Home/Tag: Christian Pantle e il suo libro sulla guerra dei 30 anni. Prof Carlini
8 10, 2020

A Magdeburgo 2 morti per 3 residenti nel 1631. Prof Carlini

2020-10-08T21:05:14+02:00Ottobre 8th, 2020|Categorie: Christian Pantle, COMMENTO A LIBRI FAMOSI, STORIA|Tag: , , , , , , , |0 Commenti

A Magdeburgo in quel maggio 1631 l'assalto alla città assediata produsse un numero di morti eccessivo. La dimensione della mortalità di quell'evento giustifica il paragone con i fatti di Hiroschima del 1945, 300 anni dopo. La dinamica fu "semplice" e scontata. Nell'attacco per distogliere i 5mila cittadini armati dalla difesa della città furono date alle fiamme solo 2 case adiacenti le mura. Quel fuoco si estere e colse in un paio d'ore l'intera città. Ma non fu solo il fuoco a mietere tante vittime. Era uso, a quel tempo, che la truppa potesse saccheggiare le città espugnate. [...]

8 10, 2020

Trent’anni di guerra e la loro Hiroshima. Prof Carlini

2020-10-08T11:54:31+02:00Ottobre 8th, 2020|Categorie: Christian Pantle, COMMENTO A LIBRI FAMOSI, STORIA|Tag: , , , , , , , |0 Commenti

Trent'anni di guerra e la loro Hiroshima rappresenta il secondo studio sull'argomento. Il contesto più ampio sui trent'anni di guerra tedesca, coinvolge ormai un numero elevato di ricerche qui leggibili. Il paragone con la città giapponese, rasa al suolo nel secondo conflitto mondiale, emerge dai numeri dei morti. A Magdeburgo (pregasi esaminare la mappa posta a copertina di questa ricerca) persero la vita 20mila cittadini sui 30mila residenti. Magd in tedesco vuol dire Vergine in riferimento Madonna madre di Gesù. Quindi era la città della Vergine. Citando l'autore ispiratore di quest'analisi così approfondita, Christian Pantle, a pagina 59 [...]

7 10, 2020

Guerra dei Trent’anni e la loro Hiroschima. Prof Carlini

2020-10-07T12:19:13+02:00Ottobre 7th, 2020|Categorie: Christian Pantle, COMMENTO A LIBRI FAMOSI, STORIA|Tag: , , , , , , , |0 Commenti

Guerra dei Trent'anni, siamo nel pieno della fase svedese, la numero 3 sulle quattro complessive. L'asse del tempo in cui si colloca questa parentesi è dal 6 luglio 1630 al 1635. Il re di Svezia, sbarcato con 13mila soldati non ricevette dalle città tedesche quell'accoglienza che avrebbe voluto. Non solo, e questo è un guaio, gli svedesi non furono ricacciati in mare dall'esercito cattolico. Ciò fu motivato da un evento fondamentale; il licenziamento di Wallenstein. La conseguenza fu che il territorio tedesco del nord divenne area d'occupazione. Occupazione da parte delle truppe cattoliche e di quelle svedesi. [...]

17 09, 2020

Christian Pantle e il suo libro sulla guerra dei 30 anni. Prof Carlini

2020-09-23T11:51:04+02:00Settembre 17th, 2020|Categorie: Christian Pantle, COMMENTO A LIBRI FAMOSI, STORIA|Tag: , , , , |0 Commenti

Christian Pantle si concentra sulla guerra dei Trent'anni perchè la considera la prima veramente narrata dalla gente comune. Precedentemente a questo conflitto esistevano solo le cronache ufficiali redatte dalle autorità. Ripeto che questo concetto, a me studioso, era noto a partire dalla Prima guerra mondiale. Devo prendere atto che con la narrazione di Pantle anticipa di 300 anni le mie conoscenze di sociologia: nel 1618 anziché il 1918. Christian Pantle così scrive a pagina 5 nell'introduzione: Si tratta di una fase di mutamenti profondi. (...) innanzitutto la rivoluzione militare che ha condotto al modo di guerreggiare moderno. [...]

Torna in cima