Home/Tag: sociologia dei consumi
3 10, 2016

Marketing interno: chi lo può applicare

2020-07-26T00:57:32+02:00Ottobre 3rd, 2016|Categorie: CULTURA AZIENDALE, MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Marketing interno: chi lo può applicare con profitto e bassi costi operativi Un'impresa, condotta da giovanissimi fratelli, dichiara d'essere "solidale". Per la precisione un'azienda coesiva come oggi si vuol dire. Nel precedente articolo qui pubblicato sul marketing interno, si è già discusso quanto la novità in realtà non sia poi tale. Marketing interno: la vendita è a rischio se i dipendenti non sono i primi consumatori. Impresa coesiva: quell'attività che relaziona con più settori, enti, fondazioni e organizzazioni. In pratica la coesiva realizza una rete di rapporti e relazioni sociali.  Considerato il punto di vista di un [...]

2 10, 2016

Marketing interno. Studi Prof Carlini

2020-07-26T00:23:16+02:00Ottobre 2nd, 2016|Categorie: CULTURA AZIENDALE, MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Le aziende hanno dimenticato i principi del marketing interno. Oggi questa tecnica viene chiamata "coesiva". Cambia la terminologia con alcune varianti. Impresa coesiva= applicazione con varianti del marketing interno. Anni fa lo sforzo fu spiegare alle imprese l'importanza del marketing. In effetti oggi quasi il 20% delle aziende ne fa uso. Dal marketing si è poi passato al marketing  interno che, francamente è rimasto quasi lettera morta. Il marketing interno pone una semplice domanda. Se il dipendente non è il primo consumatore del bene prodotto, difficilmente venderai.  Questa sensibilità è stata tradotta dal sistema delle imprese con [...]

24 07, 2016

Showroom: una formula contro la crisi. Prof Carlini

2020-07-29T01:24:54+02:00Luglio 24th, 2016|Categorie: DESIGN, INDUSTRIA DEL PARQUET, MARKETING, Senza categoria, Tecniche Organizzazione Showroom|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Showroom: la gestione della crisi dei consumi In questo sito di studio e riflessioni ci sono in tutti 1050 articoli pubblicati. Quelli che riguardano l'organizzazione dello showroom sono appena una trentina; non molti. Si tratta di interviste condotte sia in Italia che all'estero. In ogni studio descritto c'è un ragionamento. Pregevoli sono i diversi disegni che descrivono l'organizzazione stessa dello spazio. Di questi sono veramente orgoglioso. Al di là del discorso tecnico, quello specifico su un negozio di questo tipo, c'è dell'altro. Scrivendo per diverse testate di showroom, ho mosso in primi passi nella sociologia dei consumi. [...]

16 05, 2015

Tecniche di Vendita: studio della personalità. Studi prof Carlini

2020-08-09T01:02:07+02:00Maggio 16th, 2015|Categorie: MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Corso di Tecniche di Vendita - studio della personalità Un corso di tecniche di vendita dovrebbe sempre partire dall'analisi della personalità delle persone e del consumatore. Questo vuol dire che tecniche di vendita implica la sociologia della devianza (per lo studio delle deviazioni del comportamento umano che ritroviamo nelle procedure di iperconsumo) la sociologia dei consumi (per individuare e intercettare le tendenze e direzioni di consumo) il marketing (come le aziende reagiscono al mercato) il neuroshopping (metodiche di acquisto automatico e impulsivo) e la psicologia (nei suoi concetti base). Non si vuole qui "farla più complessa di [...]

29 12, 2014

Sociologia: studi sulla organizzazione nevrotica. Prof Carlini

2020-08-10T13:53:39+02:00Dicembre 29th, 2014|Categorie: ORGANIZZAZIONE AZIENDALE, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Organizzazione nevrotica. Studi del prof Carlini Gli studi di Richard Sennett sul clima aziendale e quelli di Kets de Vires sull’ organizzazione nevrotica , non avevano considerato l’uso non consapevole della paura per gestire il personale nel passaggio generazionale. Ecco il resoconto di uno studio aziendale realizzato su una media impresa italiana. Per assicurare un appagante passaggio generazionale Due famiglie d’imprenditori, tra loro fratelli, in 30 anni hanno realizzato un’impresa di punta nel panorama italiano, giungendo a impiegare un centinaio di dipendenti per quasi 20 milioni di euro fatturati all’anno. Insieme le due famiglie contano su un importante [...]

15 12, 2014

Sociologia moderna e contemporanea: Richard Sennett

2020-08-11T15:14:29+02:00Dicembre 15th, 2014|Categorie: Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Riflessioni che emergono dalla lettura di Richard Sennett Un’altra osservazione interessante di Richard Sennett, che cambia la sociologia moderna e contemporanea in senso evolutivo, è come il ceto medio occidentale (l’autore si riferisce a quello statunitense) accetti con rassegnazione i cambiamenti strutturali dell’economia moderna. Ci si trova di fronte a un soggetto passivo, la classe media occidentale, che giustifica anche il mancato (per ora) contraccolpo sulle istituzioni moderne, derivanti da importanti quote di disoccupazione sofferte da anni e precisamente dal 2008 in Europa e dal 2007 negli Usa. Hitler giunse alla Cancelleria a Berlino nel 1933 con molti argomenti [...]

5 11, 2014

Il ruolo della donna nella società moderna. Prof Carlini

2020-08-10T20:24:39+02:00Novembre 5th, 2014|Categorie: Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

IL RUOLO DELLA DONNA NELLA SOCIETA’ NEL CORSO DEI SECOLI. Studi di sociologia a cura del prof Giovanni Carlini Tucidide è il primo studioso della storia (460 a.C.) scrivendo il libro “La guerra del Peloponneso” accaduta tra il 431 a.C. e il 404. Da lui sappiamo anche che il ruolo della donna nella società rispondeva solo a 3 funzioni: affettivo, riproduttivo come educativo verso la prole. Dai secoli avanti Cristo, nulla cambia per le donne nelle loro funzioni sociali, fino a quasi il termine della prima guerra mondiale; si tratta di un periodo pari a 400 anni [...]

18 09, 2014

Intervista a un produttore canadese di legno. Prof Carlini

2020-07-21T21:45:00+02:00Settembre 18th, 2014|Categorie: L'esperienza in Canada, MARKETING, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il produttore canadese. Spunti e ragionamenti originali. Il produttore canadese qui intervistato funge da provocazione verso il lettore italiano. Il concetto è semplice. Il marketing è ormai obsoleto. Al suo posto è saggio utilizzare la sociologia dei consumi. Qual'è la differenza? Il marketing, attraverso la pubblicità, conferma e condiziona il comportamento di consumo dei consumatori. In questo modo s'impone al mercato qualcosa che è stato progettato e realizzato in azienda. E' chiaro che l'impresa ha considerato i desideri degli utenti, ma alla fine realizza qualcosa di "suo". L'impresa impone le sue scelte. La sociologia dei [...]

28 08, 2014

Corso aziendale di marketing, una serie di esempi

2020-04-29T19:13:22+02:00Agosto 28th, 2014|Categorie: MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Corso aziendale di marketing, una successione di esempi per capire meglio. Un corso aziendale di marketing: idee e prospettive. Questo è il programma del corso già avviato. Inizialmente per 100 ore, proseguito fino a 175. Una variante così importante, esprime la profonda volontà dell'impresa di lottare sul mercato. Questo per meglio posizionarsi, in una fase congiunturale altamente selettiva, che registra 30 fallimenti al giorno. A questo corso ne segue un altro per 25 ore sull'internazionalizzazione. Corso pratico di MARKETING (STRATEGIE E TECNICHE) 175 ore Obiettivo: Individuare le azioni di marketing in base al piano. Serve descrivere come l'impresa [...]

28 08, 2014

Marketing o sociologia dei consumi? dove la differenza

2020-04-29T19:13:24+02:00Agosto 28th, 2014|Categorie: MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Marketing o sociologia dei consumi? dove la differenza Il marketing o sociologia dei consumi sono le risposte alla crisi? Si tratta di 2 mondi diversi. Il primo parte dall'azienda verso il mercato. Il secondo dal mercato all'azienda. Cerchiamo di spiegarci ancora di più e meglio. L'azienda industriale solitamente produce un articolo. Ovviamente dopo aver studiato il mercato. A quel punto lo impone ai consumatori attraverso la pubblicità. Questo si chiama marketing. La sociologia dei consumi funziona diversamente. Studiate le necessità delle persone si portano in azienda perché siano concretizzate in prodotti. Dopodiché si realizzano per [...]

28 07, 2014

La strategia di mercato di prezzi bassi per vendere di più

2020-04-29T19:14:31+02:00Luglio 28th, 2014|Categorie: INTERVENTI VIDEO, MARKETING, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La strategia di mercato di prezzi bassi per vendere di per vendere di più La strategia di mercato di prezzi bassi per vendere di più, è diffusamente utilizzata negli Usa. Anzi è la prassi. E' usuale che si trovi un bel modello a prezzo enormemente più contenuto. Spesso non si capisce il perché. La motivazione è che è in arrivo il modello più evoluto. Questo significa che esiste una dipendenza del mercato dal nuovo. E' un guaio. Significa persone molto immature e viziate dal concetto di nuovo. L'accettazione acritica del nuovo, per il solo fatto d'esserlo, è uno [...]

27 07, 2014

La ricerca & sviluppo rappresenta il sale per il marketing moderno

2020-04-29T19:14:37+02:00Luglio 27th, 2014|Categorie: CULTURA AZIENDALE, INTERVENTI VIDEO, MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La ricerca & sviluppo rappresenta il sale per il marketing moderno La ricerca & sviluppo non è un lusso ma una necessità. Il marketing moderno non starebbe in piedi se NON considerasse la ricerca & sviluppo sul prodotto. Vediamo di spiegare di cosa si tratta. Una volta si vendeva un prodotto realizzato da noi, sui mercati esteri. Oggi si produce all'estero e si vende in bene in un altro mercato ancora. Questo tranne per i prodotti alimentari (per ora). Una corretta e innovativa politica di marketing prevedere una nuova strategia: uno studio innovativo di prodotto; la personalizzazione [...]

27 07, 2014

Macchine sviluppate dall’occidente con un pensiero libero

2020-04-29T19:14:46+02:00Luglio 27th, 2014|Categorie: CULTURA AZIENDALE, INTERVENTI VIDEO, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Macchine sviluppate dall'occidente con un pensiero libero. Quanto la democrazia incide sul progresso tecnologico? A grande sorpresa di tutti: nulla! La libertà NON è una condizione di sviluppo tecnologico. Che delusione. Le macchine sviluppate dall'occidente non sono figlie della libertà di pensiero e della democrazia. Lo so questo delude tutti. Lo scopo del presente sito web, non è deludere oppure esaltare, al contrario serve riflettere. E' la produzione di pensiero, lo scopo di oltre 1500 articoli e studi qui pubblicati. Tornando al tema di fondo, il concetto di riferimento e riflessione resta inalterato: cosa produce lo sviluppo [...]

27 07, 2014

Una lezione di storia sulla guerra fredda. L’uso dell’elicottero

2020-04-29T19:14:46+02:00Luglio 27th, 2014|Categorie: INTERVENTI VIDEO, Storia attuale|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Una lezione di storia sulla guerra fredda. L'uso dell'elicottero. Un macchina che certamente si è sviluppata nel corso della guerra fredda è l'elicottero. Un qualcosa che oggettivamente ha cambiato la nostra vita. Un lezione di storia sulla guerra fredda non si limita ai singoli fatti, ma coglie le conseguenze. Tra le molte c'è certamente l'affermazione tecnica dell'ala rotante. L'elicottero è nato per soddisfare molti aspetti. Non ultimo fu per colmare il divario tra forze corazzate in Europa tra blocchi contrapposti. Inizialmente, tra la fine degli anni Cinquanta e i primi Sessanta, il rapporto tra carri armati in [...]

27 07, 2014

Elicottero a pistoni. Un argomento talmente settoriale e di nicchia!

2017-05-24T21:27:08+02:00Luglio 27th, 2014|Categorie: INTERVENTI VIDEO|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Elicottero a pistoni. Un argomento talmente settoriale e di nicchia che non leggerà nessuno. Peccato. Ciononostante rappresenta il primo modello d'elicottero a largo impiego. La guerra di Corea e la prima parte del conflitto vietnamita, fu avviata con questa macchina. Si parla di un elicottero modello "g" o "j" (jota). Quindi il ricordo va alla campagna d'Algeria. Grazie a questa macchina si è sviluppato l'impiego dell'elicottero su larga scala. L'elicottero a pistoni fa parte della mia infanzia. Lo sentivo volare riconoscendolo dal tipico rumore del motore. Essendo a pistoni quasi si riconoscono nel moto. Poi negli anni [...]

27 07, 2014

Israele vuole la pace ma siamo abituati ad essere razzisti

2020-04-29T19:14:46+02:00Luglio 27th, 2014|Categorie: INTERVENTI VIDEO, Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Israele vuole la pace ma siamo abituati ad essere razzisti. Siamo onesti, non esiste forse un pregiudizio verso lo Stato d'Israele? Credo di si, la simpatia va ai palestinesi e non agli ebrei. Io la penso diversamente e sono filo-israeliano. Non me ne vergogno per nulla, pur non essendo sionista o di cultura ebraica. Israele vuole la pace, ma l'ha sempre voluta. Oggettivamente più che la pace, gli ebrei cercando il diritto alla sopravvivenza. Il guaio è che la gente spesso nel mondo crede il contrario. Però a tutto c'è rimedio. Possiamo tranquillamente affermare che lo Stato [...]

27 07, 2014

La redditività delle spese di pubblicità. L’apporto del virtuale

2020-04-29T19:14:47+02:00Luglio 27th, 2014|Categorie: CULTURA AZIENDALE, INTERVENTI VIDEO, MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La redditività delle spese di pubblicità. L'apporto del virtuale come elemento di sovrastima che porta all'errore della previsione. La redditività delle spese di pubblicità si basa su una stima e la successiva previsione. Nella prima fase solitamente si sbaglia considerando troppo ottimisticamente il virtuale. Perchè il web tradisce le attese? Questo accade perché che fa la previsione solitamente è troppo giovane. I giovani tendono all'enfasi e alla sovrastima di quanto loro usano ma non gli altri. Infatti i ragazzi si fidano finché non riceveranno le prime fregature. Il Web è una foresta di trappole! Certamente internet mostra [...]

27 07, 2014

La redditività delle spese di pubblicità, uno degli aspetti più critici

2017-05-20T22:29:19+02:00Luglio 27th, 2014|Categorie: CULTURA AZIENDALE, INTERVENTI VIDEO, MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La redditività delle spese di pubblicità, uno degli aspetti più critici. Nella manovra pubblicitaria i costi sono certi ma non si riesce mai a poter prevedere il ritorno.  Redditività delle spese di pubblicità. Su questo tema ci si scontra sempre. Il punto è capire se c'è un eventuale ritorno e in che tempo. Una seria campagna pubblicitaria include sempre una previsione di resa e tempistica. Già questi dati consentono di capire la serietà e spessore dell'agenzia pubblicitaria a cui ci si affida. Solitamente l'attesa non dovrebbe essere oltre i 90 giorni. 90 giorni con un rendimento di [...]

27 07, 2014

Art nouveau quale espressione di ribellione affemando la modernità

2020-04-29T19:14:47+02:00Luglio 27th, 2014|Categorie: INTERVENTI VIDEO, Storia attuale, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Art nouveau quale espressione di ribellione affemando la modernità. Perchè una corrente culturale possa prendere piede serve un sostegno artistico. Ecco che l'arte è funzionale alla cultura. Così fu per l'art nouveau verso la modernità all'inizio del XX° secolo. Art nouveau ovvero la struttura e lo scheletro della modernità. Il senso stesso di ribellione fu la "farina" con cui s'impastò la modernità. Peccato che lo svecchiamento del passato sia così intriso di contestazione. Un profilo, quello di contestazione, ancora attivo che ha prodotto guasti come la stessa globalizzazione. Per non parlare del 1968 e la contestazione dei [...]

Torna in cima