Home/SOCIOLOGIA/L'esperienza Americana
12 07, 2020

La credibile rielezione del Presidente Trump. Prof Carlini

2020-07-12T11:57:04+02:00Luglio 12th, 2020|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione, Il caso Cina, L'esperienza Americana, La crisi della Ue, Studi di politica|Tag: , , , , , , , , , |2 Commenti

La credibile rielezione del Presidente Donald a novembre 2020 inizia a prendere forma. Ovviamente questo esito non è visto da chi non vuole vederlo! Come mi scrive un amico dal Texas: vorrei non doverlo dire, ma non credo che gli Stati Uniti saranno un buon posto da visitare prima di novembre. Il problema non è il virus del partito comunista cinese. Il problema è il partito comunista democratico in questo paese e il loro uso del virus per cercare di vincere le elezioni presidenziali a novembre. La frase è alquanto chiara senza richiedere commenti. A questo punto [...]

9 07, 2020

Il nuovo secolo americano. Studi Prof. Carlini

2020-07-09T19:24:56+02:00Luglio 9th, 2020|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione, L'esperienza Americana|Tag: , , , , , , , , |0 Commenti

Il nuovo secolo americano che si apre dal 2000 proseguendo ad oggi, 2020 Premessa Il primo ventennio del nuovo XXI secolo, sia per gli Stati Uniti sia per il resto del Mondo, porta con sé tutte le conseguenze delle scelte fatte dagli anni Settanta in poi del Novecento. In particolare si è assistito allo sviluppo e forse conclusione o comunque forte ridimensionamento dell’evento globalizzato in seguito alla pandemia da polmonite cinese. Al momento (estate del 2020) in attesa della seconda ondata del virus, prevista in autunno, non è ancora possibile stabilire quali prospettive si possano immaginare per [...]

28 06, 2020

Perchè incolpare i bianchi della emarginazione nera?

2020-06-30T15:03:53+02:00Giugno 28th, 2020|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Femminismo, L'esperienza Americana, Risorse umane, SOCIOLOGIA, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , , , , , |2 Commenti

Perchè incolpare la cultura bianca se una minoranza non si è integrata negli ultimi 150 anni? Solitamente si da sempre la colpa a qualcuno per il mancato successo. La riflessione trova motivo dagli Stati Uniti che frequento e vivo dal 2004. Di stati, tra i 50 che non ho ancora studiato, capito e frequentato, ce ne sono una decina compresa l'Alaska. La massa di quelli che non frequento sono identificabili nel "deep south". In effetti sono quelli dove la popolazione di colore è più numerosa. Non conosco il sud del Paese, se questo può essere racchiuso tra [...]

30 09, 2019

Incriminazione a Trump. Tutto qui? Taccuino americano.

2020-05-14T22:31:24+02:00Settembre 30th, 2019|Categorie: L'esperienza Americana, Studi di politica, Taccuino Americano 2017, Taccuino Americano 2018, Taccuino americano 2019|Tag: , , , , , , |0 Commenti

Incriminazione per cosa? nessuno l'ha capito. Il partito democratico americano (ma in realtà anche quello italiano) sbandando da un estremo all'altro, cerca una dimensione che mai come ora manca! Cos'è il partito democratico americano? Non lo so, ma non rappresenta solo un "mio" problema, (oggettivamente sono repubblicano). La crisi dei democratici statunitensi è ampia e profonda. Nel complesso del vuoto democratico, emerge la richiesta d'incriminazione per il Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. Onestamente, ma anche oggettivamente, cosa s'imputa a Trump? D'aver chiesto a un Capo di Stato straniero d'accertare un formidabile flusso di denaro anomalo, che [...]

29 09, 2019

Internazionalizzazione: evviva i dazi! Prof. Carlini

2019-09-29T20:59:59+02:00Settembre 29th, 2019|Categorie: Appunti per gli studenti, CULTURA AZIENDALE, Duopolio, Globalizzazione, I GRANDI DOSSIER, Il caso Cina, Internazionalizzazione, L'esperienza Americana, Macroeconomia, Microeconomia, Monopolio, Storia attuale, Studi di politica, Tema di Maturità, Tesi di laurea|Tag: , , , |0 Commenti

i dazi compensano il danno sociale arrecato al mercato di export dove non vengono assunti lavoratori locali

17 09, 2019

Il collasso della Cina. Prof Carlini. Taccuino americano.

2020-06-03T08:45:19+02:00Settembre 17th, 2019|Categorie: Appunti per gli studenti, Globalizzazione, I GRANDI DOSSIER, Il caso Cina, L'esperienza Americana, La via della seta, Macroeconomia, Microeconomia, STORIA, Storia attuale, Studi di politica, Taccuino Americano 2017, Taccuino Americano 2018, Taccuino americano 2019, Tema di Maturità, Tesi di laurea|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il collasso della Cina. Prof Carlini. Taccuino americano.

7 08, 2019

Refund (restituzione della cifra spesa) come metodo

2020-04-29T19:04:47+02:00Agosto 7th, 2019|Categorie: L'esperienza Americana, MARKETING, Taccuino Americano 2017, Taccuino Americano 2018, Taccuino americano 2019|Tag: , , , , |0 Commenti

il refund alla clientela come metodo di relazione con il consumatore che aumenta i volumi di vendita

7 08, 2019

Museo aeronautico senso e significato. Taccuino americano

2020-05-14T22:32:26+02:00Agosto 7th, 2019|Categorie: educazione dei figli, L'esperienza Americana, Psicoanalisi, Studi di sociologia, Studi sulla personalità, Taccuino Americano 2017, Taccuino Americano 2018, Taccuino americano 2019, Tecnologia e Tecniche Militari|Tag: , , , , , |0 Commenti

Il Museo ha un senso per chi lo visita oltre al vedere quanto esposto? In realtà il museo rappresenta un travaso di esperienza vissuta da una generazione all'altra.

6 08, 2019

Eataly e il modello sbagliato. Taccuino americano 2019

2020-04-29T19:04:48+02:00Agosto 6th, 2019|Categorie: CULTURA AZIENDALE, L'esperienza Americana, MARKETING, ORGANIZZAZIONE AZIENDALE, Organizzazione eventi, Studi di sociologia, Taccuino Americano 2017, Taccuino Americano 2018, Taccuino americano 2019, Tecniche Organizzazione Showroom|Tag: , , , , , , , , , |0 Commenti

Eatitaly e il modello sbagliato. Taccuino americano 2019

30 07, 2019

Non soddisfatto e rimborsato. Taccuino americano 2019

2020-04-29T19:04:53+02:00Luglio 30th, 2019|Categorie: L'esperienza Americana, MARKETING, ORGANIZZAZIONE AZIENDALE, Punto di pareggio - BEP, Studi di sociologia, Taccuino Americano 2017, Taccuino Americano 2018, Taccuino americano 2019|Tag: , , , , |0 Commenti

Non soddisfatto e rimborsato. Taccuino americano 2019

5 02, 2019

Sul confronto Usa-Italia un ricordo di tanti ma tanti anni fa.

2019-02-05T23:06:22+01:00Febbraio 5th, 2019|Categorie: L'esperienza Americana, Taccuino Americano 2017|Tag: , , , , , |4 Commenti

Nel ciclo di formazione militare Usa a volte si legge come giudizio sugli allievi: completamente inidoneo al ruolo. Da noi, in Italia, questo non è usuale.

4 02, 2019

Confronto Italia-Usa: devastante! potrà cambiare?

2020-05-11T22:06:35+02:00Febbraio 4th, 2019|Categorie: L'esperienza Americana, Taccuino Americano 2017, Taccuino Americano 2018|Tag: , , , , , |0 Commenti

Negli Usa lo Stato è controllore e partecipe della vita civile ma quella che produce reddito si richiama al mondo delle imprese. In Italia se lo Stato si ferma la Nazione è bloccata!

17 09, 2018

Il confronto sulle idee che manca. Il punto debole della sx negli Usa e ovunque

2020-04-29T19:06:22+02:00Settembre 17th, 2018|Categorie: L'esperienza Americana, Taccuino Americano 2018|Tag: , , , , |2 Commenti

Il confronto sulle idee che manca. Il punto debole della sx negli Usa e ovunque. Taccuino americano 2018 Il confronto dovrebbe essere il sale della democrazia, ma così non è mai quando c'è di mezzo la sinistra. Questo avviene negli Usa come in Italia e generalmente dappertutto. E' vero, quelli di sinistra sono veramente i figli della notte. Di cosa si sta ragionando? Qui negli Usa per il completamente della Corte Suprema, la Casa Bianca ha scelto un tizio che è stato esaminato dal Senato. Spunta fuori, oggi, a distanza di una settimana dalle udienze, un fatto [...]

15 09, 2018

Giulia Carlini spara con Beretta calibro 9 come assetto culturale e mentalità

2020-04-29T19:06:23+02:00Settembre 15th, 2018|Categorie: CULTURA AZIENDALE, L'esperienza Americana, MARKETING, Taccuino Americano 2018|Tag: , , , , |0 Commenti

Giulia Carlini spara con Beretta calibro 9 come assetto culturale e mentalità americana. Vivendo negli Usa, Giulia entra nella mentalità del posto assorbendola. Questo le consente di vendere. Giulia Carlini abitualmente si reca al poligono di tiro e spara una batteria di 200 colpi per seduta con Beretta calibro 9 parabellum. Perchè un'italiana spara come un'americana? E' semplice: sport, difesa personale e soprattutto adesione culturale alla mentalità del posto dove si vive. Giulia è un'amerikana. Tutto sommato queste note sono poco orginali, cosa c'è di nuovo in chi abbraccia la cultura del posto dove vive? In termini [...]

14 09, 2018

Giulia e l’american way of food. Taccuino americano 2018

2020-04-29T19:06:23+02:00Settembre 14th, 2018|Categorie: CULTURA AZIENDALE, L'esperienza Americana, MARKETING, Taccuino Americano 2018|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , |3 Commenti

Giulia e l'american way of food. Taccuino americano 2018 Giulia Carlini sta aprendo negli Stati Uniti delle nuove strade commerciali. Il sistema è "semplice". Vendere il prodotto con il servizio e questo vuol dire cucinare. Quindi cucinare dal cliente sia in persona che tramite Skype, accompagnando l'utenza alla buona cucina. Il mercato dei box con i prodotti alimentari, per una cena, è in discesa negli Usa. In tutto ci sono 4 brand differenti che offrono da cucine diverse il box per la cena a 20-30 dollari. La convenienza nell'acquisto è il risparmio economico essendoci all'interno le giuste [...]

14 09, 2018

Cnn was wrong and Trump is right on florence tempest

2020-05-14T22:42:17+02:00Settembre 14th, 2018|Categorie: L'esperienza Americana, MARKETING, Taccuino Americano 2018|Tag: , , , , , , , |0 Commenti

Cnn was wrong and Trump is right on florence tempest. Taccuino americano 2018 Cnn was wrong and Trump ha capito le reali dimensioni del dramma. Sono bastate solo 24 ore per capire il bluff della Cnn sulla tempesta "florence". Probabilmente, ed è comprensibile, neppure la redazione della testata televisiva aveva le idee chiare come tutta la Nazione. Allora perchè montare un dramma televisivo con aree di probabile "distruzione"? Chi ha invece mantenuto la testa fredda è stato il Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, invitando il Paese a ridimensionare la preoccupazione. bravo Trump! Il motivo di questo [...]

13 09, 2018

Giulia Carlini educa al buon cibo gli americani. Taccuino americano 2018

2020-04-29T19:06:23+02:00Settembre 13th, 2018|Categorie: L'esperienza Americana, Taccuino Americano 2018|Tag: , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Giulia Carlini educa al buon cibo gli americani. Taccuino americano 2018 Giulia Carlini educa al buon cibo gli americani: quanto c'è n'è bisongo! Mamma mia che opera pia sta svolgendo questo ragazza italiana da 14 anni impegnata negli Usa. Il concetto è semplice: gli americani mangiano nella mentalità che il cibo sia cibo ed è solo una questione di prezzo. La realtà è diversa. Il cibo non è solo cibo, perchè pensando in questo modo gli effetti sono sotto gli occhi di tutti. La popolazione americana è obesa! Si sta parlando di una obesità patologica che accorcia [...]

13 09, 2018

Cnn e allarmismo i media e il terrorismo nell’informazione pubblica

2020-04-29T19:06:24+02:00Settembre 13th, 2018|Categorie: L'esperienza Americana, Taccuino Americano 2018|Tag: , , , , |0 Commenti

Cnn e allarmismo i media e il terrorismo nell'informazione pubblica. Appunti dal taccuino americano 2018. Cnn e allarmismo è la prima sensazione che si prova seguendo questo canale. Allarmismo sulla politica e sulle calamità. Perchè questa voluta esagerazione dell'evento da parte della Cnn e dei media in generale? Fra 24 ore l'uragano "florence" toccherà la costa atlantica americana. Oggi è giovedi 13 settembre, domani sarà il 14. Per un tratto molto ampio di costa, la Cnn parla di effetti CATASTROFICI. C'è da crederci?  Il dubbio sulla veridicità delle informazioni diffuse dalla Cnn è lecito e logico. Osservando [...]

11 09, 2018

Giulia Carlini la storyteller con una profonda conoscenza degli Usa

2020-04-29T19:06:24+02:00Settembre 11th, 2018|Categorie: CULTURA AZIENDALE, DESIGN, Globalizzazione, L'esperienza Americana, MARKETING, Studi di sociologia, Taccuino Americano 2018|Tag: , , , , , , |0 Commenti

Giulia Carlini la storyteller con una profonda conoscenza degli Usa. Giulia Carlini è una profonda conoscitrice del mercato americano. Dal 2004 ha tradotto le interviste svolte ai diversi imprenditori statunitensi per la stampa italiana. Imparando dalla traduzione e dal contatto diretto con le imprese, Giulia si è incarnata nel sentimento nordamericano. Canada e Stati Uniti sono il naturale terreno di analisi e studio di Giulia Carlini. Solo vivendo per anni tra le foreste di cemento e legno del Nord America, si può diventare anche stroryteller. Lo storyteller è un attore che impersona una parte nella quale crede [...]

11 09, 2018

Today is 9/11 noi ricordiamo e facciamo memoria di questo valore

2018-09-11T18:35:20+02:00Settembre 11th, 2018|Categorie: Argomenti che scottano, L'esperienza Americana, Storia attuale, Studi di politica, Taccuino Americano 2018|Tag: , , , , |0 Commenti

Today is 9/11 noi ricordiamo e facciamo memoria di questo valore. L'11 settembre rappresenta ancora il wake up dell'Occidente come scrisse Oriana Fallaci. Today is 9/11 e viene scritto nel 2018 a distanza di molti anni da quei fatti con sentimento immutato. Chi alimenta questo bisogno e voglia di ricordare è l'immigrazione senza controllo che l'Occidente subisce. Da anni, senza logica apparente, l'Occidente è preso d'assalto da un'immigrazione occupazione. Si, perchè questa gente arriva e occupa uno spazio culturale che non ha conquistato nella sua storia, imponendo la propria legge. Il riferimento è a quei quartieri, delle [...]