La crisi d’autunno 2018 per l’Italia non è un “accidente” accaduto per caso cogliendo il Paese in una fase di debolezza come un terremoto o un cataclisma naturale. In realtà il fallimento della Nazione è stato scientemente voluto dal Governo della Lega-M5 e sostenuto da un elettorato stolto in cerca di spesa anziché investimenti. Un fallimento voluto e cercato: che spreco!

2 12, 2021

Il problema italiano è duplice. Prof Carlini

2021-12-02T23:49:09+01:00Dicembre 2nd, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia|Tag: , , , |0 Commenti

Il problema italiano è duplice: economico e politico. Questo commento sta partendo tradotto in francese e inglese per spiegare ad altri ricercatori cosa sta accadendo in questo Paese. Specificatamente, sul piano economico l'indebitamento del debito pubblico italiano al -158% sul PIL, lascia capire che il Paese sia fallito per eccesso d'indebitamento. Un fatto di questo tipo autorizza a pensare alla morte della moneta unica, perchè il fallimento dell'Italia si porta dietro anche il fallimento dell'euro (il che ci rallegra anzichè intristirci, perchè siamo favorevoli alle monete nazionali). Per quanto riguarda il problema politico è che dal 2011 [...]

24 11, 2021

Un’inflazione da roderci la ricchezza. Prof Carlini

2021-11-26T14:01:09+01:00Novembre 24th, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia|Tag: , , , |0 Commenti

Un'inflazione da mettere paura ed è esattamente quella che sta sorgendo sotto i nostri piedi giorno per giorno. E' questa una notizia allarmistica? potrebbe esserlo, ma conviene sperare affinché non accada, perchè le prospettive non sono buone. Perchè un giudizio così severe quando "tutto sta andando bene in particolare sul PIL italiano? Ci sono diversi aspetti da considerare. Iniziando dal più "innocente" dettaglio, a stento si riesce a credere a un PIL italiano al +6% quando negli ultimi 20 anni ha rasentato il +0,2/-0,1%. E' possibile che abbiamo volutamente errato nel sistema di calcolo? SI, è molto [...]

22 11, 2021

Gente senza maschera di protezione per strada!

2021-11-23T08:33:48+01:00Novembre 22nd, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, educazione dei figli, Il caso Cina, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Polmonite cinese, SCUOLA, SOCIOLOGIA, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Gente per strada senza maschera di protezione dal virus cinese della polmonite (detto "covid 19" per deresponsabilizzare i cinesi) in piena pandemia? Siamo certi che il popolo italiano sia maturo? Francamente i dubbi sono veramente tanti (troppi). Del resto l'Italia è un paese a democrazia sospesa. Vuol dire che con sindaci eletti con il 40% dell'elettorato e presidenti del consiglio non eletti da nessuno dal 2011 ad oggi, la democrazia in questo paese è sospesa. Come sono potute accadere questi fatti nel nostro Paese? Ah! con gente come quella che si vede per strada senza maschera di [...]

11 11, 2021

Draghi il produttore d’inflazione. Prof Carlini

2021-11-12T16:31:47+01:00Novembre 11th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, Calcolo del PIL, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, ECONOMIA, Globalizzazione, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Macroeconomia, Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Draghi il produttore d'inflazione, non da adesso, ma dal 2015 stampando carta moneta incurante del PIL prodotto. Come noto e qui ampiamente descritto più volte, il Q.E. (quantitative easing) è un'operazione di stampa di carta moneta sganciata dal PIL che ha una chiara volontà inflazionistica sul lungo periodo, ma risolutiva in caso di fallimento immediato. Gli americani, per uscire dalla crisi dei crediti immobiliari subprime, del periodo 2006-2008, hanno lanciato ed eseguito massicci interventi di finanza straordinaria (Q.E.) a colpi di 80 miliardi mese. Vuol dire aver introdotto per anni 80 miliardi/mese di dollari nel loro mercato [...]

6 11, 2021

Quadro d’insieme critico. Lezione Prof Carlini

2021-11-08T09:43:10+01:00Novembre 6th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Quadro d'insieme complessivo, quello che manca o che non si vuole illustrare. Perchè? Tanto per cominciare cerchiamo di capire di cosa stiamo discutendo. Lezione durante di ragioneria (detta anche economia politica nel linguaggio "moderno", quello che cambia le parole a parità di significato) si giunge all'indice di bilancio detto "leverage". Il leverage esprime l'incidenza del capitale proprio, in azienda, rispetto al totale delle attività. Forse è necessario fare un passo indietro e spiegare dei concetti di base. In qualsiasi impresa a mondo, i capitali sono solo e sempre di due tipi: proprio e di altri. La discussione [...]

2 11, 2021

Draghi e il punto debole di banchiere. Prof Carlini

2021-11-02T20:04:38+01:00Novembre 2nd, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Draghi e il suo punto debole che gli deriva dalla mentalità di banchiere, è quello di considerare la moneta qualcosa che si stampa. Per questo personaggio il denaro non è collegato alla quantità di PIL prodotta in un anno in una Nazione, ma qualcosa che si stampa se necessario. E quanto accaduto nel 2015 per salvare l'Italia dal fallimento per eccesso d'indebitamento sul PIL con la prima operazione QE nella Ue (Quantitative easing). Il QE è un'operazione d'ingegneria finanziaria pensata e attuata dalla FED per uscire dalla crisi subprime del 2009. Consiste nell'inondare il mercato di tanta [...]

31 10, 2021

La spesa buona e quella cattiva sono comunque spesa!

2021-10-31T20:56:40+01:00Ottobre 31st, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Macroeconomia, Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

La spesa pubblica è giustamente distinta tra buona e cattiva dall'attuale Presidente del Consiglio in carica, non eletto da nessuno. Ecco come d'ora in poi viene definito l'incarico di chi, dal 2011 agisce fuori dalle regole costituzionali grazie all'imposizione del Presidente della Repubblica. Ovviamente tra Sindaci eletti con un elettorato al 40% e il Presidente del Consiglio non eletto da nessuno, come d'uso del 2011, l'Italia cessa d'essere una Nazione democratica. Gli anni dal 2011 al 2021 (per ora) a guida Napolitano-Mattarella, andranno segnati sui libri di testo come LA NOTTE DELLA DEMOCRAZIA. Andando oltre, il Capo [...]

26 10, 2021

Il PIL non è il corretto indicatore della ricchezza

2021-10-29T20:46:01+02:00Ottobre 26th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Il PIL viene strombazzato a destra e manca come risveglio nazionale. Del resto chi soffia su questa tendenza è un governatore di banca centrale non votato da nessuno che sta svolgendo un mandato governativo privo di legittimità politica (chi lo ha votato?). Già da queste parole emerge in tutta la sua gravità la sospensione della democrazia a livello istituzionale in Italia. Questo Paese non è a certezza democratica in quando diretto dal 2011 da gente che sarà anche dignitosa, ma priva delle condizioni minime per agire. C'è un problema di diritto costituzionale in Italia. Detto ciò, e [...]

17 10, 2021

Cosa sia il sindacato francamente non lo so.

2021-10-17T09:14:10+02:00Ottobre 17th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , |7 Commenti

Cosa sia il sindacato devo essere sincero non lo so. Nella più totale ignoranza sull'argomento non posso che riferirmi alla legge e allo studio della storia. In ambito legale, il riferimento è necessariamente alla Costituzione italiana del 1948. Quella del 1848, Statuto Albertino, non prendeva in considerazione il sindacato, quindi lo studio si concentrata sulla seconda costituzione italiana. Nella prima parte della Costituzione, al Titolo IV, "Partiti politici", art. 39, si cita il sindacato come organizzazione con obbligo d'iscrizione per poter agire. Inserendo il sindacato tra i partiti politici, vuol dire che rappresenta un'organizzazione di parte che [...]

6 10, 2021

Il voluto anche falso ottimismo del Governo

2021-10-06T21:52:58+02:00Ottobre 6th, 2021|Categorie: La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Il voluto anche falso (non ha importanza) ottimismo del Governo, ha uno scopo preciso: trasmettere fiducia nel futuro. Peccato che questo sforzo sia basato su menzogne. Non è importante che si menta alla Nazione, purché l'ottimismo diventi l'atteggiamento preminente. Per evitare che ci si replichi in quanto appena pubblicato oggi stesso, il cui link di lettura è il seguente:https://www.giovannicarlini.com/la-politica-fiscale-dellattuale-governo-prof-carlini/  qui il taglio è diverso. L'aspetto rilevante di questo studio coglie la profonda e voluta ignoranza della finanza d'impresa e dell'economia. Per questa gente (io sono un insegnante d'economia, micro e macro) gli affari sono al di sopra [...]

6 10, 2021

La politica fiscale dell’attuale governo. Prof Carlini

2021-10-06T14:29:26+02:00Ottobre 6th, 2021|Categorie: La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

La politica fiscale dell'attuale governo va spiegata anche perchè è in mano a gente che non sa farlo pur agendo. In macroeconomia insegnamo ai nostri studenti (che così sviluppano gli annessi esercizi agli esami) l'importanza dei consumi. Il consumo, indicato con C si suddivide tra C con zero (il consumo di chi non ha reddito, motivo per cui un disoccupato comunque mangia consumando) e "c" che si misura in percentuale sul reddito. Più specificatamente si chiama propensione marginale al consumo (c). E' dato che oscilla tra il 60 e il 90%. Vuol dire che fatto 100 il [...]

18 08, 2021

Un grave problema istituzionale e di diritto costituzionale

2021-09-11T09:36:47+02:00Agosto 18th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, STORIA, Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , , |0 Commenti

Un grave problema istituzionale e anche di diritto costituzionale riguarda la sospensione della democrazia in Italia da 10 anni. Il riferimento è alla nomina continua e costante di persone non votate da nessuno al ruolo di Presidente del Consiglio dei Ministri. Il fatto è ripetitivo e costante dal 2011 (primo colpo di stato in bianco) al presente 2021; si tratta di anni 10! Chi si ricorda l'avvocato Conte che ha governato per ben 2 governi, chi l'ha votato quel personaggio? nessuno! Non cambia il riferimento verso il Governatore di Banca Centrale, dott. Mario Draghi, il personaggio governa [...]

16 07, 2021

Incostituzionalità del decreto “Zan”. Prof Carlini

2021-07-20T12:14:13+02:00Luglio 16th, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, educazione dei figli, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Psicoanalisi, SOCIOLOGIA, Studi di politica, Studi di sociologia|Tag: , , , |0 Commenti

Incostituzionalità del progetto di legge cosiddetto "Zan", un percorso ancora non esplorato dalle forze politiche. Il progetto di legge in discussione alla Camera cerca di riconoscere tra le scelte sessuali un diritto civile. In tutta onestà non si capisce l'equiparazione della sessualità tra i diritti civili, quale l'attinenza? Oltre frasi sciocche del tipo "io penso che" è sano prendere in mano la Costituzione della Repubblica Italiana per essere concreti e giuridicamente instradati. Come noto la legge numero 1 dell'ordinamento giuridico nazionale è suddivisa in 2 parti: diritti e doveri dei cittadini e ordinamento della Repubblica. Relativamente ai [...]

12 07, 2021

Festeggiando le vittorie sportive cosa cambia?

2021-07-12T21:03:36+02:00Luglio 12th, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, CULTURA AZIENDALE, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Polmonite cinese|Tag: , , , |0 Commenti

Festeggiando la vittoria sportiva con grandi atti di giubilo ed intenso uso della bandiera nazionale siamo tutti felici e maggiormente uniti; che bello! Poi però ci si ragiona sopra ed emergono una serie di passaggi impressionanti per cui; a) le cartelle esattoriali sono sempre 60 milioni a fronte di 55 milioni di residenti più 10 milioni d'immigrati; b) queste cartelle sono ancora attiva a partire dal 2000 quindi hanno 21 anni contro la tendenza Ue a vivere 3,5 anni; c) il fisco è sempre ostile verso il cittadino; d) il Governo criminalizza ancora il contante per celare [...]

3 07, 2021

Trappola inflazionistica (i fondi Ue) Prof Carlini

2021-07-03T20:34:28+02:00Luglio 3rd, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Polmonite cinese, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Trappola inflazionistica significa consentire l'ingresso d'ingenti liquidità sul mercato senza considerarne le conseguenze. Per capire a fondo quest'affermazione serve una premessa. Si definisce INFLAZIONE l'eccesso di moneta, sul mercato, rispetto alla quantità di beni presenti. Questo "esserci di troppo" causa minor valore per il denaro quindi il rialzo dei prezzi. Ne consegue che non è vero che l'aumento dei prezzi sia l'inflazione, al contrario ne è solo un effetto. E' bene fare ancora un passo indietro per spiegarsi meglio. Sul mercato non ci dev'essere tanta o poca moneta, ma quella "giusta", ovvero necessaria ad acquistare la quantità [...]

2 06, 2021

In assenza di un vero Re abbiamo la Repubblica

2021-06-02T21:41:50+02:00Giugno 2nd, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, STORIA, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

In assenza di una vera casa regnante, l'Italia è diventare repubblica, ma ci abbiamo guadagnato? Non ne sono così certo da non sentire il morso del dubbio. Questa meditazione muore sul nascere a causa della modestia di Casa Savoia. Una casata regnante così inadeguata portò obbligatoria a una scelta: la repubblica. A 75 anni di distanza si può affermare che la repubblica (scritta con l'iniziale minuscola per intenzione) è nata solo perchè non abbiamo mai avuto un "Re Artù" in Italia. In assenza di un leader i topi ballano. Emerge in questo modo con la repubblica una [...]

17 04, 2021

Le riaperture? avremo una nuova ondata. Prof Carlini

2021-04-17T20:22:34+02:00Aprile 17th, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Il caso Cina, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Polmonite cinese, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Le riaperture in corso per attività non necessarie, così voluto dai più partiti e anche dal governo, sono fonte di una sicura nuova fase d'epidemia. Ecco il perché: sono stati vaccinati gli anziani (giustamente) ma si tratta di persone che solitamente restano in casa o sono all'ospizio. L'Italia non è vissuta dagli ottantenni, ma da altre generazioni che non sono vaccinate! Fermo restando che è sano aver iniziato a vaccinare gli anziani, resta completamente scoperta la restante parte della popolazione. In azienda, al bar e al ristorante, ci sono non vaccinati che diffonderanno il virus ai clienti [...]

6 04, 2021

Risolto il rischio di fallimento dell’Italia. Prof Carlini

2021-04-06T23:33:40+02:00Aprile 6th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Studi di politica|Tag: , , , , |0 Commenti

Risolto il rischio di fallimento della Repubblica Italiana per eccesso d'indebitamento sul PIL. La finanza creativa, quella "made in Draghi" ha ancora colpito. Per quanto il tono di quanto qui scritto sia solo apparentemente scherzoso e ironico, in realtà il ragionamento è molto serio e drammatico. Questo sito è tra i pochi che denuncia il fallimento della Repubblica Italiana per eccesso d'indebitamento sul PIL. L'attuale e terzo governo, successivo alle ultime elezioni democratiche avvenute in Italia a marzo 2018, partì con il 134% d'indebitamento per giungere ad oggi, primavera 2021 al 160%. Certamente tutti sappiamo il perchè, [...]

5 04, 2021

Inflazione prossima ventura. Un guaio. Prof Carlini

2021-04-05T21:14:07+02:00Aprile 5th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, ECONOMIA, La crisi della Ue, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Macroeconomia, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Inflazione prossima ventura rappresenta un tema già qui affrontato più volte e sempre d'attualità. In questo ambiente di studio si ritiene imminente una fiammata inflazionistica di così grandi dimensioni, da far passare in secondo piano la pandemia da polmonite cinese. Il ragionamento parte dalla pratica diffusa nello stampare carta moneta da parte delle Banche Centrali, senza un diretto collegamento alla pari produzione di ricchezza che la valuta/divisa dovrebbe indicare. Mi spiego. In un mondo normale, tanta produzione, tanti beni ci sono e altrettanta moneta. Quindi c'è un diretto collegamento tra beni e quantità di moneta per comprali. [...]

11 03, 2021

Un sogno sui vaccini. Prof Carlini e progetti di civiltà

2021-03-11T08:31:21+01:00Marzo 11th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Polmonite cinese, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Un sogno che da diversi mesi che mi alimenta ma che fino ad ora non trova riscontro. Desidero dei centri vaccinazione h24 che servano i cittadini senza limitazione di reddito, impiego, età. Finalmente, dopo averlo detto e scritto come pubblicato tante volte, oggi, ma solo oggi, questo sogno trova concretezza a New York. Evviva! Ovviamente un'azione di questo tipo non è stata possibile per la penuria di vaccini. E' comprensibile. Nonostante ciò a livello di programmazione a 20 giorni, anche 1 mese, sapere che dall'11 aprile, ad esempio, qualcosa cambierà sarebbe saggio. Ad esempio, sapere che su [...]

Torna in cima