Home/Tag: In realtà il terrorismo è un sottoprodotto della globalizzazione
19 08, 2017

Essere contro la globalizzazione: licenziato! Il caso Steve Bannon

2020-06-06T12:27:14+02:00Agosto 19th, 2017|Categorie: L'esperienza Americana|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Essere contro la globalizzazione: licenziato! Il caso Steve Bannon. Visto dagli Stati Uniti. Essere contro la globalizzazione comporta il licenziamento. E' il caso del capo della strategia della Casa Bianca nell'estate del 2017. Probabilmente il Signor Steve Bannon potrebbe essere il prossimo candidato alla Presidenza tra 3 anni. Analizziamo i fatti. Negli Usa da sempre sono attivi gruppi d'estrema destra contro l'integrazione razziale. Del resto è molto comprensibile che ci sia tale reazione. L'immigrazione in America non è stata ordinata per gruppi cultruali per cui c'è di tutto e troppo. Questo è un dato di fatto. Ne [...]

9 06, 2017

L’indefinitezza nell’incertezza in era globalizzata. Il voto britannico

2020-04-29T19:08:53+02:00Giugno 9th, 2017|Categorie: Studi di politica|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

L'indefinitezza nell'incertezza in era globalizzata. Il voto britannico. Come la noia è una malattia lo è anche la NON concretezza e l'indefinito. Quel comportamento inconcludente a cui nulla di valido approda, è malato. Per patologia si intende uno stato d'alterazione del comportamento fisico o mentale. La globalizzazione ha introdotto alla malattia. Lo ha fatto trasferendo l'incertezza lavorativa nell'incerto dei sentimenti. L'indefinitezza nell'incertezza in era globalizzata. Ecco la sintesi del voto britannico dell'8 giugno. In realtà altrettanto incerte sono state le votazioni politiche in Austria, Olanda e Francia. Oltre Alpe è presidente un "punto interrogativo", il Signor Macron. [...]

5 06, 2017

Combattere il terrorismo con i concerti? forse qualcosa non va

2020-04-29T19:08:54+02:00Giugno 5th, 2017|Categorie: Argomenti che scottano|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Combattere il terrorismo con i concerti? forse qualcosa non va. Non funziona neppure quando 30mila persone a Torino sono in piazza e fuggono. Scappando travolgendo il 20% tra loro, vuol dire che queste persone sono sensibili al terrorismo. Se si va ai raduni, pensando alle bombe, perché andarci? Non è meglio una sana pizza, birra e un TV accesso con gli amici? Combattere il terrorismo è una priorità di questi anni di fine globalizzazione. In realtà il terrorismo è un sottoprodotto della globalizzazione. Non abbiamo era globalizzata senza la presenza d'atti di guerra povera (appunto il terrorismo). [...]

14 09, 2014

L’inversione di marcia nella globalizzazione in corso negli USA

2020-04-29T19:12:18+02:00Settembre 14th, 2014|Categorie: Globalizzazione, I GRANDI DOSSIER, INDUSTRIA DEGLI STAMPI, INDUSTRIA DELL'ACCIAIO, MACCHINE UTENSILI|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

L’inversione di marcia nella globalizzazione in corso negli USA. Dal nostro corrispondente all’estero: Giovanni Carlini. Una redazione itinerante alla scoperta delle nuove tendenze. Gli Stati Uniti dal 1929 hanno sempre espresso, nel bene come nel male, un punto di riferimento. Un faro a cui non solo l’Occidente si rivolge. Se questo è vero, si stanno osservando, in questi ultimi mesi delle novità. Nuovi orizzonti in ambito di globalizzazione con tendenze opposte a quanto creduto irreversibile fino a pochi mesi fa. L'inversione di marcia nella globalizzazione. Gli Stati Uniti oggi 2017 Per capire gli Stati Uniti serve porre delle date. [...]

Torna in cima