quadrare i conti

2020-04-29T19:11:26+02:00Novembre 20th, 2014|Categorie: PET - Animali domestici, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il PET chiede aiuto alla sociologia dei consumi per quadrare i conti. Perché i negozianti si lamentano in un mercato che tira? Il Pet chiede aiuto alla sociologia. In base al rapporto Assalco-Zoomark questo mercato in Italia è uno dei pochi che ha goduto e avrà ancora ottimi margini di sviluppo. Numeri alla mano, il trend (purtroppo per le ricadute sociali) è positivo. Non solo, nel rapporto si parla di una crescita del 20% nell’acquisto d’animali di compagnia. Con numeri di questo tipo, da far invidia, come mai i negozianti del settore si lamentano per risultati inadeguati? Il problema [...]

20 11, 2014

Pet & strategie. A ogni cliente un atteggiamento diverso

2020-04-29T19:11:27+02:00Novembre 20th, 2014|Categorie: PET - Animali domestici, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Pet & strategie. A ogni cliente un atteggiamento diverso. Pet & strategie è la nuova dimensione del mercato in cerca di conferme per un trend ancora positivo (purtroppo per le ricadute sociali drammatiche). Il mercato del Pet italiano, gode di una salute migliore e con prospettive di stabilità più importanti, rispetto agli altri settori commerciali. Questa tendenza è confermata sia dai dati di vendita sia dai rapporti di mercato. Nonostante ciò, non basta servire il cliente in domanda e risposta, perché si conferma sempre di più un bisogno di relazione, consiglio, accompagnamento all’acquisto, particolarmente richiesti ultimamente rispetto al passato. [...]

15 11, 2014

Tecniche di vendita innovative per il pet su un settore in crescita

2020-04-29T19:11:27+02:00Novembre 15th, 2014|Categorie: PET - Animali domestici|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Tecniche di vendita innovative per il pet su un settore in crescita. Non basta spiegare, essere gentili e preparati: ci vuole anche sensibilità, cultura, delicatezza... Tecniche di vendita innovative per il pet perché non basta essere gentili e professionalmente preparati. In realtà, la tecnica non è un meccanismo automatico: al contrario richiama la sensibilità, la cultura e il gusto di saper spiegare. Comporta (la tecnica) un ruolo di consiglio accompagnando alla decisione d’acquisto il cliente. In realtà, sempre la tecnica che ha come fine il mantenimento del rapporto commerciale. Perché vendere può essere troppo costoso se il cliente [...]

15 11, 2014

Quando nel Pet il cliente è donna in maggioranza sugli uomini

2020-04-29T19:11:27+02:00Novembre 15th, 2014|Categorie: PET - Animali domestici|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Quando nel Pet il cliente è donna in maggioranza sugli uomini. Il genere, quando si parla di comportamenti di consumo, fa la differenza? C’è una differenza tra uomini e donne nei comportamenti di consumo in ambito di pet? Abbiamo fatto una piccola indagine, e le risposte sono state molto interessanti. Una negoziante nell’ambito pet di Udine, per esempio, dice di no, mentre un’altra, sempre attiva nel pet, ma di Brescia, dichiara di non averlo mai notato. Interviene Mestre che afferma: la differenza tra donne e uomini è abissale, sentenza confermata anche da San Donà di Piave. Rincara la dose [...]

15 11, 2014

Il rapporto Assalco-Zoomark. Una visione critica a un mercato sofferente.

2020-04-29T19:11:28+02:00Novembre 15th, 2014|Categorie: PET - Animali domestici|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il rapporto Assalco-Zoomark. Una visione critica a un mercato sofferente. Andando oltre nella comprensione del mondo del Pet: le cose che non si dicono nel rapporto Assalco-Zoomark Il rapporto Assalco-Zoomark si pone come punto di riferimento per il solo mercato italiano di pet. Nel dettaglio lo studio si concentrare solo sui problemi della mangimistica. Il valore della ricerca rappresenta però il suo stesso limite. Questo discorso non è certo indirizzato contro l’unico punto di partenza che abbiamo in Italia. In realtà si vuole stimolare il dibattito per proseguire oltre il rapporto stesso perchè incompleto, cogliendo l’interezza del comparto. [...]

15 11, 2014

Come allestire il negozio di PET

2020-04-29T19:11:43+02:00Novembre 15th, 2014|Categorie: PET - Animali domestici|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Tecnica d’allestimento di un negozio do pet italiano di Giovanni Carlini Inizia, con questa corrispondenza dall’estero, una serie d’articoli che sono più da “guardare che leggere”, offrendo ai lettori esempi d’organizzazione del negozio di pet tratti dalle esperienze nord americane interessando sia gli “indipendent”, ovvero i singoli privati gestendo la loro attività autonoma, che i grandi nomi della grande distribuzione. Insieme vengono studiati per “capire di più”. Ora un’altra domanda: perché il Nord America e gli Usa in particolare? La redditività media al mq qui è di 35 dollari al giorno sulle grandi dimensioni, che si stabilizza [...]

12 11, 2014

L’ immaturità

2020-04-29T19:11:43+02:00Novembre 12th, 2014|Categorie: Studi sulla personalità|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Cosa vuol dire essere immaturo nel più ampio concetto d'immaturità? Senza voler prendere in esame casi eclatanti d'immaturità, dovuti sia alla giovane età che alla presunzione in età adulta o matura, l'immaturità, in senso lato e generalizzato, potrebbe essere di colui che si ferma al dettaglio, perdendo sistematicamente il quadro complessivo. Ho osservato recentemente il comportamento di una persona che nel prendere appunti si ferma alle maiuscole, al rispettare una riga per volta, alla bella calligrafia, al rispetto di tutte le regole ortografiche, trovandosi ovviamente indietro nella trascrizione dei concetti che non sono stati recepiti. Quindi ha [...]

14 10, 2014

Taccuino americano: Las Vegas. Prof Carlini studi e analisi

2020-08-07T22:29:23+02:00Ottobre 14th, 2014|Categorie: CULTURA AZIENDALE|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Taccuino americano: Las Vegas (Nevada, Stati Uniti)  Un lettore scrive: «Caro prof, come al solito, nel suo ultimo articolo, “L’impresa padronale – it’s time to open our minds”centra drammaticamente l'argomento, perché descrive il vero problema generazionale che assilla tutti noi. Sono un imprenditore presente sul mercato siderurgico da 50 anni e sto lasciando l’azienda familiare a mio figlio. Non sono un’eccezione, nel nostro lavoro di distributori siderurgici esistono solo gestioni familiari. L'imprenditorialità si sviluppa in un contesto sano e costruttivo, partendo dall’esempio paterno alla vivacità giovanile dei nostri figli, pur dovendo ingerire giornalmente bocconi amari a causa [...]

14 10, 2014

Impresa padronale – it’s time to open our minds. Prof Carlini

2020-08-07T22:14:39+02:00Ottobre 14th, 2014|Categorie: CULTURA AZIENDALE|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Impresa padronale - è tempo d'aprire la mente, it's time to open our minds di Giovanni Carlini Phoenix – Arizona, Stati Uniti - Fra qualche mese in Italia, forse anche un anno considerando i tempi degli editori, arriverà nelle librerie un nuovo libro: l’impresa padronale, per invitare una generazione d’imprenditori a svecchiare il loro comportamento aziendale. Il testo offre una serie impressionante di piccoli casi elencati non per criticare, ma da evitare. Tra i molti esempi forniti c’è anche quel difetto delle imprese padronali nel non saper, in genere, comunicare con il mercato se non attraverso comunicati ufficiali, troppe volte [...]

27 09, 2014

Il fallimento dell’Euro. Prof Carlini. Studi

2020-07-22T16:06:37+02:00Settembre 27th, 2014|Categorie: L'esperienza Americana|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il fallimento dell'Euro come moneta unica europea. Articolo tratto dal Taccuino americano. In effetti qui negli USA sto facendo fortuna perché chiamato a riferire su cosa stia accadendo in Europa, in questi mesi e soprattutto in prospettiva sull’autunno, per quanto riguarda le sorti della moneta unica detta euro. Chi mi chiama sono diversi enti, università, giornali. In quest'opera di consulenza, non faccio alcuna fatica nel replicare quanto affermo da 10 anni: l’'euro risponde a un’iniziativa fallita, ma oggi ho un argomento in più che potremmo definire una ferra ostinazione da parte degli organi direttivi europei a mantenere [...]

27 09, 2014

Taccuino americano 10: la non voglia di tornare

2020-04-29T19:11:52+02:00Settembre 27th, 2014|Categorie: Globalizzazione, L'esperienza Americana|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Taccuino americano 10: la voglia di non tornare Taccuino americano 10, un'altra pagina di riflessioni che non interessa a nessuno. Devo essere onesto: pur non avendo nessuna fiducia nell'euro ho sperato, vivendo negli USA, che non crollasse. Nel caso i pagamenti mi fossero stati ostacolati sarebbe stato un guaio! Passando sul piano più generale, il quadro complessivo del continente europeo e dell’Italia appare critico. Questo lo sanno tutti, ogni giornalista monotonamente si ripete. Che tristezza notare che ho spiegato la fine dell’euro già nel 2000 ma gli editori non hanno mai voluto pubblicarmi! Com’è monotono dire “lo si [...]

27 09, 2014

Fidelizzazione del cliente. Prof Carlini

2020-07-22T16:32:42+02:00Settembre 27th, 2014|Categorie: L'esperienza Americana|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Taccuino americano (11): che esempio di fidelizzazione! 03-10-2012 Il display della macchina a noleggio, dopo un salto di 470 miglia percorse in un sol giorno (il precedente tratto, 4 giorni prima, è stato di 650 miglia), indica che qualcosa non funziona in un pneumatico. Senza alcun indugio ricorro all’assistenza del gommista a cui debbo lasciare l’auto per un paio d’ore per tutti i controlli necessari. Ritirandola parlo con l’operatore al quale chiedo: due anni fa, presso un gommista del suo stesso brand in Elko (Nevada) portai l’auto a noleggio con contratto Alamo e non pagai nulla, benché [...]

27 09, 2014

Un nuovo modello di marketing? Prof Carlini

2020-07-22T20:40:00+02:00Settembre 27th, 2014|Categorie: L'esperienza Americana, MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Un nuovo modello di marketing. Serve un'innovazione nel marketing nel senso di una maggiore attenzione alla sociologia dei consumi. Ecco che la ricerca sta concorrendo nel trovare e sperimentare nuove strade. Nasce un nuovo modello di marketing. Le nuove idee e scoperte come sempre avvengono per caso. Curando gli interessi di una grande impresa manifatturiera italiana, intenzionata ad entrare nel mercato statunitense, è stato progettato un nuovo modello di marketing. Prima di descrivere le nuove strategie va fatta una premessa. Il marketing, pensato e realizzato in epoca recente (dai tardi anni sessanta) e concettualizzato da Philips Kotler [...]

20 09, 2014

Showroom innovativo a Chicago. Prof Carlini

2020-07-22T20:49:32+02:00Settembre 20th, 2014|Categorie: DESIGN, L'esperienza Americana, MARKETING, Tecniche Organizzazione Showroom|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Uno showroom innovativo: periferia di Chicago dal nostro corrispondente dall’estero – Giovanni Carlini Dopo aver osservato l’uso dello spazio organizzato a Kansas City (negli USA) con forti richiami a valori condivisi sia di natura storica, turistica come di cronaca drammatica (l’attacco alle Torri Gemelle) ora lo sguardo si sposta su Chicago dove il negozio di showroom si fa più classico e vicino agli standard italiani, ma con un uso dello spazio completamente diverso e più esteso. L’esperienza di questo showroom collocato nella periferia di Chicago è molto semplice: impressionare il cliente grazie a un uso dello spazio [...]

20 09, 2014

Showroom innovativi; studi e ricerche. Prof Carlini

2020-07-22T20:46:50+02:00Settembre 20th, 2014|Categorie: DESIGN, INDUSTRIA DEL PARQUET, L'esperienza Americana, MARKETING, Tecniche Organizzazione Showroom|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Showroom innovativi. Studi e ricerche sulle nuove tendenze. Con questa foto e le altre pubblicate nei diversi articoli di studio sull'organizzazione dello spazio in uno showroom, notiamo la cura del dettaglio così caro ai clienti. Dal nostro corrispondente all’estero, Giovanni Carlini Si apre, con questa corrispondenza dall’estero, uno studio sulle più diverse opzioni applicabili per “dare novità” allo showroom, al fine di richiamarne l’attenzione nel “passante distratto”. Entrando nel campo della “fantasia applicata” ovviamente tutto è possibile, ma qui vengono offerte, in analisi al lettore solo 2 opzioni che, applicate, hanno riscosso il loro [...]

20 09, 2014

Showroom e spazi. Prof Carlini studi

2020-07-22T20:42:28+02:00Settembre 20th, 2014|Categorie: DESIGN, INDUSTRIA DEL PARQUET, L'esperienza Americana, MARKETING, Tecniche Organizzazione Showroom|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Showroom e spazi. Adeguare l'immagine dello showroom allo spazio esistente. in piccolo il tutto Si potrebbe dire posto che vai, showroom che trovi. Su questo aspetto serve fare chiarezza perché sussistono due diverse tendenze. La prima è quella dei grandi nomi che affollano il mercato che hanno la capacità di dare forma al loro nome per cui i clienti accettano e pretendono che i diversi negozi dello stesso brand, aperti in luoghi diversi, siano tutti assolutamente uguali o simili per ampiezza, esposizione e numero di pezzi medi offerti per settore merceologico. Il secondo settore [...]

20 09, 2014

Se vuoi catturare l’immaginazione usa lo spazio!

2020-07-22T20:35:16+02:00Settembre 20th, 2014|Categorie: Tecniche Organizzazione Showroom|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

In effetti la cultura d’impresa che implica l’uso dello show room è sintetizzabile proprio in questa massima: per attrarre attenzione da parte dei clienti, usa lo spazio per affascinarli! Con questa impostazione la Wiarton Home Decor Centre in Canada ha aperto uno show room da 2.500 mq coprendo un’area lunga 300 km per 75. Certo gli spazi qui si prestano ad un effetto di questo tipo, ma è il concetto che conta: se hai tanto spazio, (e servizio) avrai anche tanti clienti. Perché venire fin quassù a studiare l’esperienza degli show room? Siamo in Ontario, Canada, dentro [...]

20 09, 2014

Showroom piccolo di città. Prof Carlini

2020-07-22T16:20:50+02:00Settembre 20th, 2014|Categorie: DESIGN, INDUSTRIA DEL PARQUET, L'esperienza Americana, MARKETING, Tecniche Organizzazione Showroom|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Non è lo spazio che fa lo showroom, ma il metodo utilizzato per organizzarlo. Il concetto così espresso appare semplice ma non lo è, però allo stesso tempo consente a piccoli negozi, specie se nel tessuto cittadino, d’organizzarsi diversamente dal tradizionale. intarsi che attirano il cliente che desidera replicare sul pavimento di casa METODO TRADIZIONALE Un ingresso, una cassa, un bancone. Merce esposta utilizzando sia le pareti che scaffalature centrali nel negozio. Un proprietario e altri commessi. METODO SHOWROOM Un ingresso, una o più casse, molti punti di assistenza alla clientela. Merce esposta seguendo [...]

20 09, 2014

Showroom; tecnica e filosofia di sviluppo

2020-07-22T16:18:46+02:00Settembre 20th, 2014|Categorie: DESIGN, INDUSTRIA DEL PARQUET, L'esperienza Americana, MARKETING, Tecniche Organizzazione Showroom|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Lo showroom nasce dal presupposto d'accogliere l’interesse del consumatore. Da queste poche parole emerge il bisogno di una tecnica e filosofia di sviluppo del modello. Le foto che seguono offrono modelli diversi di accoglienza del pubblico nello showroom. Stiamo ragionando sull'organizzazione dello spazio interno allo showroom. La scelta descritta in questa immagine è per un contato collettivo con i clienti dove altrove è per box d'accoglienza in forme più riservate. Nella città di San Francisco c’è una corrente di pensiero relativamente al modo di allestire, gestire e presentare al pubblico uno showroom, che Spazio [...]

Torna in cima