Home/Tag: parkinson giovanni carlini
22 05, 2016

Parkinson in pericolo. Studi Prof Carlini

2020-08-01T18:33:43+02:00Maggio 22nd, 2016|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Parkinson in pericolo significa che, in Italia in particolare, non è facile o possibile un dialogo costruttivo a favore della comunità; Il Parkinson è una malattia pericolosa perchè imprigiona persone sane in un corpo malato (almeno nei primi anni, poi avviene il contagio tra corpo e anima e a quel punto non c'è più un prigioniero ma il silenzio del dolore). Ne consegue che stiamo trattando un argomento tra i più difficili ma lo è ancor di più per il comportamento sia della scienza che dei malati: entrambi, entrando in sinergia, riescono a scatenare una miscela di [...]

9 04, 2016

Parkinson: una delle cause. Prof Carlini

2020-08-02T13:00:44+02:00Aprile 9th, 2016|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Parkinson: quali le possibili cause? Il Parkinson come noto è una patologia che colpisce l'essere umano per lungo-lunghissimo tempo e rappresenta il collasso del sistema nervoso. Ne consegue che se vogliamo discutere e ragionare di Parkinson, l'epicentro del nostro interesse dev'essere concentrato sul sistema nervoso umano. Come il neurologo interviene a guasto avvenuto, cercando di salvare il salvabile o comunque studiando una cura adeguata, il sociologo s'interroga su 2 aspetti: come rendere vivibile una prigionia, perchè tale è considerato il Parkinson nella Teoria sociologica nota come Il prigioniero da Parkinson nel contesto della Sociologia del dolore (The [...]

7 02, 2016

donne divorziate in crisi. Prof Carlini saggi

2020-08-03T16:38:57+02:00Febbraio 7th, 2016|Categorie: Argomenti che scottano, Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Donne divorziate in crisi, come ritornarne ad essere considerabili in un altro rapporto di lungo periodo? Donne divorziate e conseguenze. Nei comportamenti osservati nelle donne in fase post separazione, all’atto della ricerca di un nuovo compagno emerge uno stallo. Donne divorziate alla riscossa o incastrate in un ruolo sofferente? Nei casi studiati nell’ambito della teoria The Prisoner of Parkinson, si sono riscontrati, solo nel genere femminile, delle conseguenze dalla separazione particolarmente acute e paralizzanti nella successiva ricerca di un partner. Non si crede che questo sia un effetto specifico della malattia o dell’importante uso di farmaci cui [...]

7 02, 2016

Parkinson: dedicato a coloro che s’offendono

2020-08-03T17:21:14+02:00Febbraio 7th, 2016|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Parkinson, Teoria sociologia al Parkinson: ci sono persone che leggendone i contenuti si offendono!  Un contatto di Facebook, dopo aver letto la Teoria del Prigioniero di Parkinson nel sito www.giovannicarlini.com chiede: allora i nervi li dovrei curare io anziché la medicina? Ecco la risposta: si hai centrato il tema, i nervi saltano non tanto perchè sono logori, ma in quanto è la vita che stiamo conducendo che li logora. Ovviamente servono i farmaci, ma innanzitutto necessita un reale cambio di vita nella sua effettiva qualità. Nella serie di modifiche da apportare, nello stile dell'esistenza che conduci, la parte [...]

7 02, 2016

Prigioniero da Parkinson: un vento nuovo. Prof Carlini

2020-08-03T16:31:31+02:00Febbraio 7th, 2016|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Prigioniero da Parkinson: studiando la reazione dei malati alle nuove ricerche per cercare una migliore qualità di vita, emergono comportamenti offesi, isterici e nervosi.   Perché accade questo? Forse un atteggiamento di questo tipo è la malattia stessa? La teoria sociologica innovativa intorno al Parkinson e alla patologie di lunga durata, qui in evoluzione, afferma che nel malato c'è una mente sana, incastrata in un corpo malato. Tutti gli sforzi sono diretti nel tentativo di far "evadere" la persona dalla sua condizione, di una malattia senza via di ritorno. Lo stato della scienza e quindi della medicina, [...]

6 02, 2016

Il prigioniero da Parkinson – il dolore. Prof Carlini

2020-08-03T17:31:06+02:00Febbraio 6th, 2016|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il prigioniero da Parkinson - studi sul dolore. Cenni tratti dal libro in pubblicazione dal titolo "The Prisoner of Parkinson". Premessa importante. Il paziente evoluto a prigioniero, grazie alla Teoria nota come Il Prigioniero da Parkinson, quando applica i concetti suggeriti, il giorno dopo soffre fisicamente, come reazione di un corpo addormentato che non vuole reagire. Ecco uno dei passaggi più critici. Studi tratti osservando “il paziente zero”. Si tratta di un’intensa e dolorosa reazione fisica come effetto delle importanti emozioni sessuali ed emotive vissute dal paziente/prigioniero, che si attenuano nel secondo giorno successivo e scompaio nel [...]

4 02, 2016

Il prigioniero da Parkinson. Prof Carlini ricerche

2020-08-03T17:35:24+02:00Febbraio 4th, 2016|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il prigioniero da Parkinson - introduzione al libro che verrà pubblicato  Il Parkinson è un male antico che viene curato con tecniche obsolete. In questo studio, che si basa su un’impostazione squisitamente sociologica, si ritiene che la malattia nervosa sia assimilabile a una prigione, capace d’incapsulare uno spirito sano. Ecco da cosa nasce il titolo italiano della ricerca: il Prigioniero da Parkinson. E’ possibile far evadere dei prigionieri a patto che effettivamente lo vogliano? Il dubbio è d’obbligo perché, come emergerà in seguito, il vero ostacolo a una cura sociologica del Parkinson, da affiancare a quella medica [...]

15 11, 2015

The Parkinson’s Prisoner si guarisce? Prof Carlini studi

2020-08-03T20:47:51+02:00Novembre 15th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Una persona che segue la Teoria del Prigioniero da Parkinson (The Parkinson's Prisoner) recandosi a un congresso medico espone teorie innovative. Cosa vuol dire Teoria del Prigioniero da Parkinson? E' semplice. I concetti della Teoria del Prigioniero da Parkinson (The Parkinson's Prisoner) sono: 1 - solitamente il malato vuole sentirsi vittima e desidera essere compatito con poca propensione a evadere dalla sua condizione; 2 - pazienti convinti d'essere malati "senza scampo" sono da considerare già a “fine vita”; 3 - se si riuscisse a organizzare una reazione, questa va sostenuta da una serie di partecipazioni quali il [...]

2 12, 2014

Il prigioniero da Parkinson – fase operativa. Prof Carlini

2020-08-11T15:55:41+02:00Dicembre 2nd, 2014|Categorie: Parkinson, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

QUESTA VERSIONE DEL TESTO E' STATA APPOSITAMENTE MODIFICATA PER CONSENTIRE UNA MIGLIORE LETTURA ALLA COMUNITA' DEL PARKINSON Come gestire un processo di ricerca sociale a favore de il prigioniero da Parkinson - fase operativa   La figura indicata come il prigioniero da Parkinson è un personaggio che richiede un grande coinvolgimento emotivo, sociale e intellettivo grazie al quale è in grado di riappropriarsi di quella stabilità comportamentale già compromessa da problematiche oggettive e di natura fisica. Oltre al supporto farmacologico, qui assolutamente non discusso in alcun aspetto, l'obiettivo è quello di "fare" non tanto come se fosse [...]

30 11, 2014

Il Morbo di Parkinson in Italia – ricerca sociale. Prof Carlini

2020-08-11T16:11:16+02:00Novembre 30th, 2014|Categorie: Parkinson, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |2 Commenti

QUESTA VERSIONE DEL TESTO E' STATA APPOSITAMENTE MODIFICATA PER CONSENTIRE UNA MIGLIORE LETTURA ALLA COMUNITA' DEL PARKINSON Il morbo di Parkinson   Analisi di una malattia degenerativa, parzialmente correggibile, introducendo il concetto nuovo e inedito di "prigioniero da Parkinson" forte dell'esperienza maturata nella cura dei prigionieri americani provenienti dai campi di prigionia nel Vietnam. Allo stato attuale non ci sono ancora riferimenti scritti, documenti e basi per realizzare una ricerca sociale sul Morbo di Parkinson. La malattia si scagliona su cinque fasce ed è in grado di coinvolgere 30-35-40 anni di vita della persona. Il costo annuo di gestione di [...]

Torna in cima