Home/Tag: colpo di stato in italia
20 07, 2020

Giuseppe Conte quello da 25mila euro mese. Prof Carlini

2020-07-20T12:45:48+02:00Luglio 20th, 2020|Categorie: La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Giuseppe Conte è un avvocato non eletto da nessuno ma che svolge l'incarico di Presidente del Consiglio dei ministri. Perché? La domanda è legittima. Perchè abbiamo un non eletto da nessuno, quindi privo di legittimità politica, nel ruolo più elevato tra gli incarichi politici di partito? Al di sopra del Presidente del Consiglio ci sono tre cariche istituzionali ormai sganciate dal partito per quanto a loro collegate. Le tre cariche istituzionali dal Presidente del Consiglio a salire di ruolo sono il Presidente della Camera, quindi del Senato e infine il Capo dello Stato.  Si ribadisce come queste [...]

5 09, 2019

Provando vergogna come italiano per il governo Pd-5 Stelle.

2020-06-03T08:23:15+02:00Settembre 5th, 2019|Categorie: La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, STORIA, Storia attuale, Studi di politica, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |2 Commenti

Provando vergogna come italiano per il governo Pd-5 Stelle

11 06, 2019

Involuzione politica italiana tra sbandamenti. Prof Carlini

2020-04-29T19:04:59+02:00Giugno 11th, 2019|Categorie: La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Studi di politica, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , |4 Commenti

Involuzione politica in Italia vuol, dire che dal colpo di Stato del 2011, consumato dal Napolitano ai danni del Signor Berlusconi, è stato perso il riferimento politico. Significa soprattutto che la persone non votano più in base alle "grandi idee" (quando votano). Ad esempio, una studentessa mi racconta che vota i partiti di sinistra. Quando gli spiego cosa vuol dire concettualmente "sinistra", impallidisce. Quindi dichiara di non identificarsi più nel concetto e partiti della sinistra italiana. Perchè abbiamo milioni di persone che votano per qualcosa senza saperlo ricondurre alla base concettuale? La sinistra ritiene che lo Stato/comunità [...]

26 05, 2017

Fisco e politica. Slide discusse con lo studio Longhi

2020-04-29T19:08:57+02:00Maggio 26th, 2017|Categorie: Fisco|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Fisco e politica. Slide discusse con lo studio Longhi. Esiste una relazione tra gli assetti momentanei della politica e il fisco? Non solo ma è anche giusto che ci siano? Il parare è che si dovrebbe tornare a un fisco indipendente, non politicizzato. Prima del 2011 esisteva il fisco nel suo impegno per alimentare lo Stato nelle entrate. Bene o male quello era ed è stato nella costanza degli anni. Ci si poteva anche discutere sull'applicazione della norma, ma la missione era chiara. Lo Stato ha e aveva bisogno di tasse per vivere. Oggi non è più [...]

27 03, 2017

Colpo di stato italiano

2020-04-29T19:09:14+02:00Marzo 27th, 2017|Categorie: Argomenti che scottano, Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Colpo di stato in Italia. Ancora un'altro colpo alla democrazia proseguendo la serie iniziata nel 2011. Il colpo di stato può essere cruento o soft. In America Latina, negli anni Settanta ci hanno abituato ai carri armati in piazza. Francamente anche in Europa è accaduto; Francia (1962), Spagna e Grecia. Il caso italiano, inaugurato con il Giorgio Napolitano nel 2011 è più soft. Anzichè la forza militare è stata utilizzata la forzatura istituzionale. Si tratta di gente (presentati come leader politici o tecnici) non votata da nessuno, posta al comando di tutti. Nella migliore delle ipotesi questa [...]

4 03, 2017

La Signora Le Pen prossimo leader di Francia

2020-06-03T15:06:22+02:00Marzo 4th, 2017|Categorie: Argomenti che scottano, Globalizzazione, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La Signora Le Pen si avvia alla vittoria nelle presidenziali di Francia La proposta politica della Signora Le Pen è chiara. Ovviamente si può essere in accordo come no, però sulla chiarezza del leader della destra francese non c'è nulla da dire. Non è possibile poter affermare la stessa qualità sugli altri candidati. Il punto non è più chi ha le idee chiare in Francia, (la Signora Le Pen) ma il perché è diversa. In realtà non è che la Le Pen sia diversa, quanto la stessa era è cambiata. Passando dalla globalizzazione alla post-globalizzazione, i politici [...]

11 02, 2017

I furbetti al governo. Esecutivo per rubacchiare qualche mese.

2020-06-03T17:20:51+02:00Febbraio 11th, 2017|Categorie: Argomenti che scottano|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Furbetti: il concetto da contestare! Il fisco in Italia ha inventato una parola: furbetti. Sono furbetti coloro che vanno puniti perchè rubano o evitano il rispetto delle regole. Concettualmente il ragionamento è corretto tranne che per alcuni aspetti. Perchè è furbetto solo il cittadino? In realtà stiamo assistendo a un governo tecnico che ruba mese dopo mese la sua esistenza privo di legittimità. L'obiettivo è semplice: raggiungere il vitalizio per i parlamentari.  Già un esecutivo ridotto in condizioni d'illegittimità è grave. Per non parlare del colpo di stato operato dal Giorgio Napolitano nel 2011. Peggio ancora il [...]

25 01, 2017

La crisi della democrazia: Brexit, Trump, caso Italia

2020-07-22T13:49:16+02:00Gennaio 25th, 2017|Categorie: Studi di politica|Tag: , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La crisi della democrazia: Brexit, Trump, caso Italia La crisi della democrazia è il tema più importante che investe l'Occidente a cavallo d'anno. Ci sono casi aperti in Italia, Gran Bretagna e negli Usa. La dinamica è nota a tutti. In Gran Bretagna il voto espresso non vale più, perchè la magistratura impone un altro voto dal governo. In Italia è più o meno lo stesso. Il referendum del 4 dicembre tradito (altro colpo di stato). Negli Stati Uniti una massa di persone non ha votato e contesta chi ha vinto le elezioni. L'insieme di questi gravi [...]

1 01, 2017

Il 2017 un anno in cui mettere ordine. Prof Carlini

2020-07-23T12:00:54+02:00Gennaio 1st, 2017|Categorie: Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il 2017, un anno in cui mettere ordine Il 2017 si apre come un anno per sistemare i guasti del passato. Passando dalla globalizzazione alla POST GLOBALIZZAZIONE cambia un'era. Ancora molti non l'hanno capito. Da una dimensione internazionalista, si torna all'idea di Stato e comunità. Certo resterà la voglia di collaborazione in Occidente, ma restando a casa propria. Ogni Stato ha la sua storia e le sue leggi. Non tutto è condivisibile come non lo è neppure la moneta. La grande disoccupazione in Europa è figlia dell'euro. Le democrazie non reggono con alti tassi di disoccupazione e [...]

8 12, 2016

Un Capo dello Stato non adeguato. Prof Carlini

2020-07-23T21:32:21+02:00Dicembre 8th, 2016|Categorie: Argomenti che scottano, Studi di politica|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

L'attuale Capo dello Stato è adeguato al ruolo che ricopre? Oppure prosegue la trazione golpista del precedente? Scrivere delle riflessioni critiche verso il Capo dello Stato non è bello. Finché si discute su un Capo del governo, non eletto da nessuno, che decade, non è particolarmente grave, forse divertente per la goffaggine che si è potuta osservare. Affrontare invece il Capo dello Stato è qualcosa di lacerante capace d'esprime sofferenza. Detto in chiaro non si ha nessuna voglia o desiderio di criticare un Capo dello Stato! Con questa premessa d'obbligo vanno esaminate le ultime 2 sciagurate presidenze [...]

19 11, 2016

Illegittimo l’incarico di Matteo Renzi. Prof Carlini

2020-07-25T22:35:49+02:00Novembre 19th, 2016|Categorie: Argomenti che scottano|Tag: , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

L'incarico di Presidente del Consiglio dei Ministri al Matteo Renzi è illegittimo. Tradotto in termini più diretti si chiama colpo di stato in bianco.  I FATTI L'allora Capo dello Stato, Giorgio Napolitano ha indicato, anni fa, in Matteo Renzi il nuovo Capo dell'esecutivo. Quest'ultimo ha ottenuto la fiducia delle Camere. Il Governo è quindi legittimato ad operare. Il Renzi emerse come candidato in assenza di proposte politiche adeguate. Infatti il Signor Renzi non è mai stato eletto su scala nazionale. Tutto quanto avvenuto è in linea con una prima e superficiale lettura della carta costituzionale. ANALIZZANDO MEGLIO [...]

14 11, 2016

La crisi della democrazia. Prof Carlini studi

2020-07-25T01:23:28+02:00Novembre 14th, 2016|Categorie: Argomenti che scottano, Studi di politica, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La democrazia è in crisi. Per molto tempo è stata posta una domanda a cui nessuno ha voluto rispondere. Quanta disoccupazione e immigrazione è in grado tollerare la democrazia? Le recenti reazioni al voto, negli Usa, confermano la crisi del sistema democratico. Non andiamo lontano! in Italia c'è un primo ministro non legittimo. Significa che l'attuale Presidente del Consiglio non ha legittimità politica. Non serve andare negli Usa per trovare esempio di crisi della democrazia. IL CASO ITALIA Poche righe da spendere sul "caso Italia". E' vero che la Costituzione consente al Capo dello Stato di nominare [...]

3 11, 2016

Obama: tra i peggiori Presidenti degli Stati Uniti

2020-07-25T23:19:32+02:00Novembre 3rd, 2016|Categorie: Argomenti che scottano, L'esperienza Americana|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Tra i peggiori presidenti degli Stati Uniti c'è Obama Tutti i Presidenti degli Stati Uniti sono stati eletti con uno slogan di successo. Obama adottò: Yes we can! Anche Donald Trump ha uno slogan di successo: Per fare l'America migliore. Oppure: per far tornare l'America migliore. Entrambi gli slogan sono d'effetto. Il primo però ebbe più diffusione mediatica rispetto quello di Trump. Poco importa, la vera questione ruota intorno a un dilemma non risolto: quanti immigrati e disoccupazione riesce a tollerare la democrazia?  Questa domanda non è stata ancora affrontata da nessuno dei Presidenti degli Stati Uniti. [...]

12 10, 2016

Donald Trump è ora più potente come anti-stato

2020-07-26T00:25:58+02:00Ottobre 12th, 2016|Categorie: L'esperienza Americana, Studi di politica|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La nuova e grande potenza di Donald Trump è ora al suo massimo. Sganciato da un partito che non avrebbe saputo esprimere un presidente, Trump è libero. Libero di confermarsi l'anti stato necessario per rifondare la democrazia in Occidente.  Ciò che assolutamente non manca nel mondo è la critica a Trump. E' uno sport internazionale molto diffuso. Peccato che l'intero mondo stia criticando l'uomo, senza capirne il senso. Vediamo di spiegarlo. In Italia c'è uno, non eletto da nessuno, che svolge il ruolo di Primo Ministro. In questo senso siamo al colpo di stato pieno. Il Presidente [...]

15 08, 2016

Brexit: il senso innovativo non capito. Prof Carlini

2020-07-28T12:10:04+02:00Agosto 15th, 2016|Categorie: Argomenti che scottano, Globalizzazione, Studi di politica|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La Brexit non è stata capita perchè non la si vuole capire! Questo è un pregiudizio tipico dell'era che stiamo vivendo. Sfogliando copie del Sole 24 Ore trovo quella del 25 giugno. In quella data l'Occidente è costernato dal successo della Brexit. Che strano! Come mai nessuno ha saputo prevedere? Sicuramente c'è stata una demonizzazione verso la Brexit. In effetti la democratica globalizzazione non ammette critiche. In realtà non è solo l'epoca globalizzata incapace di autocritica. Più nel piccolo ho trovato imprenditori incapaci di una stabilità di pensiero. Non solo, ma anche il Parkinson italiano, istericamente scatenato [...]

24 07, 2016

Dossier Turchia. Prof Carlini corrispondente estero

2020-07-29T02:46:16+02:00Luglio 24th, 2016|Categorie: Argomenti che scottano, I GRANDI DOSSIER, INDUSTRIA DEL PARQUET, Studi di politica|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Dossier Turchia Discutere di Turchia in questa estate 2016 significa parlare di colpo di stato. Benché quando qui allegato sia un dossier Turchia orientato agli aspetti economici, non si può non analizzare il quadro politico. Anche perchè, dalla caduta del muro di Berlino, ci si è illusi che l'economia sia una realtà a se stante. Non è così. L'economia fa parte della politica. Ne consegue che analizzare la Turchia significa studiarne le proiezioni politiche. Il punto di vista di questo studio (non del dossier) vorrebbe analizzare aspetti noti a tutti, ma non discussi. C'è come una sorta [...]

27 03, 2016

Destra politica o sinistra. Prof Carlini studi

2020-08-02T15:33:00+02:00Marzo 27th, 2016|Categorie: Globalizzazione, Studi di politica, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Destra politica o sinistra? Sono le scelte che rappresentano, da oltre 150 anni, la democrazia. Cosa vuol dire in epoca globalizzata essere di destra? Oltre a questioni ideologiche, in piena globalizzazione che cosa vuol dire votare a destra, centro o sinistra? Destra politica come concetto. Per iniziare a far ordine serve chiarire come la globalizzazione sia un'idea di sinistra. Tutto si basa sull'integrazione acritica tra razze diverse. Da quest'assetto culturale si perviene alla delocalizzazione per aiutare i popoli del Terzo Mondo. Qui ha progettato questa forma d'assistenza sono economisti, americani, di sinistra. Nel caso agli onori, debbano seguire [...]

12 09, 2014

Il Governo Monti e successivamente quello del Renzi furono colpi di stato

2017-07-02T14:29:43+02:00Settembre 12th, 2014|Categorie: Studi di politica|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il Governo Monti e successivamente quello del Renzi furono colpi di stato. Per proseguire serve chiarire il concetto di colpo di stato. E' tale quell'atto che porta al potere chi non votato dal Paese. Esiste una legittimazione politica che deriva solo dal voto popolare. Questo concetto è stato tradito dallo stesso Capo dello Stato! Il Governo Monti si è trasformato in un colpo di stato. Peccato! Si è sporcata così la Repubblica, il Governo e la Presidenza della Repubblica. Non sarebbe accaduto tutto questo se il Governo Monti avesse portato il Paese alle votazioni. La legittimità del [...]

27 07, 2014

Colpo di stato in Italia, il primo nel 2011 quindi gli altri

2017-05-26T21:56:48+02:00Luglio 27th, 2014|Categorie: INTERVENTI VIDEO, Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Colpo di stato in Italia, il primo nel 2011 quindi gli altri. Molte volte in questo sito web si è fatto riferimento all'anomalia italiana. Il riferimento corre ai diversi colpi di stato celebrati dal 2011 al dicembre 2016. Il pezzo qui proposto rischia d'essere ripetitivo rispetto agli altri. Resta comunque la domanda, perché? Colpo di stato in Italia, non uno ma diversi. Tutti consumati dallo stesso partito ex comunista oggi cosiddetto "partito democratico". Esattamente quella forza di sinistra, che in teoria dovrebbe essere la meno golpista, ma nei fatti si è tradita. Perchè è accaduto questo? Una [...]

Torna in cima