Home/Tag: internazionalizzare
18 08, 2017

Aprire una sede negli Usa di produzione o commercializzazione

2020-04-29T19:08:29+02:00Agosto 18th, 2017|Categorie: Internazionalizzazione|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Aprire una sede negli Usa di produzione o commercializzazione. E' qualcosa di reale e fattibile. Peccato che gli imprenditori italiani non l'abbiano capito. Aprire una sede negli Usa è fattibile, basta solo volerlo. In realtà il vero ostacolo è la paura degli imprenditori italiani terrorizzati dalle proposte dello Stato Italiano. L'Italia presta denaro, senza interesse, da restituire in 10 anni per questo tipo d'operazione. L'importo è pari al 12,5% del fatturato medio dell'ultimo triennio. Ebbene queste condizioni fanno letteralmete impazzire di paura i nostri imprenditori. Mamma mia: ma che gente che abbiamo nella posizione di capo aziendale! [...]

22 02, 2017

Internazionalizzazione: le nuove rotte. Prof Carlini

2020-07-22T10:40:10+02:00Febbraio 22nd, 2017|Categorie: Globalizzazione, Internazionalizzazione|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

L'Internazionalizzazione sta seguendo nuove vie nel post Brexit e Trump. Il guaio è che pochi lo hanno capito. L'internazionalizzazione rappresenta ossigeno puro per le imprese italiane. Considerando la giovane età e non professionalità dell'attuale classe manageriale, si stanno perdendo le linee di tendenza. Infatti è una caratteristica dei giovani l'essere conservatori. Ciò significa limitarsi al solo già visto e vissuto. Ne consegue che non si è ancora capaci di muoversi fuori dai limiti della globalizzazione. Un danno di questo tipo all'industria italiana viene inferto da società di ricerca personale del tipo Michael Page, ad esempio. Si tratta [...]

27 01, 2017

UK: tutte le merci Ue per gli Usa transitino in UK

2020-07-22T13:52:21+02:00Gennaio 27th, 2017|Categorie: Argomenti che scottano, Globalizzazione, L'esperienza Americana, MARKETING, Studi di politica|Tag: , , , , , , , , , , |2 Commenti

UK: colpo di scena che conferma la brexit. Immaginiamo che tutte le merci Ue per il mercato statunitense debbano transitare per la Gran Bretagna. Sarebbe la vittoria della politica sull'economia. Un capovolgimento. Non sarebbe più l'Inghilterra a staccarsi dall'Unione europea, ma la UE che inseguirebbe gli inglesi! E' fantasia, ma lo è veramente?  La prospettiva di una Ue che chieda alla UK di essere aiutata sugli Usa non è tanto assurda! Il governo britannico ha smentito ogni riferimento a una prospettiva del genere per almeno 2 anni. Perfetto. Siamo certi che per i prossimi 24 mesi l'export [...]

24 01, 2017

Le nuove regole per internazionalizzare le PMI – 3

2020-07-22T13:48:07+02:00Gennaio 24th, 2017|Categorie: Globalizzazione, Internazionalizzazione|Tag: , , , , , , , , , , |0 Commenti

Le nuove regole per internazionalizzare le PMI - 3 Per internazionalizzare le PMI le regole sono cambiate dallo scorso giugno 2016. I nomi per eccellenza di tale evoluzione sono 2: brexit e Donald Trump. Senza ripetere quanto già scritto nei precedenti articoli, qui si desidera focalizzare un altro aspetto: la resistenza. Ci troviamo ad avere un importante numero d'imprese che non hanno capito e non vogliono capire. Perchè il sistema delle imprese, in particolare italiane, non sa cogliere l'attimo fuggente? Ad esempio, un importante operatore di mercato nella ricerca del personale a Milano, Michael Page, non sa [...]

21 01, 2017

Nuove regole per internazionalizzare le PMI

2020-07-22T13:39:00+02:00Gennaio 21st, 2017|Categorie: Internazionalizzazione|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |2 Commenti

Le nuove regole per internazionalizzare le PMI italiane L'internazionalizzazione, indispensabile alla sopravvivenza del sistema Italia, è cambiata negli ultimi 60 giorni. In realtà, da molti mesi, in questa tribuna sono state descritte le nuove linee di tendenza, senza un apparente interesse. Le PMI italiane si confermano "paralizzate" e scarsamente reattive alle novità del mercato. Si rinnova la pessima reputazione dell'imprenditore italiano. Ovvero un personaggio che non emerge da un iter formativo specifico, ma uno che si "arrangia". Certamente il sapersi tirare fuori dalle difficoltà con fantasia e creatività è buona cosa, a patto che non sia un sistema [...]

23 09, 2016

I costi aziendali per l’internazionalizzazione. Prof Carlini

2020-07-28T11:34:47+02:00Settembre 23rd, 2016|Categorie: Globalizzazione|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Quanto costa l'internazionalizzazione per le PMI? Uno delle maggiori preoccupazioni degli imprenditori è "quanto costa". Una frase del genere indica la differenza tra un vero imprenditore e "gente che si arrangia". Il vero imprenditore, il capitano d'industria, si chiede quanto rende un investimento, non quanto costa! Però di veri imprenditori ce ne sono pochi in giro. La povertà professionale imprenditoriale è uno dei drammi d'Italia. Da una palude del genere, al momento, non ci sono prospettive di rilancio. Si spera nel futuro. Sarebbe più saggio che fossero gli stessi imprenditori a cercare la loro riscossa intellettuale, morale [...]

31 07, 2016

Dossier Turchia. Prof Carlini corrispondente estero

2020-07-29T01:19:25+02:00Luglio 31st, 2016|Categorie: Argomenti che scottano, I GRANDI DOSSIER|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Dossier Turchia. Dal nostro corrispondente estero: Giovanni Carlini In questa estate 2016 discutere di Turchia è sia d'obbligo che difficile. D'obbligo perchè muta il quadro complessivo dell'economia Ue. Difficile perchè non sono attualmente prevedibili gli scenari futuri. Sia per la Brexit che il terrorismo, oltre alla follia spontanea, la caduta della Turchia, concorre alla crisi della Ue. Inspiegabilmente i governi europei non riescono a passare da una Ue1 alla Ue2. Questa crisi d'iniziativa decreta la fine della Ue. Come ciliegina sulla torta, il colpo di stato turco "uccide" le prospettive economiche europee. L'Italia aveva già accusato il [...]

24 07, 2016

Dossier Usa: vince Donald Trump? Prof Carlini

2020-07-29T01:52:10+02:00Luglio 24th, 2016|Categorie: Globalizzazione, I GRANDI DOSSIER, INDUSTRIA DEL PARQUET, L'esperienza Americana, MARKETING, Studi di politica, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Dossier Usa. Nel caso vinca a novembre 2016 il candidato repubblicano, cosa cambia? Donald Trump ha il potere di modificare le regole del commercio tra Europa e Usa? La risposta è SI. Ebbene si. Donald Trump sarà il prossimo presidente degli Stati Uniti d'America.  Quali le varianti al commercio internazionale stanno per entrare in gioco? Nelle precedenti presidenze, l'internazionalizzazione verso il Nord America si è sviluppato "vendendo". Vendere negli Usa vuol dire che il vino italiano cerca consumatori in America. Però resta vino italiano. Prosciutto italiano. Parmigiano reggiano italiano. Pasta italiana. Macchine italiane. Tutti questi prodotti cercano [...]

24 07, 2016

Turkish Survey. Prof Carlini corrispondente estero

2020-07-29T02:43:20+02:00Luglio 24th, 2016|Categorie: Argomenti che scottano, I GRANDI DOSSIER, Internazionalizzazione|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Turkish survey In questa estate 2016 discutere di Turchia è sia d'obbligo che difficile. D'obbligo perchè muta il quadro complessivo dell'economia Ue. Difficile perchè non sono attualmente prevedibili gli scenari futuri. Sia per la Brexit che il terrorismo, oltre alla follia spontanea, la caduta della Turchia, concorre alla crisi della Ue. Inspiegabilmente i governi europei non riescono a passare da una Ue1 alla Ue2. Questa crisi d'iniziativa decreta la fine della Ue. Come ciliegina sulla torta, il colpo di stato turco "uccide" le prospettive economiche europee. L'Italia aveva già accusato il colpo con l'Egitto. La Libia è [...]

20 07, 2016

Dossier Austria. Prof Carlini corrispondente estero

2020-07-30T21:54:26+02:00Luglio 20th, 2016|Categorie: I GRANDI DOSSIER, INDUSTRIA DEL PARQUET, Internazionalizzazione, MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Dossier Austria, il vicino dal fisco amico. Dal nostro corrispondente estero. Questo Dossier Austria ha una finalità ben precisa: conviene pagare tante tasse al fisco italiano, quando sarebbe possibile delocalizzare l'impresa? Lo studio proposto non invita all'evasione fiscale! Al contrario prospetta una visione completamente diversa delle PMI italiane. In base ai più elementari concetti d'internazionalizzazione le aziende dovrebbero migrare verso il miglior ambiente possibile. Questo non avviene. Il motivo risiede nel legale familiare e personale dell'imprenditore. Stiamo parlando d'imprenditori che hanno smesso di viaggiare nel mondo per vendere. Figuriamoci a trasferirsi d'abitazione, con la famiglia e l'impresa. [...]

20 07, 2016

Dossier Ucraina per internazionalizzare le PMI

2020-07-30T22:08:48+02:00Luglio 20th, 2016|Categorie: I GRANDI DOSSIER, INDUSTRIA DEL PARQUET, Internazionalizzazione|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Dossier Ucraina per internazionalizzare le PMI Internazionalizzare le PMI è la vera sfida di questi anni. Non c'è futuro per le aziende che si sottraggono a questo impegno. Vediamo di fare chiarezza. Fino al 2000 in Italia, il mercato interno ebbe la sua importanza. Indicativamente il mercato domestico contava per il 60-70% del fatturato delle imprese più audaci. Oggi, 16 anni dopo, gli ordini di grandezza si sono invertiti. L'estero, per aziende di punta si attesta al 65-75%. Ovviamente internazionalizzare le PMI non è un passaggio che interessa tutti i 4,5 milioni d'imprese italiane. La stragrande maggioranza [...]

18 07, 2016

Internazionalizzare: quanto e come. Prof Carlini

2020-07-30T21:27:08+02:00Luglio 18th, 2016|Categorie: MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

L'internazionalizzazione rappresenta la condizione per restare sul mercato. Molte aziende italiane ancora non hanno capito. Internazionalizzare è diventato conditio sine qua non per avere ancora una storia aziendale da raccontare.  Internazionalizzare dovrebbe essere un concetto acquisito dalla massa delle imprese. In realtà non è così. Sicuramente i 4,5 milioni d'imprese italiane (con un tasso d'occupazione media pari a 3 dipendenti) hanno recepito la necessità. Di fatto meno del 20% lo ha tradotto in pratica. A questo dato si aggiunga che neppure il 10% delle imprese ha capito l'importanza di un piano di marketing. Il presente studio serve [...]

13 05, 2016

Internazionalizzare le PMI. Prof Carlini studi

2020-08-02T01:10:24+02:00Maggio 13th, 2016|Categorie: CULTURA AZIENDALE|Tag: , , , , , , , , , |0 Commenti

Internazionalizzare le PMI (piccole e medie imprese, ovvero fino a 51 dipendenti): cosa vuol dire? Qualche giorno fa, una delle più importanti società di ricerca personale italiane, legge sulla mia presentazione l'indicazione "analista di mercato" scartandomi per il ruolo di marketing manager. Il guaio è che per ricoprire il ruolo di responsabile dell'area marketing, bisogna essere in grado di studiare e analizzare il mercato! Con quanto qui segue si cerca di fare chiarezza. Un'azienda che vuole crescere si deve internazionalizzare. Questo vuol dire che: a) un esperto di marketing, quindi un analista di mercato (stiamo definendo una [...]

17 09, 2014

Internazionalizzazione, un mare agitato in cerca di strategia

2020-04-29T19:12:07+02:00Settembre 17th, 2014|Categorie: Internazionalizzazione|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Internazionalizzazione, opportunità e rischio. Internazionalizzazione come scommessa e rischio. Ogni giorno giungono in redazione richieste di consigli sui processi d'internazionalizzazione. Ecco cosa è stato risposto a un lettore. PUNTO PRIMO: perché muoversi? Anno dopo anno, i conti aziendali non si chiudono mai in termini drammatici. Nonostante ciò manca sempre qualcosa rispetto all'anno precedente. Detto con altre parole non ci sono spazi di ripresa adeguati. Si tratta di una situazione contingente o costante? Come fu scritto in questo sito web: un’impresa si costruisce il fallimento portandoselo cucito sulla pelle. Di fronte a 10mila fallimenti di piccole realtà a Milano, se [...]

17 09, 2014

Internazionalizzarsi vuol dire cultura, non basta vendere all’estero

2020-04-29T19:12:08+02:00Settembre 17th, 2014|Categorie: Internazionalizzazione|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Internazionalizzarsi significa cultura! Ciò che non è stato capito dalle aziende Internazionalizzarsi e cultura. Ogni organo di stampa invita le imprese a spingersi sui mercati esteri. Il perché è facile. Serve sia a posizionarsi sul mercato globale sia a supplire al mercato domestico. Fin qui nulla di particolare. Peccato che pochissimi imprenditori conoscono le agevolazioni di legge per internazionalizzarsi. Su queste va segnalato come si favorisca l'inserimento in azienda di consulente esterno per spingere sui mercati esteri. Visitando alcune imprese che “ardentemente” vogliono una posizione estera, ho riscontrato alcuni passaggi critici: - la figlia dell’imprenditore, posta alla [...]

17 09, 2014

Internazionalizzazione la selezione delle aree d’interesse

2020-04-29T19:12:09+02:00Settembre 17th, 2014|Categorie: Internazionalizzazione|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Internazionalizzazione la selezione delle aree d’interesse commerciale Internazionalizzazione, la selezione delle aree d'interesse commerciale è la base per qualsiasi azione.  Privi di export le nostre imprese chiuderebbero. Una delle armi per battersi contro la crisi è internazionalizzare l’impresa. Nel settore della meccanica, quasi il 70% del fatturato è collocato oltre confine. Questo dato spiega come e quanto sia importantel’espansione commerciale. Laddove non ci sono dubbi sul mantenere viva questa tendenza, resta il problema di dove andare e come. Ecco che l'internazionalizzazione, la selezione è basilare. Dove andare?  L’ICE comunica, attraverso i suoi 93 uffici che oltre i 7.000 [...]

17 09, 2014

Il mercato americano. Prof Carlini corrispondente estero

2020-07-21T19:41:02+02:00Settembre 17th, 2014|Categorie: Globalizzazione, INDUSTRIA DEL PARQUET, Internazionalizzazione, MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il mercato americano cosa offre? Il mercato americano è apparentemente semplice, in realtà altamente selettivo. Questo vuol dire che molte imprese hanno cercato un contatto commerciale con gli Stati Uniti restandone deluse. Il motivo è semplice. Pensare di poter vendere sul mercato americano, solo perchè la propria merce viene presentata, è pura illusione. Gli americani, nord americani, amano "guardare in faccia" chi vende loro i prodotti. Questo significa che senza una sede americana, non è possibile operare su quel mercato. Solitamente, le aziende si sono sempre affidate agli importatori per diffondere il prodotto. E' una politica [...]

28 08, 2014

Programma corso di internazionalizzazione per le PMI

2020-04-29T19:13:21+02:00Agosto 28th, 2014|Categorie: MARKETING|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

PROGRAMMA PER UN CORSO DI INTERNAZIONALIZZAZIONE PER LE PMI - 25 ore Un corso d'internazionalizzazione per le PMI è diverso da tutti gli altri insegnamenti. Questo perché è terribilmente pratico e immediato. Del resto contenere la fase formativa in sole 25 ore è già un azzardo. Lo scopo del corso è quello d'introdurre una mentalità in azienda più che un elenco di cose da fare. Questa è la differenza. La mentalità per internazionalizzarsi è diversa da quella di vendere all'estero. Vendere è un'azione commerciale. Internazionalizzarsi è una mentalità. Per spiegare lo scopo di un corso di internazionalizzazione [...]

Torna in cima