Home/Tag: Responsabilità fatto altrui. Diritto privato. Prof Carlini
3 09, 2020

Clausole vessatorie. Diritto privato. Prof Carlini

2020-09-03T11:46:21+02:00Settembre 3rd, 2020|Categorie: DIRITTO|Tag: , , , , , , , , , , |0 Commenti

Clausole vessatorie, immaginate da tutti, perfettamente capite e non applicate; chissà come mai! Si parta dal concetto per capire l'argomento. Le clausole vessatorie sono quelle che determinano UNO SQUILIBRIO nel carico d'oneri sul consumatore. NON ESISTONO CLAUSOLE VESSATORIE SULL'OGGETTO DEL CONTRATTO E SULL'ADEGUATEZZA DEL COMPENSO PATTUITO. E' scritto in maiuscolo perchè la massa delle ipotesi per questa fattispecie è solitamente concentrata sul compenso equo. L'ambito d'applicazione delle clausole è NEI CONTRATTI DI MASSA dove ci si adatta a un formulario già pre-stampato. Solitamente sono luce, acqua, gas (utenze) ma anche acquisto d'autovettura e libri con pagamenti ripetuti [...]

1 09, 2020

Responsabilità per atto illecito. Diritto privato. Prof Carlini

2020-09-07T14:30:22+02:00Settembre 1st, 2020|Categorie: DIRITTO|Tag: , , , , , |0 Commenti

La responsabilità per atto illecito è resa complessa se studiata confrontando edizioni diverse del "Torrente". Il Torrente è il testo di riferimento base negli studi di diritto privato. La ricerca qui sviluppato interessa sia l'edizione 9 (del 1975) sia la 16° del 1999, come l'attuale, la 24° del 2019. Grazie a questo studio trasversale è possibile cogliere diverse sfumature. La responsabilità per atto illecito è meglio spiegata nella sedicesima edizione. In pratica per capire un concetto è valida l'edizione 16, mentre per approfondire si ricorra alla ventiquattresima. Il guaio è che quando si studia "di fretta", come [...]

31 08, 2020

Responsabilità fatto altrui. Diritto privato. Prof Carlini

2020-09-07T09:49:27+02:00Agosto 31st, 2020|Categorie: DIRITTO|Tag: , , , , |0 Commenti

Responsabilità fatto altrui è un argomento che rientra nel diritto privato precisamente nel contesto delle OBBLIGAZIONI. Le obbligazioni sono oggetto di studio del libro IV° del Codice Civile. Spesso gli studenti parlano d'obbligazione e contratto come se fossero sinonimi; è un errore. Il genitore è obbligato verso i figli non in forza di un contratto, ma per senso morale. Basta quest'esempio a distinguere quanto è statuito in una carta contrattale da un obbligo morale. Ne consegue che nel diritto c'è prima l'aspetto MORALE e solo a seguire quello ORGANIZZATO IN UNA CARTA CONTRATTUALE. Da queste brevi considerazioni [...]

Torna in cima