Home/Tag: prigioniero da parkinson
23 07, 2017

The prisoner of Parkinson: nessuno vuole ammetterlo. E’ malattia di nervi

2020-04-29T19:08:34+02:00Luglio 23rd, 2017|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

The prisoner of Parkinson: nessuno vuole ammetterlo però stiamo ragionando su una malattia di nervi! The prisoner of Parkinson è l'unica teoria e pratica al mondo, di carattere sociologico, per la cura delle patologie di lunga degenza. Significa che si rivolge al comportamento e non alla farmacologia. L'applicazione concreta non è pagante nelle fasi finali della malattia. Il presupposto della ricerca, The Prisoner of Parkinson, è che il malato esprime una mente sana in un corpo malato.  Non è finita. Lo studio, noto in Italia come Il prigioniero da Parkinson, considera anche gli effetti modificativi del dolore [...]

7 02, 2016

Prigioniero da Parkinson: un vento nuovo. Prof Carlini

2020-08-03T16:31:31+02:00Febbraio 7th, 2016|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Prigioniero da Parkinson: studiando la reazione dei malati alle nuove ricerche per cercare una migliore qualità di vita, emergono comportamenti offesi, isterici e nervosi.   Perché accade questo? Forse un atteggiamento di questo tipo è la malattia stessa? La teoria sociologica innovativa intorno al Parkinson e alla patologie di lunga durata, qui in evoluzione, afferma che nel malato c'è una mente sana, incastrata in un corpo malato. Tutti gli sforzi sono diretti nel tentativo di far "evadere" la persona dalla sua condizione, di una malattia senza via di ritorno. Lo stato della scienza e quindi della medicina, [...]

15 11, 2015

The Parkinson’s Prisoner si guarisce? Prof Carlini studi

2020-08-03T20:47:51+02:00Novembre 15th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Una persona che segue la Teoria del Prigioniero da Parkinson (The Parkinson's Prisoner) recandosi a un congresso medico espone teorie innovative. Cosa vuol dire Teoria del Prigioniero da Parkinson? E' semplice. I concetti della Teoria del Prigioniero da Parkinson (The Parkinson's Prisoner) sono: 1 - solitamente il malato vuole sentirsi vittima e desidera essere compatito con poca propensione a evadere dalla sua condizione; 2 - pazienti convinti d'essere malati "senza scampo" sono da considerare già a “fine vita”; 3 - se si riuscisse a organizzare una reazione, questa va sostenuta da una serie di partecipazioni quali il [...]

20 09, 2015

Il prigioniero da Parkinson: paziente zero. Prof Carlini

2020-08-04T21:58:40+02:00Settembre 20th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Studi e considerazioni sul paziente zero in applicazione alla teoria sociologica al Parkinson nota come “Il prigioniero da Parkinson” Prof. Giovanni Carlini e dott.ssa Giulia Cristina Pinolo Sacchi In applicazione della nuova teoria sociologica al Parkinson, nota come “Il prigioniero da Parkinson” emerge, sul “paziente zero”, un grave problema nella dolorosa reazione fisica successiva, solitamente il giorno dopo, alla forte sollecitazione emotiva vissuta per reagire al male come metodo e sistema di vita. Detto più semplicemente, il paziente da Parkinson (qui riconosciuto come prigioniero) seguendo l’applicazione pratica della teoria sociologica, vivendo forti emozioni, tali da sollecitare l’intero [...]

9 08, 2015

Il prigioniero da Parkinson: ottusità. Studi prof Carlini

2020-08-05T15:13:30+02:00Agosto 9th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il prigioniero da Parkinson: ottusità (altrimenti non sarebbe un malato! bisogna accettare la limitazione nella capacità di pensiero come parte della malattia). By Giovanni Carlini In Italia è stata osservato e studiato un atteggiamento molto curioso da parte dei malati (in questa ricerca e teoria sociologica elevati al rango di prigionieri) di Parkinson. Il prigioniero, convivendo con la malattia per lungo tempo ed essendo questa patologia di natura squisitamente nervosa, con consequenziali effetti fisici, fa assumere al paziente una sorta di assuefazione e complicità, che lo porta automaticamente al vittimismo, chiedendo a tutti attenzione e compassione mista [...]

19 07, 2015

The Prisoner of Parkinson. Prof of sociology Carlini

2020-08-05T15:20:41+02:00Luglio 19th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

The Prisoner of Parkinson by Prof. Giovanni Carlini Prof. Giovanni Carlini is Italian in an active role as an expert in marketing and sociology of consumption for businesses. Professor Carlini is a sociologist and an economist. He graduated in Economics and in Strategic Sciences (both from the University of Turin) also in Sociology and in Politic Sciences in Milan at Catholic University. He wrote three books, already published in Italy in 2015, in the field of sociology inspired by the studies of Zygmunt Bauman, which he moved from a theorical to a pratical view about the sexuality in the [...]

11 07, 2015

Prigioniero da Parkinson: è controllabile la malattia? Prof Carlini

2020-08-05T15:28:06+02:00Luglio 11th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Da testimonianze emerge uno stato di solitudine del prigioniero da Parkinson che lo rende inacidito e rabbioso con se stesso e gli altri. Ci sono rimedi nel senso che potremmo osare considerare controllabile o soggetta a regressione la malattia? Ci sono rimedi alla rabbia e allo sconforto come stati emozionali per un prigioniero da Parkinson e più specificatamente potremmo fa regredire o controllore meglio la malattia riducendo l'apporto farmacologico, riabilitando funzioni emozionali e intellettive solitamente abbandonate in luogo alla rabbia e sofferenza? Detto in altri termini, osservando le persone affette dal Parkinson, abbiamo un mondo che soffre ma ama [...]

6 07, 2015

Prigioniero da Parkinson: dimissioni! è tempo di cambiare. Prof Carlini

2020-08-05T12:31:19+02:00Luglio 6th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Nell'ambito della ricerca sociale sul mondo del Parkinson, sintetizzata con il termine di prigioniero da Parkinson, sull'onda del referendum greco, si scopre quanto sia saggio un intero ricambio generazionale. Questo perchè l'attuale "gruppo dirigente/direttivo" non è in grado di competere con la gravità del male.  Il concetto di prigioniero da Parkinson è per un adulto che vuole evadere da una condizione fisica ingiusta, che lo condiziona anche mentalmente. Stiamo parlando di lotta, reazione, militarizzazione, della voglia di combattere per la propria dignità e necessità di vivere adeguatamente. In realtà siamo intorno ai concetti più elementari della vita, [...]

1 07, 2015

Prigioniero da Parkinson: testimonianze. Studi prof Carlini

2020-08-05T21:20:44+02:00Luglio 1st, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Questa testimonianza di una mamma, affetta dal Parkinson, merita d'essere riproposta a tutto il mondo. Si tratta di una signora che incarna perfettamente il concetto di prigioniero da Parkinson. Tra le molte testimonianze che pervengono mezzo email, chat e a voce, da ex malati di Parkinson, oggi decisamente classificabili nella condizione del prigioniero da Parkinson ovvero persone "militarmente" organizzate per una risposta ragionata al morbo che le renda vive e creative, c'una anche una signora che è mamma, moglie e donna. Per la semplicità e intensità che offre nella sua esperienza merita un ragionamento: PASSO 1: la figlia [...]

30 06, 2015

Prigioniero da Parkinson: voler essere malati! Prof Carlini

2020-08-05T21:32:57+02:00Giugno 30th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , |0 Commenti

Negli studi sul prigioniero da Parkinson, nell'ambito della teoria sociologica, s'osserva sempre più spesso una granitica e caparbia volontà di volersi e sentirsi malati da parte dei pazienti! Perché? (perchè la malattia è anche questo, l'identificazione con chi ti sta divorando) Un dato comportamentale costante osservato nel prigioniero da Parkinson nell'ambito della ricerca in corso per una teoria sociologica sul Parkinson rivela che: - spesso si notano atteggiamenti di blocco di fronte ai problemi dove manca la reattività minima per cercare soluzioni. E' come se il prigioniero da Parkinson subisse le vicende della vita, senza saper opporre [...]

26 06, 2015

Prigioniero da Parkinson: ballando intorno alla morte

2020-08-06T12:54:58+02:00Giugno 26th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Parlando con un intellettuale sul mondo del Parkinson italiano, emerge un quadro desolante dove il prigioniero da Parkinson o malato che sia, è sostanzialmente abbandonato. Che l'associato sia abbandonato potrebbe anche essere comprensibile se stessimo parlando, ad esempio, di viaggi o come dopolavoro ferroviario. Quando c'è di mezzo la sofferenza delle persone, quelle stesse condannate e morte (non per il Parkinson ma per le sue conseguenze) allora il quadro cambia completamente. Non si riesce a comprendere il senso e l'esistenza stessa di così tante associazioni di Parkinson in Italia. Un intellettuale mi invita nella sua città per [...]

31 05, 2015

Il prigioniero da Parkinson: la fisicità compensativa

2020-08-07T21:56:33+02:00Maggio 31st, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

QUESTA VERSIONE DEL TESTO E' STATA APPOSITAMENTE MODIFICATA PER CONSENTIRE UNA MIGLIORE LETTURA ALLA COMUNITA' DEL PARKINSON Il bisogno di una fisicità compensativa nel gestire il tremore ne Il prigioniero da Parkinson Coscienti dell'importanza che riveste il contatto fisico per i neonati verso la mamma (appena nati sono appoggiati sul petto della madre) estendendo questo concetto noto a tutti a il prigioniero da Parkinson, emerge l'importanza del contatto epidermico come calmante e rassicurante per la persona, al fine d'aiutarla a stabilizzare nuovamente il suo equilibrio nervoso. In se per se il concetto dovrebbe essere naturale e semplice, [...]

Torna in cima