Polmonite cinese come individuazione esatta della responsabilità politica, sociale, clinica ed economica di ogni cosa provocata dal corona virus o COVID-19 come lo si voglia chiamare pur di evitare il collegamento diretto con il responsabile: il Partito comunista cinese.

2 08, 2020

Recovery fund ritrattato. Vuoi vedere che..

2020-08-02T15:37:29+02:00Agosto 2nd, 2020|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Polmonite cinese|Tag: , , , , , , |0 Commenti

Rocovery fund ritrattato ovvero annullato, cancellato; abbiamo scherzato. Tradotto vuol dire che l'elemosina che l'Italia ha chiesto e ottenuto (chissà perchè) non perverrà mai in questo paese. Perchè sta accadendo tutto ciò? Il motivo è semplice. Il piano d'assistenza ha in sé un punto debole formidabile: chi dovrebbe aprire il portafoglio è nella stessa barca di chi riceve i fondi. Mi spiego meglio. Nel 1948 con il Piano Marshall fu concesso da una Nazione che si trova ancor ora oltre oceano rispetto all'Europa. Ovvero uno Stato non distrutto che aiutò Nazioni distrutte. La relazione tra chi aiuta [...]

1 08, 2020

Proposte per gestire l’ordine di 3 milioni di banchi

2020-08-01T18:10:08+02:00Agosto 1st, 2020|Categorie: Argomenti che scottano, CULTURA AZIENDALE, Macroeconomia, Polmonite cinese|Tag: , , , , , , |0 Commenti

Proposte pratiche per gestire l'ultima commessa di Stato relativa a 3 milioni di banchi scolastici. Come noto lo Stato sta cercando 3 milioni di banchi per la scuola che siano monoposto. La risposta da parte delle imprese è stata molto deludente. Forse solo 75mila banchi saranno pronti per metà settembre. Con questi dati nasce un'idea alternativa non sulla sostanza della fornitura, ma sul modo di gestirla. Essendo le scuole equamente sparpagliate per lo Stato, stabilendo un prezzo standard per Regione, che siano direttamente gli istituti ad interessare i falegnami di zona. In 20 Regioni ci posso essere [...]

30 07, 2020

Pandemia e uso del contante. Inadeguatezza governo

2020-07-31T10:18:40+02:00Luglio 30th, 2020|Categorie: Fisco, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Polmonite cinese|Tag: , , , , , , , |2 Commenti

Pandemia e uso del contante come tendenza contraria ai desideri del PIL: che sta accadendo? La prospettiva per una fase due nella diffusione del virus cinese in Italia, ipoteticamente collocata in autunno, è piuttosto concreta. I precedenti studi già pubblicati hanno dimostrato come tutti i dati convergono verso questo scenario: l'incremento degli infetti giornalieri: siamo a quasi quota 300/giorno al 30 luglio 2020; una presenza massiccia e robusta, nel mondo, del virus cinese attraverso i suoi diversi ceppi; il grande e repentino sviluppo della polmonite cinese in Spagna passando a 1.000 infetti/giorno; il diffuso disinteresse degli italiani [...]

30 07, 2020

Pandemia virus cinese di ritorno in autunno. Prof Carlini

2020-07-30T13:06:06+02:00Luglio 30th, 2020|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Polmonite cinese|Tag: , , , , |0 Commenti

Pandemia virus cinese in fase 2 per l'autunno 2020: catastrofismo o seria programmazione si cosa fare? Sulle motivazioni al ritorno di fiamma del virus cinese, in Italia, non è stato ancora detto tutto. Al di là della singola dinamica epidemiologica nazionale, esiste il resto del mondo. Quando il 30 luglio la pandemia impazza nel pianeta Terra, è veramente difficile chiedersi come non possa tornare in Italia. Basti pensare alla Spagna in queste ore: gli infetti sono oltre mille casi al giorno. Del resto la stessa dinamica quotidiana nazionale si attesta, oggi nello sfiorare i 300 casi. Il [...]

30 07, 2020

Pandemia e virus cinese di ritorno. Prof Carlini

2020-07-30T12:25:37+02:00Luglio 30th, 2020|Categorie: Polmonite cinese|Tag: , , , , , , , , |0 Commenti

Pandemia e virus di ritorno, in Italia, probabilmente in autunno: come e perchè? Il ragionamento già aperto con un precedente pari studio, qui prosegue nella seconda puntata. Perchè a ottobre o in autunno dovrebbe tornare la pandemia da virus cinese in Italia? Nella precedente analisi ci si è soffermati su una crisi di settore, quello turistico-ristorazione-albergazione perchè ha la sua importanza. Apparentemente le difficoltà di un 13% del PIL (tanto vale il settore turismo e ristorazione) non avrebbe nessuna influenza su una questione sanitaria d'interesse nazionale. Invece non è affatto così.  La difesa di chi è avviato [...]

30 07, 2020

Pandemia da virus cinese fase 2 ad ottobre? Prof Carlini

2020-07-30T11:42:33+02:00Luglio 30th, 2020|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Polmonite cinese|Tag: , , , , , |0 Commenti

Pandemia da virus di polmonite cinese ancora attiva in seconda ondata a ottobre? Molti si fanno questa domanda anche perché oltre a bar e ristoranti (in estinzione per fine modello di consumo) ci sono altri aspetti da considerare. Andiamo con ordine. LA FINE DEI BAR E RISTORANTI COME MODELLO DI CONSUMO. Come recita senza tanti complimenti l'Associazione della Confindustria che riunisce gli operatori del settore bar-ristoranti, il ricarico medio sui prodotti venduti è del +230%. Vuol dire, tradotto in termini pratici, che 1 piatto di pasta nel 2000 costava 1000 lire, oggi, in euro è almeno pari [...]

25 07, 2020

Virus da polmonite cinese. Come fa a non tornare?

2020-07-25T20:58:29+02:00Luglio 25th, 2020|Categorie: Polmonite cinese|Tag: , , , , , , |0 Commenti

Virus, quello cinese che ha scatenato la polmonite che impazza nel mondo e solo in Italia ha segnato 35mila morti, come fa a non tornare? Per tornare s'intende la seconda ondata a cui probabilmente potrebbe seguirne anche una terza in primavera 2021. Il quesito è semplice: è possibile che torni con altrettanta virulenza il virus della polmonite cinese? La risposta è SI. Non può che esserlo!  Con una massa d'immaturi che NON portano per nulla la mascherina sul volt,o nonostante girino per la città l'esito della diffusione del virus è inequivocabile. Non è finita. Ai primi soggetti, [...]

23 07, 2020

Il nazionalismo necessario. Italia e polmonite cinese.

2020-07-23T11:01:12+02:00Luglio 23rd, 2020|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, educazione dei figli, Foibe: la storia negata, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Polmonite cinese, SOCIOLOGIA, STORIA, Storia attuale, Studi di politica, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il nazionalismo che gli italiani utilizzano è sempre "di maniera" mai ideologico, potremmo dire "funzionale a..." Il riferimento coglie sia Caporetto nell'ottobre del 1917 come la Resistenza e la corrispondente Repubblica di Salò. Per quanto l'equiparazione tra vinti e vincitori non sia usuale nel lessico storiografico nazionale, la storia ha il compito del riequilibrio. Il nazionalismo degli uni contro quello degli altri, comunque italiani, fu un sentimento di quel momento. Nella storiografia delle altre Nazioni, quelle principali nella storia del Pianeta Terra, quindi Occidentali e Giappone, il loro nazionalismo fu ideologico. I giapponesi erano e sono nazionalisti [...]

23 07, 2020

Noi abbiamo vinto (per ora) il virus cinese così

2020-07-31T21:46:13+02:00Luglio 23rd, 2020|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Polmonite cinese|Tag: , , , , , , , , , |0 Commenti

Noi abbiamo vinto (per ora) - We have won the Chinese virus for now We won the first wave of the Chinese pneumonia pandemic by staying at home, closing all activities not strictly necessary and using a mask. Italy with all its shortcomings has managed to distinguish between a phase 1 of the Chinese pneumonia pandemic and a phase 2 that is being prepared. It is very likely that the second wave will hit us in a few months. In the meantime, one thing is certain: with masks, staying at home and closing work activities you can [...]

5 07, 2020

Polmonite cinese (covid 19) anche per i giovani.

2020-07-06T11:05:10+02:00Luglio 5th, 2020|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Polmonite cinese|Tag: , , , , , , |0 Commenti

Polmonite cinese detta "covid 19" anche per le fasce giovani, quelle tra i 14 e i 45 anni. Evviva era ora! Non è possibile che il virus cinese fosse così razzista da prendersela solo con la fascia d'età matura. Questa disparità di letalità ha già creato nella popolazione immatura (quella giovane) accesi atteggiamenti di spavalderia. Certo siamo stati tutti giovani, ma non per questo cretini. Il riferimento corre a coloro che spesso, per Milano, s'incontrano per strada senza mascherina di protezione alla polmonite. Benché segnalato il fatto alla Polizia municipale di Milano, la reazione è stata nulla. [...]

25 06, 2020

Modello di sviluppo italiano ultimi 20 anni. Prof Carlini

2020-06-25T11:57:13+02:00Giugno 25th, 2020|Categorie: Brexit, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione, La crisi della Ue, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Polmonite cinese, Studi di politica|Tag: , , , , , |0 Commenti

Modello di sviluppo italiano in era globalizzata: servizi e turismo. Questa frase rappresenta la secca (e anche scocciata) sintesi di come il nostro Paese si è "sviluppato" dal 2000 ad oggi.  La globalizzazione, come noto, nasce con l'ingresso della Cina nel WTO (world trade organization) a novembre del 2001. Ne consegue che sono appena 19 anni che stiamo soffrendo, come Occidente di delocalizzazione, disoccupazione e povertà. Le prime reazioni alla globalizzazione si sono avute con la Brexit e la prima Presidenza Trump, a seguire le votazioni italiane con l'avvento di partiti estremi e populisti: 5 Stelle e [...]

24 06, 2020

Immaturo senza mascherina di protezione da virus cinese

2020-06-25T11:13:08+02:00Giugno 24th, 2020|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Polmonite cinese|Tag: , , , , , , |0 Commenti

Immaturo è colui che, nonostante ci sia l'obbligo di portare la mascherina di protezione sul viso, contro il virus cinese, non rispetta la regola. Almeno nella Regione Lombardia è stato disposto l'uso della maschera in pubblico fino al 30 giugno 2020. Di fatto, spesso, s'incrociano per le vie cittadine molte persone (troppe) che non rispettano la regola. Alcuni (pochi) assolutamente non hanno la mascherina, diversi la portano sotto il mento. Perché siamo giunti a questo livello d'inciviltà? La domanda è stata posta a due vigili urbani in servizio in Piazza della Scala, di fronte all'ingresso del Palazzo [...]

22 06, 2020

Bollettino Banca Italia considerazioni di fondo. Prof Carlini

2020-06-30T11:43:16+02:00Giugno 22nd, 2020|Categorie: Argomenti che scottano, Brexit, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione, Il caso Cina, La crisi della Ue, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, La via della seta, Polmonite cinese, Studi di politica|Tag: , , , , |0 Commenti

Analisi del Bollettino 2 della Banca d’Italia – aprile 2020. Studio condotto dal Prof. Giovanni Carlini, sociologo dei consumi ed economista. La Banca d’Italia con il Bollettino n.2 di aprile 2020 analizza sia la situazione economica sia finanziaria globale, concentrandosi maggiormente su quella parte del continente europeo riunita nella Ue e quindi il nostro Paese. Nelle numerose preoccupazioni che compaiono nel Bollettino c’è un importante richiamo all’assenza di spunti inflattivi (per il momento).   MANCATO RISCHIO INFLATTIVO DA ECCESSO DI QE (Quantitative easing)? Il primo appunto è nel secondo capoverso del Bollettino: le attese d'inflazione si sono ridotte [...]

23 05, 2020

LinkedIn Procura della Repubblica. Prof Carlini

2020-06-15T15:57:40+02:00Maggio 23rd, 2020|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Il caso Cina, Polmonite cinese|Tag: , , , , , , |2 Commenti

LinkedIn Procura della Repubblica di Milano, si apre il caso. L'utente, registrato come Giovanni Carlini nelle pagine del noto sito virtuale LinkedIn, ha osato criticare una società cinese. La società della Cina comunista, Huawei ha lanciato, nel mese di marzo 2020, una poderosa campagna pubblicitaria. Poderosa vuol dire una grande (infinita) serie di messaggi martellanti sul suo prodotto. Molto probabilmente i comunisti avranno pagato una cifra importante alla LinkedIn per martellare l'utenza in quel modo. Considerando la Cina comunista come la responsabile, seppur incidentalmente, della diffusione del virus da polmonite nel mondo, è scattata la mia reazione. [...]

16 05, 2020

Fallimenti & riaperture. Nuove formule. Prof Carlini

2020-05-16T21:33:08+02:00Maggio 16th, 2020|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Polmonite cinese|Tag: , , , , , , |0 Commenti

Fallimenti e riaperture è la prospettiva che si apre dal 18 maggio 2020 in Italia. La strage annunciata nel numero d'esercizi in attività non può che essere drammatica. Dalla quasi totale scomparsa del concetto di ristorante, all'importante contrazione dei bar. La selezione sulle pizzerie alla rarefazione del negozio d'abbigliamento. Difficile fare stime: -50% degli esercizi in attività a febbraio 2020? Forse il -50% ma anche -60% inizia ad essere un buon punto di partenza. La crisi del commercio come formula di lavoro e affari s'estenderà anche alle industrie? Qui le prospettive cambiano. Seppur un calo del 10% [...]

16 05, 2020

Riaperture negozi per chi? Il cliente che manca.

2020-05-16T20:57:34+02:00Maggio 16th, 2020|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Polmonite cinese|Tag: , , , |0 Commenti

Riaperture dei negozi in Italia a partire del 18 maggio 2020; bello, ma si apre per chi? E' molto probabile che si aprano i negozio ma poi manchino i clienti. In tutta onestà, fare la file per entrare in un negozio è forse l'ultima cosa che si vuole. Prima esisteva lo "shopping", ovvero entrare e guardare i prodotti esposti nei negozi per proseguire. Oggi questa dinamica è impensabile. Ma c'è dell'altro. Uscire per andare al ristorante e ritrovarsi in un box di pareti in plastica? Meglio restare a casa! Uscire per pagare come prima un +230% sui [...]

7 05, 2020

Riaperture fase 2: ma chi entra nei negozi? Prof Carlini

2020-05-07T21:24:34+02:00Maggio 7th, 2020|Categorie: La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Polmonite cinese|Tag: , , , |0 Commenti

Riaperture dei negozi e rilancio della attività commerciali in fase 2. Tutti premono per riprendere l'attività. In tutta onestà la precisa sensazione è per un brusco rialzo dei contagi. Un rialzo tale da interrompere le riaperture o meglio, averle a "macchia di leopardo" in Italia. Del resto è quanto si sarebbe già dovuto fare da tempo. Che senso ha che la Calabria applichi le stesse limitazioni della Lombardia? La differenza tra il Molise e il Piemonte risiede nel numero d'infetti. Sotto una certa soglia "gestibile", la totale chiusura della attività è un'esagerazione. Un'altra esagerazione è chiamare con termine inglese [...]

7 05, 2020

Allegato 4-bis. Lo Stato che non va. Prof Carlini

2020-05-07T18:49:10+02:00Maggio 7th, 2020|Categorie: Polmonite cinese|Tag: , , , |0 Commenti

Allegato 4- bis. lo Stato che non va è l'approfondimento e spunto di questo studio. Tempo fa, il Governo, ha emanato una disposizione per finanziare fino a 25mila euro le piccole imprese. Successivamente si è capito che non sono 25mila euro, ma il 25% della dichiarazione dei redditi dell'anno fiscale 2019. Comunque il Governo si fa garante del prestito. La procedura è stata affidata al sistema bancario. 22 giorni fa, il 15 aprile, una professionista di Milano, attiva nel settore della sanità, ha attivato la richiesta alla rispettiva banca. Tale richiesta è stata inoltrata utilizzando il modello [...]

5 05, 2020

Polmonite cinese fase 2. Lo pensano tutti non lo dice nessuno.

2020-05-16T17:51:10+02:00Maggio 5th, 2020|Categorie: Polmonite cinese|Tag: , , , |0 Commenti

Polmonite cinese fase 2 vuol "provarci" sperando "che me la cavo" sulla pelle della gente. Non sono bastate 29.000 persone già morte, ne servono di più. E' un peccato che il virus cinese si sia specializzato su gente che, tutto sommato aveva solo un anno e mezzo o forse due da vivere ancora. Il riferimento è al 50% dei decessi. Per un virus più "democratico", cogliendo ogni fascia generazionale, il coinvolgimento sarebbe forse stato più appassionato di quanto sia stato. Andando oltre la difettosa distribuzione del virus cinese su scala sociale (del resto il made in China [...]

Torna in cima