La crisi d’autunno 2018 per l’Italia non è un “accidente” accaduto per caso cogliendo il Paese in una fase di debolezza come un terremoto o un cataclisma naturale. In realtà il fallimento della Nazione è stato scientemente voluto dal Governo della Lega-M5 e sostenuto da un elettorato stolto in cerca di spesa anziché investimenti. Un fallimento voluto e cercato: che spreco!

4 09, 2022

Prospettive future. Analisi. Prof Carlini

2022-09-04T18:42:25+02:00Settembre 4th, 2022|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Studi di politica|Tag: , , , |2 Commenti

Prospettive future critiche, molto difficili e non perchè la Russia stia annegando nei suoi errori, ma per un fattore umano occidentale decadente. Cosa vuol dire? Il riferimento è alla superficialità del comportamento umano. Tra le 9 culture (principali) che completano il pianeta Terra, anche se tutti lo sanno ma non vogliono ammetterlo, quella trainante è l'occidentale. I comportamenti occidentali ricadono successivamente su quelli dell'Europa orientale, quindi in Asia, America Latina e con più distacco nel mondo islamico e africano. Per memoria, le 9 culture che da 50mila anni dividono il comportamento umano sono: occidentale, orientale, asiatica, sinica, [...]

15 08, 2022

Idee su una riforma della sanità. Prof Carlini

2022-08-15T02:07:42+02:00Agosto 15th, 2022|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Idee e ragionamenti intorno a una riforma della sanità che sia credibile per una politica di bilancio più restrittiva rispetto al passato. Il fallimento della Repubblica Italiana per eccesso d'indebitamento (le spesa sul PIL è al 160% quando in dottrina, superato il 150%, non si restituisce più ne il capitale ne gli interessi) è un fatto che non si può dire per quanto noto a tutti. Nel quadro di un rientro dalla spesa eccessiva, la sanità, come la scuola e le pensioni hanno tutti un ruolo di primo piano. Non si vuole in questo contesto ricordare la [...]

6 08, 2022

I massimi sistemi. Lezione scienza delle finanze

2022-08-06T17:59:15+02:00Agosto 6th, 2022|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, ECONOMIA, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Macroeconomia, Storia attuale|Tag: , , , , |0 Commenti

I massimi sistemi nasce come riflessione rispondendo a una domanda di una studentessa: a che serve la materia di scienza delle finanze? Scienza delle finanze si chiede quale sia la giusta collocazione dell'azione dello Stato nel sistema economico. Considerato che la Pubblica Amministrazione (detta PA) spende (in macroeconomia s'indica tale azione con la lettera G) questo immettere risorse in economia ha delle ricadute. Tali ricadute possono accelerare o rallentare la velocità di produzione della ricchezza. Lo studio di questi passaggi unito al conseguente livello di tassazione spiega l'esistenza della scienza delle finanze. In termini più precisi serve [...]

21 07, 2022

Finalmente l’Italia torna ad essere una democrazia!

2022-07-21T15:37:50+02:00Luglio 21st, 2022|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Finalmente si torna a votare! Evviva, grazie a Dio, ma non certamente alle Istituzioni. Il voto è l'unico passaggio certo di una democrazia e questo è stato volutamente sia negato sia ritardato dal Quirinale. Quanto qui scritto rappresenta un diretto atto d'accusa al Capo dello Stato. In realtà l'accusa è duplice e una più grave dell'altra tanto da configurare un attentato alla Costituzione. Il punto non è l'artificioso rinvio delle elezioni politiche (che contraddistingue sia il mandato presidenziale del Napolitano sia l'attuale) ma la pressione esercitata dal Quirinale sullo Stato, sin dal 2011, per Capi del Governo [...]

16 07, 2022

Qui negli Usa mi chiedono dell’Italia. Cosa rispondo?

2022-07-16T20:56:17+02:00Luglio 16th, 2022|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Qui negli Usa mi chiedono cosa stia accadendo in Italia e francamente sono in imbarazzo; non so cosa dire. Non credo che questo imbarazzo sia solo mio ma comune a molti italiani. Nel cercare di spiegare i fatti, devo obbligatoriamente far presente che la crisi politica italiana inizia alla fine del 2011. In pratica, la fine della democrazia, nel nostro Paese, è stata aperta quando iniziò una lunga serie di Capi del Governo non eletti da nessuno. L'allora presidente della repubblica, il Napolitano, congedò l'allora Capo del Governo regolarmente eletto, per chiamare all'incarico il Prof. Mario Monti. [...]

11 07, 2022

Evasione fiscale. Concetto e analisi. Prof Carlini

2022-07-11T07:52:15+02:00Luglio 11th, 2022|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Fisco, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Evasione fiscale come concetto e analisi. Il problema della differenza tra tasse riscosse e attese che angustia così profondamente ogni Governo e studio sull'argomento,  oggettivamente ha la sua rilevanza anche se non fondato da un reale sistema di calcolo oggettivo e di corretta quantificazione. Nel dibattito nazionale si usa il termine «evasione» come se fosse un dato acquisito e scontato da sottolineare a seconda dei diversi orientamenti politici di parte. Il problema "evasione fiscale" è ovviamente mal posto e si teme che sia appositamente strumentale per coprire altri passaggi che non si vogliono discutere. Tra le diverse e [...]

4 07, 2022

PIL italiano al prezzo di 2mila morti mese. Prof Carlini

2022-07-04T13:09:17+02:00Luglio 4th, 2022|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Polmonite cinese, Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

PIL italiano da sostenere al prezzo di 2mila morti al mese di polmonite cinese (covid 19). Questa è la scelta di un "Governo" non votato da nessuno e imposto dal Presidente della Repubblica in sfregio alla Costituzione. E' vero che la legge numero 1 della Repubblica Italiana assegna al Capo dello Stato l'onore di far giurare il Capo del Governo e lo "indica", ma nel rispetto della legge democratica. Tale legge impone la votazione ovvero la legittimità politica da parte del popolo liberamente chiamato al voto. Il ripetuto e continuo rinvio a una decisione di parte (dal [...]

2 12, 2021

Il problema italiano è duplice. Prof Carlini

2021-12-02T23:49:09+01:00Dicembre 2nd, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia|Tag: , , , |0 Commenti

Il problema italiano è duplice: economico e politico. Questo commento sta partendo tradotto in francese e inglese per spiegare ad altri ricercatori cosa sta accadendo in questo Paese. Specificatamente, sul piano economico l'indebitamento del debito pubblico italiano al -158% sul PIL, lascia capire che il Paese sia fallito per eccesso d'indebitamento. Un fatto di questo tipo autorizza a pensare alla morte della moneta unica, perchè il fallimento dell'Italia si porta dietro anche il fallimento dell'euro (il che ci rallegra anzichè intristirci, perchè siamo favorevoli alle monete nazionali). Per quanto riguarda il problema politico è che dal 2011 [...]

24 11, 2021

Un’inflazione da roderci la ricchezza. Prof Carlini

2021-11-26T14:01:09+01:00Novembre 24th, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia|Tag: , , , |0 Commenti

Un'inflazione da mettere paura ed è esattamente quella che sta sorgendo sotto i nostri piedi giorno per giorno. E' questa una notizia allarmistica? potrebbe esserlo, ma conviene sperare affinché non accada, perchè le prospettive non sono buone. Perchè un giudizio così severe quando "tutto sta andando bene in particolare sul PIL italiano? Ci sono diversi aspetti da considerare. Iniziando dal più "innocente" dettaglio, a stento si riesce a credere a un PIL italiano al +6% quando negli ultimi 20 anni ha rasentato il +0,2/-0,1%. E' possibile che abbiamo volutamente errato nel sistema di calcolo? SI, è molto [...]

22 11, 2021

Gente senza maschera di protezione per strada!

2021-11-23T08:33:48+01:00Novembre 22nd, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, educazione dei figli, Il caso Cina, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Polmonite cinese, SCUOLA, SOCIOLOGIA, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Gente per strada senza maschera di protezione dal virus cinese della polmonite (detto "covid 19" per deresponsabilizzare i cinesi) in piena pandemia? Siamo certi che il popolo italiano sia maturo? Francamente i dubbi sono veramente tanti (troppi). Del resto l'Italia è un paese a democrazia sospesa. Vuol dire che con sindaci eletti con il 40% dell'elettorato e presidenti del consiglio non eletti da nessuno dal 2011 ad oggi, la democrazia in questo paese è sospesa. Come sono potute accadere questi fatti nel nostro Paese? Ah! con gente come quella che si vede per strada senza maschera di [...]

11 11, 2021

Draghi il produttore d’inflazione. Prof Carlini

2021-11-12T16:31:47+01:00Novembre 11th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, Calcolo del PIL, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, ECONOMIA, Globalizzazione, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Macroeconomia, Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Draghi il produttore d'inflazione, non da adesso, ma dal 2015 stampando carta moneta incurante del PIL prodotto. Come noto e qui ampiamente descritto più volte, il Q.E. (quantitative easing) è un'operazione di stampa di carta moneta sganciata dal PIL che ha una chiara volontà inflazionistica sul lungo periodo, ma risolutiva in caso di fallimento immediato. Gli americani, per uscire dalla crisi dei crediti immobiliari subprime, del periodo 2006-2008, hanno lanciato ed eseguito massicci interventi di finanza straordinaria (Q.E.) a colpi di 80 miliardi mese. Vuol dire aver introdotto per anni 80 miliardi/mese di dollari nel loro mercato [...]

6 11, 2021

Quadro d’insieme critico. Lezione Prof Carlini

2021-11-08T09:43:10+01:00Novembre 6th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Quadro d'insieme complessivo, quello che manca o che non si vuole illustrare. Perchè? Tanto per cominciare cerchiamo di capire di cosa stiamo discutendo. Lezione durante di ragioneria (detta anche economia politica nel linguaggio "moderno", quello che cambia le parole a parità di significato) si giunge all'indice di bilancio detto "leverage". Il leverage esprime l'incidenza del capitale proprio, in azienda, rispetto al totale delle attività. Forse è necessario fare un passo indietro e spiegare dei concetti di base. In qualsiasi impresa a mondo, i capitali sono solo e sempre di due tipi: proprio e di altri. La discussione [...]

2 11, 2021

Draghi e il punto debole di banchiere. Prof Carlini

2021-11-02T20:04:38+01:00Novembre 2nd, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Draghi e il suo punto debole che gli deriva dalla mentalità di banchiere, è quello di considerare la moneta qualcosa che si stampa. Per questo personaggio il denaro non è collegato alla quantità di PIL prodotta in un anno in una Nazione, ma qualcosa che si stampa se necessario. E quanto accaduto nel 2015 per salvare l'Italia dal fallimento per eccesso d'indebitamento sul PIL con la prima operazione QE nella Ue (Quantitative easing). Il QE è un'operazione d'ingegneria finanziaria pensata e attuata dalla FED per uscire dalla crisi subprime del 2009. Consiste nell'inondare il mercato di tanta [...]

31 10, 2021

La spesa buona e quella cattiva sono comunque spesa!

2021-10-31T20:56:40+01:00Ottobre 31st, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Macroeconomia, Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

La spesa pubblica è giustamente distinta tra buona e cattiva dall'attuale Presidente del Consiglio in carica, non eletto da nessuno. Ecco come d'ora in poi viene definito l'incarico di chi, dal 2011 agisce fuori dalle regole costituzionali grazie all'imposizione del Presidente della Repubblica. Ovviamente tra Sindaci eletti con un elettorato al 40% e il Presidente del Consiglio non eletto da nessuno, come d'uso del 2011, l'Italia cessa d'essere una Nazione democratica. Gli anni dal 2011 al 2021 (per ora) a guida Napolitano-Mattarella, andranno segnati sui libri di testo come LA NOTTE DELLA DEMOCRAZIA. Andando oltre, il Capo [...]

26 10, 2021

Il PIL non è il corretto indicatore della ricchezza

2021-10-29T20:46:01+02:00Ottobre 26th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Il PIL viene strombazzato a destra e manca come risveglio nazionale. Del resto chi soffia su questa tendenza è un governatore di banca centrale non votato da nessuno che sta svolgendo un mandato governativo privo di legittimità politica (chi lo ha votato?). Già da queste parole emerge in tutta la sua gravità la sospensione della democrazia a livello istituzionale in Italia. Questo Paese non è a certezza democratica in quando diretto dal 2011 da gente che sarà anche dignitosa, ma priva delle condizioni minime per agire. C'è un problema di diritto costituzionale in Italia. Detto ciò, e [...]

17 10, 2021

Cosa sia il sindacato francamente non lo so.

2021-10-17T09:14:10+02:00Ottobre 17th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , |7 Commenti

Cosa sia il sindacato devo essere sincero non lo so. Nella più totale ignoranza sull'argomento non posso che riferirmi alla legge e allo studio della storia. In ambito legale, il riferimento è necessariamente alla Costituzione italiana del 1948. Quella del 1848, Statuto Albertino, non prendeva in considerazione il sindacato, quindi lo studio si concentrata sulla seconda costituzione italiana. Nella prima parte della Costituzione, al Titolo IV, "Partiti politici", art. 39, si cita il sindacato come organizzazione con obbligo d'iscrizione per poter agire. Inserendo il sindacato tra i partiti politici, vuol dire che rappresenta un'organizzazione di parte che [...]

6 10, 2021

Il voluto anche falso ottimismo del Governo

2021-10-06T21:52:58+02:00Ottobre 6th, 2021|Categorie: La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

Il voluto anche falso (non ha importanza) ottimismo del Governo, ha uno scopo preciso: trasmettere fiducia nel futuro. Peccato che questo sforzo sia basato su menzogne. Non è importante che si menta alla Nazione, purché l'ottimismo diventi l'atteggiamento preminente. Per evitare che ci si replichi in quanto appena pubblicato oggi stesso, il cui link di lettura è il seguente:https://www.giovannicarlini.com/la-politica-fiscale-dellattuale-governo-prof-carlini/  qui il taglio è diverso. L'aspetto rilevante di questo studio coglie la profonda e voluta ignoranza della finanza d'impresa e dell'economia. Per questa gente (io sono un insegnante d'economia, micro e macro) gli affari sono al di sopra [...]

6 10, 2021

La politica fiscale dell’attuale governo. Prof Carlini

2021-10-06T14:29:26+02:00Ottobre 6th, 2021|Categorie: La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , |0 Commenti

La politica fiscale dell'attuale governo va spiegata anche perchè è in mano a gente che non sa farlo pur agendo. In macroeconomia insegnamo ai nostri studenti (che così sviluppano gli annessi esercizi agli esami) l'importanza dei consumi. Il consumo, indicato con C si suddivide tra C con zero (il consumo di chi non ha reddito, motivo per cui un disoccupato comunque mangia consumando) e "c" che si misura in percentuale sul reddito. Più specificatamente si chiama propensione marginale al consumo (c). E' dato che oscilla tra il 60 e il 90%. Vuol dire che fatto 100 il [...]

18 08, 2021

Un grave problema istituzionale e di diritto costituzionale

2021-09-11T09:36:47+02:00Agosto 18th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, STORIA, Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , , |0 Commenti

Un grave problema istituzionale e anche di diritto costituzionale riguarda la sospensione della democrazia in Italia da 10 anni. Il riferimento è alla nomina continua e costante di persone non votate da nessuno al ruolo di Presidente del Consiglio dei Ministri. Il fatto è ripetitivo e costante dal 2011 (primo colpo di stato in bianco) al presente 2021; si tratta di anni 10! Chi si ricorda l'avvocato Conte che ha governato per ben 2 governi, chi l'ha votato quel personaggio? nessuno! Non cambia il riferimento verso il Governatore di Banca Centrale, dott. Mario Draghi, il personaggio governa [...]

16 07, 2021

Incostituzionalità del decreto “Zan”. Prof Carlini

2021-07-20T12:14:13+02:00Luglio 16th, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, educazione dei figli, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Psicoanalisi, SOCIOLOGIA, Studi di politica, Studi di sociologia|Tag: , , , |0 Commenti

Incostituzionalità del progetto di legge cosiddetto "Zan", un percorso ancora non esplorato dalle forze politiche. Il progetto di legge in discussione alla Camera cerca di riconoscere tra le scelte sessuali un diritto civile. In tutta onestà non si capisce l'equiparazione della sessualità tra i diritti civili, quale l'attinenza? Oltre frasi sciocche del tipo "io penso che" è sano prendere in mano la Costituzione della Repubblica Italiana per essere concreti e giuridicamente instradati. Come noto la legge numero 1 dell'ordinamento giuridico nazionale è suddivisa in 2 parti: diritti e doveri dei cittadini e ordinamento della Repubblica. Relativamente ai [...]

Torna in cima