Home/Tag: piano di assistenza (recovery fund)
2 08, 2020

Recovery fund ritrattato. Vuoi vedere che..

2020-08-02T15:37:29+02:00Agosto 2nd, 2020|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia, Polmonite cinese|Tag: , , , , , , |0 Commenti

Rocovery fund ritrattato ovvero annullato, cancellato; abbiamo scherzato. Tradotto vuol dire che l'elemosina che l'Italia ha chiesto e ottenuto (chissà perchè) non perverrà mai in questo paese. Perchè sta accadendo tutto ciò? Il motivo è semplice. Il piano d'assistenza ha in sé un punto debole formidabile: chi dovrebbe aprire il portafoglio è nella stessa barca di chi riceve i fondi. Mi spiego meglio. Nel 1948 con il Piano Marshall fu concesso da una Nazione che si trova ancor ora oltre oceano rispetto all'Europa. Ovvero uno Stato non distrutto che aiutò Nazioni distrutte. La relazione tra chi aiuta [...]

22 07, 2020

Domanda: se i fondi Ue fossero a un governo di dx?

2020-07-22T15:03:19+02:00Luglio 22nd, 2020|Categorie: La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Domanda: se i fondi della Ue fossero stati assegnati a un governo di destra, sarei ancora così critico? E' il quesito che mi pone un affezionato lettore che mi scrive. La risposta è semplice: sarei ancora critico. Ora va spiegato il perché.  Chi ha bisogno di soldi in prestito (il riferimento è a uno Stato), in un mondo normale, o li riceve in prestito o emette titoli di Stato. Essendo queste le due vie maestre non si capisce l'autogol che le Ue ha praticato. Che senso ha l'intero impianto che è stato faticosamente posto in essere? Nel [...]

21 06, 2020

Piano di assistenza (Recovery fund) con i soldi di chi?

2020-06-30T21:57:39+02:00Giugno 21st, 2020|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, La crisi della Ue, La grande crisi dell'autunno 2018 in Italia|Tag: , , , , , |0 Commenti

Si chiama piano d'assistenza che tradotto in lingua straniera è detto "Recovery fund". Il fatto che all'estero Milano la chiamino "Milan" non vuol dire che noi dobbiamo chiamarla in inglese come Firenze/Florence e Roma in Rome. Lo stesso fastidio si riceve nel martellamento in TV sulla chiusura delle attività lavorative detto per moda ed esibizionismo linguistico "lookdown". Non è finita, proseguendo nella riflessione e sul piano lavorativo, lavorare da casa si chiama lavoro agile o da remoto, non "smart working". Perché quest'ostilità all'uso esibizionistico dei termini stranieri nel linguaggio italiano? E' semplice. Prima di tutto l'esibizionismo è una [...]

Torna in cima