Home/Tag: libro bianco sul parkinson
6 12, 2015

Malato irascibile: Il prigioniero da Parkinson. Prof Carlini

2020-08-03T21:00:32+02:00Dicembre 6th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Perchè un malato di Parkinson, che dovrebbe essere più che interessato alla gestione del suo dramma, si rivela invece ostile alle nuove cure? Concetti che rientrano nella teoria sociologica innovativa nota come Il prigioniero da Parkinson che nel mondo si chiama The Prisoner of Parkinson. La teoria sociologica che si chiama Il prigioniero da Parkinson, identifica un concetto intorno a una malattia grave: il Parkinson. Nel dettaglio l'intero impianto della teoria afferma che nel malato c'è una mente sana incastrata in un corpo malato. Tutti gli sforzi sono diretti nel tentativo di far "evadere" la persona dalla [...]

19 07, 2015

The Prisoner of Parkinson. Prof of sociology Carlini

2020-08-05T15:20:41+02:00Luglio 19th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

The Prisoner of Parkinson by Prof. Giovanni Carlini Prof. Giovanni Carlini is Italian in an active role as an expert in marketing and sociology of consumption for businesses. Professor Carlini is a sociologist and an economist. He graduated in Economics and in Strategic Sciences (both from the University of Turin) also in Sociology and in Politic Sciences in Milan at Catholic University. He wrote three books, already published in Italy in 2015, in the field of sociology inspired by the studies of Zygmunt Bauman, which he moved from a theorical to a pratical view about the sexuality in the [...]

11 07, 2015

Prigioniero da Parkinson: è controllabile la malattia? Prof Carlini

2020-08-05T15:28:06+02:00Luglio 11th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Da testimonianze emerge uno stato di solitudine del prigioniero da Parkinson che lo rende inacidito e rabbioso con se stesso e gli altri. Ci sono rimedi nel senso che potremmo osare considerare controllabile o soggetta a regressione la malattia? Ci sono rimedi alla rabbia e allo sconforto come stati emozionali per un prigioniero da Parkinson e più specificatamente potremmo fa regredire o controllore meglio la malattia riducendo l'apporto farmacologico, riabilitando funzioni emozionali e intellettive solitamente abbandonate in luogo alla rabbia e sofferenza? Detto in altri termini, osservando le persone affette dal Parkinson, abbiamo un mondo che soffre ma ama [...]

1 07, 2015

Prigioniero da Parkinson: testimonianze. Studi prof Carlini

2020-08-05T21:20:44+02:00Luglio 1st, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Questa testimonianza di una mamma, affetta dal Parkinson, merita d'essere riproposta a tutto il mondo. Si tratta di una signora che incarna perfettamente il concetto di prigioniero da Parkinson. Tra le molte testimonianze che pervengono mezzo email, chat e a voce, da ex malati di Parkinson, oggi decisamente classificabili nella condizione del prigioniero da Parkinson ovvero persone "militarmente" organizzate per una risposta ragionata al morbo che le renda vive e creative, c'una anche una signora che è mamma, moglie e donna. Per la semplicità e intensità che offre nella sua esperienza merita un ragionamento: PASSO 1: la figlia [...]

21 06, 2015

Il prigioniero da Parkinson critica un sistema sbagliato

2020-08-06T12:01:15+02:00Giugno 21st, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Cosa c'è di veramente sbagliato nel mondo del Parkinson italiano? Meditazione intorno al concetto innovativo noto come il prigioniero da Parkinson. Visitando l'ambiente del Parkinson italiano e leggendo come ascoltando i pareri di molti, emergono degli aspetti strani che sono: - il mondo del Parkinson è strutturato con una comunicazione che parte dall'alto e cerca d'interessare i malati; - questi malati non interagendo con il vertice e tra loro (se non in forme minime) ricevono solo imput dai vertici, per cui si convincono ancor di più e vogliono convincere gli altri, che sono assolutamente malati! - la [...]

30 05, 2015

Il prigioniero da Parkinson: la fisicità compensativa

2020-08-07T22:08:51+02:00Maggio 30th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il bisogno di una fisicità compensativa nel gestire il tremore ne Il prigioniero da Parkinson Coscienti dell'importanza che riveste il contatto fisico per i neonati verso la mamma (appena nati sono appoggiati sul petto della madre) estendendo questo concetto noto a tutti a il prigioniero da Parkinson, emerge l'importanza del contatto epidermico come calmante e rassicurante per la persona, al fine d'aiutarla a stabilizzare nuovamente il suo equilibrio nervoso. In se per se il concetto dovrebbe essere naturale e semplice, ma così non è. Parlando con alcune persone nella condizione de il prigioniero da Parkinson, emergono una serie importante [...]

2 12, 2014

Il prigioniero da Parkinson – fase operativa. Prof Carlini

2020-08-11T15:55:41+02:00Dicembre 2nd, 2014|Categorie: Parkinson, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

QUESTA VERSIONE DEL TESTO E' STATA APPOSITAMENTE MODIFICATA PER CONSENTIRE UNA MIGLIORE LETTURA ALLA COMUNITA' DEL PARKINSON Come gestire un processo di ricerca sociale a favore de il prigioniero da Parkinson - fase operativa   La figura indicata come il prigioniero da Parkinson è un personaggio che richiede un grande coinvolgimento emotivo, sociale e intellettivo grazie al quale è in grado di riappropriarsi di quella stabilità comportamentale già compromessa da problematiche oggettive e di natura fisica. Oltre al supporto farmacologico, qui assolutamente non discusso in alcun aspetto, l'obiettivo è quello di "fare" non tanto come se fosse [...]

30 11, 2014

Il Morbo di Parkinson in Italia – ricerca sociale. Prof Carlini

2020-08-11T16:11:16+02:00Novembre 30th, 2014|Categorie: Parkinson, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |2 Commenti

QUESTA VERSIONE DEL TESTO E' STATA APPOSITAMENTE MODIFICATA PER CONSENTIRE UNA MIGLIORE LETTURA ALLA COMUNITA' DEL PARKINSON Il morbo di Parkinson   Analisi di una malattia degenerativa, parzialmente correggibile, introducendo il concetto nuovo e inedito di "prigioniero da Parkinson" forte dell'esperienza maturata nella cura dei prigionieri americani provenienti dai campi di prigionia nel Vietnam. Allo stato attuale non ci sono ancora riferimenti scritti, documenti e basi per realizzare una ricerca sociale sul Morbo di Parkinson. La malattia si scagliona su cinque fasce ed è in grado di coinvolgere 30-35-40 anni di vita della persona. Il costo annuo di gestione di [...]

Torna in cima