Zoom e LinkedIn strumenti di censura. Prof Carlini

2020-06-29T09:56:29+02:00Giugno 29th, 2020|Categorie: Argomenti che scottano, CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, Globalizzazione, Il caso Cina|Tag: , , , , , |0 Commenti

Zoom e LinkedIn sono due strumenti di comunicazione del social virtuale, entrambi sotto controllo cinese. Nel caso non siano effettivamente in mani di cinesi (come per Zoom) certamente ne restano influenzati (LinkedIn). Ne consegue che la libera espressione, in era globalizzata, è compromessa. Comunicazione compromessa, ovvero sotto censura, perché in mano o sensibile a una dittatura comunista. La Cina è ancora e resta solo una dittatura. Che ci fa un paese politicamente arretrato come una dittatura nel mondo globalizzato? Ecco da dove nasce l'estrema fragilità strutturale dell'intero impianto globalizzato.  La globalizzazione non funziona perchè si basa si [...]