Home/Tag: cure
27 09, 2015

The pain sociology – la sociologia del dolore. Prof Carlini

2020-08-04T21:47:58+02:00Settembre 27th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , |0 Commenti

The pain sociology – la sociologia del dolore studi e riflessioni del Prof. Giovanni Carlini   Studiando una teoria utile per i malati di Parkinson qui ritenuti a tutti gli effetti dei prigionieri, ovvero persone sane incapsulate in un corpo malato, nasce la sociologia del dolore come branca di ricerca e studio. Purtroppo la Pain Sociology non esiste in nessuna università del mondo, perché è stata pensata e impostata di sana pianta da questi appunti. La Pain Sociology crea comunque la base concettuale per capire meglio la teoria nota come The Prisoner of Parkinson.   Potrebbe sembrare [...]

20 09, 2015

Il prigioniero da Parkinson: paziente zero. Prof Carlini

2020-08-04T21:58:40+02:00Settembre 20th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Studi e considerazioni sul paziente zero in applicazione alla teoria sociologica al Parkinson nota come “Il prigioniero da Parkinson” Prof. Giovanni Carlini e dott.ssa Giulia Cristina Pinolo Sacchi In applicazione della nuova teoria sociologica al Parkinson, nota come “Il prigioniero da Parkinson” emerge, sul “paziente zero”, un grave problema nella dolorosa reazione fisica successiva, solitamente il giorno dopo, alla forte sollecitazione emotiva vissuta per reagire al male come metodo e sistema di vita. Detto più semplicemente, il paziente da Parkinson (qui riconosciuto come prigioniero) seguendo l’applicazione pratica della teoria sociologica, vivendo forti emozioni, tali da sollecitare l’intero [...]

13 09, 2015

A new sociological theory: The Prisoner of Parkinson. Prof Carlini

2020-08-04T17:02:32+02:00Settembre 13th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

A new sociological theory: The Prisoner of Parkinson by prof. Giovanni Carlini  Index - Introduction.The sociological theory: The Prisoner of Parkinson - Silence of Sociology: A Parkinson patient builds himself his own prison Sociology must address the pain of this condition. - We do not have a pain culture in our Universities. The American case: Where is the subject of pain and its relationship to the Parkinson’s patient discussed in a university setting? How does this patient view himself in regards to his personal and professional relationships? - Could the American Universities have an interest in The [...]

24 08, 2015

Sprovvisti di una cultura del dolore: il prigioniero da Parkinson

2020-08-04T20:52:28+02:00Agosto 24th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il caso americano. Il prigioniero da Parkinson Colloquiando con 80 università statunitensi, nelle rispettive facoltà di sociologia, in merito alla teoria sociologia connessa al tema de Il prigioniero da Parkinson, emerge come lo studio del dolore o comunque della malattia sia ancora poco approfondito. Di fronte alle intense ricerche svolte sulla sociologia della famiglia, della fecondità e dei temi di genere, (uomo e donna con annesse relazioni e inserimento sociale) non è stata ancora maturata una adeguata coscienza sulle trasformazioni che subisce la vita affrontando il dolore in malattia e vecchiaia. Lo scopo della sociologia è quello [...]

28 12, 2014

Un libro bianco su Alzheimer e Parkinson. Prof Carlini

2020-08-10T10:34:25+02:00Dicembre 28th, 2014|Categorie: Parkinson, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , |0 Commenti

QUESTA VERSIONE DEL TESTO E' STATA APPOSITAMENTE MODIFICATA PER CONSENTIRE UNA MIGLIORE LETTURA ALLA COMUNITA' DEL PARKINSON Due nemici comuni che imprigionano: Parkinson e Alzheimer di Giovanni Carlini Sia il Parkinson che l’ Alzheimer sono due terribili malattie degenerative del sistema nervoso. La loro caratteristica comune è che più che essere solo malattie, “imprigionano” il paziente in una sorta di “dilemma del prigioniero” accompagnandolo per decenni fino alla morte. Da dove nasce questo impegno Un luminare della scienza sociologica, giunto appositamente a Milano, mi chiede a ottobre 2014 d’accompagnarlo in una riunione, del tutto nuova anche per lui, relativa ai problemi [...]

Torna in cima