Home/Tag: A new sociological theory: The Prisoner of Parkinson. Prof Carlini
22 10, 2015

A new sociological theory – The Prisoner of Parkinson. Prof Carlini

2020-08-04T21:08:35+02:00Ottobre 22nd, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

The Prisoner of Parkinson     A new sociological theory: The Prisoner of Parkinson   Prof. Giovanni Carlini   Abstract Pain is a normal occurrence of life, which modifies personal behavior, yet sociology has not studied the impact of pain in the life of a family and the community. Whilst pain is studied in American Universities, it still remains confined in medical and psychological terms. To illustrate the importance of pain sociology, the author talks about the “Prisoner of Parkinson”, a theory that he proposes, in order to push a patient from accepting a life not [...]

11 10, 2015

La trasformazione del comportamento sotto l’effetto del dolore

2020-08-04T21:29:24+02:00Ottobre 11th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Studi sul Parkinson: la trasformazione del comportamento sotto l’effetto del dolore studi di Giovanni Carlini nell'ambito della teoria sociologica sul Prigioniero da Parkinson riconducibili alla più ampia sociologia del dolore (pain sociology) La trasformazione del comportamento sotto l’effetto del dolore Per quanto il dolore sia parte integrante della vita umana, con effetti diretti nella modificazione del comportamento, non è ancora stato studiato sotto il punto di vista sociologico, in particolare nei suoi effetti familiari e sociali. Nelle università americane indubbiamente è oggetto di studio restando però nei termini clinici e psicologici, mai relazionali che sarebbero quelli socialmente [...]

13 09, 2015

A new sociological theory: The Prisoner of Parkinson. Prof Carlini

2020-08-04T17:02:32+02:00Settembre 13th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

A new sociological theory: The Prisoner of Parkinson by prof. Giovanni Carlini  Index - Introduction.The sociological theory: The Prisoner of Parkinson - Silence of Sociology: A Parkinson patient builds himself his own prison Sociology must address the pain of this condition. - We do not have a pain culture in our Universities. The American case: Where is the subject of pain and its relationship to the Parkinson’s patient discussed in a university setting? How does this patient view himself in regards to his personal and professional relationships? - Could the American Universities have an interest in The [...]

9 08, 2015

Il prigioniero da Parkinson: ottusità. Studi prof Carlini

2020-08-05T15:13:30+02:00Agosto 9th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il prigioniero da Parkinson: ottusità (altrimenti non sarebbe un malato! bisogna accettare la limitazione nella capacità di pensiero come parte della malattia). By Giovanni Carlini In Italia è stata osservato e studiato un atteggiamento molto curioso da parte dei malati (in questa ricerca e teoria sociologica elevati al rango di prigionieri) di Parkinson. Il prigioniero, convivendo con la malattia per lungo tempo ed essendo questa patologia di natura squisitamente nervosa, con consequenziali effetti fisici, fa assumere al paziente una sorta di assuefazione e complicità, che lo porta automaticamente al vittimismo, chiedendo a tutti attenzione e compassione mista [...]

6 07, 2015

Prigioniero da Parkinson: dimissioni! è tempo di cambiare. Prof Carlini

2020-08-05T12:31:19+02:00Luglio 6th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Nell'ambito della ricerca sociale sul mondo del Parkinson, sintetizzata con il termine di prigioniero da Parkinson, sull'onda del referendum greco, si scopre quanto sia saggio un intero ricambio generazionale. Questo perchè l'attuale "gruppo dirigente/direttivo" non è in grado di competere con la gravità del male.  Il concetto di prigioniero da Parkinson è per un adulto che vuole evadere da una condizione fisica ingiusta, che lo condiziona anche mentalmente. Stiamo parlando di lotta, reazione, militarizzazione, della voglia di combattere per la propria dignità e necessità di vivere adeguatamente. In realtà siamo intorno ai concetti più elementari della vita, [...]

26 06, 2015

Prigioniero da Parkinson: ballando intorno alla morte

2020-08-06T12:54:58+02:00Giugno 26th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Parlando con un intellettuale sul mondo del Parkinson italiano, emerge un quadro desolante dove il prigioniero da Parkinson o malato che sia, è sostanzialmente abbandonato. Che l'associato sia abbandonato potrebbe anche essere comprensibile se stessimo parlando, ad esempio, di viaggi o come dopolavoro ferroviario. Quando c'è di mezzo la sofferenza delle persone, quelle stesse condannate e morte (non per il Parkinson ma per le sue conseguenze) allora il quadro cambia completamente. Non si riesce a comprendere il senso e l'esistenza stessa di così tante associazioni di Parkinson in Italia. Un intellettuale mi invita nella sua città per [...]

15 06, 2015

Il prigioniero da Parkinson dev’essere in coppia per curarsi?

2020-08-05T16:08:00+02:00Giugno 15th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Un lettore invia una email: bello quello che scrive ma io sono divorziato. Come applico i concetti della teoria sociologica essendo affetto dal morbo? Detto in altri termini il prigioniero da Parkinson dev'essere in coppia per curarsi? Un Signore scrive: sono affetto dal morbo e mi sento concettualmente anch'io una persona nella condizione de il prigioniero da Parkinson però ho un problema, sono divorziato. Ho capito che la teoria sociologica per il Parkinson, che lei propone, si basa molto sulla fisicità, rischiando con questo d'urtare le menti più disturbate e retrograde di questo ambiente, ma io che [...]

12 06, 2015

Il prigioniero da Parkinson: le prime critiche costruttive – 2

2020-08-05T15:53:26+02:00Giugno 12th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , |0 Commenti

QUESTA VERSIONE DEL TESTO E' STATA APPOSITAMENTE MODIFICATA PER CONSENTIRE UNA MIGLIORE LETTURA ALLA COMUNITA' DEL PARKINSON Prosegue l'afflusso di notizie sulle quali ragionare insieme. Il prigioniero da Parkinson si offre con le sue prime critiche costruttive. LA QUESTIONE DEL SUDORE: su questo argomento ci sono diversi interventi, sia da uomini che donne, italiani come stranieri. Sostanzialmente affermano: - non devo sudare troppo perchè evapora l'effetto di un certo farmaco; - devo correre a letto perchè stando seduto sudo e solo tra le lenzuola riesco a calmarmi usando cubetti di ghiaccio su di me; - quando sudo [...]

10 06, 2015

Il prigioniero da Parkinson: le prime critiche costruttive

2020-08-07T17:22:39+02:00Giugno 10th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , |0 Commenti

QUESTA VERSIONE DEL TESTO E' STATA APPOSITAMENTE MODIFICATA PER CONSENTIRE UNA MIGLIORE LETTURA ALLA COMUNITA' DEL PARKINSON Il prigioniero da Parkinson reagisce agli studi qui pubblicati e lancia le sue prime critiche costruttive: evviva, qualcosa eppur si muove! Ai numerosi studi qui pubblicati sulla condizione de il prigioniero da Parkinson,  iniziano ad esserci, non solo numerosi consensi e interesse, ma anche dei primi contributi di critica costruttiva. Questo è finalmente un aspetto nuovo e degno di rivolevo: evviva! In particolare desidero riportare 2 di queste critiche costruttive: un signore e una signora, un italiano e una francese, che [...]

7 06, 2015

Il prigioniero da Parkinson: allacciarsi le cinture. Prof Carlini

2020-08-07T17:42:46+02:00Giugno 7th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

QUESTA VERSIONE DEL TESTO E' STATA APPOSITAMENTE MODIFICATA PER CONSENTIRE UNA MIGLIORE LETTURA ALLA COMUNITA' DEL PARKINSON Dopo l'accenno sulla militarizzazione, la fisicità compensativa e lo stesso concetto de il prigioniero da Parkinson, ora la sintesi: prego allacciarsi le cinture perchè si vola! I tempi, dopo aver molto pubblicato su una teoria sociologica per il Parkinson, sono maturi per un nuovo passaggio. Riepilogando: - attualmente molte persone imprigionate nel Parkinson si vergognano della loro situazione; - non solo, ma sono intimamente convinte d'essere dei malati. Su quest'ultimo aspetto, francamente, non c'è dubbio, ma esiste una differenza sostanziale [...]

4 06, 2015

Il prigioniero da Parkinson: la militarizzazione. Prof Carlini

2020-08-07T21:48:31+02:00Giugno 4th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

QUESTA VERSIONE DEL TESTO E' STATA APPOSITAMENTE MODIFICATA PER CONSENTIRE UNA MIGLIORE LETTURA ALLA COMUNITA' DEL PARKINSON   Militarizzare la reazione al morbo per il prigioniero da Parkinson!  Che brutta parola militarizzazione: sicuramente dopo questo intervento non mi resta che la via Crucis sotto flagellazione! Nel mondo del Parkinson ho incontrato molte persone, però solo un piccolo gruppo mi ha veramente scavato il cuore e la mente, tanto che le rispetto con grande dignità. Loro insistono nel ricordarmi che sono nella condizione de il prigioniero da Parkinson, mentre io vedo solo degli uomini e delle donne in [...]

3 06, 2015

Il prigioniero da Parkinson: una cultura espressiva specifica

2020-08-07T21:52:29+02:00Giugno 3rd, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

QUESTA VERSIONE DEL TESTO E' STATA APPOSITAMENTE MODIFICATA PER CONSENTIRE UNA MIGLIORE LETTURA ALLA COMUNITA' DEL PARKINSON Il prigioniero da Parkinson richiede una cultura espressiva specifica come ad esempio il carattere di scrittura. Da qui si parte per un ragionamento che transita anche dall'umore inizialmente ostile per solo dopo aprirsi alla relazione sociale matura. In effetti negli articoli scritti negli ultimi tempi a favore de il prigioniero da Parkinson non ho pensato al carattere di scrittura. Ne consegue che giunge, mezzo email questo messaggio: Commento: Beh, di sicuro una cosa: quale affetto dal morbo di Parkinson (Parkinson's [...]

31 05, 2015

Il prigioniero da Parkinson: la fisicità compensativa

2020-08-07T21:56:33+02:00Maggio 31st, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

QUESTA VERSIONE DEL TESTO E' STATA APPOSITAMENTE MODIFICATA PER CONSENTIRE UNA MIGLIORE LETTURA ALLA COMUNITA' DEL PARKINSON Il bisogno di una fisicità compensativa nel gestire il tremore ne Il prigioniero da Parkinson Coscienti dell'importanza che riveste il contatto fisico per i neonati verso la mamma (appena nati sono appoggiati sul petto della madre) estendendo questo concetto noto a tutti a il prigioniero da Parkinson, emerge l'importanza del contatto epidermico come calmante e rassicurante per la persona, al fine d'aiutarla a stabilizzare nuovamente il suo equilibrio nervoso. In se per se il concetto dovrebbe essere naturale e semplice, [...]

31 05, 2015

Il prigioniero da Parkinson: il bisogno di sessualità comunicativa

2020-08-07T22:00:35+02:00Maggio 31st, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

QUESTA VERSIONE DEL TESTO E' STATA APPOSITAMENTE MODIFICATA PER CONSENTIRE UNA MIGLIORE LETTURA ALLA COMUNITA' DEL PARKINSON Il prigioniero da Parkinson ha bisogno di una sessualità che sia più comunicativa rispetto un semplice atto di consumo? L'argomento è difficilissimo! Nonostante ciò, sono stati spesi gli ultimi mesi in osservazioni e raccolta di testimonianze sul tema che ora possono essere considerati sufficienti per abbozzare degli appunti di studio sull'argomento che qui si presenta nell'ambito di una terapia sociologica al benessere dedicata a il prigioniero da Parkinson come normalmente viene riconosciuto in questi studi il malato, affetto dal morbo. [...]

30 05, 2015

Il prigioniero da Parkinson: la fisicità compensativa

2020-08-07T22:08:51+02:00Maggio 30th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il bisogno di una fisicità compensativa nel gestire il tremore ne Il prigioniero da Parkinson Coscienti dell'importanza che riveste il contatto fisico per i neonati verso la mamma (appena nati sono appoggiati sul petto della madre) estendendo questo concetto noto a tutti a il prigioniero da Parkinson, emerge l'importanza del contatto epidermico come calmante e rassicurante per la persona, al fine d'aiutarla a stabilizzare nuovamente il suo equilibrio nervoso. In se per se il concetto dovrebbe essere naturale e semplice, ma così non è. Parlando con alcune persone nella condizione de il prigioniero da Parkinson, emergono una serie importante [...]

18 05, 2015

Casi di studio: il prigioniero da Parkinson travolto dall’ira

2020-08-07T17:19:36+02:00Maggio 18th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

QUESTA VERSIONE DEL TESTO E' STATA APPOSITAMENTE MODIFICATA PER CONSENTIRE UNA MIGLIORE LETTURA ALLA COMUNITA' DEL PARKINSON Appunti di studio sociologico sul il prigioniero da Parkinson: l'ira come perdita di controllo Oggi sono stati studiati gli assetti comportamentali di 8 prigionieri da Parkinson notando in ben 2 casi, dei fortissimi scontri o scariche nervose avvenute sia tra loro che verso e contro lo studioso. Questo nervosismo da intolleranza e frattura sociale è particolarmente interessante da studiare anche per le sue conseguenze in termini di rottura delle relazioni che genera. Descrivendo i fatti. Un Signore, autorevole e rispettabile, [...]

17 05, 2015

Prigionieri da Parkinson: diffamazione al ricercatore

2020-08-07T17:10:40+02:00Maggio 17th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , |0 Commenti

QUESTA VERSIONE DEL TESTO E' STATA APPOSITAMENTE MODIFICATA PER CONSENTIRE UNA MIGLIORE LETTURA ALLA COMUNITA' DEL PARKINSON Perchè diffamare chi la pensa in maniera diversa sulla malattia e specificatamente sul concetto che ruota intorno a i prigionieri da Parkinson? E' in corso un'intensa attività per diffamare chi la pensa diversamente nel mondo del Parkinson e questo mi riguarda personalmente: perchè accade questo? Oltre ad aver già definito la differenza tra malato di Parkinson (chi è in preda alla conflittualità sociale) e i prigionieri da Parkinson (uno spirito sano in un corpo malato) dove ovviamente i primi sono [...]

17 05, 2015

Il prigioniero da Parkinson: quando la notte non finisce

2020-08-09T00:59:10+02:00Maggio 17th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

QUESTA VERSIONE DEL TESTO E' STATA APPOSITAMENTE MODIFICATA PER CONSENTIRE UNA MIGLIORE LETTURA ALLA COMUNITA' DEL PARKINSON Studiando "il mondo del Parkinson" emergono degli atteggiamenti così gravi da far percepire che la notte non dovrebbe mai terminare. Ecco il punto: quando la notte non finisce. Per puro caso mi sono trovato a studiare il mondo del Parkinson. Anzi non sapevo neppure che esistesse e di questo non finirò mai di chiedere scusa alla Nazione, alle persone e a Dio. E' stato imperdonabile per un cittadino e addirittura studioso del comportamento umano, non rendersi conto di quanto accade [...]

16 05, 2015

Il prigioniero da Parkinson – l’abuso di spesa farmaceutica

2020-08-09T01:06:00+02:00Maggio 16th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

QUESTA VERSIONE DEL TESTO E' STATA APPOSITAMENTE MODIFICATA PER CONSENTIRE UNA MIGLIORE LETTURA ALLA COMUNITA' DEL PARKINSON Riflessioni sul il prigioniero da Parkinson in merito al volume di spesa farmaceutica che affronta per sopravvivere Una signora, prigioniera da Parkinson, dichiara in una conversazione rivolta verso di me: noi siamo dei malati preziosi all'industria farmaceutica perché ognuno di noi spende una grande quantità di denaro (chi 20mila o 30mila e di più) in farmaci. E tu pensi che ci vogliano guarire? Ma per cortesia! noi siamo il motore economico di un sistema che ha bisogno del nostro essere [...]

15 05, 2015

Appunti di sociologia: il prigioniero da Parkinson

2020-08-09T01:09:04+02:00Maggio 15th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

QUESTA VERSIONE DEL TESTO E' STATA APPOSITAMENTE MODIFICATA PER CONSENTIRE UNA MIGLIORE LETTURA ALLA COMUNITA' DEL PARKINSON Appunti di sociologia nel tratto verso il prigioniero da Parkinson Solo da una settimana, alla tradizionale cura medica del Parkinson, si è affacciata una nuova prospettiva non risolutiva della malattia che potremmo definire "teoria sociologia per la cura del Parkinson". Ovviamente si stanno muovendo i primi passi collegando passaggi diversi prelevati da esperienze varie e in corso di maturazione, in un discorso unitario. Come già noto, da precedenti interventi, è parere di chi scrive che non esista un malato di [...]

Torna in cima