13 12, 2016

Le colpe del Capo dello Stato: chi paga?

2020-07-23T21:08:30+02:00Dicembre 13th, 2016|Categorie: Argomenti che scottano, Studi di politica|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il Capo dello Stato, seguendo imperterrito una lunga e negativa tradizione, gestendo l'ultima crisi di governo ha sbagliato. Chi paga? Il Capo dello Stato, incurante dell'esito del 4 dicembre 2016 in Italia, ha spinto nella formazione di un governo fotocopia. Fotocopia rispetto a quello bocciato dalla netta maggioranza degli italiani al voto. Non si tratta di un abuso nuovo. In realtà rappresenta la prosecuzione di un colpo di stato già consumato nel 2011 e forse anche negli anni prima. Vediamo quali sono le responsabilità imputabili all'attuale Capo dello Stato: a) è stata fatta, varata e promulgata, con [...]

9 12, 2016

Una legge elettorale varata, mai sperimentata e non adeguata

2020-07-23T21:22:01+02:00Dicembre 9th, 2016|Categorie: Argomenti che scottano, Studi di politica|Tag: , , , , , , , , , , |0 Commenti

La crisi delle istituzioni in Italia è più grave di quanto immaginato. Tra i più segnali emerge la vicenda della legge elettorale. Varata da Camera e Sanato, controfirmata dal Capo dello Stato, si scopre ora non adeguata. Nel mare d'errori commessi, potrebbe anche essere, ma cosa ha fatto l'ultimo governo in 1000 giorni? La legge elettorale è un'alchimia matematica per tradurre in rappresentatività il voto dagli elettori. Concettualmente dovrebbe essere semplice: chi è più votato vince. In realtà non è facile perchè vanno tutelate le minoranze. Anche questo è progresso. In questo studio non voglio entrare nel [...]

1 12, 2016

Addio renzi; la caduta di un governo non eletto

2020-07-25T00:11:31+02:00Dicembre 1st, 2016|Categorie: Studi di politica|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Addio al renzi, quello non eletto da nessuno Finalmente il 4 dicembre 2016 potremo disfarci di un governo illegittimo. Era ora! Ciò che si rinfaccia al renzi sono veramente tante cose; ma tante!  Ad esempio, un aspetto tra i troppi che crea grande disagio: la "legge" cosiddetta "salva italia". Cosa salvi questa "legge" francamente non si sa. Anzi, per la precisione salva le banche, non la Nazione. Mi spiego meglio. Il cittadino non è libero di prelevare i suoi soldi a suo piacere. Denaro sul quale ha già pagato le tasse, non può essere utilizzato come desiderato. [...]

Torna in cima