Home/Tag: pain sociology
27 02, 2018

Il paziente ammalato di Parkinson spesso soffre d’invidia verso chi è sano

2020-04-29T19:07:18+02:00Febbraio 27th, 2018|Categorie: Parkinson, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il paziente ammalato di Parkinson spesso soffre d'invidia verso chi è sano. Studi riferiti alla teoria sociologia al Parkinson - The Prisoner of Parkinson. Il paziente ammalato di Parkinson lo si può aiutare grazie all'unica teoria sociologica esistente al mondo per le malattie di lunga degenza. Il nome della teoria è già noto in tutto il mondo: si chiama The Prisoner of Parkinson, nel contesto della sociologia della sofferenza (pain sociology). La prospettiva della Teoria è nota: siamo in presenza di una mente sana in un corpo malato, quindi un prigioniero. Questa impostazione vale almeno per i [...]

23 07, 2017

The prisoner of Parkinson: nessuno vuole ammetterlo. E’ malattia di nervi

2020-04-29T19:08:34+02:00Luglio 23rd, 2017|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

The prisoner of Parkinson: nessuno vuole ammetterlo però stiamo ragionando su una malattia di nervi! The prisoner of Parkinson è l'unica teoria e pratica al mondo, di carattere sociologico, per la cura delle patologie di lunga degenza. Significa che si rivolge al comportamento e non alla farmacologia. L'applicazione concreta non è pagante nelle fasi finali della malattia. Il presupposto della ricerca, The Prisoner of Parkinson, è che il malato esprime una mente sana in un corpo malato.  Non è finita. Lo studio, noto in Italia come Il prigioniero da Parkinson, considera anche gli effetti modificativi del dolore [...]

26 03, 2017

Le Prisonnier de Parkinson une nouvelle théorie sociologique

2020-04-29T19:09:14+02:00Marzo 26th, 2017|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Le Prisonnier de Parkinson une nouvelle théorie sociologique Le prisonnier de Parkinson: de nouvelles routes dans la prise en charge d'un mal qui emprisonne un esprit sain, une théorie sociologique étudiée par le chercheur en sciences sociales, Prof. Giovanni Carlini. Le prisonnier de Parkinson: introduction à une théorie sociologique novatrice. Le prisonnier de Parkinson exprime la nouvelle position de la vraie science de la maladie de longue durée. La théorie vient de l'étude de la maladie de Parkinson, en s’élargissant successivement aux autres souffrances qui tourmentent les gens dans leur vie (Alzheimer, Sclérose en plaque, cancer, etc [...]

24 03, 2017

PNL, Programmazione neuro linguistica

2020-04-29T19:09:15+02:00Marzo 24th, 2017|Categorie: Parkinson, Psicoanalisi|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

PNL, Programmazione neuro linguistica. Questa tecnica di miglioramento di se stessi ha la sua importanza nel migliorare la qualità di vita. Tra i molti aspetti anche nella cura al dolore. La PNL è la base alla nota teoria sociologica per le malattie di lunga degenza: The Prisoner of Parkinson. Non esiste una versione della PNL ma molte interpretazioni. Si tratta certamente di un difetto, forse però anche un pregio. Lo è nella misura in cui viviamo in una società a "geometria variabile". Siamo orfani di una teoria generale. In assenza di una visione generale dobbiamo al momento accontentarci di [...]

14 03, 2017

The prisoner of Parkinson: la vera malattia

2020-04-29T19:09:17+02:00Marzo 14th, 2017|Categorie: Parkinson, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

The prisoner of Parkinson, studiando il progresso della malattia. Quando il male contagia il comportamento? The prisoner of Parkinson rappresenta una teoria sociologia per la cura delle malattie di lunga durata. Lo studio è iniziato in ambito di Parkinson, ma si è spinto anche su altre patoligie di lunga durata. In pratica tutte quelle malattie che portano a morte il paziente. Infatti la traduzione italiana della teoria è: Il prigioniero da Parkinson. Recentemente una gentile e simpatica Signora dal sud d'Italia, ha chiesto e ottenuto di partecipare al programma di ricerca. Si tratta d'aderire al protocollo rispondendo [...]

15 02, 2017

Il convivente o la convivente non ha diritto alla fedeltà

2017-02-15T12:16:53+01:00Febbraio 15th, 2017|Categorie: Parkinson, Psicoanalisi, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il o la convivente sono veramente esposti nel campo delle pretese in amore.  Il convivente ha un reale diritto alla fedeltà in amore? NO! non lo ha. Nel caso la coppia di fatto desideri offrire e ricevere una promessa d'amore, si sposino. La convivenza è invece una condivisione del tetto e del letto di casa. Nulla di più o di meno. La questione emerge da uno studio pubblicato ieri in questo sito dal titolo "sessualità sconosciuta". Scrive un uomo che lamenta l'interesse verso un altro da parte della compagna. La domanda che gli è stata posta è [...]

23 01, 2017

The Prisoner of Parkinson. Sexual deviances

2020-04-29T19:09:25+02:00Gennaio 23rd, 2017|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

The Prisoner of Parkinson. Sexual deviances  Drugs are related to sexual reactions. The idea started from german and italian studies. The italian experience is into the theory named as The Prisoner of Parkinson. The patients are all suffering from Parkinson. The tendency is to examine more long term diseases. The german research links the sexual life with drugs in a different way. Indeed in Germany the study is carried out by a doctor, while in Italy by a sociologist. The two researches obviously meet in a common stone. It remains a different point of view in the [...]

22 01, 2017

The prisoner of Parkinson- research protocol

2020-04-29T19:09:25+02:00Gennaio 22nd, 2017|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

The Prisoner of Parkinson is a sociological theory focused on long term diseases.   The Prisoner of Parkinson inspiring concepts and the development of the research   The ill person has a healthy mind, but a diseased body. From now on the imprisonment begins. The patient is a prisoner. Not only. Who suffers behaves in a different way beside who is not suffering. It is possible to see how the pain modifies the human behaviour. This detail has a strong impact on the private life. In the love life, the patients aim to be oneself, but they do not [...]

18 01, 2017

The Prisoner of Parkinson e la voglia di non reagire!

2017-01-18T14:17:47+01:00Gennaio 18th, 2017|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

The prisoners of Parkinson experiences. Nello studio della teoria sociologica al Parkinson emerge un aspetto "strano": la non reazione alla malattia. Si osserva la simbiosi malato-malattia; appunto una prigionia. The Prisoner of Parkinson è una teoria sociologica famosa nel mondo, perchè ritiene la malattia una prigione. Gli studi condotti portano a ritenere il malato come una mente sana in un corpo malato. Una condizione di questo tipo non può che essere definita "prigionia".  Il vero scopo e obiettivo della teoria è favorire "l'evasione" del prigioniero dalla sua trappola. Fin qui tutto bello. Passando all'atto pratico si nota [...]

15 01, 2017

Parkinson, sesso, invidia.

2017-01-15T15:57:26+01:00Gennaio 15th, 2017|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

L'influenza della sessualità e dell'invidia nella malattia del Parkinson Un ricercatore tedesco chiede: che correttivi ci sono al nervosismo nel Parkinson? La risposta è stata ovvia. La sessualità. Interviene la figlia di una coppia dove è stato sofferta questa malattia. Il papà fu molto attivo sessualmente, ma anche invidioso della buona salute della mamma. Ecco che abbiamo centrato alcuni aspetti fondamentali della sofferenza del malato di Parkinson. Probabilmente è lo stesso disagio in ogni altra malattia di lungo corso. Invidia verso i sani e bisogno di sessualità per contenere il nervosismo. Questo è un binomio inscindibile nella [...]

13 01, 2017

The Prisoner of Parkinson – problematiche sessuali

2020-04-29T19:09:27+02:00Gennaio 13th, 2017|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , |2 Commenti

The Prisoner of Parkinson - problematiche sessuali   Sul concetto di reazioni sessuali non desiderate quale effetto da farmaci si è già accennato. Lo spunto emerge da una comparazione tra studi avventi in Germania e in Italia. L'esperienza italiana s'inserisce nella metodologia di ricerca nota come The Prisoner of Parkinson. Il bacino d'utenza sono state (e la ricerca prosegue) i pazienti affetti da Parkinson. La tendenza è a studiare anche altre patologie di lunga durata. Mentre la ricerca tedesca connette direttamente l'esperienza sessuale non voluta con l'uso prolungato dei farmaci, in Italia il taglio è diverso. Infatti [...]

12 01, 2017

The Prisoner of Parkinson – metodologie

2020-04-29T19:09:27+02:00Gennaio 12th, 2017|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

The Prisoner of Parkinson - metodologie In onore e rispetto all'interesse che proviene dall'estero per la teoria sociologica al Parkinson, qui delle precisazioni metodologiche. The Prisoner of Parkinson emerge da uno studio di sociologia QUALITATIVA non quantitativa. La differenza è sostanziale! Nella ricerca sociologica quantitativa si osservano degli eventi "comuni e massificatili". Questi fatti vengono studiati come applicazione di massa. Ad esempio: come spendono lo stipendio coloro che non sono disoccupati? Dallo studio emergerà che le spese d'affitto incidono per il tot percento e così via. Emerge subito come la ricerca quantitativa sia per i grandi numeri [...]

11 01, 2017

The Prisoner of Parkinson – sexual problems

2020-04-29T19:09:27+02:00Gennaio 11th, 2017|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

I problemi nella sessualità deviante studiati nella teoria sociologica, The Prisoner of Parkinson.  Come noto in tutto il mondo, The Prisoner of Parkinson è una teoria sociologica per malattie di lunga durata. Gli studi sono partiti in ambito di Parkinson, per evolvere verso tutte le malattie nervose di lunga durata. Per durata s'intende un asse temporale di 20-30 anni che si conclude con il decesso del paziente. Prendendo spunto dagli studi condotti da una ricercatrice tedesca, si torna su un argomento scottante. Va premesso che ogni volta si sfiori il tema della sessualità "si scateni la fine [...]

8 01, 2017

The prisoner of Parkinson studies

2020-04-29T19:09:28+02:00Gennaio 8th, 2017|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

The prisoner of Parkinson studies Dear Professor Carlini, I am a french family doctor but also a university teacher and medical searcher in general practice. I have to do a litterature review of some sociologicals works within my master. The title is "coordination of trajectories of the patient suffering from chronical illness". I am interested in parkinson's disease and so I discoverd your theory. The Prisoner of Parkinson. It is very interesting and I will cite you in my work. I have only one question: Wich was the basic study for your theory? I have to mention [...]

10 09, 2016

Parkinson; quanto costa?!

2016-09-10T18:59:58+02:00Settembre 10th, 2016|Categorie: Argomenti che scottano, Parkinson|Tag: , , , , , , , |0 Commenti

Quanto costa il Parkinson? Si fa un gran discutere del Parkinson, però poi serve "fare i conti". Sul piano umano la malattia rappresenta un disastro. I rapporti familiari sono posti sotto pressione in forma distruttiva. Il problema è che l'ammalato non ha mai educato il partner AI NUOVI BISOGNI. ECCO LA PAROLA MAGICA = I NUOVI BISOGNI Evolvendo la vita, cambiano i bisogni. La crisi delle coppie è tutta sintetizzata in queste parole. La dinamica coniugale non sa adattarsi o evolvere verso la comprensione di nuovi bisogni. Tale osservazione vale per ogni contesto affettivo, andando ben oltre [...]

12 08, 2016

Il Parkinson che instupidisce

2020-04-29T19:10:05+02:00Agosto 12th, 2016|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , |0 Commenti

Quando il Parkinson diventa una malattia che rende stupidi Il titolo è provocatorio. In realtà NON e' vero che la malattia di lungo corso instupidisca le persone; le incastra in ruoli che non vorrebbero avere e ora subiscono. Questa è la realtà. Nonostante ciò, di fronte alla nuova teoria sociologica "Il prigioniero da Parkinson", le reazioni sono spesso stupide. La stupidità in questo caso deriva da una limitatezza della mente a posteriori. La malattia non c'entra nulla. Si era stupidi prima e si resta cretini. Sgombrato il campo della connessione Parkinson e cretinità, resta però da prendere [...]

5 07, 2016

I limiti del Parkinson

2016-07-05T14:37:45+02:00Luglio 5th, 2016|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , |0 Commenti

Il Parkinson è una malattia che imprigiona uno spirito sano in un corpo malato. Da questa sensibilità è nata la teoria IL PRIGIONIERO DA PARKINSON  Recentemente stavo osservando il comportamento di una coppia giovane di fronte al Parkinson. Lei precocemente malata, lui, poi divenuto marito, molto impegnato nel cercare soluzioni. Entrambi hanno cercato proposte innovative nel campo medico. In effetti è comprensibile, ma è la scelta sbagliata. Sino ad ora non è stata trovata una via alla guarigione/convivenza con il Parkinson. E' vero! ci si è limitati al solo aspetto sanitario. In realtà il Parkinson, pur avendo [...]

1 06, 2016

La famiglia è un mistero sociologico

2020-04-29T19:10:19+02:00Giugno 1st, 2016|Categorie: Studi di sociologia|Tag: , , , , , |0 Commenti

La famiglia resta ancora un mistero per la sociologia che tutto vorrebbe spiegare. La famiglia è un mistero per la sociologia perchè riunisce in sé almeno 2 aspetti contraddittori: il bisogno d'individualità dei suoi componenti (che richiede il confronto nella società e in ambiti più larghi rispetto la sola famiglia) e quello di protezione-riconoscimento capace di scaldare la vita. Dove il giusto equilibrio? Non esiste un equilibrio ma una successione di diversi equilibri che si compensano di volta in volta. Con queste parole stiamo entrando in mondo in eterna evoluzione (Goerg Simmel le chiama le forme della [...]

27 05, 2016

Docenza universitaria

2020-04-29T19:10:20+02:00Maggio 27th, 2016|Categorie: Argomenti che scottano|Tag: , , , , , , |0 Commenti

Docenza universitaria ottusa! Quanto sono ottusi e limitati gli attuali docenti universitari tradendo quella missione che dovrebbero svolgere nell'approfondire il pensiero e la qualità delle idee!  Docenza universitaria: mamma mia che squallore. Certamente ci sono molti docenti universitari di valore e pregio (grazie a Dio) che conosco e apprezzo, ricordandoli ogni giorno. Anzi si tratta di figure di spicco che mi hanno formato nella vita, tanto che proseguo a studiare ancora e ancora e così farò per tutta la vita. Come studente in un permanente circuito formativo, non posso che essere grato a quei 12-15 docenti universitari [...]

9 04, 2016

Parkinson: una delle cause

2020-04-29T19:10:24+02:00Aprile 9th, 2016|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , |0 Commenti

Parkinson: quali le possibili cause? Il Parkinson come noto è una patologia che colpisce l'essere umano per lungo-lunghissimo tempo e rappresenta il collasso del sistema nervoso. Ne consegue che se vogliamo discutere e ragionare di Parkinson, l'epicentro del nostro interesse dev'essere concentrato sul sistema nervoso umano. Come il neurologo interviene a guasto avvenuto, cercando di salvare il salvabile o comunque studiando una cura adeguata, il sociologo s'interroga su 2 aspetti: come rendere vivibile una prigionia, perchè tale è considerato il Parkinson nella Teoria sociologica nota come Il prigioniero da Parkinson nel contesto della Sociologia del dolore (The [...]