Home/Tag: la crisi della Ue dopo Brexit
17 12, 2019

Da Gran Bretagna a Bretagna. Effetti Brexit.

2020-06-03T08:03:30+02:00Dicembre 17th, 2019|Categorie: Appunti per gli studenti, Brexit, Globalizzazione, Internazionalizzazione, Macroeconomia, Microeconomia, Storia attuale, Studi di politica, Tema di Maturità, Tesi di laurea|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |2 Commenti

Da Gran Bretagna a Bretagna. Effetti Brexit

13 12, 2019

Benvenuta Brexit 2. Congratulazioni Inghilterra.

2020-06-03T08:06:20+02:00Dicembre 13th, 2019|Categorie: Appunti per gli studenti, Argomenti che scottano, Brexit, Il caso Cina, Internazionalizzazione, Macroeconomia, Storia attuale, Studi di politica, Studi di sociologia, Tema di Maturità|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Benvenuta Brexit 2. Congratulazioni Inghilterra

18 01, 2019

Theresa May ben fatto! La crisi della Ue e della globalizzazione.

2019-02-08T07:55:27+01:00Gennaio 18th, 2019|Categorie: Argomenti che scottano, Globalizzazione|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Theresa May ha ben giocato le sue carte respingendo un accordo punitivo da parte della "Ue" verso la Gran Bretagna. In realtà chi appare alla deriva non è l'Inghilterra ma l'Unione Europea.

14 01, 2019

Hard Brexit è un bene per la Ue e la globalizzazione

2020-04-29T19:05:29+02:00Gennaio 14th, 2019|Categorie: Argomenti che scottano, Globalizzazione, Storia attuale, Studi di politica, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Hard Brexit come pulizia morale all'interno della Ue e della globalizzazione. Parole di questo tipo lasciano ovviamente la massa dei lettori a dir poco "sbalordita". Nonostante ciò, va rieducato il sentimento nazionale dentro l'Europa. Nazionalizzare l'Europa non vuol dire ricadere nella patologia del nazionalismo. Spesso e volutamente si confonde l'errore con il sano concetto d'appartenenza nazionale. Si tratta di una voluta drammatizzazione di un sano ideale. L'era globalizzata (dal 2000 ad oggi) si è nutrita d'esagerazioni. A scalare e a ruota libera la stessa Ue è ancora una scatola vuota.  In un mare di vuoto dove c'è la "solidarietà" (verso chi e cosa nessuno l'ha capito). A seguire alla "solidarietà" [...]

8 01, 2019

UK vs Ue quando essere britannici è meglio che europei.

2019-01-09T10:00:38+01:00Gennaio 8th, 2019|Categorie: Argomenti che scottano, Globalizzazione, L'esperienza in Canada, MARKETING, Storia attuale, Studi di politica|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

UK vs. Ue significa spingere verso la Gran Bretagna come port of entry per gli Usa portando tutte le merci Ue a transitare per il suolo britannico pagando dazio inglese e americano

12 06, 2017

Un diverso modo di tradurre le tendenze al voto nel mondo

2020-04-29T19:08:53+02:00Giugno 12th, 2017|Categorie: Studi di politica|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Un diverso modo di tradurre le tendenze al voto nel mondo. Connettendo l'esperienza alle presidenziali statunitensi con quella britannica emergono novità. Sanders catalizzò un importante attenzione dall'elettorato Usa come in Gran Bretagna ora Corbyn. Entrambi questi personaggi sono radical chic a sinistra e criticano aspramente la globalizzazione. Un diverso modo di tradurre le tendenze al voto in atto, è leggervi l'anti globalizzazione. Negli Usa come in Gran Bretagna, Sanders e Corbyn, hanno attirato interesse per trovarsi contro la globalizzazione. L'Italia non fa testo essendo ancora preda dell'anomalia italiana. Nella penisola italica la democrazia è ancora immatura, essendo [...]

13 11, 2016

Ue, la prossima frattura. Prof Carlini

2020-07-25T01:25:25+02:00Novembre 13th, 2016|Categorie: Argomenti che scottano, Globalizzazione|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , |2 Commenti

La Ue, Unione Europea è prossima alla frattura. Quali gli scenari? Primo articolo di una serie di 3 Forse pochi se ne sono accorti, ma da giugno 2016 ad oggi, novembre, la fine della Ue è prossima. Cosa vuol dire? Significa che è cambiata un'era. I segnali sono stati già lanciati con la brexit e Trump. Il punto è capire come si svilupperà. Sarà una fine traumatica oppure cadrà come già il muro di Berlino? Personalmente immagino una fine soft ma qui dobbiamo anche intenderci cosa voglia dire "fine". Con il cambio di governo in Francia e [...]

24 06, 2016

Brexit: come usciamo dai guai. Prof Carlini

2020-08-01T12:08:09+02:00Giugno 24th, 2016|Categorie: Argomenti che scottano|Tag: , , , , , , , |0 Commenti

Brexit ci ha spiegato che è meglio essere inglesi anzichè europei. Evviva gli inglesi per il loro coraggio! Questo giorno è da segnare come una vittoria della democrazia. Grazie Inghilterra. Ora però facciamo i conti in casa nostra. Certamente i cocci dello scontro restano nella Ue, anzichè in Gran Bretagna. Il tempo sta spiegando che chi è ricco vuole uscire dalla Ue. Al contrario i poveri ci vogliono restare. La Ue ha fallito la sua missione. Su questi aspetti il parere è unanime. C'è una strada per uscire dalla crisi della Ue prima che Brexit diventi un [...]

23 06, 2016

Brexit day. Analisi e spunti Prof Carlini

2020-08-01T12:00:17+02:00Giugno 23rd, 2016|Categorie: Argomenti che scottano|Tag: , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Brexit! oggi è il giorno del referendum, che emozione. Oggi è un giorno emozionate sia che Brexit vinca o perda, non ha importanza. Con questo referendum è stato infranto un dogma che, in quanto tale, non consente di poter discutere liberamente. Nella Ue, come nel mondo globalizzato, ci sono dei temi "intoccabili" fuori dalla normale dialettica. Ad esempio l'immigrato clandestino è un santo. La Costituzione è invariabile. La Magistratura non è criticabile. Un segretario di partito, appena e solo sindaco, può essere anche Presidente del Consiglio benché non eletto da nessuno. Il web è sacro anche se diseducativo. L'unione [...]

21 06, 2016

Brexit. Significato e senso. Prof Carlini. Analisi

2020-08-01T11:49:56+02:00Giugno 21st, 2016|Categorie: Argomenti che scottano, Studi di politica|Tag: , , , , , , , |0 Commenti

Brexit ha già vinto, non serve attendere i dati ufficiali  Osservando l'evolversi della campagna elettorale referendaria Brexit in Gran Bretagna ma anche in Europa, si nota una dogmatica fede nella Ue priva di spiegazioni. In pratica nessuno è capace di un sano contraddittorio pro o contro l'Unione Europea. Sotto questo punto di vista l'effetto Brexit è schiacciante e vittorioso. In pratica, indifferentemente dal voto inglese si apre la crisi della Ue. LA CRISI DELLA UE DOPO BREXIT Tra la Polonia, l'Ungheria, l'Austria e la Slovenia, quindi l'Inghilterra e la Germania con la Francia, qual è il vero [...]

21 06, 2016

Louis Dumont: Una variante nazionale, capitolo 3

2020-08-01T11:04:25+02:00Giugno 21st, 2016|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Louis Dumont, capitolo 3 del testo SAGGI SULL'INDIVIDUALISMO scritto nel 1983: Una variante nazionale Le riflessioni qui contenute servono sicuramente a chi studia la sociologia moderna ma non solo. Il taglio d'esposizione ha una precisa preoccupazione: attualizzare i concetti. Significa se pur rendere onore sul piano culturale e concettuale a quanto Louis Dumont ha saputo pensare e scrivere, renderlo anche concreto. Con questo duplice sforzo stanno qui comparendo i riassunti, capitolo per capitolo, dell'opera di Louis Dumont pubblicata nei SAGGI SULL'INDIVIDUALISMO. Giunti al 3° capitolo, il filo conduttore del testo è costante: quando e come si è [...]

28 07, 2014

Il problema Greco, il problema Italiano apparentemente non connessi

2020-04-29T19:14:36+02:00Luglio 28th, 2014|Categorie: Globalizzazione, INTERVENTI VIDEO, Storia attuale, Studi di politica, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il problema greco, il problema italiano apparentemente non connessi Il problema greco, il problema italiano, francamente pare d'analizzare situazioni completamente diverse. In effetti è vero. Grecia e Italia non sono confrontabili sotto alcun aspetto tranne che per due. Hanno la stessa moneta, l'euro e appartengono entrambi alla Ue. Euro e Ue fungono entrambi da ciglia di trasmissione dello stesso problema. Credo che pochi ci abbiamo fatto caso, ma rappresenta un lato interessante su cui riflettere. La moneta unica e l'Unione Europea sono la cinghia di trasmissione di un malessere comunitario. L'euro è una moneta che compete con [...]

27 07, 2014

Antieuropeismo ragionato, il perchè di tanta ostilità alla Ue

2020-04-29T19:14:40+02:00Luglio 27th, 2014|Categorie: Argomenti che scottano, INTERVENTI VIDEO, Storia attuale, Studi di politica, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Antieuropeismo ragionato, il perchè di tanta ostilità alla Ue Antieuropeismo ragionato. Finchè l'Europa ha lottato per l'integrazione economica è stata un successo. Da quando si è trasformata in Ue, per un ambizioso progetto politico, sono iniziati i guai. Non poteva essere altrimenti. L'Europa deve e può collaborare, ma non unirsi. Qui c'è il peso della storia che nessuno vuole considerare. Anzi, non sappiamo distinguere tra coordinazione (buona idea) da integrazione (pessima iniziativa). La Ue e l'Europa, muore per eccesso d'ambizione. L'integrazione economica è stata un successo. Sarebbe bastato proseguire con la coordinazione anzichè cercare l'integrazione.  La domanda [...]

Torna in cima