30 03, 2017

UK, port of entry to USA

2020-04-29T19:09:13+02:00Marzo 30th, 2017|Categorie: Globalizzazione, Internazionalizzazione|Tag: , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Brexit: conseguenze? Il "Port of entry" e l'impoverimento dell'UE Nessuno se ne rende conto o riesce a guardare oltre i fatti quotidiani. Questa è la conseguenza più grave che emerge da un mondo dematerializzato che si limita al web. Come spiegò Zygmunt Bauman, internet è solo la sintesi di un pensiero mai elaborato. Il caso concreto? Nessuno sta capendo cosa voglia dire Brexit per l’Europa! Ad esempio il concetto di port of entry. La maggior parte degli europei pensa che l'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea porterà gli inglesi ad una crisi economica, ma si sbagliano! Semmai sarà [...]

22 02, 2017

Internazionalizzazione: le nuove rotte. Prof Carlini

2020-07-22T10:40:10+02:00Febbraio 22nd, 2017|Categorie: Globalizzazione, Internazionalizzazione|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

L'Internazionalizzazione sta seguendo nuove vie nel post Brexit e Trump. Il guaio è che pochi lo hanno capito. L'internazionalizzazione rappresenta ossigeno puro per le imprese italiane. Considerando la giovane età e non professionalità dell'attuale classe manageriale, si stanno perdendo le linee di tendenza. Infatti è una caratteristica dei giovani l'essere conservatori. Ciò significa limitarsi al solo già visto e vissuto. Ne consegue che non si è ancora capaci di muoversi fuori dai limiti della globalizzazione. Un danno di questo tipo all'industria italiana viene inferto da società di ricerca personale del tipo Michael Page, ad esempio. Si tratta [...]

Torna in cima