Home/Tag: La distinzione - 1979
16 10, 2017

Il ruolo della donna nei processi di consumo. Spunti da Pierre Bourdieu

2020-05-17T20:48:16+02:00Ottobre 16th, 2017|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI, Pierre Bourdieu, SOCIOLOGIA|Tag: , , , , |0 Commenti

Il ruolo della donna nei processi di consumo. Spunti da Pierre Bourdieu Il ruolo della donna nei processi consumistici è uno dei passaggi nel libro La distinzione di Bourdieu. Pierre Bourdieu ritiene IL GUSTO come un elemento di caratterizzazione della personalità umana. Detto in altre parole, attraverso IL GUSTO possiamo distinguerci e identificarci. Considerato che passiamo tutta la vita in questi processi di distacco e identificazione, IL GUSTO ci aiuta. Quale il ruolo della donna nella scelta di consumo? Su questo punto Bourdieu è ambiguo perchè entra in contraddizione. A pagina 35 del testo La distinzione del [...]

25 07, 2017

Pierre Bourdieu e La distinzione – frasi e concetti in sintesi

2020-05-18T18:20:46+02:00Luglio 25th, 2017|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI, Pierre Bourdieu, SOCIOLOGIA|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Pierre Bourdieu e La distinzione - frasi e concetti in sintesi. Seguono in questo spunto di riflessione le frasi e i concetti più importanti espressi dall'autore. Si tratta delle prime 18 pagine. La sintesi così proposta aiuta studiosi, studenti, ricercatori e persone di pensiero vivo a trovare più idee. Pierre Bourdieu non è un pensatore facile. Qui di seguito sono riportate una serie di concetti espressi nel testo La distinzione. La loro elencazione è "secca" senza commento a beneficio di chi cerca idee nuove. Buona lettura. Il libro studia UNA TEORIA DELLO SPAZIO SOCIALE. La cultura e [...]

25 07, 2017

La Distinzione, Critica sociale del gusto di Pierre Bourdieu

2020-05-18T18:24:05+02:00Luglio 25th, 2017|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI, Pierre Bourdieu, SOCIOLOGIA|Tag: , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La Distinzione, Critica sociale del gusto di Pierre Bourdieu. Un testo del 1979 che non può non essere letto e studiato da chi s'interessa di sociologia. Il libro rappresenta un "passaggio obbligato" nel percorso di maturazione sociologica. Esagerando, Marco Santoro, che ha scritto la presentazione al volume, lo confronta ai sacri testi. Addirittura a "Il Suicidio" di Emile Durkheim a "all'Etica" di Max Weber! La Distinzione, critica sociale del gusto di Bourdieu è un libro terribile! Il testo è scritto in una maniera impossibile, portando il lettore alla disperazione. Ad esempio, spesso il punto viene posto dopo [...]

13 05, 2017

Sessualità e marketing, connessioni indispensabili per capire di più

2020-04-29T19:09:00+02:00Maggio 13th, 2017|Categorie: MARKETING, Psicoanalisi|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Sessualità e marketing, connessioni indispensabili per capire di più Sessualità e marketing. Quale il nesso? Questa connessione potrebbe apparire imbarazzante e anche scandalosa. Ricordo un avvocato di Novara, una Signora, che ha considerato il libro "La sessualità nella società globalizzata" uno sconcio. In realtà non l'ha neppure letto, eppure si è espressa. Quante persone superficiali ci sono in giro. Comunque sessualità e marketing ha un fondamento nella psicopatologia. Vuol dire che per primo, Sigmund Freud, ha introdotto la sessualità nella vita privata della modernità. In effetti Freud è spesso irritante. Giustamente lo psicanalista di Vienna ha introdotto [...]

10 06, 2016

Pierre Bourdieu: Cultura del cibo. Prof Carlini

2020-08-01T19:01:09+02:00Giugno 10th, 2016|Categorie: INTERVENTI VIDEO, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il cibo come messaggio negli studi di Pierre Bourdieu  Il cibo erroneamente è considerato qualcosa che "si mangia per placare la fame", in realtà risponde a un messaggio emotivo tra persone e ancor di più in generale come senso culturale. Da come mangi e quanto mangi, emerge un livello di reddito, quindi l'aspetto comportamentale e culturale nel suo senso più pieno. Quando qui afferma emerge dagli studi di Pierre Bourdieu (testo LA DISTINZIONE - Critica sociale del gusto, 1979) che non dovremmo dimenticare. Oltre al livello sociologico è saggio che noi tutti ci osserviamo sul cosa e [...]

28 08, 2014

La crisi della globalizzazione e delocalizzazione

2020-04-29T19:13:21+02:00Agosto 28th, 2014|Categorie: Globalizzazione|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La crisi della globalizzazione e delocalizzazione La crisi della globalizzazione è sotto gli occhi di tutti. Nessuno ne parla per non ammettere una sconfitta. Che peccato dover vivere nascondendo i fallimenti anzichè risolverli. Nella crisi della globalizzazione c'è anche la delocalizzazione. Non solo, in crisi c'è anche l'immigrazione e la cosiddetta società aperta. Fin qui nulla di speciale, il punto è un altro. Perchè questi "modi di pensare" sono entrati in crisi? Come in tutti gli aspetti dell'umano le motivazioni sono sempre tante. Troppe. Relativamente alla crisi della globalizzazione, penso derivi da un fatto strutturale. Non poteva [...]

27 07, 2014

La perdita del senso della storia ci porta allo smarrimento e alla solitudine

2020-04-29T19:14:38+02:00Luglio 27th, 2014|Categorie: Globalizzazione, INTERVENTI VIDEO, L'esperienza Americana, STORIA|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La perdita del senso della storia ci porta allo smarrimento e alla solitudine La perdita del senso di storia è un effetto voluto dalla globalizzazione. L'accettazione acritica del nuovo, purché sia tale, fa parte della modernità. Questo è vero. Certamente la globalizzazione, il social e il web invita a cancellare il nostro passato. Questo perché il passato è ingombrante per una società che dovrebbe essere tutta uguale. L'obiettivo e l'importanza del tutti uguali è per garantire stessi consumi. Persone "uguali" mangiano gli stessi cibi. Vestono allo stesso modo. Consumano gli stessi prodotti. Togliendo alla globalizzazione la standardizzazione [...]

14 07, 2014

Cambiano i gusti. Appunti di sociologia, prof Carlini

2020-04-29T19:16:03+02:00Luglio 14th, 2014|Categorie: Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

CAMBIANO I GUSTI. Appunti di sociologia Cambiano i gusti. Evviva, vuol dire che c'è ancora vita e il gusto d'assaporarla. Non avrei mai creduto che il palato fosse così importante nello studio della società. Chi mi ha introdotto a questa sensibilità, tutta sociologia, è il prof. Pierre Bourdieu. Il concetto è semplice: si consuma come atto d'esibizionismo. Il consumo è quindi sociale per mostrare quello che sentiamo di essere. Con queste premesse, capire le strategie di consumo consente diverse novità. Ad esempio poter intercettare le nuove tendenze della società. Fornire indicazioni preziose alle imprese. Prevedere i nuovi [...]

13 07, 2014

Pierre Bourdieu: Il capitale culturale, esempio pratico

2020-04-29T19:16:12+02:00Luglio 13th, 2014|Categorie: INTERVENTI VIDEO, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Pierre Bourdieu: il capitale culturale. Un caso concreto d'applicazione di schemi educativi ai figli. Il capitale umano si affianca a quello economico e fisico. Fa parte della trasmissione di quanto lasciamo in eredità. Bourdieu muore nel 2002, successivamente nel 2015 un sociologo britannico va oltre. Catherine Hakim arriva al capitale erotico. Ovviamente non è quest'ultimo il tema dell'educazione ai figli che qui si discute. Pierre Bourdieu: il capitale culturale. Una scoperta di cui non saremo mai perfettamente consci. Poter affermare d'avere e mostrare una personalità, dipende esclusivamente dal capitale culturale introitato. Come genitore mi preoccupo ovviamente dell'educazione [...]

Torna in cima