Tecnologia e Tecniche militari riguarda una serie di studi specialmente tratti dalla visita e osservazione nei musei aeronautici americani. Negli Usa e in particolare in California ci sono moltissime esperienze di recupero di aerei del passato che oggi rullano sulla pista del museo.

A questo punto la Tecnologia e Tecniche militari non è più solo una parola ma assume il ruolo di concetto. Una realtà che vola oltre a mostrarsi nel museo. Che emozione!

Buona lettura di Tecnologia e Tecniche miliari.

17 07, 2022

Contractor e Pentagono. Produttività. Prof Carlini

2022-07-18T05:54:16+02:00Luglio 17th, 2022|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, CULTURA AZIENDALE, Tecnologia e Tecniche Militari|Tag: , , , |0 Commenti

Contractor e politiche d'addestramento/manutenzione sistemi complessi adottate dal Pentagono. Con tali procedure il Governo degli Stati Uniti risparmia sulla spesa potendo mantenere il più importante e micidiale esercito del mondo. Sicuramente l'esercito più "imponente" del pianeta Terra è quello comunista della Cina, ma la macchina bellica da temere per energia e precisione d'azione è certamente quella statunitense. Com'è stato ottenuto questo risultato limando i costi? Per rispondere alla domanda serve introdurre la figura del "contractor". Lungi dall'essere quello che pensiamo in Europa, il contractor non combatte. Questo personaggio è altamente specializzato nella manutenzione di sistemi d'arma e [...]

3 07, 2022

Deiezioni sul campo di battaglia. Prof Carlini

2022-07-03T09:57:14+02:00Luglio 3rd, 2022|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI, Tecnologia e Tecniche Militari|Tag: , , , |0 Commenti

Deiezioni in area di combattimento o semplicemente nell'area dell'accampamento militare. In tutta onestà un tema di questo tipo non mi sarei mai aspettato di doverlo affrontare. Pur avendo frequentato studi di livello medio ed elevato nell'arte della guerra tramite: Accademia Militare di Modena; Scuola d'Applicazione di Torino; Scuola di Guerra di Civitavecchia; nessuna materia, a partire dalla logistica, mi ha sollecitato sull'aspetto dell'organizzazione del campo militare fuori da aree edificate. In effetti, nei diversi campi militari che ho vissuto, ho dato per scontato l'organizzazione di un'area comune, scavata nel terreno, poi ricoperta, sovrastata da una piattaforma in [...]

30 06, 2022

Campo di battaglia e sepoltura morti. Prof Carlini

2022-06-30T15:23:16+02:00Giugno 30th, 2022|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI, Storia attuale, Tecnologia e Tecniche Militari|Tag: , , , |0 Commenti

Campo di battaglia e sepoltura, anzi è più corretto affermare mancata sepoltura dei caduti lasciati a putrefarsi impestando tutto l'ambiente. Questo argomento rappresenta un passaggio di studio poco esplorato. Praticamente nessun storico ha voluto approfondire cosa accede sul campo di battaglia quando i morti non sono sepolti perchè il ritmo della battaglia non lo consente. Il pensiero si rende attuale perchè in questo momento e probabilmente per l'intera estate, i soldati ucraini si batteranno contro quelli russi. E' molto probabile che quanto narrato da Gregory Hanlon nel libro "Italia 1636, il sepolcro degli eserciti" sia del tutto [...]

30 06, 2022

Guerra virtuale 2. André Beaufre. Prof Carlini

2022-06-30T11:29:51+02:00Giugno 30th, 2022|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, STORIA, Storia attuale, Studi di politica, Tecnologia e Tecniche Militari|Tag: , , , |0 Commenti

Guerra virtuale 2, secondo incontro di riflessione e conclusivo. Il primo è stato pubblicato con il seguente riferimento: https://www.giovannicarlini.com/guerra-virtuale-andre-beaufre-prof-carlini/ Il punto esaminato precedentemente ha colto come poter combattere ancora, pur in presenza di minaccia nucleare. La conclusione sono le scuole di pensiero americane e francesi poi riunitesi in un unico pensiero: la guerra politica. Per tale, ovvero guerra politica, nel 1959 Suzanne Labin ipotizzò un forte coordinamento tra civili e miliari nella conduzione delle operazioni. Vuol dire, come definì meglio il Colonnello francese André Beaufre che la strategia di combattimento va distinta ora in 2 diversi passaggi: strategia [...]

29 06, 2022

Guerra virtuale. Andrè Beaufre. Prof Carlini

2022-06-29T20:35:05+02:00Giugno 29th, 2022|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione, Storia attuale, Studi di politica, Tecnologia e Tecniche Militari|Tag: , , , |0 Commenti

Guerra virtuale, ovvero una nuova forma di conflitto. Dopo la guerra difensiva (l'unica riconosciuta dalla Costituzione italiana), quella offensiva (in atto dalla Russia verso l'Ucraina) e preventiva (Israele 1966 e Stati Uniti contro Irak) c'è anche la guerra virtuale. Si tratta di una forma di combattimento al momento in uso da parte della Cina, Russia e Iran contro l'Occidente. Consiste nel momentaneo disagio d'accesso alla rete, fino all'eventuale distruzione d'ogni informazione che non sia reale. Solitamente, fino ad ora, al massimo ha comportato lo spegnimento dell'energia elettrica. Non siamo ancora pervenuti alla distruzione dei conti bancari o [...]

30 03, 2022

Se è disperato attacchi e se è stanco attacchi Premier Zelensky

2022-03-30T23:45:04+02:00Marzo 30th, 2022|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, La crisi della Ue, Studi di politica, Tecnologia e Tecniche Militari|Tag: , , , |0 Commenti

Se è disperato per il Suo Paese, Premier Zelensky, La prego: attacchi. Nel caso dovesse temere per la Sua vita, attacchi! Se pensa che ci sia una via di pace, attacchi. All'ultimo momento, attacchi. Quando le sue forze sono allo stremo, attacchi! Illustre Signor Premier Zelensky, capo di Governo in carica in Ucraina, Le porgo il mio rispetto, attenzione e ammirazione. Lei sa che non morirà di vecchiaia e sa anche che ha accettato questo ruolo per essere da noi tutti osannato, ammirato restando nella Storia. Una Storia di dignità per il Suo Paese e noi tutti [...]

26 03, 2022

Il corretto impiego del mezzo corazzato in battaglia

2022-03-27T11:58:24+02:00Marzo 26th, 2022|Categorie: Storia attuale, Tecnologia e Tecniche Militari|Tag: , , , |0 Commenti

Il corretto impiego del mezzo corazzato in contesti rurali come urbani, alla luce di quanto avvenuto in Ucraina negli ultimi 31 giorni di guerra, richiede un ulteriore chiarimento. Francamente non si credeva fosse necessario questo punto sullo stato dell'arte del mezzo corazzato. La presunzione, solo 31 gg fa, era per un esercito (quello russo) maestro e leader nella manovra dei gruppi tattici corazzati in battaglia. Tale presunzione si è rivelata errata. I russi sono stati fortemente sopravvalutati nel passato più per ideologia che sostanza. Nel secondo conflitto, l'Armata Rossa inflazionò il campo di battaglia con un'alta percentuale [...]

21 03, 2022

Una politica militare al posto di quella di “difesa”. Prof Carlini

2022-03-25T07:54:03+01:00Marzo 21st, 2022|Categorie: Storia attuale, Tecnologia e Tecniche Militari|Tag: , , , |0 Commenti

Una politica militare concordata o no con la Ue (quello straccio di coordinazione politica che dovrebbe ancora sopravvivere) è quanto necessario per ogni Nazione in Europa. Si chiarisca che non c'è sovrapposizione tra Europa ed Ue. Quest'ultima è una parte del Continente. In Europa ci sono 45 Nazioni mentre la Ue si limita a 27 Paesi. Il rischio di guerra nel Vecchio Continente non riguarda 27 comunità nazionali, che avrebbero dovuto giù fare qualcosa negli ultimi decenni, ma l'intera base continentale! Serve interloquire con 45 Stati oltre a prepararsi ogni realtà nazionale per conto suo. In realtà [...]

23 02, 2022

Il pensiero limitato del Sole 24 Ore sull’apparato militare russo

2022-03-03T08:16:10+01:00Febbraio 23rd, 2022|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Studi di politica, Tecnologia e Tecniche Militari|Tag: , , , |0 Commenti

Il pensiero limitato del quotidiano economico, il Sole 24 Ore, sulla valutazione dell'apparato militare russo, rappresenta un errore di grande rilievo. Uno sbaglio che commettono molti, dotati di ridotta esperienza. Questa gente sarebbe stata capace d'affermare che i vietcong non avrebbero mai vinto in Vietnam. Ecco perchè si tratta di persone inadeguate e immature per esprimere giudizi. Il problema è sempre lo stesso: in era globalizzata si crede che l'aspetto economico sia prevalente sulla politica, i valori e i sentimenti. Commettere un errore di questo tipo è fatale! Perchè l'articolista del più importante quotidiano nazionale ha sbagliato? [...]

27 09, 2021

Nose art uccisa dalla stupidità femminista

2021-09-27T21:28:29+02:00Settembre 27th, 2021|Categorie: educazione dei figli, Femminismo, SOCIOLOGIA, Studi di sociologia, Tecnologia e Tecniche Militari|Tag: , , , |0 Commenti

Nose art uccisa dal rispetto per il genere femminile: ma che vuol dire? Pare che il "rispetto" per le donne sia incompatibile con la loro celebrazione, attraverso vignetta, su aeroplani, autovetture e cartoline. Ovviamente questo non è vero, ma è quanto vige da qualche anno a questa parte. L'era globalizzata rappresenta una stagione dove si spiega poco e si pretende vengano applicati dei dogmi perchè "così dicono tutti". Non c'è un ragionamento che sottende il concetto, ma solo il bisogno d'affermare quello che gli altri hanno già detto. Un mondo di pecore che belano? si, in effetti [...]

25 09, 2021

INFOGRAFICA secondo conflitto. Che bella opera!

2021-09-26T09:56:29+02:00Settembre 25th, 2021|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI, STORIA, Tecnologia e Tecniche Militari|Tag: , , , |0 Commenti

Infografica della seconda guerra mondiale, si tratta di un testo appena pubblicato, al costo di 25 euro, senza alcun sconto a studiosi, ricercatori e studenti (così la Rizzoli ha sentenziato). Nonostante la ruvidità per il pagamento del prezzo, l'opera è magnifica. Si tratta di un testo capace di spiegare con grafiche numericamente motivate, il decorso del secondo conflitto; che bello! Non ci sono giudizi di merito (che ultimamente abbondando in tutti i libri, in una epidemia di scrittori più impegnati ad orientare il lettore che informare). Infografica applica un liugaggio pulito, diretto, pari ai numeri che hanno [...]

22 09, 2021

Imminente rischio di guerra con la Cina. Prof Carlini

2021-09-22T21:34:55+02:00Settembre 22nd, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Il caso Cina, Storia attuale, Tecnologia e Tecniche Militari|Tag: , , , |0 Commenti

Imminente e probabile rischio di confronto armato/guerra con la Cina. Sulla vicenda dei sottomarini all'Australia, la Francia insorge ma ha torto. Il motivo di questo torto è la prospettiva a breve che si profila nello scontro o confronto con la Cina comunista. La costruzione dei sottomarini francesi non è compatibile con le prospettive temporali che si profilano con la pressione militare da applicare sulla Cina comunista. Qui s'insiste nel considerare la Cina quella comunista, perchè esiste abbondantemente un'altra Cina che è perfettamente adeguata al mondo moderno. Si precisa, pertanto e con forza, che lo scontro è solo [...]

11 09, 2021

Perchè non ci fu un esercito di donne in Afghanistan?

2021-09-11T21:30:06+02:00Settembre 11th, 2021|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Il caso Cina, SOCIOLOGIA, Storia attuale, Studi di politica, Studi di sociologia, Studi sulla personalità, Tecnologia e Tecniche Militari|Tag: , , , |0 Commenti

Perchè non è stato organizzato un esercito di genere femminile, in Afghanistan, stipendiando e addestrando 100mila donne tali da armare 10 brigate su 22 distretti? Si resta perplessi sulla potenza e capacità della CIA di saper gestire le crisi e così da parte dell'esercito americano. Innanzitutto si vuole qui esprimere RISPETTO E RICONOSCENZA all'America per i suoi valori. Quindi anche all'Esercito americano e alla CIA. Chiarito che la critica non è offensiva, ovvero contro qualcuno e qualcosa, scatta il ragionamento. Per sradicare un sistema in una comunità, serve introdurre valori e concetti opposti. In 20 anni c'è [...]

10 09, 2021

11 settembre e la guerra di civiltà che arriverà. Prof Carlini

2021-09-11T11:03:03+02:00Settembre 10th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione, Il caso Cina, STORIA, Storia attuale, Studi di politica, Tecnologia e Tecniche Militari|Tag: , , , |0 Commenti

11 settembre e la guerra che viene. Tutti, ma veramente tutti gli interventi in tema sono celebrativi, al massimo analizzano le conseguenza ma nessuno si spinge oltre. Quali sono le prossime prospettive? Ragionando con ufficiali americani, pianificatori sulle nuove minacce, emerge il nuovo profilo d'addestramento applicato da quest'estate 2021 alle forze armate statunitensi: la Cina. La Cina è ufficialmente entrata nel panorama dell'obiettivo con cui battersi. Prima i cinesi, in termini di pericolo erano qualcosa d'appena suggerito o sussurrato, ora sono IL NEMICO. Evviva la chiarezza attraverso la quale addestriamo le nostre unità a muoversi di conseguenza. [...]

3 03, 2021

Prototipazione virtuale. Innovazione. Prof Carlini

2021-03-03T18:43:59+01:00Marzo 3rd, 2021|Categorie: Tecnologia e Tecniche Militari|Tag: , , , , |0 Commenti

Prototipazione virtuale ovvero un sistema che consente d'avere un vaccino contro la polmonite cinese tra il mese di marzo e novembre 2020. Ancora non abbiamo le idee chiare sul valore ed efficacia dei vaccini attualmente "sulla piazza", ma pare che l'incidenza d'infezioni nelle classi d'età vaccinate sia in netta contrazione. Con queste prime statistiche si potrebbe pensare che un certo livello d'efficacia il vaccino (versione 2020) lo abbia. Com'è stato possibile ottenere un prodotto in così breve tempo rispetto i soliti 18-24 mesi? La prototipazione virtuale è una delle risposte. Stiamo parlando di un SISTEMA di realizzazione [...]

14 03, 2020

Sanità Militare la grande assente nella pandemia.

2020-04-29T19:04:18+02:00Marzo 14th, 2020|Categorie: Argomenti che scottano, Come fare un tema, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Polmonite cinese, Storia attuale, Studi di politica, Studi di sociologia, Tecnologia e Tecniche Militari, Tema di Maturità, Tesi di laurea|Tag: , , , |0 Commenti

Sanità Militare la grande assente nella pandemia

22 08, 2019

Giustizia militare Usa e italiana. Taccuino americano 2019

2020-04-29T19:04:45+02:00Agosto 22nd, 2019|Categorie: Taccuino Americano 2017, Taccuino Americano 2018, Taccuino americano 2019, Tecnologia e Tecniche Militari|Tag: , , , , , , |0 Commenti

la crisi del sistema giustizia, in Italia, parte anche dall'aver non addestrato i giudici al ruolo che svolgono e ciò è palese nella Giustizia Militare con giudici e personale inquirente civile anzichè militare. Questa osservazione porta a considerare nulle tutte le sentenze emesse dai Tribunali Militari negli anni della Repubblica.

Torna in cima