Home/Tag: Turchia
31 07, 2016

Dossier Turchia. Prof Carlini corrispondente estero

2020-07-29T01:19:25+02:00Luglio 31st, 2016|Categorie: Argomenti che scottano, I GRANDI DOSSIER|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Dossier Turchia. Dal nostro corrispondente estero: Giovanni Carlini In questa estate 2016 discutere di Turchia è sia d'obbligo che difficile. D'obbligo perchè muta il quadro complessivo dell'economia Ue. Difficile perchè non sono attualmente prevedibili gli scenari futuri. Sia per la Brexit che il terrorismo, oltre alla follia spontanea, la caduta della Turchia, concorre alla crisi della Ue. Inspiegabilmente i governi europei non riescono a passare da una Ue1 alla Ue2. Questa crisi d'iniziativa decreta la fine della Ue. Come ciliegina sulla torta, il colpo di stato turco "uccide" le prospettive economiche europee. L'Italia aveva già accusato il [...]

24 07, 2016

Turchia: Chi ha paura? Prof Carlini corrispondente

2020-07-29T02:36:09+02:00Luglio 24th, 2016|Categorie: Argomenti che scottano, I GRANDI DOSSIER, INDUSTRIA DEL PARQUET|Tag: , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Turchia: Chi ha paura? Chi ha paura della Turchia? tutti! La Turchia mette paura, non tanto per la triste sorte in sé del paese. Del resto ne è stata svelata l'incongruenza di base. Come hanno fatto gli europei ad avere relazioni commerciali e politiche così intense con i turchi? Il problema turco nella crisi della Ue di questo 2016 sta nel capire quanto si è sbagliato. NESSUNO VUOLE AMMETTERE CHE SULLA TURCHIA L'EUROPA SI E' SBAGLIATA. DA QUI IL PASSAGGIO SUCCESSIVO E' FACILE. SI E' ERRATO ANCHE SULL'EURO. SULLA GLOBALIZZAZIONE E I SUOI EFFETTI DI PRECARIETÀ. SULLA [...]

24 07, 2016

Dossier Turchia. Prof Carlini corrispondente estero

2020-07-29T02:46:16+02:00Luglio 24th, 2016|Categorie: Argomenti che scottano, I GRANDI DOSSIER, INDUSTRIA DEL PARQUET, Studi di politica|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Dossier Turchia Discutere di Turchia in questa estate 2016 significa parlare di colpo di stato. Benché quando qui allegato sia un dossier Turchia orientato agli aspetti economici, non si può non analizzare il quadro politico. Anche perchè, dalla caduta del muro di Berlino, ci si è illusi che l'economia sia una realtà a se stante. Non è così. L'economia fa parte della politica. Ne consegue che analizzare la Turchia significa studiarne le proiezioni politiche. Il punto di vista di questo studio (non del dossier) vorrebbe analizzare aspetti noti a tutti, ma non discussi. C'è come una sorta [...]

18 07, 2016

Colpo di stato: un qualcosa che unisce Italia e Turchia

2020-07-31T12:28:44+02:00Luglio 18th, 2016|Categorie: Argomenti che scottano, Studi di politica|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il colpo di stato è il filo conduttore che unisce, in questo momento, l'Italia al triste destino della Turchia. Vediamo il perchè. C'è un filo che unisce l'Italia alla triste sorte della Turchia di Recep Tayyip Erdoğan: il colpo di stato. In Italia la Costituzione consente, in caso d'emergenza, d'affidare la guida del governo a una personalità di spicco. E' giusto. Spesso la classe politica non sa esprimere una personalità adeguata nel momento che serve. E' responsabilità del Capo dello Stato individuare quell'alto profilo che possa rilanciare l'iniziativa di governo. Si tratta di un'emergenza. Come noto il precedente [...]

14 01, 2016

Fallimento della globalizzazione: la stupidità. Prof Carlini

2020-08-03T18:02:09+02:00Gennaio 14th, 2016|Categorie: Globalizzazione|Tag: , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Recarsi in vacanza nei paesi islamici, significa rappresentare dei bersagli, offrendosi come vittime al sacrificio. Un sacrificio funzionale all'Islam, che dormendo un sonno che dura da 5 secoli, ora è alla resa dei conti. Non solo, ma anche affermare "non cambio le abitudini per il terrorismo" è altrettanto stupido. Se fossimo in grado di fare un esame di coscienza, riscontrando quanto superficiale sia il nostro modo di vivere, cambieremmo! Scandalizzarsi o stupirsi nel restate vittima del terrorismo in Turchia, Tunisia, Egitto o altri paesi islamici è stupido perchè vuol dire "esserla andata a cercare". Sotto questo punto [...]

5 12, 2015

La Turchia non deve entrare nella UE. Prof Carlini

2020-08-04T21:12:14+02:00Dicembre 5th, 2015|Categorie: Argomenti che scottano|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La Turchia nella Ue? no grazie! Studi d'antropologia politica del prof. Carlini Nel 2009, ospite della Confindustria tedesca a Istanbul, in un convegno, dichiarai agli imprenditori europei presenti, senza mezzi termini, l'impossibilità per la Turchia d'essere ammessa nel contesto sociale, politico ed economico dell'Europa. Le motivazioni erano fondate in termini culturali, storici e politici: l'Islam non è attualmente idoneo a convivere pacificamente con le altre culture, quindi non può partecipare ad alcun contesto culturalmente diverso (nel mondo ci sono 9 culture). La contestazione che ho subito fu molto dura ovviamente perchè, in particolare dagli imprenditori, si limitò [...]

25 01, 2015

Quando la luce si spense sul mondo: la crisi bosniaca del 1908

2020-08-10T01:04:18+02:00Gennaio 25th, 2015|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La crisi bosniaca: gelo tra l’Impero austroungarico e la Russia. Commento al capitolo 14 del testo "1914". Premessa Lo studio della seconda crisi delle tre che hanno condotto l’Europa a familiarizzare con l’idea di guerra, è molto particolare, perché, come già esaminato nella precedente crisi, è avvenuto perfettamente il contrario rispetto a quello che si desiderava. Ecco che, ancora una volta, ci si trova non solo a esaminare un fatto storico tra tanti, ma una condizione umana, perfettamente condivisibile in special modo tutt’oggi, dove allo sforzo non corrisponde il risultato. Certamente l’analisi storica a questo punto coinvolge [...]

12 09, 2014

53° Convegno Fiden: la Turchia fuori dalla UE

2020-04-29T19:12:28+02:00Settembre 12th, 2014|Categorie: Globalizzazione, I GRANDI DOSSIER|Tag: , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

53° Convegno FIDEN a Istanbul – 15/18 ottobre 2009Si è svolto a Istanbul il 53° Convegno FIDEN.  Il punto è stato sulla situazione economica in Europa nel settore delle pulizie e industria del pulito. Al contempo sono emersi aspetti di geopolitica che tagliano fuori la Turchia della Ue.Le premesse La FIDEN è una grande organizzazione europea d’operatori dell’industria del pulito, in particolare nei servizi. La presenza italiana è veramente esigua, perché conta appena 4 unità rispetto alle centinaia iscritte all’Associazione.  Come ogni anno c’è un incontro sviluppato con un duplice scopo: fare il punto e presentare un “dossier [...]

7 09, 2014

I fondamentali non vanno traditi: il caso Brasile e turco.

2020-06-25T21:11:14+02:00Settembre 7th, 2014|Categorie: Argomenti che scottano, Douglass C. North|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

I fondamentali come rotta da seguire. Quando anni fa fu eletto il Brasile come sede per le prossime Olimpiadi in competizione con gli Stati Uniti, provai un profondo senso di disagio, che si conferma in questi giorni con la protesta civile contro il dirottamento di fondi dal sociale alle infrastrutture sportive. In pratica gli stessi brasiliani contestano la scarsa attenzione a fognature, strade, illuminazione, a vantaggio delle opere edili necessarie alle Olimpiadi. Un evento di questo tipo conferma quanto immaturi siano i cosiddetti BRICS e ingiustificate le proiezioni che li elevano a futuro del mondo. Oltre al [...]

Torna in cima