Home/Tag: il Parkinson italiano
23 07, 2017

The prisoner of Parkinson: nessuno vuole ammetterlo. E’ malattia di nervi

2020-04-29T19:08:34+02:00Luglio 23rd, 2017|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

The prisoner of Parkinson: nessuno vuole ammetterlo però stiamo ragionando su una malattia di nervi! The prisoner of Parkinson è l'unica teoria e pratica al mondo, di carattere sociologico, per la cura delle patologie di lunga degenza. Significa che si rivolge al comportamento e non alla farmacologia. L'applicazione concreta non è pagante nelle fasi finali della malattia. Il presupposto della ricerca, The Prisoner of Parkinson, è che il malato esprime una mente sana in un corpo malato.  Non è finita. Lo studio, noto in Italia come Il prigioniero da Parkinson, considera anche gli effetti modificativi del dolore [...]

21 02, 2017

The Prisoner of Parkinson a new sociological theory

2020-04-29T19:09:21+02:00Febbraio 21st, 2017|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

The Prisoner of Parkinson – Il prigioniero da Parkinson. Nuove strade nella cura di un male che imprigiona uno spirito sano. Teoria sociologica studiata dal ricercatore sociale, prof. Giovanni Carlini   The Prisoner of Parkinson: introduzione a una teoria sociologica innovativa  The Prisoner of Parkinson esprime la nuova posizione della scienza vero la malattia di lungo corso. La teoria nasce dallo studio del Parkinson, allargandosi successivamente alle altre sofferenze che affliggono le persone nella loro vita. Il Parkinson è un male antico che viene curato con tecniche ancora più vecchie. Il ragionamento si può estendere anche all’Alzheimer. [...]

15 01, 2017

Parkinson, sesso, invidia.

2017-01-15T15:57:26+01:00Gennaio 15th, 2017|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

L'influenza della sessualità e dell'invidia nella malattia del Parkinson Un ricercatore tedesco chiede: che correttivi ci sono al nervosismo nel Parkinson? La risposta è stata ovvia. La sessualità. Interviene la figlia di una coppia dove è stato sofferta questa malattia. Il papà fu molto attivo sessualmente, ma anche invidioso della buona salute della mamma. Ecco che abbiamo centrato alcuni aspetti fondamentali della sofferenza del malato di Parkinson. Probabilmente è lo stesso disagio in ogni altra malattia di lungo corso. Invidia verso i sani e bisogno di sessualità per contenere il nervosismo. Questo è un binomio inscindibile nella [...]

28 04, 2016

Parkinson: quanto incide il nervosismo

2020-04-29T19:10:23+02:00Aprile 28th, 2016|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , |0 Commenti

Parkinson e il nervosismo: ci sono collegamenti? Il guaio è che il Parkinson resta ancora dominio esclusivo della medicina per cui non si riesce a guarire o almeno a gestire dignitosamente gli effetti che producono nella vita quotidiana. In questa serie di ricerche l'affetto da Parkinson è considerato come una persona sana in un corpo malato, in pratica un prigioniero. La teoria sociologica nota come Il prigioniero da Parkinson (The Prisoner of Parkinson) resta valida, applicabile ma non conosciuta adeguatamente. Tocchiamo uno dei dettagli più importanti della teoria: il collegamento tra il nervosismo e il Parkinson. Non [...]

20 02, 2016

Come il neurologo dovrebbe comunicare

2020-04-29T19:10:28+02:00Febbraio 20th, 2016|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il neurologo dovrebbe comunicare con il paziente, specie in ambito di Parkinson, seguendo delle strategie comunicative che solitamente non sono applicate. Perché? Il motivo risiede nella distanza che corre tra il medico e il paziente che dovrebbe essere colmata dalla sociologia del dolore (pain sociology). Peccato che la Pain sociology ancora non viene insegnata in nessuna università o corso di medicina come di sociologia o psicologia. In pratica c'è il bisogno ma non la risposta. Ecco il punto! Il titolo di questo studio è troppo lungo: pazienza. Di fatto c'è un problema. Il medico e in particolare [...]

7 02, 2016

Parkinson: dedicato a coloro che s’offendono

2020-04-29T19:10:29+02:00Febbraio 7th, 2016|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , |0 Commenti

Parkinson, Teoria sociologia al Parkinson: ci sono persone che leggendone i contenuti si offendono!  Un contatto di Facebook, dopo aver letto la Teoria del Prigioniero di Parkinson nel sito www.giovannicarlini.com chiede: allora i nervi li dovrei curare io anziché la medicina? Ecco la risposta: si hai centrato il tema, i nervi saltano non tanto perchè sono logori, ma in quanto è la vita che stiamo conducendo che li logora. Ovviamente servono i farmaci, ma innanzitutto necessita un reale cambio di vita nella sua effettiva qualità. Nella serie di modifiche da apportare, nello stile dell'esistenza che conduci, la parte [...]

6 02, 2016

Il prigioniero da Parkinson – il dolore

2020-04-29T19:10:29+02:00Febbraio 6th, 2016|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il prigioniero da Parkinson - studi sul dolore. Cenni tratti dal libro in pubblicazione dal titolo "The Prisoner of Parkinson". Premessa importante. Il paziente evoluto a prigioniero, grazie alla Teoria nota come Il Prigioniero da Parkinson, quando applica i concetti suggeriti, il giorno dopo soffre fisicamente, come reazione di un corpo addormentato che non vuole reagire. Ecco uno dei passaggi più critici. Studi tratti osservando “il paziente zero”. Si tratta di un’intensa e dolorosa reazione fisica come effetto delle importanti emozioni sessuali ed emotive vissute dal paziente/prigioniero, che si attenuano nel secondo giorno successivo e scompaio nel [...]

13 07, 2014

Sociologia delle relazioni umane. Prof Carlini

2020-06-01T16:10:12+02:00Luglio 13th, 2014|Categorie: INTERVENTI VIDEO, Parkinson, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Sociologia: George Herbert Mead! Cosa serve la sociologia? Viene in mente la resistenza, quasi oscena, che offre il Parkinson italiano all'ingresso della sociologia nella cura di una malattia crudele come appunto il Parkinson. Tant'è vero che uno studio appositamente realizzato a favore dei malati di Parkinson che si chiama il prigioniero da Parkinson, in inglese The Prisoner of Parkinson, riceve forti ostilità non per il contenuto ma per il solo fatto d'esistere. Ecco il punto. La sociologia riesce a trovare delle procedure, sicuramente perfettibili per migliorare la qualità di vita delle persone e in particolare dei malati [...]