Appunti e articoli di Ragioneria per gli studenti dal Prof. Carlini

11 02, 2021

Mastri e mastrini. Contabilità. Prof Carlini

2021-02-11T21:41:29+01:00Febbraio 11th, 2021|Categorie: Dalla situazione contabile finale al bilancio, Esercitazioni svolte di economia aziendale/ragioneria, RAGIONERIA|Tag: , , , |0 Commenti

Mastri e mastrini: riguardano il medesimo argomento; sono la stessa cosa. Il mastro rappresenta il cuore pulsante del sistema contabile della partita doppia. Senza i mastri non è possibile pervenire alla redazione del bilancio d'esercizio. Un concetto di questo tipo è noto da 7 secoli, ovvero da quanto tempo si applica la partita doppia nel "far di conto". Nonostante il concetto sia così chiaro, diffuso, scontato, il sistema scolastico italiano lo ignora. Mamma mia! I nostri ragionieri sentono parlare del mastro nel terzo anno di corso e poi lo dimenticano. Chissà come mai poi i conti non [...]

30 01, 2021

Configurazione di costo esercizio 2. Prof Carlini

2021-01-31T14:08:34+01:00Gennaio 30th, 2021|Categorie: Esercitazioni svolte di economia aziendale/ragioneria, RAGIONERIA|Tag: , , , , |0 Commenti

Configurazione di costo, un bell'esercizio che crea sempre grandi problemi a tutti gli studenti. Questo studio segue quanto già pubblicato rintracciabile al riferimento: https://www.giovannicarlini.com/configurazioni-di-costo-esercizio-svolto-prof-carlini/ A differenza di quanto già svolto, in questo caso ci sono delle leggere complicazioni da risolvere. Come si vede dalla foto di copertina il tema è indicato. La prima cosa da fare, leggendo il testo, E' TRASCRIVERE NUOVAMENTE A MANO SUL FOGLIO I DATI. Si tratta di una tecnica per capire meglio e di più l'argomento e cosa chiedono. Dalla rielaborazione emerge una situazione di questo tipo: 2 produzioni, quindi 2 nomi di prodotto [...]

22 01, 2021

Costo complessivo metodo ABC prof Carlini

2021-01-23T09:53:17+01:00Gennaio 22nd, 2021|Categorie: RAGIONERIA|Tag: , , , |0 Commenti

Costo complessivo, calcolo del costo complessivo unitario con il metodo ABC. CHI LEGGE QUESTO STUDIO ATTRAVERSO IL CELLULARE (che è solo un telefono anzichè un computer) E' SANO CHE LO GIRI IN ORIZZONTALE ANZICHE' L'USUALE VERTICALE PER LA CORRETTA LETTURA DELLA TABELLE ANNESSE.  Come noto ci sono 3 criteri di conteggio nella contabilità analitica. a costi pieni (gli ignoranti chiamano ciò "full costing" utilizzando parole straniere per concetti italiani) contabilità a costi variabili (anche in questo caso, persone a bassa cultura, s'esprimo con "direct costing") infine il metodo ABC che vuol dire ricondurre i costi alle attività [...]

21 01, 2021

Configurazioni di costo. Esercizio svolto Prof Carlini

2021-03-05T18:27:23+01:00Gennaio 21st, 2021|Categorie: RAGIONERIA|Tag: , , , |0 Commenti

Configurazioni di costo vuol dire capire, in presenza di più prodotti realizzati, come distribuire i costi per controllarli. Il vero scopo di questo esercizio è il calcolo del prezzo di vendita. Mentre i costi diretti sono di facile imputazione (materie prime e manodopera diretta) come conteggiare i costi dell'intera struttura? Per rispondere a questa domanda ci sono dei costi pilota, che un ingegnere gestionale individua, sui quali spalmare i costi indiretti. Per spiegarsi meglio ecco un esercizio svolto sulle configurazioni di costo. L'impresa Aurora produce 2 articoli: i quaderni e le penne. I costi diretti sono i [...]

15 01, 2021

Contabilità analitica esercizio 3 Prof Carlini

2021-01-19T14:26:08+01:00Gennaio 15th, 2021|Categorie: RAGIONERIA|Tag: , , , , , , , , |0 Commenti

Contabilità analitica esercizio 3 della serie. In realtà, grazie a questo contributo stanno pervenendo dagli studenti diversi tipi di esercizio sull'argomento. L'idea iniziale era quella di condensare in solo 3 tipi di esercizio l'ambientamento dello studente all'argomento. Per rispondere a tutte le richieste, a questo punto, la serie "contabilità analitica" non finirà con questo terzo intervento ma raccoglierà tutti quelli che i lettori richiedono. Questo caso è similare all'esercizio 2 già risolto il cu link è qui allegato:https://www.giovannicarlini.com/contabilita-analitica-altro-esercizio-prof-carlini/ Ciò che cambia rispetto all'esercizio svolto è il calcolo dell'indice di redditività ovvero quanto la singola produzione partecipe all'utile [...]

13 01, 2021

Contabilità analitica altro esercizio. Prof Carlini

2021-01-19T14:16:18+01:00Gennaio 13th, 2021|Categorie: RAGIONERIA|Tag: , , , , , , , , |0 Commenti

Contabilità analitica altro esercizio a seguire rispetto a quanto già pubblicato il cui link è qui indicato: https://www.giovannicarlini.com/contabilita-analitica-esercizi-introduttivi-prof-carlini/ L'esercizio d'oggi è leggermente più complesso. Rispetto al primo compito svolto dove avevamo un'azienda con 3 capannoni che produce 1 articolo, qui abbiamo sempre un'azienda, ma su 3 produzioni! Ecco i dati del tema schierati su tabella (forniti dall'esaminatore/Scuola) DATI                              prodotto A         prodotto B      prodotto C unità prodotte                  6.000     [...]

12 01, 2021

Contabilità analitica esercizi introduttivi. Prof Carlini

2021-01-14T17:35:15+01:00Gennaio 12th, 2021|Categorie: Costi di impianto, RAGIONERIA|Tag: , , , , |0 Commenti

Contabilità industriale in genere ostica per i nostri studenti appena approcciano all'argomento. E' necessario introdurre l'argomento con alcuni esercizi d'introduzione.

4 01, 2021

Fisco impazzito e finanza aziendale folle. Prof Carlini

2021-01-04T11:03:09+01:00Gennaio 4th, 2021|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, CULTURA AZIENDALE, Fisco, Imposte differite, Storia attuale|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , |2 Commenti

Fisco impazzito e finanza aziendale rappresentano un'alleanza micidiale per la stabilità del sistema economico. Il ragionamento è semplice: l'azienda che più s'indebita verso terzi, grazie a un meccanismo fiscale di storno degli interessi negativi, paga maggiori dividenti e quindi è più gradita agli azionisti. Poco importa che il capitale proprio dell'azienda si contragga fino a diventare non sostenibile e quindi sottocapitalizzata. Tradotto in termini concreti vuol dire che, l'impresa più indebitata, anzichè rappresentare un pericolo per la stabilità del sistema economico, è invece sostenuta dagli azionisti e dal fisco. Per spiegarsi serve un esempio. Si confrontino 3 [...]

26 12, 2020

Altro esercizio di bilancio con dati a scelta. Prof Carlini

2020-12-26T17:57:37+01:00Dicembre 26th, 2020|Categorie: Esercitazioni svolte di economia aziendale/ragioneria, RAGIONERIA, Redazione bilancio con dati a scelta|Tag: , , , |0 Commenti

Altro esercizio con dati da scegliere: l'incubo dei nostri studenti sotto maturità. Nella foto di copertina il testo. A seguire l'integrale soluzione dell'esercizio. Il testo chiede prima di formulare i diversi indici (è un errore, non lo si faccia) quindi di calcolare il ROE. Questo non è difficile: utile/capitale proprio. Per un'azienda è il 18% (la Noxan) per l'altra il 22% ma questi dati li rivedremo tutti insieme. Immediatamente il calcolo dello Stato Patrimoniale della Noxan: non è difficile. L'unico atto d'immaginazione creativa riguarda gli impieghi. SI RICORDI CHE PER GARANTIRE EQUILIBRIO ALL'IMPRESA (ha un ROE del 18% [...]

26 12, 2020

Inutilità del costo ammortizzato5. Prof Carlini

2020-12-27T17:36:34+01:00Dicembre 26th, 2020|Categorie: Costo Ammortizzato, RAGIONERIA|Tag: , , , , , , , |0 Commenti

Inutilità del costo ammortizzato5 spiegazione ai conteggi già esposti nel precedente studio di questa serie. Molte persone, studenti e cultori della materia, hanno letto gli appunti pubblicati sull'inutilità del costo ammortizzato4 ma desiderano un conforto passo per passo. Ciò che ha creato più problemi di tutti è la tabella riepilogativa sui tre anni qui riproposta. Si noti come al primo anno figuri l'acquisto del titolo a 98, ovvero sotto la pari. Si ricorda che questa obbligazione è stata emessa per la durata di anni 3 al tasso d'interesse del 8% annuo. Il costo ammortizzato sincronizza l'interesse "facciale" [...]

26 12, 2020

Inutilità del costo ammortizzato4. Prof Carlini

2020-12-26T12:49:13+01:00Dicembre 26th, 2020|Categorie: Costo Ammortizzato, RAGIONERIA|Tag: , , , , , , |0 Commenti

Inutilità del costo ammortizzato4 una riflessione ricca di conteggi pratici. Il testo riportato in copertina è veramente poco adatto per chi voglia capire la Ragioneria. In realtà si tratta di un libro ben fatto per uno studente di giurisprudenza impegnato in Ragioneria. Al contrario, in questa proposta letteraria i ragionieri ci si perdono dentro per l'eccesso di richiami giuridici. Nella critica al volume "Il bilancio", va però reso onore e riconosciuto come venga ben spiegato il costo ammortizzato. Su questo specifico aspetto va ringraziato l'autore che s'impegna da pagina 699 a 735 nel capitolo 22. Resta ovviamente [...]

26 12, 2020

Inutilità del costo ammortizzato3. Prof Carlini

2020-12-26T12:08:26+01:00Dicembre 26th, 2020|Categorie: Costo Ammortizzato, RAGIONERIA|Tag: , , , , , , |0 Commenti

Inutilità del costo ammortizzato3 come serie di riflessioni comporta l'ingresso nei conteggi veri e propri per capire meglio e di più. Come già visto dalle precedenti grafiche si faccia l'esempio dei TITOLI in bilancio. Come noto, nello Stato Patrimoniale (SP), i titoli possono comparire: a) nelle immobilizzazioni finanziarie (se detenuti per lungo tempo e investimento) al titolo III° romano arabo 3, altri titoli. b) nell'attivo circolante alla voce III° romano arabo 6, altri titoli se posseduti per breve tempo a scopo speculativo. Come si nota la voce terzo romano è costante. Cambia il sottotitolo da 3 a 6 [...]

25 12, 2020

Inutilità del costo ammortizzato2 Prof Carlini

2020-12-25T15:33:57+01:00Dicembre 25th, 2020|Categorie: Costo Ammortizzato, RAGIONERIA|Tag: , , , , , |0 Commenti

Inutilità del costo ammortizzato, riflessione 2. La prima è stata già pubblicata con questo riferimento:  https://www.giovannicarlini.com/inutilita-del-costo-ammortizzato-prof-carlini/ Ora è necessario rispondere in forma più tecnica: cos'è il costo ammortizzato? Per spiegare meglio ci si riferisce ai titoli posseduti da un'azienda. La domanda di fondo è sempre la stessa: QUANTO VALE IL PATRIMONIO DELL'AZIENDA? Se si dovesse perdere di vista la domanda di fondo il rischio è perdere il filo del ragionamento. L'impresa che acquista titoli, nell'anno della sottoscrizione ha pagato, ammettiamo 98, comprando sotto la pari un BTP dal valore nominale di 100. Quanto vale il patrimonio di [...]

25 12, 2020

Inutilità del costo ammortizzato. Prof Carlini

2020-12-25T15:07:26+01:00Dicembre 25th, 2020|Categorie: Costo Ammortizzato, RAGIONERIA|Tag: , , , , |0 Commenti

Inutilità del costo ammortizzato è un concetto più volte qui ribadito. La variante che si è voluta imporre nel 2015 al Codice Civile con il costo ammortizzato e altre si è rivelata praticamente inutile. A volte capita che siano introdotte delle leggi che non centrino per nulla l'obiettivo che in questo caso non appare neppure visibile. Perchè è stato introdotto qualcosa che non serve? Non si sa. Il costo ammortizzato non serve in Italia. Si tratta solo di una scappatoia per far entrare la finanza aziendale (che è un male) dentro le imprese. La finanza aziendale è [...]

20 12, 2020

Bilancio con dati a scelta3. Prof Carlini es. semplice

2020-12-23T13:16:59+01:00Dicembre 20th, 2020|Categorie: Esercitazioni svolte di economia aziendale/ragioneria, RAGIONERIA, Redazione bilancio con dati a scelta|Tag: , , , , , , |0 Commenti

Bilancio con dati a scelta3 ora possiamo concludere questo esercizio che è stato già esaminato in precedenti 2 puntate di studio. Per spiegare si ricorre, in questo caso, molto spesso al concetto di SCHEMA applicandolo più volte. Ecco un qualcosa che i ragazzi fanno gran fatica a recepire. Probabilmente nell'uso/abuso d'internet, i giovani sono abituati a guardare senza capire, solo osservare, illudendosi che l'intelligenza visiva sia anche cognitiva. Non è così. Dall'abuso della visualizzazione rispetto alla concettualizzazione, deriva uno scarso uso del METODO E SCHEMA PER CAPIRE. Andando oltre la pedagogia, si spera che il lettore, passando [...]

20 12, 2020

Bilancio con dati a scelta2. Prof Carlini es. semplice

2020-12-20T09:44:13+01:00Dicembre 20th, 2020|Categorie: Esercitazioni svolte di economia aziendale/ragioneria, RAGIONERIA, Redazione bilancio con dati a scelta|Tag: , , , , , , |0 Commenti

Bilancio con dati a scelta2 segue a pari studio già pubblicato per proseguire l'esercizio. Come noto il testo è il seguente: Al primo studio sono state allegate 3 pagine di conteggi che hanno portato a concludere lo Stato Patrimoniale come voci e valori. Uno SP non ancora trasformato nella forma abbreviata richiesta dall'esercizio ma certamente molto indicativo di come procedere. Viene ora qui riproposta l'ultima delle 3 pagine di conti già svolti per proseguire verso la soluzione finale. Si noti come i disequilibri sia finanziari sia patrimoniali sono indicati e spiegati. (parte colorata del foglio). Vuol dire [...]

19 12, 2020

Bilancio con dati a scelta. Prof Carlini esercizio semplice

2020-12-19T20:51:34+01:00Dicembre 19th, 2020|Categorie: Esercitazioni svolte di economia aziendale/ragioneria, RAGIONERIA, Redazione bilancio con dati a scelta|Tag: , , , |0 Commenti

Bilancio con dati a scelta, un esercizio che in questo caso è semplice per quanto ponga in affanno gli studenti. Il testo è già posto in copertina e la soluzione si trova qui sia commentata sia sviluppata in 4 fogli allegati. Per evitare di farsi prendere dal panico (ho notato questo negli allievi motivo per cui il compito è qui risolto) serve METODO. Il METODO comporta che si proceda per gradi seguendo esattamente le richieste del compito. FASE 1: MARGINE DI STRUTTURA Scriviamo la formula del margine di struttura ovvero capitale proprio - immobilizzazioni = - 2.400.000 [...]

16 12, 2020

Lavori in corso di ordinazione. Prof Carlini

2020-12-16T15:23:41+01:00Dicembre 16th, 2020|Categorie: Appunti per gli studenti, RAGIONERIA|Tag: , , , |0 Commenti

Lavori in corso d'ordinazione ovvero quelli che un'impresa realizza per: costruire un bene; su ordinazione di un cliente; si sviluppano per più anni; e infine rappresentano una dimensione economica importante per l'azienda e ci sia un'effettiva/relativa complessità di lavorazione. Rispettati i 4 parametri di base resta un problema contabile importante, ovvero la presenza di questi conti in più bilanci, tanti quanto l'opera richiede in anni. Il meccanismo di registrazione contabile, per i lavori in corso di ordinazione coinvolge sia lo Stato Patrimoniale sia il Conto Economico. Si tratta di un meccanismo di "contrappesi" fino alla vendita definitiva [...]

20 11, 2020

CC art.2423bis comma 2 Penultimo atto. Prof Carlini

2020-11-24T11:38:29+01:00Novembre 20th, 2020|Categorie: DIRITTO, RAGIONERIA|Tag: , , , |0 Commenti

CC art.2423bis comma 2, penultimo passaggio d'approfondimento del metodo retroattivo. Ovviamente per leggere e comprendere le dinamiche qui descritte vanno letti i precedenti studi già pubblicati sull'argomento. L'ultimo studio, "l'atto terzo" si è concluso descrivendo solo le voci del documento più ostico dell'intera procedura: il PROSPETTO DELLE RISERVE. Per riordinare l'argomento i concetti sono stati distinti per fasi. In questo momento siamo già entrati nella fase 3 di 4. Il PROSPETTO DELLE RISERVE, come noto, è strutturato su 4 voci che qui si replicano: Riserve di utili all'inizio dell'esercizio, informazione che va specificata per singolo anno. Vuol [...]

20 11, 2020

CC art.2423bis comma 2. Atto terzo. Prof Carlini

2020-11-28T08:19:11+01:00Novembre 20th, 2020|Categorie: DIRITTO, RAGIONERIA|Tag: , , , , , |0 Commenti

CC, ovvero Codice Civile, all'articolo 2423bis qui in approfondimento nel suo terzo studio presente in questo sito. Questo approfondimento concerne il metodo retroattivo. Si era rimasti alla costituzione della "Riserva di utili" che deriva dal minore utile ri-conteggiato nei precedenti CE. Il minor utile emerge dall'aver inserito gli interessi negativi, in CE, della costruzione in economia in atto nei primi 3 anni di questo progetto di cui ora siamo al quarto. Con questo inserimento nel CE, l'utile per forza di cose scende, perchè si carica quegli interessi che prima erano dentro la costruzione in economia. La somma dei singoli [...]

Torna in cima